menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Robusto pareggio del Fiorenzuola, contro il Fanfulla termina 1-1. I rossoneri consolidano il secondo posto

Botta e risposta nella ripresa tra Bigotto e Scaramuzza. La squadra di Tabbiani conserva l'imbattilità in campionato

Un pareggio tanto giusto quanto stretto. Può sembrare un paradosso ma quella tra Fiorenzuola e Fanfulla è stata una partita aperta fino all’ultimo minuto di recupero. Dopo novantaquattro minuti di gara i rossoneri guadagnano un punto comunque importante che consente di mantenere la scia, a soli due punti di distanza, della capolista Mantova, fermata sul pari in casa del Crema. Gli ospiti scendono in campo premendo forte fin dai primi minuti: Radaelli e Sylla si muovono bene sugli esterni sorprendendo un Fiorenzuola che si organizza soltanto alla distanza. In apertura di ripresa mister Tabbiani lancia Bigotto e l’attaccante trova subito il gol del vantaggio: colpo di testa e Fanfulla tramortito ma tutt’altro che battuto. Servono infatti nove minuti agli ospiti per trovare il pari con il subentrante Scaramuzza: nell’ultima mezz’ora le squadre non rinunciano ad attaccare cercando il vantaggio. Un vantaggio che non arriva ma che regala comunque un finale intenso, degna conclusione di una partita senza esclusione di colpi.

L’inizio della partita è piuttosto vibrante, su entrambi i fronti. È il Fanfulla ad aprire le danze prima con Catta al secondo minuto e poi con Palmieri al quinto giro di lancetta: due conclusioni insidiose disinnescate da Battaiola, reattivo in entrambe le occasioni. La risposta rossonera passa per i piedi di Piraccini: buono il suo cross dalla sinistra per il colpo di testa di Amore, Cizza riesce a deviare a terra. Fanfulla piuttosto sbilanciato in avanti, Fiorenzuola che prova a contenere le folate ospiti e ripartire: questo il leitmotiv dopo le occasioni iniziali, un ritornello che si infrange al ventiseiesimo minuto quando Radaelli scaglia un tiro teso dal limite sinistro dell’area trovando la splendida risposta di Battaiola. Il Fiorenzuola riesce ad uscire dalla propria metà campo alla mezz’ora: Piraccini supera Toure e serve l’accorrente Guglieri che penetra in area e supera Cizza con un pallonetto, il guardalinee però annulla per fuorigioco.
L’ultima parola spetta al Fanfulla che chiude come aveva iniziato: spaventando il Fiorenzuola. Brognoli crossa in mezzo per Laribi che trova i tempi giusti per un colpo di testa, il pallone sfila di poco fuori. Dopo un solo minuto di recupero le squadre tornano negli spogliatoi per l’intervallo.

Sono ben tre i cambi operati da mister Tabbiani in apertura di ripresa per un Fiorenzuola che ne esce rivoluzionato: il classe 2001 Moukam – all’esordio stagionale – prende il posto di Zaccariello in cabina di regia, Bajic rileva l’acciaccato Olivera mentre Piraccini lascia posto a Bigotto. Tre sostituzioni che sorprendono la platea ma che sortiscono gli effetti sperati: Tognoni allunga sulla destra, cross per Bigotto che di testa non lascia scampo al numero uno giallorosso. Un vantaggio che scuote gli ospiti che rispondono con un altro tris di cambi: fuori Toure, Sylla e Catta, in campo vanno De Stefano, Negri e Scaramuzza. Proprio da Scaramuzza arriva la rete del pareggio: Radaelli penetra in area rossonera e serve l’esterno che da due passi trafigge Battaiola. Tutto da rifare per due formazioni che proseguono a fronteggiarsi a viso aperto: alla mezz’ora Tabbiani si gioca anche la carta Boilini con Bigotto dirottato nella posizione di punta centrale, il Fanfulla risponde con un’altra conclusione di Scaramuzza fuori di poco.
Nell’ultimo quarto d’ora di gara le distanze tra i reparti si allungano considerevolmente: il Fanfulla insiste con Radaelli, tra i migliori dei suoi, mentre in casa Fiorenzuola sono Tognoni e Guglieri che provano a creare scompiglio sulle corsie esterne. Non cambia però il risultato: tra Fiorenzuola e Fanfulla è uno pari.

FIORENZUOLA-FANFULLA 1-1
(primo tempo 0-0)

FIORENZUOLA: Battaiola, Olivera (46’ Moukam), Guglieri, Zaccariello (46’ Bajic), Bruzzone, Cavalli, Tognoni, Amore (85’ Tunesi), Arrondini (75’ Boilini), Guerrini, Piraccini (46’ Bigotto). A disposizione: Bertolazzi, Carrara, Colantonio, Hathaway.
All.: Tabbiani
FANFULLA: Cizza, Raggi, Toure (59’ Negri), Laribi, Pascali, Aprile, Sylla (59 De Stefano), Brognoli, Catta (59’ Scaramuzza), Palmieri (68’ Rossi), Radaelli (90’ Gennari). A disposizione: Minerva, Fabiani, Arodi, Gibillini.
All.: Ciceri?ARBITRO: Ubaldi di Roma 1 (assistenti: Colavito di Bari e Masciale di Molfetta)
RETI: 53’ Bigotto, 62’ Scaramuzza
NOTE: AMMONITI: Olivera, Cavalli, Guerrini (FI); Radaelli (FA); ANGOLI: 6-2 per il Fanfulla; RECUPERO: 1’ pt, 4’ st

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento