Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Tutti i risultati delle partite dalla Serie D alla Terza Categoria. In Serie D il Piacenza supera il Lecco 1-0 (Matteassi) ma vince anche il Lecco e quindi la festa promozione è rinviata al 20 marzo in casa del Mapello. Torna con uno 0-0 che...

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica - 1-46
Tutti i risultati delle partite dalla Serie D alla Terza Categoria.
In Serie D il Piacenza supera il Lecco 1-0 (Matteassi) ma vince anche il Lecco e quindi la festa promozione è rinviata al 20 marzo in casa del Mapello. Torna con uno 0-0 che serve a poco il Fiorenzuola dal campo del Ciserano.
In Eccellenza gran prova esterna del Carpaneto che supera 3-0 la Bagnolese con la doppietta di Del Porto e il gol di Lucci.
In Promozione rinviata Nibbiano-Il Cervo, a far notizia è l'8-0 con cui la Castellana espugna il campo del Soragna (gol di: doppietta Lamberti, doppietta Zanaboni, Oppedisano, Muzzupappa, Steffenoni, Fagioli). L'Agazzanese vince 1-2 a Medesano (in gol Jakimosvki e Delfanti), mentre il Gotico Garibaldina liquida 4-0 il Boretto: doppietta di Franchi, Centofanti e Perazzi in rete. Vince anche il Fontana Audax, sul Boretto, di misura grazie al gol di Mazzini.
In Prima Categoria la bobbiese vince 1-2 sul campo della Juventus Club con i gol di Dilettoso e Giunta. Gran pareggio della Valtidone sul campo del Noceto (1-1, per i piacentini gol di Girometta), ma gran pareggio anche per il Vigolo che ferma sul 2-2 la corazzata Borgo San Donnino (in gol Diagne e Signaroldi per il Vigolo). Nel derby la Spes vince 2-1 sulla Sarmatese (doppietta di Pagani e gol di Lampis). Sconfitta la Borgonovese 1-0 sul campo del Madregolo, bella vittoria invece per il Corte Calcio che espugna 1-3 il terreno della Fontanellatese con i gol di Facchini, Agosti, Borriello. Infine la Pontenurese regola 0-2 il Royale Fiore (doppietta di Franchi) e il Vigolzone è sconfitto dalla Viarolese 2-0.
In Seconda Categoria B la partita Alsenese-Arsenal non si è disputata perché l'Arsenal non si è presentata al campo (è la seconda volta in stagione) e quindi mercoledì verrà assegnata la vittoria a tavolino all'Alsenese.
E’ possibile inviare tabellino e commento della partita all’indirizzo email redazione@sportpiacenza.it.
Tutti i risultati:

Serie D
Ciliverghe-Sondrio 3-0
Ciserano-Fiorenzuola 0-0
Folgore Caratese-Pro Sesto 0-0
Inveruno-MapelloBonate 4-0
Lecco-Caravaggio 1-0
Monza-Olginatese 0-1
Pergolettese-Bustese 2-2
Piacenza-Pontisola 1-0
Varesina-Grumellese 3-0
Virtus Bergamo-Seregno 2-1
Classifica qui

Eccellenza
Bagnolese-Carpaneto 0-3
Casalgrandese-Colorno 2-2
Castelvetro-Fidenza 4-1
Fidentina-Cittadella 3-1
Folgore Rubiera-Brescello 3-0
Luzzara-Pallavicino 2-0
Rolo-Fiorano 2-1
Salsomaggiore-San Michelese 0-0
San Felice-Formigine 1-3
Classifica qui

Promozione
Bibbiano San Polo-Traversetolo 2-0
Carignano-Castelnovese/Meletolese 1-2
Fontana Audax-Terme Monticelli 1-0
Gotico Garibaldina-Boretto 4-0
Langhiranese-San Secondo 1-3
Medesanese-Agazzanese 1-2
Montecchio-Picardo&Savorè 0-0
Nibbiano-IlCervo rinviata per i.c.
Soragna-Castellana 0-8
Classifica qui

Prima Categoria
Fontanellatese-Corte Calcio 1-3
Juventus Club-Bobbiese 1-2
Noceto-Valtidone 1-1
Royale Fiore-Pontenurese 0-2
Spes-Sarmatese 2-1
Madregolo-Borgonovese 1-0
Viarolese-Vigolzone 2-0
Vigolo-Borgo San Donnino 2-2
Classifica qui

Seconda Categoria A
Bobbio2012-Turris 1-2
Gragnano-Baby Brazil 0-2
Niviano-San Rocco rinviata per i.c
Olubra-Calendasco 1-0
Podenzano-Rottofreno 2-2
Pontolliese Gazzola-San Giuseppe rinviata per i.c
Ziano-Travese 1-3
Classifica qui

Seconda Categoria B
Alsenese-Arsenal non disputata
Caorso-Libertaspes 3-3
Chero-CombiSalso 2-0
Pol.Pontenure-San Lazzaro 1-0
San Polo-Arquatese 0-0
Sporting Fiorenzuola-Sannazzarese 0-2
Zibello-Pontegreen 0-0
Classifica qui

Terza Categoria A
Bivio Volante-Pittolo 1-2
Gossolengo-Besurica 1-0
Guardamiglio-Borgonovo 1-0
Perino-Podenzanese 6-1
Rivergaro-Lyons Quarto 1-0
San Filippo Neri-Pol. BF 3-0
Classifica qui

Terza Categoria B
Folgore-GerbidoSipa 1-0
Fulgor Fiorenzuola-Cadeo 1-3
Primogenita-Lugagnanese rinviata per i.c
Pro Villanova-Drago San Giorgio 5-0
Salicetese-Gropparello 5-2
Vernasca-San Corrado 1-0
Riposa: San Lorenzo
Classifica qui

COMMENTI E TABELLINI

BAGNOLESE-VIGOR CARPANETO 1922 0-3
BAGNOLESE: Cottafavi, Lucchini, Bonacini (71' Oliomarini), Bega, Macca, De Pellegrin (61' Tavaglione), Lusoli, Fraccaro, Zampino, Ferrari, Colla (43' Giovannini) (A disposizione: Bucci, Bulaj, De Risi, Notari). All.: Siligardi
VIGOR CARPANETO 1922: Serena, Pignatiello (82' Villani), Strozzi, Pessagno, Alberici, Lovattini (52' Giorgi), Minasola, Fumasoli, Delporto, Lucci, Compiani (69' Ruffini) (A disposizione: Filippini, Dosi, Armani, Bertelli). All.: Ciceri
ARBITRO: Pirazzoli di Finale Emilia (assistenti Havryliv di Modena e Cornago di Bologna)
RETI: 13' rig. e 54' Delporto (V), 66' Lucci (V)
NOTE: Al 43' espulso Cottafavi (B) per fallo su chiara occasione da rete. Ammoniti: Lucchini, Bonacini, Bega, Lusoli, Fraccaro (B), Strozzi, Fumasoli, Delporto (V). Corner: 6-1. Recupero: 2' e 3'.

FONTANA AUDAX-TERME MONTICELLI 1-0
FONTANA AUDAX: Valizia, Trespidi, Enrici, Meriggi (75’ Centanni), Cavanna, Albertocchi, Pellizzotti, Mazzini, Brugnelli, Abbiati (90’ Marzani), Zanolini (56’ Rossi). All.: Stefanelli. 
TERME MONTICELLI: Artich, Mozzoni (57’ Paini), Belli, Fisicaro (67’ Cantelli), M.Graziano (82’ Missorini), Borchini, Setti, Greci, Rabitti, F.Graziano, Rampini. All.: Abbati.
ARBITRO: Gresia di Piacenza 
RETE: 26’ Mazzini

Un gol di capitan Danio Mazzini, regala al Fontana Audax una vittoria che vale oro. I piacentini superano il Terme Monticelli dell’ex Fiorenzuola, Massimo Abbati ed allungano sulle dirette rivali nella corsa alla salvezza, riuscendo ad accorciare sulle formazioni di centro classifica. Inutile dire che i due successi consecutivi ottenuti in altrettanti match casalinghi hanno dato nuova linfa alla squadra del Presidente Magnani che adesso vanta sei lunghezze sul Cervo seppur con una gara in più (partita rinviata oggi contro il Nibbiano). Ma torniamo al match odierno: il Fontana Audax vuole conquistare l’intera posta in palio e scende in campo con il piglio giusto, trascinata da un grande Brugnelli, mentre dall’altra parte il tranquillo Terme Monticelli non vuole recitare il ruolo di comparsa anche se i pericoli creati non saranno poi tantissimi.
Prima frazione di gioco che vede le due compagini sfidarsi a centrocampo. La prima emozione arriva al 22’ con una conclusione al volo di Brugnelli che esce di un soffio. Al 26’ Fontana Audax in vantaggio: Abbiati con grande caparbietà recupera una palla che sembrava persa e dal fondo campo scarica verso Pellizzotti che, sempre da posizione defilata serve Mazzini, il quale spalle alla porta controlla e in girata manda nell’angolino della porta difesa da Artich. La reazione dei parmensi arriva al 29’ con Borchini che sugli sviluppi di un corner, prova la conclusione che finisce sul palo. Ad inizio ripresa doppia parata di Valizia prima su Francesco Graziano e successivamente su Rampini. Su questa azione avviene qualcosa di “strano” che avrebbe potuto cambiare l’esito del match: Cavanna reclama un fallo all’indirizzo dell’assistente ma lo stesso collaboratore, male interpretando la richiesta del difensore, richiama l’arbitro che decide di estrarre il rosso. Fontana Audax in dieci e Stefanelli toglie Zanolini inserendo Rossi. Al 63’ Meriggi scambia con Abbiati che conclude tra le braccia di Artich. Nonostante l’uomo in meno i locali attaccano e al 71’ Abbiati serve Brugnelli che al momento di battere a rete viene anticipato da un difensore. Minuto 80 Centanni recupera palla a centrocampo e mette in movimento Abbiati che ritorna la sfera al neo entrato, il cui tiro finisce addosso al portiere. Passano otto minuti e Brugnelli imbecca bomber Abbiati, il cui tentativo si stampa sulla traversa. Al 92’ ultima emozione con Francesco Graziano che calcia sul fondo. Esulta il Fontana Audax che dopo Il Cervo supera anche il Terme Monticelli e si prepara al meglio per affrontare un doppio derby: domenica si va ad Agazzano mentre il 20 marzo al Soressi andrà in scena la stracittadina contro
la Castellana.
Michela Nobili

SORAGNA-CASTELLANA 0-8
Soragna: Shelna, Gambara, Ramponi (Dioni), Vojkic (Bechir), Spocci Dav., Bruschi, Spocci Dar., Partelli, Testa (Araldi), Ferrari, Torrembini. All.: Bigliardi.
Castellana: Rebecchi, Oppedisano, Losi, Marabelli (Gazzola), Steffenoni, Barba (MAccabruni), Zanaboni, Fagioli, Lamberti (Grassi), Muzzupappa, Sattin. All.: Dellagiovanna.
Arbitro: Manfra di Parma
Reti: 28’ e 38’ Lamberti, 34’ Oppedisano, 41’ rig e 44’ Zanaboni, 49’ Muzzupappa, 80’ Steffenoni, 87’ Fagioli

GOTICO GARIBALDINA-BORETTO 4-0
Gotico: Anelli, Lilla (Zanaboni), Pagani, Mazzoni, Sicuro, Ghilardelli, Corbellini (Perazzi), Gardella, Franchi, Centofanti (Stojkov), Raggi. All.: Costa.
Boretto: Spaggiari, Domi, Messori (Barca), Flori, Boccazzi, Ruggieri, Martino, Chiavolelli (Caffari), Lorenzini, Muia (Soliani), Nyantakyi. All.: Iotti.
Arbitro: Kaja di Piacenza
Reti: 20’ pt Centofanti, 28’ pt e 7’ st Franchi, 15’ st Perazzi

MEDESANESE-AGAZZANESE 1-2
Medesanese: Folini, Chianello, Catelli, Maccagni, Guasti, Bagatti (Silveiro), Messineo (Della Pina), Deghi (Pesci), Dede, Iglieredo, Truffelli. All.: Teodoro.
Agazzanese: Lucini, Riva, Nanim, Nikov (Lombardi), Mauri (Braghieri), Livelli, Battaglino, Moltini, Delfanti, Jakimovski, Burgazzoli (Zarbano). All.: Melotti.
Arbitro: Murino di Bologna
Reti: 2’ Trufelli, 18’ Delfanti, 54’ rig. Jakimovski

JUVENTUS CLUB-BOBBIESE 1-2
Juve Club: Finardi, Bacchi, Pinazzi, Manfredi (Germini), Cristiano, Bertini (Amoretti), Pioli, Vascelli, Thiaw, Pin, Battista (Pianforini). All.: Corniali.
Bobbiese: Scagnelli, Ragalli M., Silva, Pederzoli, Castignoli, Ragalli C., Giunta, Karakolev, Manfroni (Platè), Dilettoso, Scabini (Ragalli L.). All.: Bongiorni.
Arbitro: Ricchetti di Reggio Emilia
Reti: 25’ Giunta, 35’ Dilettoso, 85’ Pianforini

ROYALE FIORE-PONTENURESE 0-2
Royale Fiore: Di Lauro, El Maouardi, Cissè, Capelli, Borttiglieri, Zerbi, Cozzi, Signaroldi, Pesenti, Gervasoni, Corsini. All.: Agosti.
Pontenurese: Marzani, Cetti, Pancotti, De Sensi (Mondani), Biolchi, Gambazza, Massari (Seletti), Russolillo, Luppi (Tartaro), Fulcini, Franchi. All.: Caruso.
Arbitro: Casati di Reggio Emilia
Reti: 47’ e 63’ Franchi

NOCETO-VALTIDONE 1-1
Noceto: Rizzolini, Tagliavini, Sanella, Masini, Giordani, Ferri, Morsia (Pellegrini), Ferdenzi (Bellini), Palumbo, Zanardi, Boateng. All.: Bacchini.
Valtidone: Ferrari, Girometta, Delfitto, Cardu, Manstretta, Barberini, Angov, Molinelli, Alberici, Melampo, Boccedi (Curreri). All.: Agosti M.
Arbitro: Mori di Parma
Reti: 53’ Girometta, 61’ Zanardi

VIAROLESE-VIGOLZONE 2-0
Viarolese: Bardiani, Chierici, Donati, Ferrari (Caldo), Bocale, Dancelli, Pescina, Allodi (Pattini), Frigeri, Pompini S. (Tamani), Cavalli. All.: Fabbi.
Vigolzone: Raffetti, Maffini, Colombi (Pollini), Celato, Mini, Celebrano, Girola, Boledi, Stombellini, Cimmino, Raguseo. All.: Roncarà.
Arbitro: Rizzo di Reggio Emilia
Reti: 38’ Pompini S., 80’ Cavalli

FONTANELLATESE-CORTE CALCIO 1-3
Fontanellatese: Bersellini, Villani, Peraddi S., Bonazzi (Ceci), Barberini, Nocella, Loschi, Zatelli, Zanni, Cardinali (Di Mauro), Lucca. All.: Peraddi.
Corte Calcio: Figoni, De Olmi, Gatti, El Marouf, Cortellini, Carini, Agosti, Borriello, Ussia (Rovida), De Marchi (Zirafi), Facchini. All.: Di Donna.
Arbitro: Ottolini di Reggio Emilia
Reti: 44’ Facchini, 61’ Barberini, 74’ Agosti, 84’ Borriello

VIGOLO MARCHESE-BORGO SAN DONNINO 2-2
Vigolo: Serio, Bertoncini, Vernaschi, Badagnani, Cervini, Orsi, Diagne, Bertozzi, Signaroldi, Aleksic, Cangiano (23? st Rezza). All. Stecconi
Borgo San Donnino: Spanu, Santi (6’st Brunetto), Delazzari, Campaore, Marchignoli, Billone, Bottarelli, Spotti, Marcellini (30’st Cantini), Modafferi, Montali. All. Bazzarini
Arbitro: Yassine Lassouli
Marcatori: 22pt Diagne (rig) – 10’st Modafferi – 22’st Modafferi (rig) – 23’st Signaroldi
Espulso: 33’st Bertoncini

MADREGOLO-BORGONOVESE 1-0
MADREGOLO T.: Gherardi G., Spagnuolo, Ferrari, Chiesa, Biasin, Ambroggi, Gherardi L., Mvele, Strobbe, Talignani, Craonna. All. Rizzardi.
BORGONOVESE: Beghi, Benedetti, Baldini, Prazzoli, Giorgi, Lahroum, Tagliaferri, Barbieri, Gueye, Aamrani, Spreafico (40'pt Ceruti). All. Cornelli.
ARBITRO: Sig. Valentino di Parma.
RETI: 48' st Bufo

SPORTING FIORENZUOLA-SANNAZZARESE 0-2
Sporting: Barbato, Madini, Rossi M., Gandina, Scrivani, Marchi, Campanini, Giorgi, Sanfilippo, Caminati, Rosi. All.: Quintavalla.
Sannazzarese: Bergonzi, Gaggioli, Grosso, Passera M., Covelli, Caranci, Gangi, Burzio, Bazzarini, Centi, Soresi. All.: Testa/Fermi.
Reti: 20’ autorete Sporting, 80’ Passera

Lo scontro tra le due inseguitrici della capolista Alsenese si chiude con la vittoria della Sannazzarese per 2 reti a 0 maturata nei 90 minuti di una partita avara di occasioni da gol.
Primo tempo all’insegna della Sannazzarese che detta i ritmi di gioco mentre lo Sporting gioca di rimessa. Al 10’ su punizione Bazzarini manca la deviazione vincente, risponde lo Sporting che su colpo di testa di Rosi la palla va oltre alla traversa. Al 20’ passa la Sannazzarese, Burzio parte palla al piede sulla destra e mette forte rasoterra in mezzo all’area, un difensore dello Sporting nel cercare di respingere clamorosamente fa autogol. La partita stenta a decollare e si chiude il primo tempo senza altre situazioni meritevoli di cronaca.
Il secondo tempo vede uno Sporting più concreto che cerca il pareggio senza mai impensierire Bergonzi, anzi la Sannazzarese su erroraccio di un difensore dello Sporting rischia di chiudere subito la partita con Bazzarini, sempre nella stessa azione tiro dal limite di Passera, ma Barbato respinge in fallo laterale. La partita si chiude a 10’ dalla fine. Punizione dalla destra, palla messa sul secondo palo per l’accorrente Passera, che indisturbato insacca facilmente.

GOSSOLENGO-BESURICA 1-0
Gossolengo: Lavezzi, Rapaccioli (35' Landi), Chinosi, Botti Mitev, Pisani, Pratesi (69' Rutigliano), Siciliano (50'Forlini A.,) Marina A. (85' Sassi), Marina S., Forlini P. (50' Bertuzzi)
Besurica: La Sala, Demiri, Lemgataa F., Lemgataa A., Maldonado (46' Accardo), Sanchez (52' Stigliano), Wassami Vera, Bissi, Paredes, Roman (52' Ferriani)
Arbitro: Franchi (Piacenza)
Marcatori: 53' Forlini A. (G) rigore.
Note: 59' espulsi Mitev (G), Ferriani (B)

Partita difficile e spigolosa per entrambe le squadre che si affrontano senza timori reverenziali. Al 5' subito emozioni, Maldonado salva sulla linea un tiro di Forlini Pietro, Al 10' ancora Forlini Pietro calcia una punizione che esce di poco alla destra del portiere. Si  lotta a centrocampo e al 26' un tiro cross di Rapaccioli esce di poco alto sopra la traversa, la Besurica controlla bene e ordinatamente agendo pericolosamente di rimessa. Nella ripresa il Gossolengo preme di più, al 49' cross dal fondo di Pratesi a centro area per Marina A. che di testa colpisce il palo, la palla attraversa lo specchio della porta e viene allontanata da un difensore. La spinta dei ragazzi di Piccinini fa creare ulteriori occasioni da gol, al 53' Marina A. viene atterrato in area da un difensore, l'arbitro assegna il rigore che Forlini Andrea trasforma. 1-0. La partita si infiamma i ragazzi di Brusi non ci stanno a perdere e premono in avanti, al 60' Bissi crea scompiglio nell'area del Gossolengo ma il suo tiro finisce fuori dopo una bella azione corale. La spinta della Besurica in avanti apre spazi per i padroni di casa che al 67' vanno al tiro con Pratesi  al termine di un bello scambio con Marina S., la palla finisce fuori di poco. Al 75' ancora Marina S. serve Rutigliano che va al tiro, la palla fa la barba al palo alla destra di La Sala. La Besurica cresce ancora alla ricerca del pareggio, il Gossolengo sbaglia qualche occasione di rimessa nel finale incandescente e difende caparbio tre punti importanti.

CAORSO-LIBERTASPES 3-3
Caorso: Piana, Amici, Fittavolini, Zisa, Di Pino (Kriki), Ben Khaled, Mendy, Gomis, Bassi, Habachi (Bove), Tine (Ferreira). All.: Castellani.
Libertaspes: Datei, Favari, Caravaggi, Fulcini, Ciuffo (Aristei), Adimi, Taranti, Terret, Poiusetti, Bordi (Baldini), Perazzoli. All.: Pezza.
Reti: 23’ Tine, 25’ Bordi, 39’ Tine, 75’ Bordi, 78’ Bordi, 93’ Bassi.

Pareggio con tante reti ed occasioni tra Caorso e Libertaspes ottenuto dai locali all’ultimo assalto grazie allo splendido tiro di Bassi. Subito pericolosi gli ospiti al 12° con tiro di Taranti che termina a lato. Al 16° clamorosa occasione per i locali ma Bassi non trova la forza giusta per mettere in rete da buonissima posizione.
Al 23° il Caorso passa in vantaggio grazie a TIne bravo ad approfittare di un errato disimpegno ospite ed a battere Datei.
Al 25° pareggio degli ospiti con Bordi bravo a sfruttare una colossale ingenuità difensiva del Caorso.
Il Caorso torna meritatamente in vantaggio al 39° grazie a Tine che mette in rete il pallone su respinta di Datei che aveva deviato il tiro di Bassi.
Il secondo tempo inizia con molto equilibrio tra le due formazioni che si controllano fino al 75° quando arriva il paraggio degli ospiti per merito di Bordi.
Il Caorso soffre il contraccolpo psicologico ed al 78° va in svantaggio ancora grazie alla rete di Bordi.
Il Caorso reagisce orgogliosamente e cerca il pareggio e lo raggiunge al 93° grazie alla splendida conclusione di Bassi a concludere una pregevole azione di Ferreira.
Magno

ZIBELLO-PONTEGREEN 0-0
Zibello: Pelagatti, Bocchia, Marchettini, Menoni, Ghelfi, Mori, Carboni, Oddi (65’ Beretta), Amoretti, Mascia, Deroma (70’D’anna). ALL. Oddi
Pontegreen: Fortunati, Martinelli, Loiudice, Fagioli, Bosi, Zahir, Marchini F., Spataru, Marchini P. (80’ Saronni),Rossi D. (76’ Rossi M.) Cannizzaro (65’ Gazzola). ALL. Corcagnani
Arbitro: Faruk di Piacenza

Il Pontegreen torna dalla trasferta in terra Parmense con tante recriminazioni e l’amaro in bocca per non aver ottenuto i tre punti meritati. Gara largamente dominata dagli uomini di Corcagnani che partono subito all’arrembaggio desiderosi di riscattarsi dalle ultime debacle. Al 12’ è Spataru di testa ad impegnare in Angolo Pelagatti. Al 30’ è Rossi D. a colpire bene la palla che esce di poco. Al 40’ è Cannizzaro che si libera, entra bene in area ma calcia debole sul portiere. La ripresa vede ancora gli ospiti protagonisti soprattutto con Zhair che per ben tre volte sugli sviluppi di altrettanti corner colpisce la palla impegnando Pelagatti che in un’occasione salva sulla linea di porta. Lampo dello Zibello al 60’ ma Fortunati respinge il tiro di Amoretti. Ancora tanto Pontegreen al 75’ Gazzola fa tutto da solo, salta il marcatore e libera un destra potente deviato in angolo dal disperato intervento di un difensore. All’83’ l’episodio chiave, ancora Gazzola si libera, entra in area e al momento del tiro viene letteralmente steso, rigore per tutti ma non per Faruk , che lascia proseguire tra le proteste. Nel finale è Fagioli, al volo dal limite dell’area, a sfiorare la Traversa. Soddisfazione per la prestazione ma anche e sopratutto grande rammarico per il risultato stretto.

PODENZANO-ROTTOFRENO 2-2
Podenzano: Morelli, Gallo, Frescaroli, Casaroli (Lo Campo), Rebecchi, Bossalini, Gervanotti, Giacopazzi, Rigolli L., Bellotti, Caputo (Agnelli). Allenatore Manini
Rottofreno: Tinelli, Chiapparoli, Pasotti, Sogni, Ozzola, Premoli, Manenti, Delfanti, Callegari, Freschi, Giovene. Allenatore Soressi
Reti: Callegari, Gervanotti, Ozzola rig., Lo Campo

Al 1° Caputo dal fondo mette palla per Rigolli,tiro fuori di poco, al 12° Rigolli anziché concludere preferisce appoggiare per l’accorrente Casaroli che però non arriva all'appuntamento, Al 30° Caputo, da centro area, si gira e tira, para Tinelli, subito dopo ripartenza di Rigolli che crossa rasoterra per Giacopazzi che arriva leggermente in ritardo e manda di poco a lato a portiere battuto, al 40° punizione dai 20 metri di Callegari che segna anche grazie al tocco della barriera che mette fuori tempo Morelli, 0-1, prima dell’intervallo è ancora il Rottofreno, con Manenti, ad essere pericoloso con un tiro che viene deviato in angolo da Gallo. Il 2° tempo inizia ancora con il Podenzano all’attacco alla ricerca del pareggio che, giunge con Gervanotti, su ottimo invito rasoterra di Bellotti dopo una bella azione corale, le due squadre non ci stanno al pareggio e si affrontano a viso aperto, una punizione per il Rottofreno va fuori di poco, mentre il Podenzano si getta all’arrembaggio subendo però, dopo una ripartenza ospite, un calcio di rigore realizzato da Ozzola, il Podenzano non demorde e si getta in avanti, trovando il pareggio sul filo di lana, con il giovane Lo Campo, sull’ennesimo cross dal fondo.

SALICETESE-GROPPARELLO 5-2
Salicetese: Pollini, Ruotolo, Fassa, Maccagni, Pighi, Parmigiani, Platè, Gandolfi.D, Gandolfi.M, Bertonazzi (Milani), Gentili (Ciselli). All.Facchini
Gropparello: Castaldi, Tirelli, Moglia. M, Vincini, Risoli, Albasi (Ferraroni), Moglia. N, Mignani, Del Bianco, Zerbi, Groppi (Segalini). All.Colombani
Arbitro: Goffredo
Reti: 43' Moglia. N - 50' Bertonazzi - 60' Gandolfi. M - 65' Gentili (Rig) - 70' Gentili - 75' - Moglia. M - 90' Ciselli

Bella vittoria della Salicetese contro un ostico Gropparello che nei primi quarantacinque minuti gioca alla pari con i padroni di casa che sprecano buone occasioni per andare in vantaggio, prima Maccagni colpisce l'incrocio su punizione poi Gentili che in due occasioni calcia a lato da buona posizione, gli ospiti rispondono presentandosi in area in un paio di circostanze senza impensierire Pollini e nel finale di tempo vanno in vantaggio con Moglia.N che vince un rimpallo al limite dell'area e calcia un bolide sul secondo palo per il vantaggio ospite. Nella ripresa i ragazzi di mister Facchini partono subito determinati a far sua la gara e dopo pochi minuti è bravo Bertonazzi ad avventarsi su un cross dalla destra e mettere la palla in rete per il pareggio. Il Gropparello accusa il colpo e subito dopo bomber Gandolfi.M porta in vantaggio i locali con una girata al volo che s'infila sotto la traversa, poco dopo lo stesso Gandolfi.M "migliore in campo" viene atterrato in area e l'arbitro decreta il calcio di rigore che Gentili trasforma, è il 3 a 1. Lo stesso Gentili si ripete su azione personale nel giro di pochi minuti siglando il gol del 4 a 1. Il Gropparello accorcia le distanze su punizione di Moglia.M ma la Salicetese chiude i conti con Ciselli siglando la quinta rete del risultato finale.
Giando

FOLGORE-GERBIDO 1-0
Folgore: Zanoni, Duò (Beretta), Ferrara (Facchini), Chiesi (Maggio), Patti, D’aniello, Marzio, De Iasi (Bosini), Murelli, Khias, Misiri (Di Maio). All.: Gagliardi.
Gerbido: Gobbi, Ferrari (Inzani), Ferrari, Quadrelli, Zanacchi (Albergo), Bertuzzi, Tinelli (Visconti), Remondi, Butteri, Amabile (Pradelli), Morelli (Carini). All.: Panzi.
Reti: rig D’Aniello
Arbitro: Patti di Piacenza

Folgore che fatica più del previsto per superare un Gerbido roccioso e con un Gobbi in formato super che para tutto e di più. I locali centrano due traverse in avvio. Nella ripresa ancora incrocio dei pali con Bosini ben servito da Khias ma al 68’ l’arbitro concede un rigore alla Folgore per fallo di mano in area. Dal dischetto va D’Aniello che infila il vantaggio.

FULGOR FIORENZUOLA-CADEO 1-3
FULGOR FIORENZUOLA: Pardo, Faroldi, Boiardi, Ziotti, Paparo, Wisniewski, Finelli, Fusaro, Peluso, Barilli P., Bertarelli. All: Marazzi.
CADEO: Umili, Genesi A, Genesi P, Capra, Campana, Castagnola, Culbre, Rossi, Gravaghi, Ghirardelli, Compaore. All: Carnelutti.
ARBITRO: Colla

Vittoria indiscutibile del Cadeo che mantiene le zone alte della classifica. Tutto nel giro di pochi minuti il vantaggio ospite. Al 19° è Compaore a portare avanti i suoi che chiudono la pratica con Gravaghi che nel giro di due minuti a cavallo tra il 24° e il 25° sigla la personale doppietta. Nulla da fare per la Fulgor che riduce le distanze con Barilli al 24° del secondo tempo.

RIVERGARO-LYONS QUARTO 1-0
Asd Rivergaro: Raggi (Picchioni), Colombi (Civardi), Braho, Gatti, Iordachioaia, Pizzasegola (Capucciati), Riviera (Silnovic), Allegretti, Ballerini (Kamenica), Tramelli, Girometta. All. Borlenghi.
Lyons Quarto: Maloberti, Sassi, Diop, Gueye’, Ambrogi (Schiavi), Canisi (Barbieri), Romagnoli (Sartorio), Sebastiani, Coulibaly (Petrov), Sako (Fortunato), Niasse. All. Romanini.
Rete: Ballerini

Partita condizionata dal campo reso pesantissimo dalle piogge dei giorni scorsi; parte meglio il Quarto che colpisce la traversa, poi è solo Rivergaro che passa in vantaggio con Ballerini su  passaggio di Girometta e mantiene il pallino del gioco fino alla fine non rischiando praticamente nulla anzi, fallendo, un po' per l'imprecisione dei propri attaccanti e un po' per la bravura del portiere avversario, diverse occasioni da gol. Un plauso ai tifosi del Rivergaro, sempre più numerosi e rumorosi.
Dante

VERNASCA-SAN CORRADO 1-0
Vernasca: Zoppi, Rodano, Verdelli, De Totero, Trabucchi, Franzini (92’ Mazzani), Zanella, Bulgarani, Carboni (65’ Sebastiani), Vincini (87’ Ciati), Vesperoni (78’ Zerbini). All. Di Natale
San Corrado: Caviglioni F., Arselli (75’ Alleva), Fariselli (75’ Pella), Guglielmetti Mat., Scaringella, Vetrucci, Bettini, Caviglioni L., Mandelli, Carli (70’ Bigatel), Guglielmetti Marco.
ARBITRO: Olivieri
Note: nebbia
Reti: 7’ Bulgarani

Un Vernasca tonico e cinico che per 90 minuti resta concentrato e porta a casa tre punti contro un buonissimo San Corrado.
Su un campo difficile come il “Primavera”, pesante ma praticabile i ragazzi di Di Natale giocano una partita di sostanza, da vera squadra, affrontando il San Corrado che all’andata aveva dato un’ottima impressione con una netta vittoria sui locali.
Il gol partita ancora una volta lo segna di testa Bulgarani che insacca su perfetta punizione pennellata da Rodano al 7’.
Al 25’ indecisione difensiva dei locali che rischiano di subire un gol beffa, ma al 30’ è Franzini, autore di un’ottima prova come tutta la squadra, che ancora di testa impegna Caviglioni, sempre su punizione di Rodano. Al 35’ è Bulgarani che, defilato, non riesce a trovare la porta e al 38’ Carboni tira debolmente dopo una bella azione locale. Nella ripresa i ragazzi locali controllano con buona personalità e con buone ripartenze spezzano le velleità del San Corrado, che non riesce a rendersi pericoloso che in un paio di occasioni, trovando peraltro sempre pronto l’ottimo Zoppi. Da segnalare una fastidiosa nebbia che ogni tanto scompariva per qualche folata ma che ha reso l’incontro ancora più complicato per i fedelissimi spettatori delle due compagini.

GSP SAN FILIPPO NERI-FARINI BETTOLA 3-0
San Filippo: Zambianchi, Scagnelli (52' Maggi), Bezzi, Toschi (67' Lanza), Cassi, Lambri, Delfanti A, Delfanti M (58' Mei), Vignola (85' Ferri), Bozzi (75' Laurino), Manstretta A disp: Morisa, Rossi All Fiori
Farini Bettola: Dallavalle, Cavanna Rebecchi, De Maio (46' Golutti), Cella, Molinelli, Cordani, Roffi, Caravaggi, Regondi, Gheno (56' Civetta) A disp: Gaudenzi,  Gaia, Bellocchi, Fuochi, Trioli  All. Costa
Marcatori: 20' Manstretta, 40' 51' Bozzi
Ammoniti: Scagnelli, Gheno, Toschi, Golutti
Espulsi: Laurino, Molinelli

PRO VILLANOVA-DRAGO SAN GIORGIO 5-0
Villanova: Cignatta, D’Auria, Cremona (30' Salsano), Gualazzi, Bernazzoli, Jacomino, Cammi (Bonzanini 80’), Belli, Bonini, Schiavi (10' Sivelli), Torrebianca.
San Giorgio: Invaghetti, Morscia, Soressi, Albertelli, Ferrari, Gioia, Invaghetti (80’ Capra), Maggi, Gelati, Bottino, Kuriko.

Il risultato si sblocca ad inizio ripresa grazie a Bernazzoli che battendo l'angolo riesce a mettere la palla rete. Il 2 a 0 arriva al 10' del secondo tempo,per opera di Torrebianca che supera il portiere con pallonetto. Pochi minuti dopo in particolare al 17' si assiste al gol di D'auria che fa arrivare la palla  in rete colpendo di testa sul l'angolo battuto da Sivelli. Al 25' in dopo una mischia in area Cammi segna il quarto gol per la squadra di casa. Il gol che chiude definitivamente la partita arriva al 40' quando Bonini beffa il portiere superandolo con un pallonetto.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento