rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Dilettanti

Insulti razzisti, dieci giornate di squalifica a un giocatore del San Nicolò

Quattro giornate a un calciatore del Rottofreno per minacce all'arbitro. Gli avrebbe detto: "non ti faccio tornare a casa sulle gambe"

Ancora maxi squalifiche del Giudice sportivo per offese di stampo razzista e insulti agli arbitri. Questa volta gli episodi riportati nel comunicato odierno riguardano il campionato di Seconda categoria.

Davide Girometta (San Nicolò) è stato squalificato per dieci giornate "perché, al termine della gara, si rivolgeva ad un avversario in tono dispregiativo, utilizzando un'espressione denigratoria razzista (sanzione comminata ai sensi dell'art. 28 del Codice di Giustizia Sportiva Figc".

Quattro giornate invece a Marco Barbieri (Rottofreno) "perché insultava e minacciava l'arbitro, augurandosi di reincontrarlo all'ultima partita del campionato, per fare in modo di "non farlo tornare a casa sulle gambe"."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti razzisti, dieci giornate di squalifica a un giocatore del San Nicolò

SportPiacenza è in caricamento