menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D - Gran Fiorenzuola, in dieci espugna il campo del Romagna Centro (1-2)

Apre le marcature Lo Bello in avvio, poi arriva l'espulsione di Bosio (somma di ammonizioni) nel primo tempo. Nella ripresa pareggio dei romagnoli, ma poi decide un eurogol di Marra.

Impresa maiuscola del Fiorenzuola, che passa a domicilio del Romagna Centro e non molla la terza piazza della graduatoria. Subito in vantaggio con Lo Bello, i rossoneri restano in dieci nel finale del primo tempo (doppio giallo a Bosio), subiscono il pareggio dei padroni di casa al 20’ della ripresa, ma incassano i tre punti grazie al capolavoro firmato da Marra a cinque dal novantesimo. Mazzotti (infortunato) e Varoli (squalificato) sono gli indisponibili per mister Dionisi, che recupera Vagge dopo qualche settimana di assenza. Al Fiorenzuola bastano centoventi secondi per timbrare il cartellino: il merito è tutto di Lo Bello (preferito a Perrotti nel tridente d’attacco), che approfitta di un’indecisione tra portiere e difensore di casa e con la punta porta in vantaggio i rossoneri. Il Romagna Centro prova la replica con Cecconi, che non trova la porta, mentre dall’altra parte la conclusione di Bosio viene neutralizzata da Sarini. Alla metà del tempo i padroni di casa tornano a farsi vedere con Gabrielli, il cui colpo di testa è alto di un niente. Quando mancano poco più di cinque minuti all’intervallo il direttore di gara mostra a Bosio il secondo giallo per un fallo di mano a tutti apparso involontario e così il numero nove del Fiorenzuola è costretto alla uscita anticipata dal terreno di gioco. I problemi non finiscono qui per Dionisi, costretto a inizio ripresa alla sostituzione dell’infortunato Cosi, sostituito da Cesari. Nonostante l’uomo in meno il Fiorenzuola dà l’impressione di controllare la partita. Al 20’ arriva però il pareggio del Romagna Centro realizzato da Gasperoni. Il gol incassato rianima il Fiorenzuola, che con capitan Guglieri sfiora in due occasioni il nuovo vantaggio. I rossoneri non si accontentano e nel finale trovano il meritato 2-1: il rilancio lungo di Vagge trova Marra sulla mancina, l’attaccante rossonero con il sinistro disegna una traiettoria da sogno, sulla quale Sarini non può nulla. Esplode di gioia la panchina rossonera e festeggiano anche gli eroici tifosi accorsi fino a Martorano per sostenere il Fiorenzuola.


Romagna Centro 1

Fiorenzuola 2

Romagna Centro: Sarini, Zamagni (18’ Braccini), Lo Russo, Campagna (33’ Enchisi), Gabrielli, Brunetti, Gori (10’ st Bagatti), Tola, Cecconi (30’ Perfederici), Cortesi (12’ st Gasperoni), Casadei. A disposizione: Bonazza, Pompei, Rossi, Corvino. All.: Campedelli.
Fiorenzuola: Vagge, Nava (15’ st Contini), Guglieri, Collodel, Benedetti, Bruzzone, Cosi (2’ st Cesari), Bouhali (45’ Cestaro), Bosio, Bigotto (31’ st Marra), Lo Bello (21’ st Perrotti). A disposizione: D’Apolito, Bramante, Cremonesi. All.: Dionisi.

Reti: 2’ Lo Bello (F), 20’ st Gasperoni (RC), 40’ st Marra (F)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento