Questo sito contribuisce all'audience di

Eccellenza - Il Carpaneto inizia da Colorno il periodo decisivo per il campionato

Domenica alle 14,30 in terra parmense la squadra di Mantelli gioca la prima delle tre partite di campionato nell’arco di otto giorni. La guida al match

Inizia da Colorno il tour de force in campionato della Vigor Carpaneto 1922, di scena domenica alle 14,30 in terra parmense per la settima giornata di ritorno del girone A di Eccellenza emiliana. La trasferta rivierasca, infatti, apre un ciclo importante e impegnativo per la squadra di Alberto Mantelli, in testa alla classifica insidiata dalla rivale Folgore Rubiera, ora a -5. Il divario si è accorciato in quanto domenica scorsa il Carpaneto non ha potuto disputare – causa maltempo – il match casalingo contro il Bibbiano San Polo, che verrà recuperato mercoledì 15 febbraio alle 20,30, mentre il ciclo settimanale si concluderà domenica prossima con la sfida interna contro la Sanmichelese.
In casa biancazzurra, però, il tecnico Alberto Mantelli non allarga gli orizzonti e giustamente continua a professare il proprio credo che finora ha condotto la Vigor a un campionato brillante: massima attenzione alla singola partita.

“Il Colorno – afferma l’allenatore del Carpaneto – è una squadra forte, rinnovata rispetto all’andata e difficile da affrontare soprattutto in casa loro. Oltre ad aver cambiato allenatore, ha innestato giocatori del calibro di Galli, Piro e Grillo. Dal canto nostro, in settimana ci siamo allenati bene, stiamo recuperando i nostri infortunati, ma per me l’importante è la forza del gruppo. Il ciclo di partite? Per esperienza ogni match in Eccellenza è difficile e non riesco a pensare a una settimana di partite, bensì un match alla volta; ai ragazzi ho detto che questa rimane la strada da seguire, perché non ci possiamo permettere calcoli”. L’infermeria della Vigor si sta finalmente svuotando e domenica dovrebbe mancare solamente il capitano Simone Fumasoli.

L’AVVERSARIO – Il Colorno è allenato dal giovane tecnico Mattia Bernardi, subentrato a dicembre all’esonerato Roberto Voltolini dopo aver allenato in passato gli Allievi regionali della società parmense (dove è stato anche responsabile tecnico) e curato la preparazione fisica della prima squadra. Mantovano classe 1987, ha accettato con entusiasmo la chiamata della società con l’obiettivo di rincorrere la salvezza. Attualmente, il Colorno condivide la penultima piazza con il Gotico Garibaldina a quota 20 punti, uno in più del Carpineti e con sei lunghezze da recuperare sulla zona salvezza per non disputare i play out.

“Non mi aspettavo – spiega Bernardi – che l’Eccellenza fosse così tosta; ho accettato un po’ a scatola chiusa la proposta della società, ma è un’esperienza che professionalmente ti fa crescere in fretta. In questo periodo abbiamo ritrovato un po’ di entusiasmo e voglia di fare, mentre dobbiamo dar continuità e solidità alle nostre prestazioni. La partita contro la Vigor? Si presenta un po’ da sola, all’andata ci hanno rifilato 4 gol e sappiamo come il Carpaneto sia una corazzata. Io cerco di vivere ogni partita come se fosse una finale; in settimana ci siamo allenati bene, dobbiamo solo sciogliere il dubbio relativo a Grillo che ha accusato un problema a un polpaccio”. Christian Grillo è uno degli acquisti del mercato invernale del Colorno, arrivando dalla Piccardo, mentre in passato il centrocampista ha vestito anche le maglie di Fidenza, Pro Piacenza, Pallavicino e Brescello. Altro volto nuovo è l’attaccante Piro (dal Montecchio), mentre il botto è il professionista Niccolò Galli, arrivato dal Renate (Lega Pro). Domenica scorsa il Colorno ha perso 3-1 sul campo del Fiorano, mentre in precedenza aveva sconfitto la Fidentina con lo stesso risultato festeggiando davanti al pubblico amico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Colorno e Vigor Carpaneto 1922 sarà l’arbitro Roberto Lovison della sezione Aia di Padova, coadiuvato dagli assistenti Francesco Tambone e Francesco Facchini di Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento