Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola - Luca Baldrighi: «C'è grande empatia tra lo staff tecnico e i ragazzi»

Il team manager dei rossoneri fa il punto sulla prima parte di campionato. «Partivamo per fare bene, certo, ma è stato fatto un gran girone di andata. Bello vedere 200 tifosi in trasferta a seguirci»

Luca Baldrighi

La squadra ha proposto fin dalle prime battute una spiccata propensione offensiva con un’intensità spesso decisiva. «I sette minuti di Mantova dove potevamo andare sul due a zero sono stati incredibili. Credo che la vittoria nel derby con la Vigor sia stata importante per i tifosi dopo i pareggi precedenti ma la squadra ha sempre dimostrato di saper reagire come dopo la sconfitta con il Mezzolara. La partita più difficile? Quella in casa con il Forlì, hanno una rosa tra le più forti del campionato».

Le fortune dei rossoneri arrivano dall’ampia scelta in avanti (29 finora i gol segnati nelle prime diciassette gare) e da un ottima difesa, la seconda meno battuta del campionato «In attacco non abbiamo un bomber ma c’è grande distribuzione nelle reti segnate - prosegue Baldrighi - Davanti hanno segnato una ventina di gol, me ne aspetto altrettanti nel girone di ritorno: non possiamo permetterci ingaggi faraonici ma abbiamo grande fiducia nel lavoro del DS Di Battista. Dietro abbiamo una linea difensiva capace di creare l’azione dal basso come vuole il mister: oltre a Guglieri per il quale non ci sono aggettivi possiamo contare su un 2001 come Olivera e due centrali come Bruzzone e Cavalli, un leader silenzioso».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio in considerazione del percorso tracciato finora la società non interverrà sul mercato se non per qualche aggiustamento minoritario: se sul versante offensivo Bigotto ha preso la strada del Borgosesia nelle scorse settimane alla squadra si è aggregato Giuseppe Zaccariello, terzino destro in prestito dal Reggio Audace, fratello di Antonio, regista già in forza al Fiorenzuola. «In rosa rientra anche Contini che ha smaltito l’infortunio al crociato di giugno e che ha già dimostrato di poter fare bene - conclude Baldrighi - In difesa l’arrivo di Zaccariello ci dà un’alternativa in più negli under. Vedremo se innestare un giovane in avanti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento