menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Simone Di Battista

Simone Di Battista

Fiorenzuola - Il ds Di Battista: «Cerchiamo di creare qualcosa di importante»

Il direttore sportivo rossonero traccia un primo bilancio del calciomercato: «Mancano un paio di giovani, ma per il raduno dovremmo essere al completo». Ritrovo fissato il 24 luglio

Mancano un paio di tasselli, ma è praticamente concluso il mercato del Fiorenzuola, che inizierà a sudare a partire dal 24 luglio. A pochi giorni dal raduno, il nuovo diesse rossonero Simone Di Battista traccia un bilancio dell’allestimento del nuovo gruppo che lavorerà agli ordini di mister Alessio Dionisi, arrivato in Valdarda dal Borgosesia insieme allo stesso Di Battista. Un gruppo che, nelle intenzioni del duo Di Battista-Dionisi, punta a riportare risultati ed entusiasmo tra i tifosi rossoneri: “Fiorenzuola è una piazza di prestigio, da parte della società e del nuovo allenatore c’è la volontà di creare qualcosa di importante. Il mercato è stato condotto in quest’ottica, abbiamo cercato e scelto giocatori, soprattutto giovani, funzionali al nostro progetto”.

Tra i tanti i giovani ci saranno i confermati Petrelli e Guglieri, insieme al nuovo acquisto Mazzotti, a fare da chiocce.

“Partiamo da Petrelli e Guglieri: mi aspetto da loro molto sul campo e fuori dal campo. Conoscono l’ambiente come le loro tasche e vorrei che trasmettessero ai nuovi arrivati che cosa significhi il Fiorenzuola, la sua tradizione, la sua storia. Per quanto riguarda Mazzotti, è stato con me due anni a Borgosesia e so quanto può dare: si tratta del classico regista in grado di fare girare tutta la squadra”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento