Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Il Fiorenzuola batte l'Alfonsine 2-1, vittoria in rimonta con Corbari e Amore

I rossoneri rischiano la seconda sconfitta consecutiva, nella ripresa i ragazzi di Tabbiani suonano la carica e ribaltano il risultato. Nel finale il palo salva Battaiola.

Il Fiorenzuola riscatta la beffa di Breno conquistando una vittoria in rimonta dopo un primo tempo sottotono ed una reazione veemente nella ripresa. Un due a uno che si concretizza in sei minuti con Corbari e Amore: due reti che mettono alle corde un’Alfonsine che non aveva affatto demeritato mostrando un’ottima organizzazione difensiva e colpendo un Fiorenzuola non troppo convincente al diciannovesimo minuto di gara con l’inzuccata di Giacomoni. Tabbiani ha il merito di ridisegnare l’assetto rossonero fin dai primi minuti della ripresa: Boilini, impiegato come mezzala regala più vivacità alla manovra ed offre proprio ad Amore il pallone che vale il 2-1 finale.

La prima conclusione della gara arriva al settimo con il tiro di Alessandrini che sfila ad un metro alla destra di Battaiola. Una semplice puntura di spillo che non fa alcun male ai rossoneri. Rossoneri che provano a mantenere il possesso del pallone ma senza trovare sbocchi in avanti dove Tognoni e Pozzebon faticano ad innescare Piraccini. Sono i ravennati a passare in vantaggio alla prima vera occasione della gara: al diciannovesimo minuto Giacomoni svetta su un corner battuto alla sinistra di Battaiola, il suo colpo di testa si insacca sul palo più lontano dove il numero uno rossonero non può arrivare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il vantaggio dell’Alfonsine scuote i rossoneri che si riaffacciano in avanti ma senza troppa concretezza e precisione: alla mezz’ora Olivera crossa dall’out di destra dell’area ospite, il pallone passa sopra la testa di Tognoni e si infila nella porta di Carroli con il guardalinee che alza però la bandierina. Rete annullata ma Fiorenzuola che non rinuncia ad attaccare riprovando l’affondo al trentaquattresimo: bella la manovra avvolgente con il cross di Pozzebon a trovare il colpo di testa di Zaccariello sul quale vola a deviare Carroli, una parata che mantiene il punteggio sullo 0-1 al termine della prima frazione.

Per tentare di riaprire la gara mister Tabbiani si gioca subito un cambio ad inizio ripresa inserendo Boilini per Tunesi: l’approccio dei rossoneri diventa quindi decisamente più offensivo con Piraccini che ci prova già al secondo minuto con un tiro alto sopra la traversa. All’ottavo un bel cross rasoterra di Guerrini non trova Piraccini, anticipato in piena area dalla retroguardia dell’Alfonsine che si rifugia in angolo. Al quarto d’ora della ripresa Tabbiani innesta anche Amore che rileva Zaccariello a metà campo ed Arrondini che si posiziona nel ruolo di attaccante centrale. La pressione rossonera aumenta con il passare dei minuti, l’Alfonsine si ritrova piuttosto contratto nella propria metà campo e subisce il pareggio dei rossoneri. Corner dalla sinistra, Corbari manda la palla nell’angolino più lontano con un preciso colpo di testa che non lascia scampo a Carroli. Il Fiorenzuola non si accontenta e mantiene il piede ben saldo sull’acceleratore: passano sei minuti ed è Tognoni a prendere d’infilata la retroguardia romagnola servendo al centro Boilini. Il centrocampista rossonero appoggia all’accorrente Amore che con un rasoterra firma il vantaggio rossonero. Una rete che ribalta il risultato, un risultato che trema sotto il colpo di testa di Giacomoni che scheggia il palo esterno ma che non cambia fino al termine dei quattro minuti di recupero fissati dall’arbitro.

FIORENZUOLA-ALFONSINE 2-1
(primo tempo 0-1)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FIORENZUOLA: Battaiola, Olivera, Carrara, Zaccariello A. (61’ Amore), Corbari, Cavalli, Tognoni, Tunesi (46’ Boilini), Piraccini, Guerrini, Pozzebon (61’ Arrondini). A disposizione: D’Appolito, Romeo, Facchini, Hathaway, Zaccariello G., Gambazza.
All.: Tabbiani
ALFONSINE: Carroli, Ricci Maccarini, Manara, Magri (80’ De Rose), Bertoni, Giacomoni, Santucci (84’ Maretti), Derjai, Innocenti R., Saporetti (71’ Tovalieri), Alessandrini (75’ Ricciotti). A disposizione: Palermo, Succi, Savelli, Innocenti F., Hysa.
All.: Gori 
ARBITRO: De Capua di Nola (assistenti: Linari di Firenze e Vagheggi di Arezzo)
RETI: 19’ Giacomoni, 70’ Corbari, 76’ Amore
NOTE: AMMONITI: Pozzebon, Carrara, Amore (F); Derjai, Bertoni (A); ANGOLI: 7-2 per il Fiorenzuola; RECUPERO: 1’ pt, 4’ st

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo della pallavolo piange Osvaldo Tarasconi

  • Piacenza - Un altro angelo biancorosso è volato in cielo, ci lascia Paolo Valdatta

  • Covid19 - I dati di martedì 24 marzo: 30 morti a Piacenza, i contagiati sono 96. Venturi: «Città vicina al picco»

  • Covid19 - I dati di venerdì 27 marzo: 25 morti a Piacenza, il totale sale a 447. Venturi: «Calano i contagi»

  • Covid19 - I dati di domenica 22 marzo: 33 morti a Piacenza, è il giorno più duro per la nostra città

  • Piacenza Spoon River. Piangiamo 370 morti e un tasso di letalità apparente al 18%

Torna su
SportPiacenza è in caricamento