menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D - Il Fiorenzuola mostra i muscoli e sbanca 0-2 il campo del Pavia

Bella e robusta vittoria dei rossoneri che fanno tutto nel primo tempo con i gol di Bruzzone e Matera.

Un U.S. Fiorenzuola 1922 autoritario sbanca lo stadio Pietro Fortunati di Pavia con un 1-2 pugilistico nella prima frazione di gioco e gestendo con autorità sempre più crescente la ripresa. I valdardesi si presentano in terra pavese con Bedino sulla linea arretrata, Corbari a fungere da schermo davanti alla difesa e con Bouhali schierato da mezz'ala destra. Davanti, Anastasia e Saporetti ai fianchi di Kacorri, titolare al centro dell'attacco rossonero nel giorno del suo compleanno. Il Fiorenzuola passa subito in vantaggio all'11' con il secondo goal consecutivo Bruzzone che svetta di testa su cross di Bouhali. I rossoneri di Mister Brando tengono bene il campo, con personalità. Al 13' Corbari da fuori impensierisce De Toni, che con difficoltà blocca il fendente del centrocampista rossonero. Il Pavia si fa vedere al 25', con un bello scambio tra Balla e Guerrini, sul cui cross Maiorano non arriva di un soffio. Al 27' U.S. Fiorenzuola raddoppia con il classe 2000 Matera, che da fuori area di sinistro indovina il tiro che batte De Toni e fa esplodere la panchina rossonera. I rossoneri provano a chiudere la partita in contropiede al 30', con Saporetti lanciato a rete in contropiede che trova tuttavia sulla sua strada un ottimo De Toni, che para la conclusione del numero 10 fiorenzuolano. Il Pavia prova a rientrare in campo per riaprire la gara. Al 51’ Balla dal limite calcia verso la porta rossonera, blocca in tuffo Libertazzi. Doppia palla goal per il Fiorenzuola, bravo a superare l’inizio tempo di grande pressing pavese: al 58’ Bruzzone con un colpo di testa sfiora la doppietta personale, al 61’ e’ Saporetti a farsi parare il tiro a giro da De Toni. I rossoneri congelano la gara, Mister Brando inserisce prima Colantonio per Saporetti e poi Rivi per Anastasia. Libertazzi mette le mani sulla partita all’87’, con una grandissima parata sul colpo di testa da distanza ravvicinata di Balla (il migliore del Pavia), nell’area piccola. E' vittoria per i rossoneri, che vendicano il rocambolesco ko dell'andata e si lanciano in piena zona playoff.

F.C. Pavia 1911 vs U.S. Fiorenzuola 1922 0-2
F.C. Pavia 1911: De Toni; Mannucci; Vernocchi; Scognamiglio; Guerrini; Scannapieco; Trajkovic; Selmi; Maiorano; Balla; De Vincenziis. A disposizione: Ugazio; Milesini; Giampietro; Cavaliere; Gazzotti; Schingo; Motta; Doria. All. Sisti
U.S. Fiorenzuola: Libertazzi; Bedino (86' Contini); Guglieri; Corbari; Bruzzone; Varoli; Matera; Bouhali (89' Davighi); Kacorri; Saporetti (65' Colantonio); Anastasia (82' Rivi). All. Brando
Arbitro: Burlando di Genova - Assistenti Degiovanni - Fuccaro
Reti: 11' Bruzzone (F); 27' Matera (F)
Note: campo in pessime condizioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento