menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiorenzuola - Tabbiani: «Partenza troppo timida, poi la partita è cambiata. Successo meritato»

Serie D - Il tecnico dei rossoneri commenta la vittoria per 3-1 contro la Pro Livorno

Un Fiorenzuola che parte a rilento, subendo la rete del vantaggio ospite, ma che riesce a non disunirsi e conquista i primi tre punti della stagione dopo la sconfitta di Prato. Proprio la partenza e le fasi iniziali della partita sono finite sotto la lente di ingrandimento di mister Luca Tabbiani che analizza lucidamente gli avvii di gara con Prato e Pro Livorno trovando diverse analogie. «Abbiamo avuto una partenza molto timida – commenta il mister rossonero – ed è la seconda volta di fila in gare ufficiali dove partiamo male. Per il primo quarto d’ora siamo stati piatti e molto lunghi tra le linee ma credo che in questi casi la responsabilità sia dell’allenatore sull’approccio alla gara: è una cosa su cui lavoreremo sicuramente».
I rossoneri nonostante la rete subita hanno però cambiato pelle: volendo sezionare la partita con il Pro Livorno ci sono un “prima” ed un “dopo” il ventesimo minuto. «Dopo una ventina di minuti abbiamo sistemato la chiave tattica sul loro trequartista e da lì la partita è cambiata. Mi rende felice che abbiamo già una buona identità».
La mole di gioco creata dal Fiorenzuola è stata piuttosto importante se si pensa che quella con i toscani era soltanto la seconda gara di campionato: sono state però anche diverse le occasioni sciupate negli ultimi metri. «È stato un peccato non concretizzare tutte le occasioni create: in un 3-1 come questo dove potevamo avere anche più margine ha poco senso rischiare di ritrovarsi sul 3-2».

Mister Tabbiani ha infine considerato «molto positivo» l’impatto dei subentranti «che hanno subito dimostrato il piglio giusto facendosi trovare pronti». In avanti le soluzioni per l’allenatore rossonero sono diverse come dimostrato oggi con la staffetta tra Tognoni e Vita sulla corsia di destra: «Al momento stanno lavorando tutti bene», conclude il mister.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento