Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Il Fiorenzuola lotta fino all'ultimo ma esce sconfitto 1-0 da Forlì

Decisiva per i locali una rete di Baldinini allo scadere del primo tempo. Rossoneri troppo sciuponi con almeno tre palle gol sprecate

Un Fiorenzuola padrone del campo esce da Forlì con tanti complimenti ma zero punti utili al fine della classifica, condannato da una rete ad una manciata di secondi dal termine del primo tempo.
Buon avvio del Fiorenzuola che gioca ad armi pari nonostante le tante assenze che stanno falcidiando in queste ultime settimane la Val d'Arda. All' 11' ottima azione corale sulla destra con Tognoni che viene liberato al tiro; palla rimpallata nell'area piccola.
E' un possesso palla globale quello del Fiorenzuola, con il Forlì ben disposto in campo in fase di non possesso da parte di Mister Paci che non concede grandi azioni, prediligendo l'arma del contropiede.
Al 30' prima occasione per i padroni di casa con un colpo di testa Gomez sugli sviluppi di un corner, palla alta sopra alla traversa.“
I padroni di casa escono dal proprio guscio sul finire del tempo; al 37' ancora Gomez dai 25 metri mette a lato con una rasoiata insidiosa.
A pochi secondi dalla fine del minuto di recupero concesso dall'arbitro, i padroni di casa passano in vantaggio su azione da calcio da fermo; Baldinini anticipa tutti e di testa mette alle spalle dell'incolpevole Battaiola. 1-0 Forlì e tutti al riposo.

I rossoneri iniziano il secondo tempo senza subire il colpo psicologicamente, anzi, chiudendo il Forlì nella propria trequarti grazie alla propria rete di passaggi in costruzione. Al 54' l'occasione più grande della partita rossonera; Boilini converge da sinistra entrando in area e lasciando fermo il proprio avversario, sull'uscita del portiere serve centralmente Piraccini che tuttavia a porta vuota spara alto.
Mister Tabbiani inserisce Amore per Guerrini, poco dopo dentro anche Arrondini per Tunesi. E' trazione anteriore, con i rossoneri padroni del campo. Al 68' schema su calcio piazzato, con palla che arriva filtrante a Tognoni in area; il tiro dell'esterno dell'U.S. Fiorenzuola è alto di poco sopra la traversa.
Ci prova ancora Piraccini al 74', con un bolide dai 25 metri; blocca in due tempi De Gori.
Calabrese in contropiede prova a chiudere la partita per il Forlì all'81', ma la palla finisce a lato della porta di Battaiola.
I rossoneri inseriscono anche Pozzebon per Olivera all'86', provando a gettarsi in massa alla ricerca del pareggio. E' ottima la prova di Facchini e di Carrara, due tra i migliori in campo in casa rossonera, ma la rete non arriva.
Finisce 1-0 per i padroni di casa, con i rossoneri che portano con sè nel viaggio di ritorno tanti complimenti (arrivati nonostante lo stato di emergenza) ma nessun punto utile.

Forlì F.C. vs U.S. Fiorenzuola 1-0
Forlì F.C.: De Gori; Zamagni; Baldinini F.; Sedioli; Bonandi; Gkertsos; Gomez; Corigliano; Beduschi; Calabrese; Buonocunto. All. Paci A disposizione: Semprini; Baldinini Fi.; Polini; Souarè; Marzocchi; Zabre; Vesi; Pacchioni; Ballardini.
U.S. Fiorenzuola: Battaiola; Olivera (86’ Pozzebon); Carrara; Zaccariello A.; Guglieri; Facchini; Tognoni; Tunesi (66’ Arrondini); Piraccini; Guerrini (55’ Amore); Boilini. All. Tabbiani. A disposizione: D’Apolito; Romeo; Vago; Zaccariello G.; Moukam; Hathaway.
Arbitro: Castellone di Napoli – Assistenti: Cesarano – Masciale
Reti: 46’ pt Baldinini F. (FO)
Note: Ammoniti: Zaccariello A. (FI); Carrara (FI)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento