Questo sito contribuisce all'audience di

L'Us Gragnano colpito da due tragedie in pochi mesi

La morte in un incidente di Fabio Scrivani e quella improvvisa di ieri di Anselmo Cassi (che a dicembre era passato al Bivio Volante) hanno colpito profondamente la società del presidente Ballarini. I due ragazzi inoltre erano anche amici

Da sinistra Fabio Scrivani e Anselmo Cassi

Stagione drammatica per il Gragnano Calcio che non più tardi di 5 mesi fa si trovava a piangere l’improvvisa scomparsa, a causa di un incidente stradale, di Fabio Scrivani (34 anni) volto noto del calcio piacentino che nelle ultime stagioni aveva giocato nel Pittolo e da pochi mesi era entrato nello staff tecnico del Gragnano come aiuto allenatore. Insieme a lui nella tragedia aveva perso la vita anche Valeria Fraschini nel tremendo impatto avvenuto lungo la statale 587.
Oggi il club del presidente Alberto Ballarini che milita in Terza Categoria si trova a piangere un’altra vita spezzata, quella del bomber Anselmo Cassi (33 anni) scomparso improvvisamente nella notte di ieri dopo che era stato ricoverato (sarà l’autopsia a chiarire l’esatta causa dalla morte). Cassi fino a dicembre aveva militato nel Gragnano prima di passare al Bivio Volante per riavvicinarsi a casa (era di Pianello), proprio nel Gragnano aveva stretto un legame di amicizia con Fabio Scrivani. Cassi lascia una bambino di 4 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento