Questo sito contribuisce all'audience di

Il Fiorenzuola prova a ritrovarsi: al Comunale arriva la sorpresa-Colligiana

I rossoneri arrivano da tre sconfitte consecutive, mentre la formazione toscana non perde da otto turni ed è uscita dalla zona play-out

La terza sconfitta consecutiva maturata ad Adria ha ufficialmente aperto la crisi del Fiorenzuola. E così la sfida con la Colligiana (domenica 5 fennraio ore 14,30) diventa importantissima per i rossoneri, che hanno bisogno di un risultato positivo per scuotersi e per ridare ossigeno a una classifica tornata a farsi complicata. Ma l'undici guidato da Andrea Ciceri dovrà vedersela con una delle formazioni più iin forma del girone: la Colligiana non perde da otto gare e nell'ultimo turno ha fermato sullo 0-0 il quotato Delta Rovigo. Insomma non certo l'avversaria ideale per tornare a fare punti. Il Fiorenzuola visto ad Adria, tra l'altro, è apparso la copia sbiadita di quello quasi sempre ammirato sotto la gestione-Ciceri, anche quando il risultato non ha sorriso ai rossoneri. Nell'ultimo turno Petrelli e compagni hanno mantenuto a lungo il pallino del gioco, ma quasi mai sono riusciti a creare situazioni davvero favorevoli nei sedici metri avversari. Mentre l'Adria si è confermata formazione scorbutica: ha colpito all'inizio del secondo tempo e ha concesso le briciole ai rossoneri. 

"Siamo tutti quanti delusi per la sconfitta di Adria - spiega Andrea Ciceri - ma è giusto vivere questa situazione difficile con la dovuta lucidità. Probabilmente domenica scorsa non abbiamo disputato la nostra migliore partita, è giusto ammetterlo, soprattutto sul piano offensivo. Ma la squadra ha provato comunque a imporsi e resto convinto che si esce da questo momento solo puntando sul gioco, sul nostro entusiasmo". 

La Colligiana, rispetto al girone di andata, ha letteralmente cambiato marcia. 

"I numeri sono tutti dalla loro parte. Non perdono da otto partite, ma il dato più incredibile che voglio sottolineare è questo: la Colligiana non ha finora mai perso con nessuna delle squadre di alta classifica. Un po' come noi la Colligiana punta sempre al massimo della posta in palio. Davanti Carobbi, ex giocatore di Fiorentina e Milan, dispone di due ottimi attaccanti. Credo che possa uscirne una bella partita, ma, per quanto ci riguarda, vogliamo e dobbiamo in tutti i modi tornare a fare punti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con Contini squalificato, l'unico dubbio per Andrea Ciceri è legato alle condizioni di Bouhali, colpito da un attacco influenzale. In partenza il tecnico rossonero potrebbe puntare su Vagge tra i pali, Petrelli, Pizza, Messina e Kolialtko in difesa, Pessagno, Arati e Guglieri in mediana, con Storchi, Napoli (o Pezzi) e Lari in attacco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento