Martedì, 16 Luglio 2024
Dilettanti

Eccellenza - L'Agazzanese ha sette vite e riprende la Forsempronese sul 2-2 al 93' nella finale playoff

Davanti a mille spettatori i piacentini vanno sotto, rimontano col rigore di Forbiti, poi c'è ancora il sorpasso degli ospiti e infine il pareggio (su autorete) nei minuti di recupero. Si deciderà tutto nella gara di ritorno a Fossombrone del 18 giugno

Tutto tra sette giorni, il 18 giugno. L’Agazzanese getta il cuore oltre l’ostacolo e nella finalissima playoff di Eccellenza per la promozione in Serie D (che potrebbe arrivare anche in caso di sconfitto grazie ai meccanismi di ripescaggio) contro la Forsempronese centra un prezioso pareggio per 2-2 al 93’ dopo che era andata sotto 1-2 al 90’. Insomma, una partita certamente non per cuori deboli. Sbloccano gli ospiti con Germinale, poi si viaggia con grande equilibrio fino al rigore di Forbiti nella ripresa (1-1). Nel finale 5’ di apnea: Pagliari in diagonale sembra far scorrere i titoli di coda sulla partita, ma l’Agazzanese non va mai data per finita e al 93’ con un’azione propiziata da Reggiani trova il 2-2 con l’autorete - azione molto confusa in area - di Codignola. Piacentini che comunque protestano per le numerose ammonizioni a senso unico che metteranno in crisi il tecnico tra una settimana.

Leggi qui la diretta live azione dopo azione della partita

01 - Pubblico_m

Si parte in un Baldini letteralmente stracolmo di spettatori (un migliaio a occhio) con una cospicua rappresentanza di supporter arrivati da Fossombrone (quasi 800 km tra andata e ritorno). Non manca il supporto dei tifosi dell’Agazzanese, ma si parte molto contratti con un grande equilibrio in campo. Il primo squillo è dei piacentini al 16’ con Forbiti che viene liberato in area, gran conclusione che si spegne sull’esterno della rete. Gli ospiti non stanno a guardare e rispondo alla mezz’ora con Palazzi che calcia da dentro l’area in modo violento e preciso, però Reggiani devia e la sfera termina tra le braccia di Borges. Poco dopo la Forsempronese passa in vantaggio con l’uomo più pericoloso: Germinale al limite dell’area aggancia, si gira e infila Borges sul palo alla sinistra, gran rete e 0-1. L’Agazzanese va a riposo con le ammonizioni di D’Aniello e Bragalini.

02 - Agazzanese_m

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza - L'Agazzanese ha sette vite e riprende la Forsempronese sul 2-2 al 93' nella finale playoff
SportPiacenza è in caricamento