Questo sito contribuisce all'audience di

Il Mezzolara spezza l'imbattibilità del Fiorenzuola, al Pavesi finisce 2-4. Elisoccorso per Romeo

I rossoneri perdono l'imbattibilità dopo 900 minuti ma rimangono secondi in classifica. Romeo trasportato al Maggiore di Parma per accertamenti dopo un trauma cranico subito in un contrasto di gioco

Il Fiorenzuola cade dopo novecento minuti di imbattibilità. Lo fa al cospetto di un Mezzolara cinico e capace di sbrogliare una partita nervosa, per lunghi tratti del primo tempo decisamente avara di emozioni. Per l’undicesima giornata mister Tabbiani lancia nella mischia il terzino della formazione juniores Romeo e fa rifiatare Amore scegliendo al suo posto Tunesi. La prima mezz’ora è decisamente avara di emozioni con il Mezzolara a pressare alto ed il Fiorenzuola a provare la strada dei passaggi lunghi senza grande successo poi nelle fila rossonere si ferma Romeo (trasportato al Maggiore di Parma per accertamenti dopo un trauma cranico subito in un contrasto di gioco) e mister Tabbiani è costretto al doppio cambio. Gli ospiti passano al trentottesimo su calcio di rigore conquistato e trasformato da Sereni chiudendo in vantaggio la prima frazione di gioco. Nella ripresa il Fiorenzuola tenta di affacciarsi in avanti ma Aguiari trova il raddoppio, una seconda rete che riaccende nuovamente il Fiorenzuola abile ad accorciare le distanze con Tognoni. Uno a due ma bolognesi che non restano a guardare e colpiscono nel giro di quattro minuti con De Lucca e Rossi: il rigore trasformato da Pozzebon vale per l’orgoglio rossonero ma non cambia il punteggio finale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le prime fasi di gioco propongono un Mezzolara intraprendente in avanti con Ianniello (sua la prima conclusione di giornata, altissima sopra la traversa) e Rizzi a premere sulla retroguardia rossonera. Il Fiorenzuola prova ad alzare il proprio baricentro al quarto d’ora con una bella manovra condotta da Zaccariello: il pallone piove nell’area avversaria ma Arrondini non può arrivarci. Con i minuti che passano non si sblocca il conto delle azioni offensive delle due squadre con il Fiorenzuola costretto al doppio cambio per l’infortunio (colpo alla testa) del giovanissimo Romeo: mister Tabbiani sostituisce Zaccariello in mediana con Moukam, sulla corsia di destra va Carrara. Al trentottesimo minuto il volto del primo tempo cambia repentinamente: il Mezzolara preme sulla destra con Sereni che si accentra in area, il suo cross colpisce il braccio di Guglieri con l’arbitro a fischiare rigore. Lo stesso Sereni si presenta sul dischetto e mette la palla nell’angolino sinistro dove Battaiola non può arrivare: sono gli ospiti a chiudere in vantaggio la prima frazione, una prima frazione piuttosto nervosa ed avara di emozioni.

La ripresa si apre senza ulteriori cambi nelle due formazioni con un Fiorenzuola che prova ad imprimere un cambio di passo sulla partita: sono però gli ospiti a trovare la via della rete all’undicesimo minuto di gara con una penetrazione per vie centrali di Aguiari che non lascia scampo a Battaiola. Per i rossoneri una doccia gelata con mister Tabbiani che decide di rimescolare completamente le carte in tavola: triplo cambio con Corbari, Bigotto e Pozzebon che prendono il posto di Colantonio, Boilini e Tunesi. Passa soltanto un giro di lancetta dalla rivoluzione in casa Fiorenzuola ed è Tognoni ad accorciare le distanze: Guglieri allunga sulla sinistra, palla nel mezzo dove l’esterno destro colpisce di testa da due passi spedendo alle spalle di Malagoli. Potrebbe essere un segnale di svolta in una partita decisamente difficile, fin dai primi minuti ma il Mezzolara non resta a guardare ed infila un uno-due micidiale: alla mezz’ora Aguiari avanza sulla destra, strappa un pallone insidioso a Cavalli e mette in mezzo dove De Lucca trova i tempi giusti per inserimento e conclusione a rete. Dopo cinque minuti arriva anche il quarto gol: punizione all’altezza della bandierina, cross perfetto per Rossi che stacca di testa mettendo la sfera nel sette. Difficile per i rossoneri trovare una reazione, difficilissimo riaprire la partita nonostante il rigore di Pozzebon: Guglieri alza bandiera bianca per un problema muscolare ed il risultato non cambia fino al novantacinquesimo con il Mezzolara che espugna il Pavesi.

FIORENZUOLA-MEZZOLARA 2-4
(primo tempo 0-1)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FIORENZUOLA: Battaiola, Romeo (33’ Carrara), Guglieri, Zaccariello (33’ Moukam), Bruzzone, Cavalli, Tognoni, Colantonio (62’ Corbari), Arrondini, Boilini (63’ Bigotto), Tunesi (63’ Pozzebon). A disposizione: Bertolazzi, Vago, Amore, Bertè.
All.: Tabbiani
MEZZOLARA: Malagoli, Aguiari, De Lucca (80’ El Bouhali), Papaianni, Rossi, Montebugnoli, Kharmoud (53’ Pierantozzi), Roselli, Rizzi, Ianniello (90’ Boschini), Sereni (66’ Sala). A disposizione: Albertazzi, Salcuni, Ferrari, Mazzoni.
All.: Togni
ARBITRO: Gregoris di Pescara (assistenti: Marconi di Lucca e Magherini di Prato)
RETI: 38’ Sereni (R), 56’ Aguiari, 64’ Tognoni, 75’ De Lucca, 79’ Rossi, 83’ Pozzebon (R)
NOTE: AMMONITI: Moukam (F); Pappaianni, Kharmoud, De Lucca, Roselli (M); ANGOLI: 2-1 per il Fiorenzuola; RECUPERO: 2’ pt, 5’ st

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento