menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Gotico Garibaldina spinge forte e presenta Daniele Moretti, con lui anche Cacia

Il Moro sarà il nuovo direttore tecnico del settore giovanile: «Cacia ci aiuterà sul campo, compatibilimente con i suoi impegni di campionato». Dal Piacenza arrivano anche Pinotti, Muserra e Beghi. Il presidente Lusignani: «L'obiettivo è crescere e migliorare»

Arriva ovviamente il turno di Moretti - introdotto da Maestri «assumerà la direzione tecnica dalla Juniores alla Scuola Calcio» - che mette in chiaro tre concetti semplici: «Mi piacerebbe ricostruire qui il buon lavoro svolto al settore giovanile del Pro Piacenza dove in pochi anni siamo cresciuti tantissimo. Arrivo per migliorare e permettere alla società di crescere nel settore giovanile, ringrazio Davide Pinotti, Beghi e Muserra che hanno lasciato il Piacenza per seguirmi in questa avventura. Vi dico già che Daniele Cacia collaborerà con noi, compatibilmente con gli impegni che avrà perché nella prossima stagione andrà a caccia del record di gol in B, però mi ha promesso che quando potrà verrà sul campo con noi insieme ai ragazzi». Un pensiero va poi al settore tecnico delle giovanili: «I tecnici rimarranno tutti, non sono qui per mandare via nessuno, sono qui per crescere insieme e migliorare dove possiamo. Potevo andare da altre parti, avevo anche un’offerta da parte di un club professionistico, ho scelto il Gotico perché conosco l’ambiente, il presidente e so di essere arrivato in una famiglia».

IMG_7889_m-2

Prima dello spumante chiude la serie di interventi Roberto Muserra: «L’organizzazione all’interno di un settore giovanile è fondamentale perché permette di migliorare tutti i risultati». Migliorare e crescere, questo il mantra di un Gotico Garibaldina che in effetti, dopo la presentazione di questa sera, compie un notevole salto di qualità a livello di settore giovanile

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento