rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Dilettanti

Folgore, inaugurati un nuovo campo a 9 e una palazzina dedicata a Emilio Barbieri. FOTO

All'inaugurazione della palazzina “Emilio Barbieri” e del campo per categorie non agonistiche presenti anche diverse autorità provinciali. Il sindaco Patrizia Barbieri sottolinea l'importanza delle società dilettantistiche: “Spesso arrivano dove il comune non riesce ad arrivare”

 L'inaugurazione si è aperta con la presentazione del nuovo campo a 9 realizzato dalla Folgore per le categorie Pulcini ed Esordienti. Dopo la benedizione da parte di Don Angelo, parroco della Chiesa della Sacra Famiglia, il sindaco Patrizia Barbieri ha proceduto al tradizionale taglio del nastro, per inaugurare ufficialmente il campo. In seguito è stata presentata anche la nuova Palazzina "Emilio Barbieri", complesso dedicato alla storica figura della Folgore che, partito come giocatore, è poi divenuto allenatore e dirigente dedicando di fatto tutta la sua vita alla società rossonera.

Folgore Emilio Barbieri 9

La parola è stata presa per prima dal sindaco Barbieri, che ne ha approfittato per ricordare Emilio e sottolineare l'importanza delle società sportive dilettantistiche da un punto di vista sociale. "Questa intitolazione è un'occasione per ringraziare tutte le persone che, come lui, si sono spesi per gli altri, spinti da un'immensa passione e dalla voglia di aiutare la propria comunità. Emilio aveva nella Folgore una seconda famiglia, e questo è un denominatore comune per tutti coloro che anche oggi si stanno spendendo senza sosta per questa squadra. Io ritengo prezioso ciò che associazioni come la Folgore fanno perché riescono ad arrivare dove il comune a volte non riesce, tramite una capacità di fare squadra e di prendersi carico di tanti ragazzi che altrimenti potrebbero prendere altre strade. Squadre come queste sono una ricchezza perché, come detto, donano una seconda famiglia a chiunque si iscriva con particolare attenzione verso chi, in famiglia, ha problemi. Ricordare Emilio è un segno di gratitudine soprattutto verso di lui, ma anche verso tutti coloro che quotidianamente si spendono per gli altri”.

Folgore Emilio Barbieri 8

Angelo Gardella, Presidente della FIGC di Piacenza, ha ribadito i concetti espressi dal sindaco: "L'evento di oggi è la conferma della voglia di ripartire che ha il mondo del calcio dopo questi due anni di pandemia. Questi ambienti e le persone che li frequentano a me son rimasti nel cuore, dato che i miei figli qui hanno imparato ad amare il calcio e hanno trovato davvero una seconda famiglia. Emilio era una figura di riferimento, sempre disponibile ed affabile, che incarnava lo spirito della Folgore. Lo scopo delle società dilettantistiche non è solo quello di insegnare a giocare a calcio a dei ragazzi, ma è quello di fornire valori di vita e inclusione a tanti ragazzi come sottolineava prima il sindaco Barbieri. Testimoni autentici come Emilio, che oggi ricordiamo, ci aiutano a perseguire questo scopo”.

Folgore Emilio Barbieri 2

Anche Robert Gionelli, delegato provinciale del Coni, ha elogiato la figura di Emilio Barbieri evidenziando poi i vantaggi che le parrocchie di quartiere e le relative squadre forniscono alla comunità locale: “Oggi non solo si aggiunge un nuovo tassello al mosaico dell'impiantistica sportiva della nostra città, ma si ricorda anche una persona come Emilio che ha speso tutte le sue energie e il suo tempo per metterle a disposizione di tanti giovani, e ciò mi rallegra davvero tanto. L'ambito sportivo nei quartieri era molto importante già ai miei tempi, dato che creava momenti di aggregazione e di inclusione fondamentali per la crescita dei nostri giovani. Negli anni in cui ho vissuto qui all'Infrangibile ho avuto occasione di conoscere Emilio, persona straordinaria di cui ricordo in particolare l'enorme signorilità ed affabilità. Si illuminava quando si parlava di sport, facendo percepire a tutti la passione che aveva per il calcio e per la Folgore.

Folgore Emilio Barbieri 7

Spesso ci dimentichiamo che i dirigenti sportivi sono tutti volontari, persone che in cambio del loro enorme lavoro ricevono la gratitudine dei tanti ragazzi per i quali si mettono a disposizione. Condivisione, crescita, educazione e divertimento, come diceva prima Don Angelo, sono i valori fondamentali che dobbiamo insegnare ai tanti giovani che giocano nelle nostre squadre dilettantistiche. Emilio li incarnava tutti”. Gianpaolo Speroni, vicepresidenre della Folgore, ne ha approfittato per salutare la famiglia di Emilio e per ribadire l'importanza da un punto di vista sociale della Folgore: “Innanzitutto voglio salutare con tanto affetto tutta la famiglia di Emilio. Ho messo tutto me stesso per arrivare  a questo giorno ,e per far ciò devo ringraziare l'amministrazione che mi è sempre stata vicino.

Folgore Emilio Barbieri 6

Emilio era uno di quegli esempi che ormai non ci sono più, esempio di educazione e gentilezza, sempre presente per tutti. Se la Folgore vive è perché tutti coloro che possono sostenerla l'hanno sempre aiutata dando una mano, come ha fatto Emilio in tutti questi anni. Questo campo a 9, costato tanta fatica,ci permette di far giocare partite e tornei alle nostre categorie non agonistiche, come Scuola Calcio, Pulcini ed Esordienti. Tuttavia il nostro impegno non è solo per il lato sportivo: in queste realtà lo sfondo sociale è determinante, e le porte della Folgore sono sempre aperte all'inclusione e alla socializzazione tra i ragazzi, che siano attività mattutine degli scout o il terzo tempo tra i ragazzi a fine partita.” il vicepresidente, in seguito, si è poi lasciato andare ad un toccante ricordo di Emilio Barbieri, ricordandolo con le seguenti parole: “Oggi è un giorno importante perché si ricorda davvero la Storia della Folgore: Emilio lo porterò sempre nel cuore perché da quando sono arrivato nel 2009 è stato un vero punto di riferimento”.

Folgore Emilio Barbieri 4

A conclusione è stata svelata dal sindaco Barbieri e dal  presidente Gianni Gardella la targa commemorativa affissa sul muro della palazzina intitolata proprio ad Emilio, tra gli sguardi emozionati dei tanti presenti accorsi per ricordare un ultima volta lo storico dirigente rossonero. 

Folgore Emilio Barbieri 1

Folgore Emilio Barbieri 3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folgore, inaugurati un nuovo campo a 9 e una palazzina dedicata a Emilio Barbieri. FOTO

SportPiacenza è in caricamento