rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Dilettanti

Fiorenzuola - Luca Tabbiani: «Rosa lunga e di qualità, proveremo a vincere ovunque»

Serie D - Domenica, sul difficile campo del Prato, inizia la nuova stagione dei rossoneri che proveranno a riconfermarsi ai vertici della classifica

Subito una partita impegnativa, subito un’avversaria di livello per testare le ambizioni di un Fiorenzuola che vuole riprendere da dove aveva concluso, a metà, la passata stagione. Da un calcio propositivo e dall’idea di potersela giocare contro qualunque avversaria.
I rossoneri di mister Tabbiani scenderanno in campo domenica a Prato alle 15. Prato che aveva incrociato la strada del Fiorenzuola in diverse occasioni, quando nel calendario c’erano ancora serie C1 e C2: l’ultima sfida tra le due compagini è datata 1998/99 quando le due formazioni erano arrivate a giocarsi i playoff promozione in serie B all’ultima giornata chiusa con un 2-2 che aveva condannato i rossoneri a masticare amaro perdendo l’ultimo biglietto per la corsa promozione.
Tanti campionati sono nel frattempo finiti in archivio: il Prato di Vincenzo Esposito che troverà il Fiorenzuola rappresenta però una delle formazioni più pericolose del girone D. «Il Prato è una delle super favorite e può contare su giocatori importanti per la categoria come Melandri, Tavano e Ortolini - spiega mister Tabbiani - Per noi sarà subito un banco di prova e sono contento di affrontare una squadra così: non abbiamo mai cambiato mentalità sulla base di chi andiamo ad affrontare, andremo a Prato per giocarcela e provare a vincerla».

La squadra del presidente Pinalli arriva al primo appuntamento stagionale dopo un bilancio tutto sommato positivo in un precampionato denso di allenamenti congiunti ed amichevoli. «La squadra sta bene fisicamente - prosegue il mister rossonero - Abbiamo fatto un percorso lineare nella preparazione senza intoppi fisici nonostante il lungo stop ed i ragazzi hanno sempre lavorato bene in allenamento. Posso dire che sono molto soddisfatto e vedo la squadra pronta ad affrontare questa prima partita».

Difficile tracciare una formazione in vista dell’esordio stagionale. Mister Tabbiani può contare su diverse opzioni in tutti i ruoli del campo, soprattutto da metà campo in su: temporaneamente ai box restano capitan Guglieri il cui impiego sarà valutato in settimana mentre Arrondini e Moroni sono vicini al pieno rientro in gruppo. «Quest’anno posso contare su una rosa lunga con giocatori di qualità - conclude Tabbiani - E come ho detto anche ai ragazzi ho parecchi grattacapi».

PROBABILE FORMAZIONE: Battaiola; Salvaterra, Ferri, Cavalli, Carrara; Colantonio, Zaccariello, Stronati; Tognoni, Oneto, Bruschi

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola - Luca Tabbiani: «Rosa lunga e di qualità, proveremo a vincere ovunque»

SportPiacenza è in caricamento