Dilettanti

Fiorenzuola - Tabbiani: «Meritiamo la Serie C, viviamo questa settimana come fosse un sogno»

Il tecnico: «A Lentigione non aveva ancora vinto nessuno e ci siamo riusciti. Ora le ultime due partite che decidono tutto, mercoledì col Mezzolara sarà durissima e l'ultima col Sasso Marconi lo sarà ancora di più. Vogliamo chiudere a 75 punti, se l'Aglianese ne farà 76 gli faremo i complimenti»

«E’ stata una bella partita, giocata da dei ragazzi che lasciatemeli definire epici. Oggi c’era davvero molto, molto caldo, amplificato dal fatto che giocavano sul campo sintetico e davanti c’era un Lentigione che è una grande formazione e non ha mollato nulla. Questa squadra sta andando oltre ogni aspettativa, come ho detto qualche settimana fa: ho finito gli aggettivi. Il Lentigione in casa non aveva mai perso, vincere qui è una vera impresa. Applaudo tutti perché abbiamo interpretato la partita in modo perfetto: giocando di qualità quando si doveva, con sacrificio quando era necessario e alla fine abbiamo “speculato” utilizzando l’esperienza».

«So che fino alla fine saremo lì, adesso siamo a 69 punti, a -1 dalla capolista Aglianese e mancano solo due giornate: mercoledì e domenica. Il nostro obiettivo è quello di chiudere a 75 punti, dopodiché vedremo cosa farà e dove arriveranno i nostri avversari. Questo sogno lo vogliamo alimentare, ci meritiamo la Serie C come se la merita la società. Se poi l’Aglianese farà 76 punti gli stringeremo la mano, però noi ci meritiamo la promozione. Ora l’importante a questo punto è solo recuperare le energie, mercoledì sarà una giornata difficilissima (al Comunale arriva un Mezzolara già salvo, ndr) e lo sarà ancora di più domenica, all’ultimo atto in casa del Sasso Marconi. Viviamo questa settimana come se fosse un sogno».

La volata promozione

Mercoledì 16 giugno
Fiorenzuola-Mezzolara
Aglianese-Prato

Domenica 20 giugno
Sasso Marconi-Fiorenzuola
Pro Livorno-Aglianese

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola - Tabbiani: «Meritiamo la Serie C, viviamo questa settimana come fosse un sogno»

SportPiacenza è in caricamento