Questo sito contribuisce all'audience di

Grazie al solito Bosio il Fiorenzuola resta primo in classifica

Con il Romagna Centro finisce 1-1: il bomber rossonero risponde nella ripresa al rigore trasformato da Cecconi nella prima parte di gara

Anche la capolista Fiorenzuola deve fare i conti con la squadra più “da trasferta” del campionato: il Romagna Centro (15 punti su 22 ottenuti lontano da casa) passa in vantaggio al Comunale a metà del primo tempo con un rigore di Cecconi, poi, a inizio ripresa, il Fiorenzuola pareggia con il solito Bosio, ma non riesce a mettere la freccia. In termini di possesso di palla la supremazia della formazione guidata da Dionisi è stata netta, ma il Romagna Centro si è difeso con grande attenzione e, salvo il finale di partita, non hai mai rinunciato a ripartire. Oltre alla non buona giornata di alcuni dei suoi uomini in grado solitamente di fare la differenza (i vari Mazzotti, Bouhali e Bigotto), il Fiorenzuola deve fare i conti anche con un arbitraggio quantomeno discutibile: se in pochi hanno visto il rigore concesso nella prima parte al Romagna Centro, quasi tutti hanno visto nella ripresa il fallo di Zamagni ai danni di Nava che avrebbe potuto concedere al Fiorenzuola la chance del 2-1. Invece il signor Fiero da Pistoia ha optato per la simulazione del difensore rossonero e così l’undici di Dionisi si deve accontentare del pareggio, utile però ai rossoneri per mantenere il primo posto solitario.

Il Fiorenzuola (che deve rinunciare a capitan Guglieri, alla prese con un problema a un ginocchio) parte forte e Bosio è pericoloso al 7’, la retroguardia ospite si salva in angolo con più di un affanno. Dall’altra parte, intorno alla metà della prima frazione, Brunetti prova l’assist aereo per Enchisi, che con il destro impegna Vagge a terra. Poco dopo, sugli sviluppi del terzo angolo calciato dal Romagna Centro, il direttore di gara vede una trattenuta ai danni di Cecconi e indica il dischetto: lo stesso Cecconi va sulla palla e non sbaglia. La reazione del Fiorenzuola non è lucida, complice la difficoltà di Bouhali e Mazzotti in fase di costruzione. E così bisogna aspettare il secondo minuto di recupero per vedere un’occasione di marca rossonera: Bramante è geniale, si accentra dalla destra, evita un paio di avversari e imbecca alla perfezione Bosio, che da due passi calcia incredibilmente alto. Durante l’intervallo il tecnico del Fiorenzuola Dionisi rivoluziona la squadra: escono Contini, Bouhali e Bramante ed entrano Cestaro, Cosi e Marra. Inoltre Collodel si accentra, mentre Mazzotti si sposta sul centro-destra. I rossoneri di casa iniziano la ripresa a ritmi vertiginosi: Marra crea subito parecchi problemi alla retroguardia romagnola, che non riesce a respirare. Ed è proprio l'ex Pro Piacenza a ispirare il pareggio del Fiorenzuola, realizzato da Bosio con un tocco da bomber vero. Dopo aver raggiunto l'1-1, la formazione di Dionisi prova a mettere ulteriore pressione alla retroguardia ospite: Nava entra in area dalla mancina e viene toccato da Zamagni, ma l’arrogante direttore di gara opta per la simulazione e ammonisce il difensore esterno del Fiorenzuola. Poi è ancora Marra, in scivolata, a sfiorare il vantaggio. Nel recupero il Fiorenzuola ci prova con Bollini, ma Sarini è attento e l’1-1 non si sblocca più.

Fiorenzuola 1

Romagna Centro 1

Fiorenzuola (4-3-3): Vagge 6; Contini 6 (1’ st Cestaro 6), Benedetti 6, Varoli 6, Nava 6,5; Collodel 6,5 (28’ st Bollini 6), Mazzotti 5, Bouhali 5 (1’ st Cosi 6); Bramante 6 (1’ st Marra 6,5), Bosio 7, Bigotto 6. A disposizione: D’Apolito, Spagnoli, Sarzi, Cremonesi, Lo Bello. All.: Dionisi 6.

Romagna Centro (4-3-1-2): Sarini 6; Zamagni 6,5, Rossi 6,5, Brunetti 6,5, Lo Russo 6; Tola 6, Prati 6,5, Enchisi 6,5 (31’ st Bagatti sv); Gori 6,5 (11’ st Pierfederici 6); Casadei 6 (11’ st Cortesi 6), Cecconi 7. A disposizione: Venturini, Villa, Alberighi, Campagna, Manuzzi, Braccini. All. Campedelli 6,5.

Arbitro: Fiero di Pistoia 4,5 (Feraboli-Piotti)

Note: giornata soleggiata, terreno in ottime condizioni. Spettatori 500 circa. Ammoniti Bouhali (F), Enchisi (RC), Benedetti (F), Nava (F), Prati (RC). Allontanato dal terreno di gioco al 32’ per proteste il team manager del Fiorenzuola Luca Baldrighi. Angoli 3-3. Recupero 2’ e 4’

Reti: 27’ Cecconi (RC) rig., 11’ st Bosio (F)


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento