Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Il Modena espugna il Comunale, Fiorenzuola sconfitto 0-3. FOTO

Decisiva per la gara l'espulsione di Corbari dopo 20' di gioco, i rossoneri in dieci reggono un tempo poi nella ripresa il Modena sfonda con il gol di Duca e la doppietta di Ferrario

Pubblico delle grandi occasioni al velodromo Attilio Pavesi: il Fiorenzuola ospita il Modena per questa 26esima giornata di serie D. Tutte e due le squadre sono reduci da una vittoria nel turno precedente ed entrambe vogliono portare a casa il bottino pieno: il Modena per riconquistare la vetta, il Fiorenzuola per consolidare il quarto posto.

La missione riesce al Modena, protagonista di una bella prestazione coronata da un 3 a 0 senza storia. I gol sono arrivati tutti nella ripresa dopo un primo tempo giocato alla pari, nonostante il Fiorenzuola fosse in 10 uomini dal 18esimo minuto. L’unica grande occasione della partita per il Fiorenzuola viene sprecata da Saporetti che calcia altissimo dopo un’ottima azione, in seguito la squadra di casa bada più alla fase difensiva e non è mai pericolosa davanti. Non a caso il migliore in campo per l’11 fiorenzuolano è Libertazzi, protagonista di alcune grandi parate. La difesa del Fiorenzuola tiene un’ora, al 59esimo subisce la prima rete e la squadra non trova più la forza di reagire, decisiva in questo senso risulta l’inferiorità numerica. Seguono altre due reti del Modena, autore di un secondo tempo molto ben giocato e in quasi totale controllo del possesso palla. 

Nel primo tempo è la squadra ospite a partire subito forte: dopo 2 minuti il Modena ottiene un calcio di punizione interessante dal limite dell’area e Loviso calcia direttamente in porta, ma Libertazzi è attento e para. Al 13esimo minuto è il Fiorenzuola che conquista l’occasione più ghiotta: Tunesi serve Saporetti nei pressi dell’area di rigore, l’attaccante è bravo a scavalcare il portiere Piras con un pallonetto ma la sua conclusione finisce lontano dai pali. Al 18esimo minuto Calamai del Modena è lanciato a rete, Corbari lo mette giù e l’arbitro non può far altro che estrarre il rosso diretto. La punizione è battuta al limite dell’area di rigore, in posizione centrale, ma la conclusione sbatte sulla barriera. L’allenatore Brando del Fiorenzuola opera allora il primo cambio: esce Saporetti ed entra Varoli. Nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo il Modena colleziona tre occasioni: due con Spavieri e una con Sansovini, ma in tutte le circostanze è bravissimo Libertazzi a metterci una mano e salvare il risultato sullo 0 a 0. Dopo due minuti di recupero le due squadre tornano negli spogliatoi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone all'ultimo respiro, Castellana ko. Bene la Bobbiese

  • Piacenza - Desideri ed esigenze del calciomercato. Cacia e Giandonato in partenza? Il sogno è Brunori

  • Piacenza-Rimini 3-0: i biancorossi tornano alla vittoria con i gol di Paponi, Corradi e Della Latta

  • Serie D - Fiorenzuola, questa volta la rimonta non riesce. Il Progresso vince 2-1

  • Serie C - Risultati e classifica della 18a giornata gironi A, B e C

  • Piacenza - E' necessario ritrovare Cacia ma il 4-4-2 può dare la svolta tattica

Torna su
SportPiacenza è in caricamento