Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola - Mister Brando: «Paghiamo a caro prezzo ogni errore». Domenica al Comunale arriva il Pavia

Il tecnico analizza il momento dei rossoneri dopo il pari con il Calvina: «Credo sia stata una partita che avremmo dovuto vincere e che ha fatto capire che abbiamo una squadra con dei valori. Purtroppo è un periodo che non raccogliamo quanto seminato»

Mister Lucio Brando

Domenica 4 novembre il Fiorenzuola torna nello stadio di casa e ospita l’FC Pavia, ora al 4° posto in classifica ma con solo 1 punto di differenza rispetto al Fiorenzuola. Il Pavia è reduce da un’ottima vittoria contro il Reggio Audace nel turno precedente di campionato, mentre il Fiorenzuola non è andato oltre al 2 a 2 in trasferta contro il Calvina. Nell’intervista che segue il mister Lucio Brando parla del prossimo impegno interno e si aspetta una partita complicata contro il Pavia (ore 14.30), ma sottolinea la possibilità del Fiorenzuola di portare a casa i 3 punti. Risultato che sarebbe dovuto arrivare anche contro il Calvina, afferma mister Brando, dove il forcing finale non è bastato per la vittoria.

Il Fiorenzuola ha conquistato 11 punti dopo 7 giornate di campionato, come giudica l’inizio della stagione?

«Indubbiamente positivo, siamo partiti fortissimo e probabilmente siamo i primi ad esserci sorpresi. Nelle ultime uscite abbiamo raccolto poco, meno di quello che avremmo potuto e dovuto. Però in linea di massima siamo assolutamente in linea con quelle che sono le aspettative della società e quelli che sono stati i valori espressi. Noi abbiamo cambiato molto, stiamo lavorando sulla nostra identità e la squadra sta giocando un buon calcio».

L’ultima partita è finita 2 a 2 contro il Calvina, avete messo fine all’astinenza dal gol ma alla fine avete portato a casa solo un punto, nonostante le occasioni create nel finale. Secondo lei questa era una gara che si poteva vincere?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«C’è da essere solo parzialmente soddisfatti, ma contenti per i gol, per aver recuperato la partita e aver fatto 30 minuti importanti. Nel secondo tempo abbiamo poi giocato ad una porta sola ma purtroppo non siamo riusciti a concretizzare molto. Credo sia stata una partita che avremmo dovuto vincere e che ha fatto capire che abbiamo una squadra con dei valori, purtroppo in questo momento stiamo pagando a caro prezzo ogni minimo errore e non stiamo raccogliendo quanto seminiamo durante i 95 minuti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento