Questo sito contribuisce all'audience di

Botta e risposta tra Fiorenzuola e Colligiana, al Comunale finisce 1-1

Pezzi lascia i compagni in dieci a inizio ripresa, gli ospiti pareggiano i conti, ma i rossoneri, nonostante il terreno di gioco quasi impraticabile, resistono e costringono spesso gli avversari sulla difensiva

Il tecnico del Fiorenzuola, Andrea Ciceri

Un grande Fiorenzuola torna a fare punti dopo tre sconfitte di fila. Al Comunale con la lanciatissima Colligiana (nove partite senza sconfitte) finisce 1-1: i rossoneri, guidati da un maestoso Arati, passano quasi subito grazie a un’autorete e nel primo tempo sono padroni assoluti della scena: molti dubbi ha lasciato la rete annullata a Pezzi poco dopo il vantaggio, da un direttore di gara in giornata decisamente negativa. A inizio ripresa lo stesso Pezzi si fa però cacciare e la Colligiana, nell’unica vera occasione creata dalle parti di Vagge, pareggia i conti con Tafi. Gli ospiti, con l’uomo in più, avrebbero più di mezzo tempo per provare a incassare i tre punti, ma il Fiorenzuola, con due attaccanti sempre in campo, tiene il baricentro alto, prova a sua volta a tornare in vantaggio e costringe gli avversari ad accontentarsi del pareggio, il primo della gestione-Ciceri.

Nelle battute iniziali il Fiorenzuola prova a colpire con Pezzi, il cui destro viene però respinto da un difensore ospite. Poco dopo i rossoneri passano: Pessagno prova l’assist basso per Pezzi e Di Renzone, nel tentativo di anticipare l’attaccante rossonero, infila la porta sbagliata. Il Fiorenzuola insiste e con Pezzi, sugli sviluppi di un’azione insistita sulla mancina, trova il 2-0: il collaboratore dell’arbitro posto sotto la gradinata tiene la bandierina bassa, ma il direttore di gara annulla probabilmente ravvisando la posizione irregolare dello stesso Pezzi. Sterile la reazione della Colligiana, anche se il Fiorenzuola rischia il pasticciaccio per un malinteso tra Vagge e Pizza, che però recupera e sbroglia la matassa. Poco dopo il tecnico ospite Carobbi è costretto a richiamare in panchina l’infortunato Biagi e inserisce Nnaj. Con il passare dei minuti il terreno di gioco si appesantisce sempre di più e diventa sempre più difficile giocare con la palla a terra. Ma il Fiorenzuola concede poco agli avversari e non rinuncia mai a proporsi: Guglieri, nel finale di tempo, prova l’assist per Pezzi, anticipato per un soffio da un difensore ospite. Durante il riposo Ciceri lascia negli spogliatoi capitan Petrelli, non al meglio, e lo sostituisce con Reggiani, che va ad affiancare Messina al centro della difesa, mentre Pizza si allarga a destra. La ripresa si apre con la cacciata di Pezzi. Il Fiorenzuola, nonostante l’uomo in meno, sembra tenere botta, ma al 18’ Tafi di testa pareggia i conti. La gara nel frattempo si incattivisce e il direttore di gara sembra perderla di mano. Cristiano colpisce con una testata Pessagno, ma resta in campo. Il Fiorenzuola invece non perde la testa e costringe la Colligiana sulla difensiva. Il terreno di gioco non aiuta certo i rossoneri, che però dimostrano un cuore immenso e chiudono tutti i varchi agli avversari.

Fiorenzuola 1

Colligiana 1

Fiorenzuola (4-3-3): Vagge 6,5; Petrelli 6,5 (1’ st Reggiani 6,5), Pizza 7, Messina 7, Koliatko 6,5; Pessagno 6,5, Arati 8,5, Guglieri 7; Napoli 6,5 (37’ st Lombardi sv), Pezzi 5, Lari 7 (34’ st Delporto sv). In panchina: Ballerini, Vago, Buffagni, Fucarino, Botchway, Storchi. All. Ciceri 7

Colligiana (4-2-3-1): Iali 6; Di Renzone 6, Tognarelli 6, Spinelli 6, Tafi 7; Vianello 6,5 (7’ st Mugnai 6), Strano 6 (36’ st Santi sv); Cristiano 6,5, Islamaj 6, Biagi 6 (20’ pt Nnaj); Crocetti 5,5. In panchina: Squarcialupi, Arai, Galasso, Segoni, Pierangioli, Pecchioli. All. Carobbi 5,5

Aribtro: Croce di Novara (Donadello-Galimberti)

Note: pioggia battente per tutto l’incontro, terreno di gioco ai limiti della praticabilità. Spettatori 300 circa. Ammoniti Pessagno (F), Arati (F), Lari (F), Cristiano (C), Pizza (F), Nnaj (C). Espulso Pezzi (F)) al 1’ st per fallo violento. Angoli 4-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Reti: 6’ pt aut. Di Renzone (C), 18’ st Tafi (C)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento