menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D - L'imbattuto Fiorenzuola a caccia del tris di vittorie

Al Comunale (domenica 24 settembre, ore 15) arriva il neopromosso Sasso Marconi, che in trasferta ha vinto entrambe le partite giocate. Marra, non al meglio, andrà in panchina, mentre Mazzotti dovrebbe recuperare

Dopo il successo ottenuto a domicilio del Tuttocuoio, il secondo consecutivo in campionato, il Fiorenzuola torna a esibirsi al Comunale (domenica 24 settembre ore 15), dove i rossoneri sfideranno il neopromosso Sasso Marconi, una delle rivelazioni di questa prima parte di stagione. Una formazione, quella bolognese, che in classifica ha un punto in meno rispetto al Fiorenzuola e in trasferta ha vinto le due gare giocate fino a questo momento: la prima a Montevarchi, la seconda a domicilio della Correggese. Ma il Fiorenzuola non sembra certo intenzionato a farsi condizionare dalla vocazione “da viaggio” del Sasso Marconi: nell’ultimo turno i rossoneri (ancora imbattuti in gare ufficiali) hanno ribadito la di aver già raggiunto una solidità sorprendente, soprattutto se rapportata all’età media del gruppo a disposizione di Alessio Dionisi: “In effetti la partita con il Tuttocuoio nascondeva più di un’insidia – spiega il tecnico del Fiorenzuola – ma i ragazzi l’anno interpretata nel modo giusto, dimostrando una grande maturità: abbiamo concesso pochissimo ai nostri avversari e li abbiamo colpiti al momento giusto”.

Dopo due vittorie di fila non c’è il rischio, anche inconscio, di sentirsi un po’ troppo forti da parte dei tuoi ragazzi?

“Finora non ho visto nessun segnale che vada in questa direzione. Anche perché siamo alla quarta giornata di campionato e non abbiamo ancora raggiunto nessun traguardo. Anzi, i ragazzi devono sempre essere consapevoli che, per ottenere il risultato, dobbiamo sempre passare per la prestazione collettiva, non si scappa”.

Il Sasso Marconi in trasferta ha finora ottenuto sei punti su sei.

“Affronteremo una squadra solida, brava a chiudersi e a ripartire negli spazi. Da parte nostra dovremo giocare con intelligenza, ma senza mai snaturare quelle che sono le nostre caratteristiche”.

Marra. Assente nell’ultimo turno per un problema muscolare, non è ancora al meglio e andrà dunque in panchina. Mentre l’acciaccato Mazzotti dovrebbe recuperare ed essere negli undici di partenza. Dionisi potrebbe dunque affidarsi a Vagge tra i pali, Nava, Benedetti, Varoli e Guglieri in difesa, Collodel, Mazzotti e Bouhali in mediana, con Bramante (o Storchi), Bosio e Bigotti in prima linea. Intanto, per il secondo turno di Coppa Italia, mercoledì 4 ottobre il Fiorenzuola sfiderà in trasferta il Lentigione.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento