menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Gotico Garibaldina trova una bella vittoria contro il Colorno

I piacentini rimangano aggrappati alle ultime speranze di salvezza, tre punti importanti per cercare di rimanere in corsa

E’ un Gotico Garibaldina compatto e motivato, quello che si presenta davanti ai propri tifosi, nella gara odierna disputata contro il Colorno.
I ragazzi di mister Costa si dimostrano da subito concentrati e vogliosi di fare bene contro una formazione alla portata di tenuta e risultato. 
Ci vogliono cinque minuti prima del vantaggio biancorosso: Carini devìa in porta da calcio d’angolo, la difesa prova ad allontanare ma il pallone ha già ampiamente varcato la linea di porta per l’1-0 casalingo.
Neanche il tempo di tornare a giocare che il risultato cambia ancora: al 9’ è Lucci a trovare il piazzato all’incrocio dei pali da posizione defilata.
Nonostante il doppio vantaggio – lampo in meno di dieci minuti, il Colorno prova ad uscire dalle proprie ragnatele difensive prima al 16’ con la punizione mancina di Galli ottimamente disinnescata da Anelli e poi al 20’ con un buon tiro di Bovi N. salvato sulla linea da Pagani.
I padroni di casa rispondono al 22’ con la gran botta di Raggi da corner ma, dopo le folate iniziali, il Gotico cala visibilmente concentrazione e ritmo, concedendo campo e palla alle manovre avversarie che, al 27’, accorciano le distanze con Sylla su contropiede - e fuorigioco dubbio.
Quattro minuti dopo, al 31’, si materializza l’incubo biancorosso: è ancora Sylla, con una zampata vincente, a risvegliare bruscamente la difesa da una dormita generale e trovare il pareggio gialloblu.
In chiusura di primo tempo sono ancora gli ospiti a rendersi pericolosi con Galli, il cui tiro viene prima smorzato da Anelli e poi dalla traversa.
Secondo tempo che si apre con un Gotico tornato sui binari che aveva anzitempo abbandonato durante la prima frazione di gioco, con Bertelli bravo a inserirsi al 50’ su azione di contropiede ma sfortunato nel rimpallo che invece premia la reattività del portiere. 
Gli ospiti si rendono pericolosi con due azioni fotocopia – sia nello sviluppo che nel risultato – al 64’ e al 69’, quando le rasoiate da posizione defilata di Galli e Lungu Caivs si spengono entrambe a lato del palo.
Il Gotico Garibaldina spreca un paio di buoni contropiedi, vanificati da tiri velleitari o dall’eccessivo temporeggiare in attesa del corridoio giusto per il passaggio in più, ma è caparbio e cinico nel trovare il gol vittoria all’80 con Bertelli, bravissimo ad anticipare il portiere avversario su cross teso di Raggi dalla sinistra.
Minuti finali concitati, segnati dall’assalto gialloblu alla forsennata ricerca di un pareggio che non arriva, con i padroni di casa che tengono bene e riescono anche a rendersi pericolosi all’89 con la volée alta di Bertelli.
Buona prova del Colorno che, primi dieci minuti thriller a parte, non si è perso d’animo ed ha prontamente reagito al doppio vantaggio dei padroni di casa, riportando la partita in parità e giocandosela a viso aperto fino all’ultimo minuto.
Gotico Garibaldina alla dottor Jekyll e mister Hyde: due volte in vantaggio e due volte raggiunto. Gara da controllare e mettere in cassaforte già nel primo tempo, ma quando si spegne la luce i ragazzi di mister Costa diventano inspiegabilmente la brutta copia di quelli visti fino a poco prima. Forse, quello che è mancato in questa stagione, è proprio l’interruttore della concentrazione sempre acceso.

U.S.D. GOTICO GARIBALDINA – ACD COLORNO 3 - 2

U.S.D. GOTICO GARIBALDINA: Anelli, Pagani, Carini, Stojkov (70’ s.t. Messeri), Cavicchia, Pietra (45’ s.t. Francone), Cambielli, Gardella,Bertelli, Raggi (88’ s.t. Mawa), Lucci. A disposizione Villa, De Gennaro, Elefanti, Stingo. All: Costa
ACD COLORNO: Mambriani, Ottoni, Messineo D., Melegari, Messineo G., Bovi N., Bovi M., Mariniello, Sylla, Galli (74’ s.t. Piro), Lungu Caivs. A disposizione Spiaggiari, Scortanu, Conti, Figliossi, Daolio, Stella. All: Bernardi.
Arbitro: Pette di Bologna, assistenti Evangelisti e Guizzardi.
Reti: 5’ p.t. Carini, 9’ p.t. Lucci, 27’ e 31’ p.t. Sylla, 80’ s.t. Bertelli.
Note - Corner: 5 - 5. Ammoniti: 19’ p.t. Messineo, 13’ p.t. Gardella, 16’ p.t. Stojkov, 58’ p.t. Raggi, 78’ p.t. Lungu Caivs.  Recuperi: 1 e 4.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento