Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Penultima giornata di campionato in Prima, Seconda e Terza Categoria. Dopo i verdetti della scorsa settimana (il Borgo San Donnino vince la Prima e l’Alsenese la Seconda B) oggi potrebbe arrivare altre due promozioni: il Baby Brazil in Seconda A e...

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica - 2-4
Penultima giornata di campionato in Prima, Seconda e Terza Categoria. Dopo i verdetti della scorsa settimana (il Borgo San Donnino vince la Prima e l’Alsenese la Seconda B) oggi potrebbe arrivare altre due promozioni: il Baby Brazil in Seconda A e il Rivergaro in Terza A.
Incredibile la combinazione di risultato, il Baby Brazil fa 2-2 sul campo dell Turris e spreca il secondo match ball perché l'Olubra vince, mentre il Rivergaro perde 3-2 in casa del San Filippo Neri e non può fare festa.
In Serie D il Piacenza pareggia a Caravaggio 0-0, mentre il Fiorenzuola (con due espulsi) è castigato 0-1 dalla Varesina.
In Eccellenza il Carpaneto torna con un pareggio a reti inviolate da Salsomaggiore.
In Promozione il Bibbiano San Polo vince il campionato aritmeticamente, mentre in Prima Categoria Sarmatese e Vigolo si guadagnano la salvezza.
E’ possibile inviare una email all’indirizzo redazione@sportpiacenza.it.
Risultati e classifiche:

Serie D
Bustese-Sondrio 2-0
Caravaggio-Piacenza 0-0
Fiorenzuola-Varesina 0-1
Grumellese-Inveruno 0-1
Lecco-Ciserano 3-0
MapelloBonate-Ciliverghe 0-1
Pontisola-Olginatese 2-2
Pro Sesto-Monza 1-1
Seregno-Pergolettese 2-1
Virtus Bergamo-Folgore Caratese 2-0
Classifica qui

Eccellenza
Bagnolese-Luzzara 0-1
Brescello-Cittadella 2-3
Castelvetro-Casalgrandese 4-1
Fidentina-Pallavicino 2-2
Folgore Rubiera-Fidenza 6-0
Rolo-Colorno 1-0
Salsomaggiore-Carpaneto 0-0
San Felice-Fiorano 1-2
San Michelese-Formigine 1-1
Classifica qui

Promozione
Soragna-Carignano 1-3
Bibbiano San Polo-Castelnovese/Meletolese 2-0
Fontana Audax-Boretto 3-1
Langhiranese-Agazzanese 0-2
Medesanese-Gotico Garibaldina 1-3
Montecchio-Traversetolo 1-0
Nibbiano-Castellana 4-6
Il Cervo-Terme Monticelli 1-3
San Secondo-Picardo&Savorè 0-1
Classifica qui

Prima Categoria
Borgo San Donnino-Pontenurese 4-2
Juventus Club-Noceto 2-0
Royale Fiore-Madregolo 2-3
Sarmatese-Bobbiese 3-2
Spes-Fontanellatese 1-3
Viarolese-Corte Calcio 2-0
Vigolo-Borgonovese 0-1
Vigolzone-Valtidone 2-1
Classifica qui

Seconda Categoria A
Bobbio2012-Niviano 2-1
Olubra-Gragnano 2-0
Podenzano-Pontolliese Gazzola 2-1
Rottofreno-San Rocco 3-0
Travese-Calendasco 1-2
Turris-Baby Brazil 2-2
Ziano-San Giuseppe 2-1
Classifica qui

Seconda Categoria B
Alsenese-Chero 0-0
Arquatese-Arsenal 12-0
Caorso-Sporting Fiorenzuola 0-2
LibertaSpes-Pontegreen 3-1
Pol.Pontenure-Zibello 1-0
San Lazzaro-CombiSalso 2-1
San Polo-Sannazzarese 1-3
Classifica qui

Terza Categoria A
Bivio Volante-Perino 0-5
Borgonovo-Podenzanese 3-0
Pol Bf-Besurica 1-3
Guardamiglio-Gossolengo 2-3
Pittolo-Lyons Quarto 2-0
San Filippo Neri-Rivergaro 3-2
Classifica qui

Terza Categoria B
Folgore-Primogenita 5-0
GerbidoSipa-San Corrado 2-4
Gropparello-Lugagnanese 1-3
Pro Villanova-Vernasca 4-1
Salicetese-Fulgor Fiorenzuola 4-0
San Lorenzo-Cadeo 3-2
Riposa: Drago San Giorgio
Classifica qui

COMMENTI E TABELLINI

SALSOMAGGIORE-VIGOR CARPANETO 1922 0-0
SALSOMAGGIORE: Daffe, Pedretti, Morigoni, Bonati C., Longhi, Faye, Metitiero (56' Rangel Parra), Mazzera, Dioni (87' Barani), Provenzano, Zuelli. (A disposizione: Bonati A., Granelli, Pezzini, Ghia, Frigeri) All.: Voltolini
VIGOR CARPANETO 1922: Serena, Bertelli (88' Barbieri), Barba, Compiani (61' Strozzi), Alberici, Lovattini, Villani, Ruffini, Franchi, Lucci (85' Armani), Delporto. (A disposizione: Buzzoni, Milosevic, Dosi, Fumasoli). All.: Ciceri
ARBITRO: Mescoli di Modena (assistenti De Lorenzi e Carrucciu di Parma)
NOTE: Ammoniti: Bonati C., Compiani, Provenzano (S), Ruffini, Barba, Bertelli, Barbieri (V). All'89' espulsi gli allenatori Voltolini e Ciceri.

FONTANA AUDAX-BORETTO 3-1
FONTANA AUDAX: Valizia, Trespidi, Enrici, Meriggi, Albertocchi, Pellizzotti, Mazzini (dal 30st Centanni), Zanolini, Abbiati, Marzani (dal 20st Brugnelli). All.: Stefanelli.
BORETTO: Spaggiari, Peressutti, Messori (dal 30pt Domi), Flori, Ruggieri, Caffari, Nadi (dal 30pt Barca) Chiavolelli (dal 20st Ouahero), Muia, Nyantakyi, Martino. All.: Iotti.
Arbitro: sig. Capasso di Piacenza (sig. Lo Re di Piacenza, sig. Spadoni di Piacenza)
Reti: Zanolini al 2pt; Abbiati al 9pt e al 17st; Chiavolelli al 15st

Giornata estiva in quel di Castel San Giovanni dove la squadra di casa, che affrontava il fanalino di coda Boretto già matematicamente retrocesso in prima categoria, trova una vittoria fondamentale in chiave salvezza portandosi a più 8 sul Traversetolo che insegue. Pertanto mancano solo due punti per la matematica o basterà domenica ottenere lo stesso risultato delle inseguitrici per festeggiare con due turni di anticipo. Passando alla partita il Fontana mette subito sui binari giusti il match, quando al minuto numero due una palla indirizzata a Pellizzotti trova la deviazione di Flori con il pallone che finisce a centro area preda di Zanolini che con il sinistro spedisce in rete per il gol del vantaggio per la squadra di casa. Il Fontana però non si accontenta e spinge forte ancora sull'acceleratore e al minuto numero nove trova il raddoppio. Marzani si conquista una punizione sulla destra e pennella con giustezza il pallone a centro area dove arriva Abbiati in girata che fulmina Spaggiari per il gol del 2-0. Il Boretto risulta non pervenuto e non riesca a rendersi pericoloso in avanti con il Fontana che controlla bene il possesso palla.
Al ventiseiesimo nella discesa di Trespidi sulla destra, non appena entrato in area scarica per Abbiati il cui tiro finisce alto sopra la traversa.
Intorno al trentesimo Mister Iotti ricorre subito a due cambi togliendo Nadi e Messori inserendo Domi e Barca.
Il Fontana vuole chiudere subito la pratica nel primo tempo e Albertocchi semina il panico sulla destra scodellando al centro per l'accorrente Pelizzotti che però non trova la deviazione vincente arrivando leggermente in ritardo.
Negli ultimi dieci minuti di primo tempo entra in gioco anche il Boretto con il suo numero 11 Martino che dopo un bel dribbling serve l'accorrente Chiavolelli che però calcia malamente a lato della porta difesa di Valizia. Al minuto 44 ci prova Nyantakyi con un assolo ma senza trovare lo specchio della porta, specchio che invece trova Martino a giro da fuori area sul quale però ci pensa Valizia a deviare con le punta delle dita in calcio d'angolo. L'arbitro Capasso fischia la fine del primo tempo senza assegnare alcun minuto di recupero.
Al rientro in campo il Boretto prova a rientrare in partita e trova il gol al minuto quindici che vale l'1-2 con Chiavolelli direttamente da calcio di punizione dai venti metri suoi quali però non é esente da colpa Valizia che si lascia sfuggire il pallone sotto le gambe. Il gol del Boretto striglia però il Fontana che si rigetta subito in attacco e dopo soli due minuti Marzani scodella perfettamente per Pelizzotti che non riesce a concludere a causa della trattenuta di Peressutti; Capasso non ha dubbi e fischia calcio di rigore con Abbiati che spiazza il portiere ospite e porta la squadra di casa avanti per tre gol a uno.
Un minuto dopo sempre Abbiati ha la palla per la tripletta personale ma solo davanti al portiere tenta uno scavetto Mail riuscito che finisce tra le braccia del portiere.
I minuti passano senza che le squadre creino più occasioni e mister Stefanelli inserisce prima Brugnelli per l'ottimo Marzani e poi Centanni per capitan Mazzini, quest'oggi non al meglio della condizione a causa di problemi intestinali.
L'ultima occasione della partita é ad opera del Boretto con Muia che servito in area calcia in porta ma trova questa volta super Valizia che devia in angolo la conclusione. Finisce quindi con il Fontana che vince per 3-1 è già domenica avrà il primo match point a disposizione che vorrebbe dire salvezza matematica. L'avversario sarà ostico in quanto i ragazzi di mister Stefanelli giocheranno in quel di Carignano, ma questo Fontana é capace di qualsiasi risultato e prestazione.

NIBBIANO-CASTELLANA 4-6
Nibbiano: Ballerini, Dagliano, Carini, Cipelletti (Orrù), Ramundo, Colicchio (Rosignoli), D’Aniello, Monteverde, Cremona, Casiraghi, Giuliani. All.: Perazzi.
Castellana: Rebecchi, Losi, Bottini (Sattin), Grassi, Fagioli, Marabelli, Zanaboni (Steffanoni), Oppedisano, Lamberti, Muzzupappa, Turco. All.: Dallagiovanna.
Arbitro: Dosi di Piacenza
Reti: 9’ pt e 18’ pt Lamberti, 14’ pt Muzzupappa, 16’ pt e 30’ pt Zanaboni, 25’ pt Ramundo, 24’ st Turco, 25’ st Casiraghi, 30’ st Dagliano, 32’ st Cremona.

MEDESANESE-GOTICO GARIBALDINA 1-3
Medasanese: Pollini, Messineo, Galantini, Figueredo (Nosotti), Maccagni, Chianello (Strafile), Mangiameli, Deghi (Dede), Della Pina, Terranova, Truffelli. All.: Caiulo.
Gotico: Anelli, Lilla, Pagani, Mazzoni (Delfanti), Sicuro, Ghilardelli, Corbellini (Mawa), Gardella, Centofanti, Stoikov (Perazzi), Raggi. All.: Costa.
Arbitro: Negrelli di Piacenza
Reti: 10’ Gardella, 12’ Della Pina, 45’ Raggi, 67’ autorete di Galantini

LANGHIRANESE-AGAZZANESE 0-2
Langhiranese: Mingardi, Maramotti, Imperiale, Boschini, Costa (Mercadanti), Del Signore, Dalla Fiora, Guida, Bertagna (Mazzoni), Lacerra (Ceci), Guida. All.: Paoletti.
Agazzanese: Lucini, Nikov, Livelli, Moltini, Riva, Nani, Bonvino (Zarbano), Musi, Delfanti (Caporali), Jakimovski, Burgazzoli (Battaglino). All.: Melotti.
Arbitro: Rompianese di Modena
Reti: 2’ Delfanti, 80’ Musi

BORGO SAN DONNINO-PONTENURESE 4-2
Borgo: Bonafini, Spotti, Villaggi, Compaore, Marchignoli, Bernazzoli (Betti), Bottarelli, Cattri (Billone), Cantini (Marcellini), Modafferi, Montali. All.: Bazzarini.
Pontenurese: Negri, Mondani, Cetti, Gambazza, Biolchi, Cremona (Losi), Tartaro (Costi), Russolillo, Luppi, Fulcini, Marzini (Seletti). All.: Caruso.
Arbitro: Gambuzzi di Reggio Emilia
Reti: 15’ rig Marzini, 26’ Gambazza, 28’ rig e 76’ rig Modafferi, 35’ Cantini, 83’ Marcellini

ROYALE-MADREGOLO 2-3
Royale: Groshev, El Maouardi, Cisse (Lister), Capelli, Boselli, Zerbi, Signaroldi (Zoncati), Gervadsoni, Pesenti (Villa), Cozzi, Corsini. All.: Agosti B.
Madregolo: Gherardi G., Spagnuolo, Caronna, Chiesa, Biasin, Ambroggi, Gherardi L., Talignani, Gherardi M. (Gherardi P.), Strobbe (Poletti), Figliolini (Bufo). All.: Rizzardi.
Arbitro: Rima di Reggio Emilia
Reti: 4’ Gherardi L., 39’ Corsini, 55’ Pesenti, 80’ Bufo, 90’ Gherardi M.

VIAROLESE-CORTE CALCIO 2-0
Viarolese: Bardiani, Pilato, Donati, Ferrari (Pattini), Chierici, Riccardi, Pescina, Caldo (Allodi), Frigeri, Pompini, Cavalli (Bocale). All.: Fabbi.
Corte Calcio: Figoni, DeOlmi, Frati, El Marouf (Zena), Gatti, Carini, Agosti, Boriello (Pellini), Ussia, Rovida, Facchini (Montella). All.: Di Donna.
Arbitro: Sob di Parma
Reti: 47’ e 73’ Pompini

SPES-FONTANELLATESE 1-3
Spes: Ironi, Raimondi (Cantù), Boledi, Brigati, Iorio, Rozza, Fornaciari, Pagani (Tedeschi), Boccuni, Lucci (De Sensi), Rossi. All.: Sassi.
Fontanellatese: Bersellini, Villani, Peraddi S., Bonazzi, Barbarini, Nocella, Loschi, Zatelli, Zanni, Cardinali, Lucca. All.; Peraddi.
Reti: 25’ e 60’ Loschi, 30’ Cardinali, 45’ Fornaciari

VIGOLO-BORGONOVESE 0-1
VIGOLO: Cordani, Bersani (1'st. Ghelfi), Vernaschi, Badagnani, Cervini, Bertoncini, Diagne, Bertuzzi, Aleksic, Nani, Orsi. All. Stecconi.
BORGONOVESE: Beghi, Lahroum, Baldini, Prazzoli, Benedetti, Ferdenzi, Tagliaferri, Gallinari (28'st. Masarati), Gueye, Aamrani, Ceruti (20' st. Ronda). All. Cornelli.
ARBITRO: sig. Paolo Ramazzotti di Parma
RETI: 44' pt. Gueye
ESPULSIONI: Espulso Cervini al 25'st.

VIGOLZONE-VALTIDONE 2-1
VIGOLZONE: Fornasari, Maffini, Pollini, Celato, Celebrano (26’ Maurizi), Mini, Cimmino (72’
Girola), Boledi, Stombellini, Viani (75’ Carrara), Raguseo. Allenatore: Roncarà
VALTIDONE: Ferrari, Manstretta (82’ Delfitto), Girometta, Barberini (46’ Gallerati), Fantini, Lunini, Angov, Sozzi, Alberici, Molinelli, Boccedi (77’ Rossi). Allenatore: Agosti
GOL: 15’ Angov (Valtidone), 23’ Stombellini (Vigolzone rig.), 33’ Viani (Vigolzone)
Arbitro: Ottolini di Reggio Emilia

Partita di fine stagione con il Vigolzone ormai retrocesso che ospita una Valtidone che arriva da tre sconfitte consecutive ma tranquilla a metà classifica. Nonostante le premesse, la partita si è rivelata piacevole per il numeroso pubblico del Comunale. Prima occasione per i padroni di casa al 10’ quando Stombellini intuisce il retropassaggio del difensore al portiere e calcia di prima intenzione ma il pallonetto finisce fuori di poco. Al 15’ vantaggio ospite: punizione dalla destra appena fuori area, Angov con una precisa pennellata mette nell’agolino la palla dello 0-1. Passano pochi minuti e al 23’ viene assegnato un rigore al Vigolzone per atterramento in area di Stombellini. E’ lo stesso attaccante ad incaricarsi della battuta: palla da una parte, portiere dall’altra e risultato sull’ 1-1 . Al 33’ azione insistita del Vigolzone, dalla destra parte un cross in area, interviene Viani a centro area che con un rasoterra mette in rete la palla del il 2-1. Pochi minuti dopo ci prova ancora Angov da fuori area ma la palla si stampa sul palo. Gli ospiti sembrano storditi, Vigolzone che mostra invece carattere e bel gioco. Al 40’ ribaltamento di fronte, palla recuperata sulla trequarti da Viani che dribba due difensori, entra in area ma la conclusione è troppo centrale e il portiere devia in angolo.
Nel secondo tempo la Valtidone scende in campo più concentrata e prova a portare a casa almeno un punto, più per il morale che per la classifica, ma la difesa del Vigolzone chiude bene gli spazi. In almeno due occasioni Vigolzone fortunato, a portiere ormai battuto, sono i difensori a deviare la palla sulla linea, segno comunque che i biancorossi di Roncarà, nonostante l’ormai matematica retrocessione, non hanno intenzione di mollare. Comincia a farsi sentire anche la stanchezza fisica e le due squadre si affidano spesso a lanci lunghi per le incursioni delle ali, con risultati poco concreti. Vigolzone che riesce comunque a controllare bene la gara e a portare così a casa i tre punti. La Valtidone rimane ancora all’asciutto così come bomber Alberici, oggi controllato dal giovane difensore Mini, autore di un’ottima gara, e torna a Pianello con la quarta sconfitta consecutiva.

SARMATESE – BOBBIESE 3-2
SARMATESE: Corbellini, Manini, Albasi (68’ Picerni), Bernini, Grassi F., Bazzarini,
Galvagni (62’ Cortes), Ardemagni, Bariani, Lampis, Magnani (74’ Maffi). All.Grassi R.
BOBBIESE: Scagnelli, Ragalli M. (59’ Ballerini), Silva, Giunta, Pederzoli, Karakolev,
Castignoli, Ragalli C., Manfroni (59’ Mozzi), Dilettoso (80’ Ragalli L,), Scabini. All.Bongiorni
Arbitro Pedrini della Sezione di Reggio Emilia
Marcatori: 21’ Bariani, 46’ Lampis (Rig), 66’ Karakolev (Rig), 75’ Giunta,
89’ Lampis (Rig.)

La Sarmatese soffre ma alla fine vince e conquista la salvezza matematica al termine di una gara combattuta caratterizzata dal primo caldo stagionale e da ben quattro rigori concessi dal direttore di gara. Il primo tempo vede la Sarmatese mantenere l’iniziativa anche se non si registrano occasioni particolari fino al 20’ quando Bariani raccoglie un preciso lancio di Ardemagni, supera Scagnelli in uscita, e porta in vantaggio i suoi. Poco dopo la mezz’ora è Lampis ad avere la palla buona ma la sua conclusione sul primo palo è respinta da Scagnelli, sul proseguo dell’azione Bazzarini mette in rete ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Allo scadere Dilettoso si libera e mette in mezzo; Galvagni in prossimità della linea di porta allontana la minaccia e la frazione termina qui. In avvio di ripresa Lampis viene atterrato da Pederzoli ed è calcio di rigore; dagli undici metri lo stesso Lampis raddoppia. Sembrerebbe tutto risolto ma la Bobbiese non ci sta e al 65’ viene decretato un calcio di rigore per gli ospiti. Si incarica della battuta Scabini ma Corbellini intercetta e para. Passa solo un minuto e l’azione si ripete; altro calcio di rigore per la Bobbiese, questa volta Karakolev è freddo e spiazza l’estremo difensore locale. La Bobbiese si butta in avanti alla ricerca del pareggio che arriva al 75’ con Giunta che in mischia trova la rete del 2-2. La Sarmatese sembrerebbe avere esaurito le energie, complice il gran caldo, ma ad un minuto dal novantesimo Lampis salta Ballerini che lo atterra in area; è ancora penalty e anche stavolta la battuta del numero dieci è impeccabile ed è 3-2. Non si registra più nulla fino al fischio finale che decreta la meritata salvezza della squadra di mister Grassi

BF BETTOLA-BESURICA 1-3
BF BETTOLA: Fuochi; Cavanna (60' Caravaggi); Cordani; Gaia; Cella; Molinelli; Speroni; Bellocchi (85' Manini); Regondi; Gheno(70' Carinini); Civetta (80' Gaudenzi). All.Costa Antonio
BESURICA: La Sala; Demiri; Lemgataa F.; Maldonado; Lemgataa A.; Stigliano; Wassami; Barbini; Bissi; Paredes; Roman (60' Gaboardi). All. Vera Jose.
MARCATORI: 5' e 53' Wassami (Be); 85' rig. Gaudenzi (Bf); 86' Gaboardi (Be).
ARBITRO: Sig.D'Angelo.

Si chiude la stagione "interna" della Bf Bettola a Podenzano, si chiude l'anno calcistico più difficile della società, lasciata senza alcun tipo di struttura dalla terribile alluvione del settembre 2015 e diventata itinerante con tutte le compagini iscritte ai campionati federali.
Si chiude una stagione commovente per la solidarietà ricevuta, che probabilmente permetterà alle compagini bettolesi di tornare a fare sport, a Bettola, dal settembre prossimo.
Si gioca a Podenzano, come accade da un anno, ed ancora oggi non si può non ringraziare la locale società sportiva, che ha commosso per la disponibilità ed il sostegno dimostrati ed ha, con i fatti, permesso alla Polisportiva Bf di continuare la sua attività.
Venendo alla gara odierna, che non aveva particolari obbiettivi di classifica, segnaliamo la tenacia della Besurica che ha dimostrato di avere valori superiori alla classifica attuale ed ha dominato tutta la gara, mentre per la demotivata Bf Bettola segnaliamo tutto lo staff tecnico : Costa, Girola, Sartori, Repetti, Vida, Trioli, Rossi ed Albertelli, i veri protagonisti della stagione sportiva, che si concluderà domenica a Quarto.

VILLANOVA-VERNASCA: 4-1
VILLANOVA: Cignatta, D’Auria, Cremona, Trubia, Bernazzoli, Ramazan, Cammi (Salsano 63’), Belli, Bonini, Sivelli (Schiavi 62' ), Pisaroni (Ferkussi 80')
Vernasca: Sartori, Rodano, Verdelli, De Totero, Trabucchi, Franzini, Cima, Bulgarani (Cavozzi 60’), Bayire, Vesperoni, Zoppi

Grande prova di forza del Villanova che nonostante l' espulsione di Bonini, si impone per 4 a 1 sul Vernasca. Parte bene il Villanova che su alcune incursioni dei suoi giocatori guadagna numerosi falli sulla trequarti e sblocca il risultato con Sivelli, che insacca con una bella punizione pochi metri fuori dall'area al 12' del primo tempo. Il Vernasca dopo un Bell' avvio del Villanova si propone bene in avanti con Cimma che segna con un gran tiro dal limite al 45', dopo il disimpegno sbagliato del Villanova. Nella ripresa Bonini al 53' servito in mezzo all'area colpisce il pallone col mancino buttando la palla in rete. Poco dopo l'attaccante bianco azzurro é costretto a lasciare il campo per aver aver proseguito l'azione a gioco fermo. Dopo qualche azione pericolosa da parte del Vernasca sventate dalla strepitosa difesa del Villanova. Al 35' grazie alla progressione di schiavi sulla fascia destra viene servito Salsano che riesce a segnare il gol del 3 a 1. Nel finale Bernazzoli conclude l'opera segnando dal dischetto. A fine partita grande festa per i tifosi che ringraziano la squadra per l'impegno che ha portato in campo per tutta la stagione .
Pedretti Luca

Pol.Salicetese – Fulgor Fiorenzuola 4-0
Pol.Salicetese: Concas, Ruotolo, Ziliani (Parmigiani), Monti, Pighi, Maccagni (Bertonazzi), Boglioli, Platè, Gandolfi.M (Milani), Ciselli, Fassa (Giandini). All.Facchini
Fulgor Fiorenzuola: Frisullo, Faroldi (Wisniewski), Gianessi, Ziotti, Bonini, Nicoli, Valente (Peluso), Fusaro (Paparo), Bertarelli, Barilli, Finelli. All.Marazzi
Arbitro: Bensoltane
Reti: 30’ – 40’ - 50’ Gandolfi.M – 85’ Giandini

Buona prestazione della Salicetese che supera una Fulgor ben messa in campo che riesce a mantenere il pari fino al primo gol di bomber Gandolfi.M che poi si ripete in altre due occasioni siglando così la tripletta personale. La reazione degli ospiti sta in due tiri in porta prima con Valente che dal limite calcia a botta sicura ma Concas devia in angolo, poi con Barilli che dal limite calcia in diagonale e l’estremo difensore dice ancora di no. All’ottantesimo c’è ancora tempo per il sospirato esordio di bomber Cipelletti che dopo una lunga degenza colpisce subito una traversa. Nel finale di gara arriva il quarto gol con assist di Cipelletti per il neo entrato Giandini che calcia al volo e sigla il 4 – 0 finale.
Giandò

Arquatese-Arsenal 12 - 0
Arquatese: Karanca, Capra L., Daverio, Rigolli, Cattenati (Baschieri), Cucchi, Capra A., Fedeli, (Loschi), Viera, Zola (Martinelli), Uttini.
Arsenal: Aliotta D., Alliotta A., Libiati M. De Carli, Libiati C., Plate, Groppi, Mirien, Lepore,
Arbitro Coppola
Reti : 38' 70' 77' 85' Uttini; 5' 42' 65' Viera ; 50' 88' Martinelli ; 32' Cucchi ; 78' 82' Baschieri
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento