menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiorenzuola-Sammaurese 2-1. I rossoneri passano con le reti di Bruzzone e Piraccini

Un gol per tempo. Il Fiorenzuola supera la Sammaurese conducendo un’ottima gara che si riapre soltanto nel finale. I ragazzi di mister Tabbiani hanno il merito di premere fin da subito sull’acceleratore costringendo la Sammaurese sulla difensiva. Il vantaggio rossonero porta la firma di Bruzzone che deve solo spingere in porta il pallone scodellato da Tognoni, costante spina nel fianco dei forlivesi. Il Fiorenzuola resta stabilmente in avanti con il baricentro costringendo ad un grande lavoro i terzini ospiti, sollecitati per tutta la lunghezza della gara.
Nella ripresa si ripropone lo stesso copione: Guglieri e compagni spingono, la squadra di Protti non trova varchi per incidere in avanti. Tognoni conquista un rigore costringendo Brighi a spendere il fallo da ultimo uomo: la realizzazione di Piraccini porta lo score sul 2-0 per una partita che si riaccende soltanto nel finale. Nonostante l’espulsione di Brighi per somma di ammonizioni Camara trova lo spunto in area e viene chiuso fallosamente da Carrara. Secondo rigore di giornata che vale un recupero in apnea per i rossoneri vittoriosi al cinquantesimo minuto della ripresa.

La prima occasione del pomeriggio è di marca rossonera. Tognoni allunga bene sulla destra superando Merciari. Cross in mezzo con il pallone sfiorato prima da Amore e poi da Arrondini che si spegne di un metro lontano dalla linea della porta difesa fa Grasso. Il Fiorenzuola ci prova ancora al dodicesimo, questa volta sulla corsia mancina. Guglieri lascia sul posto Mingucci e crossa nel mezzo: la palla viene deviata sul limite dell’area dove c’è Piraccini pronto a calciare; la conclusione sfila fuori di poco. La Sammaurese fatica parecchio ad uscire dalla propria metà campo, i ragazzi di mister Tabbiani insistono nella loro manovra avvolgente. Al minuto ventotto Tognoni conquista un’ottima punizione sul limite destro dell’area: il pallone attraversa tutta l’area prima di finire sul palo più lontano dove Bruzzone è in agguato e non può sbagliare. 
Il vantaggio rossonero scuote gli ospiti che provano ad organizzare una reazione: la Sammaurese conquista una punizione dal limite, Scarponi calcia sulla barriera. Dal corner che ne consegue arriva un’occasione per Brighi che di testa non riesce ad indirizzare verso la porta di Battaiola. Davvero troppo poco per cambiare le sorti della prima frazione chiusa in vantaggio dal Fiorenzuola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento