Mercoledì, 22 Settembre 2021
Dilettanti

Fiorenzuola - Il tecnico Tabbiani: «Applaudo i miei ragazzi, non era facile dopo 40 giorni di stop»

Il campionato di Serie D ora si ferma nuovamente fino al 6 giugno per permettere i recuperi. «Se vinciamo contro Progresso e Correggese saremo di nuovo in testa e tutto sarà nelle nostre mani, altrimenti nulla è perduto»

«Abbiamo avuto molte occasioni per sbloccare la partita nel primo tempo - ha detto il tecnico Tabbiani nel post gara - e siamo andati in svantaggio, a inizio ripresa, nel primo mezzo tiro concesso. E’ stato un colpo duro, abbiamo reagito magari in modo confuso ma ci può stare. I primi 45’ sono stati davvero di alto livello contro una squadra forte, che impone un ritmo importante alle partite. Detto ciò devo fare comunque i complimenti ai ragazzi perché non era facile riprendere in questo modo dopo 40 giorni di stop. Chiaramente spiace non aver vinto una partita che avremmo meritato, non abbiamo incontrato delle difficoltà fisiche, siamo stati solo poco precisi. Ora abbiamo le due partite di recupero, se facciamo 6 punti torneremo primi e avremo tutto nelle nostre mani, se non lo facciamo nulla è perso perché le possibilità rimangono comunque intatte. Da qui alla fine i punti sono pensati ma, come ho detto alla squadra, abbiamo i mezzi per stare davanti».

Leggi qui la classifica di Serie D

Il campionato, infatti, riprenderà il 6 giugno. Nelle prossime due settimane si giocheranno i 6 recuperi che mancano per rimettere in pari il girone, il Fiorenzuola ne dovrà giocare due: il 30 maggio in casa contro il Progresso e il 2 giugno in trasferta sul campo della Correggese.

Leggi qui il prossimo turno del 6 giugno

Fiorenzuola che contro il Forte Querceta ha patito anche numerose assenze. «A Fiorenzuola non siamo abituati a piangerci addosso, avevamo fuori 6 giocatori ma abbiamo tenuto botta, quindi solo applausi per la squadra che a tratti si è allenata con al massimo 12-13 giocatori causa Covid. Adesso pensiamo a recuperare e tenere la barra dritta, abbiamo una grande possibilità, giocarci la Serie C il prossimo anno e vogliamo arrivare al traguardo. Adesso - chiude Tabbiani - abbiamo davanti una settimana fondamentale e pensiamo solo a questo».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola - Il tecnico Tabbiani: «Applaudo i miei ragazzi, non era facile dopo 40 giorni di stop»

SportPiacenza è in caricamento