Questo sito contribuisce all'audience di

La Polisportiva BF è ripartita, Bruzzi: «Grazie a tutti»

E’ una bella storia quella della Polisportiva Bettola Farini, campione d’inverno di Terza categoria girone A. La storia di una società che si è trovata ad affrontare la partita più difficile proprio due mesi fa, durante l’alluvione che ha colpito...

Claudio Bruzzi, presidente della Polisportiva BF
E’ una bella storia quella della Polisportiva Bettola Farini, campione d’inverno di Terza categoria girone A. La storia di una società che si è trovata ad affrontare la partita più difficile proprio due mesi fa, durante l’alluvione che ha colpito il Piacentino, quando la furia del fiume si è portata via campi da gioco e strutture. Ciò che non si è portata via è la voglia di ripartire, alimentata dalla passione per lo sport: «Voglio ringraziare tutti i privati cittadini, gli enti e le società sportive che ci hanno aiutati - attacca il presidente della BF, Claudio Bruzzi - il loro contributo ci ha permesso di ricomprare le attrezzature che erano andate perdute. Siamo veramente commossi dalla solidarietà che ci è stata dimostrata. Per trasparenza, pubblicheremo un documento per mostrare come sono stati utilizzati i soldi che ci sono stati donati».
Proprio sabato mattina, tra l’altro, ci sarà un importante appuntamento per pianificare la ricostruzione degli impianti sportivi andati distrutti: «Mi incontrerò con i rappresentanti del Comune, che è proprietario delle strutture, per definire un piano d’intervento». Nel frattempo, la solidarietà del mondo calcistico piacentino permette alla società di proseguire le attività: «Giochiamo a Ponte Dell’Olio e Vigolzone con le giovanili e con la Prima squadra a Podenzano, ma non vorremmo abusare troppo dell’ospitalità. Dall’anno prossimo vogliamo riconoscere un affitto, sperando che il nostro campo torni agibile il prima possibile». Nonostante tutto, la squadra sta facendo meraviglie nel campionato di Terza categoria.

Presidente Bruzzi, la sua BF si è aggiudicata il titolo simbolico di “campione d’inverno” di Terza categoria. Vi aspettavate un risultato così?
«E’ stato inaspettato, anche se sapevamo di avere una rosa e uno staff tecnico tale da poter ambire a un campionato di alto livello. La nostra è una realtà diversa, l’obiettivo principale è far divertire i nostri ragazzi, che sono quasi tutti del paese e della vallata, portando avanti i valori della sportività e dell’amicizia».

Quanto vi ha aiutato lo sport piacentino in questo momento difficile?
«Si dice sempre che il piacentino è freddo, egoista, invece in questa situazione ha dimostrato di essere l’esatto contrario. Abbiamo ricevuto aiuti da qualsiasi parte della provincia. Al contrario delle Istituzioni che, invece, in Italia parlano molto ma poi hanno tempi d’intervento biblici. Vediamo cosa mi dirà il Comune nell’incontro di sabato, so solo cha a due mesi e mezzo di distanza, il campo è stato messo a posto da noi, per quello che era possibile. Ciò che potevamo fare lo abbiamo fatto, con l’aiuto dei volontari. Anche se, voglio precisarlo, non riteniamo responsabile il Comune, che sappiamo bene essere vincolato da tempi burocratici lunghi».

Tornando a parlare di calcio, chi sono le avversarie più agguerrite per il passaggio di categoria?
«Il Gossolengo è la squadra più completa, anche il Rivergaro mi ha fatto una buona impressione. Poi vengono Bivio Volante e Pittolo. Noi, invece, vogliamo stare davanti il più possibile, consapevoli del fatto che non sempre chi è davanti a dicembre vince il campionato».

I giocatori della sua squadra che la stanno stupendo maggiormente?
«Stanno giocando tutti al di sopra delle loro possibilità, i miei complimenti li faccio al gruppo,a mister Costa e a tutto lo staff che hanno saputo tirare fuori il meglio da ogni ragazzo. Se devo fare nomi, su tutti dico Manini in difesa, Bellocchi a centrocampo e in attacco Carinini. Il nostro segreto è che non ci sono 11 titolari, ma facciamo una rotazione intelligente, tutti giocano e sono contenti».

Dalla vostra oasi felice, tra l’altro, sono usciti anche dei giovani talenti…
«A noi piace dare possibilità ai ragazzi di fare sport, ci basta sapere di aver insegnato loro valori che serviranno nella vita. Logico poi che faccia piacere se qualcuno passa a giocare in un settore giovanile che gli permette di coltivare il talento. Qui hanno giocato Nicolò Girola, che è poi andato al Piacenza e quindi all’Atalanta dove ha vinto il campionato Berretti, Visconti Elia, ora all’ Inter, ed Edoardo che gioca nella Berretti del Pro Piacenza e Carisetti, sempre del Pro».

Per il futuro che cosa ha in programma la Polisportiva BF?
«Vorremmo organizzare qualcosa per ringraziare tutti coloro che ci hanno fatto sentire la loro vicinanza. Il 20 dicembre faremo una festa di Natale, alla quale invitiamo tutti. Sarà un aperitivo a partire dalle 19 e 30, lo terremo di fianco alla piscina di Bettola nella sala polivalente».
Marcello Astorri
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento