Martedì, 26 Ottobre 2021
Dilettanti

Il Fiorenzuola riaccende i motori dopo un mese di stop. Dalla Toscana parte il rush finale

Rossoneri che entrano nel momento decisivo del campionato di Serie D dopo un lungo stop, prima per la pausa poi per il Covid. Domenica la squadra di Tabbiani torna finalmente in campo nella trasferta contro il Real Forte Querceta

La squadra allenata da Christian Amoroso nelle ultime gare ha mostrato quasi sempre un atteggiamento estremamente positivo e propositivo, andando a segno in tutte le 7 gare disputate dal 14 aprile ad oggi tranne nella sfida contro la capolista Aglianese. In quell’unica circostanza, subendo due reti nei primi minuti, il Real Forte Querceta sembro’ meno propositivo rispetto al solito, dando spazio nella ripresa a diversi giovanissimi giocatori. Dopo 3 giorni, tuttavia, la squadra di Mister Amoroso fu brava ad aver ragione in rimonta per 2-1 della Correggese, con le reti di Amico e Baracchini.
La coppia d’attacco formata da Pegollo e Di Paola ha gia’ prodotto 15 reti in combinata da iniziò stagione, confermandosi come uno dei tandem piu’ interessanti del campionato.
In casa Fiorenzuola, dopo lo stop forzato di ben 2 turni, l’obiettivo principale sarà’ quello di riprendere confidenza con il campo e ritrovare quel ritmo partita che manca da piu’ di un mese.
Non saranno disponibili per la gara, in casa rossonera, Tognoni, alle prese con un problema muscolare, Crotti (operato in settimana per la ricostruzione del legamento crociato del ginocchio dopo l’infortunio patito contro il Rimini) e Perseu (squalificato).

Il vice allenatore Vincenzo Cammaroto ha parlato così della sfida che attende il Fiorenzuola: ‘Un mese di stop forzato dal campionato può levare un pizzico di abitudine a livello di metrature; abbiamo pero’ sempre cercato di tenere i ragazzi sempre vivi, compito molto semplice perché tutti si allenano come se si giocasse sempre: il nostro obiettivo è talmente grande che gli stimoli vengono da sé.
Siamo tre squadre che ci giochiamo qualcosa di importante. Ognuno ha le sue armi; chi sbaglierà meno potrà dire la sua alla fine di questa lunga stagione.’

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Fiorenzuola riaccende i motori dopo un mese di stop. Dalla Toscana parte il rush finale

SportPiacenza è in caricamento