Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola - I rossoneri mercoledì vogliono riprendere la caccia alla vetta. Trasferta in casa della Pianese

Seconda trasferta consecutiva per il Fiorenzuola, in campo mercoledì 17 gennaio (ore 14,30) a Piancastagnaio per il primo turno infrasettimanale del girone di ritorno. Dopo il pareggio ottenuto in rimonta a domicilio della Correggese, i rossoneri hanno dunque mantenuto due punti di distacco dal Rimini, a sua volta bloccato in casa dal Tuttocuoio. E’ stato un Fiorenzuola dai due volti quello visto a Correggio: timido e poco propositivo nella prima parte di gara, che si è chiusa con i padroni di casa avanti di una rete, esuberante e incisivo dopo l’intervallo. Grazie anche agli innesti di Cesari e Bigotto, l’undici di Dionisi ha costretto alle corde la Correggese, trovando con Bosio lo splendido gol dell’1-1 e sfiorando con lo stesso Bigotto la rete del successo. Nell’occasione l’attaccante rossonero aveva anche subito un evidente fallo da rigore, ma il direttore di gara, sbagliando, dopo l’intervento decisivo del numero uno della Correggese, non ha considerato il fallo subito da Bigotto. Al netto degli errori arbitrali (anche nel primo tempo Bouhali aveva subito un intervento punibile con il tiro dagli undici metri), a Piancastagnaio il Fiorenzuola deve ripartire dal secondi tempo di Coreggio. Servono intensità, carattere e anche un pizzico in più di malizia quando si arriva nei sedici metri avversari.
“A Correggio – spiega il tecnico rossonero Alessio Dionisi – abbiamo regalato il primo tempo ai nostri avversari. Nel secondo tempo, invece, pur non essendo brillantissimi, abbiamo fatto buone cose. Alla fine abbiamo però finito per pagare alcuni errori dell’arbitro, che ha sbagliato tutto quello che poteva sbagliare”.

La Pianese arriva da due sconfitte di fila.
“Purtroppo affronteremo una squadra che non può permettersi di sbagliare ancora. Inoltre dovremo adeguarci presto a un terreno di gioco sintetico dalla dimensioni ridotte, che certo non favorisce il nostro modo di giocare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mazzotti deve ancora scontare due turni di squalifica, Bigotto non è al meglio, mentre Bramante e Bollini non sono disponibili. In partenza Dionisi potrebbe affidarsi a Vagge tra i pali, Cestaro (o Contini), Benedetti, Bruzzone e Guglieri in difesa, Cosi, Collodel e Bouhali in mediana, con Perrotti, Bosio e Marra in attacco.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento