Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Tutti i risultati del calcio dilettantistico piacentino dalla Serie D alla Terza Categoria e le classifiche aggiornate. In Serie D il Piacenza espugna Busto Garolfo 1-3 con le reti di Matteassi, Di Cecco e Marzeglia. Sconfitta interna per il...

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica - 1-45
Tutti i risultati del calcio dilettantistico piacentino dalla Serie D alla Terza Categoria e le classifiche aggiornate.
In Serie D il Piacenza espugna Busto Garolfo 1-3 con le reti di Matteassi, Di Cecco e Marzeglia. Sconfitta interna per il Fiorenzuola che perde 1-3 contro la Folgore Caratese (doppietta Santonocito, Cesana e Morga). Pareggio 3-3 tra Seregno e Lecco.
In Eccellenza sconfitto 1-0 il Carpaneto in casa della Casalgrandese, decide una rete di Vacondio.
In Promozione il Gotico Garibaldina supera 3-1 nel derby la Castellana: apre Sicuro, pareggia Muzzupappa, e poi Cissè al 90' e Centofanti al 92'. Bene il Fontana Audax che supera 2-0 Il Cervo con il rigore di Abbiati e la rete di Marzani. Fa notizia la sconfitta interna del Nibbiano che cede 0-2 alla Picardo&Savorè e anche la sconfitta dell'Agazzanese di Melotti a Carignano (2-1, per i piacentini gol di Delfanti).
In Prima Categoria la Spes supera 3-1 il Vigolo, in gol Boccuni, Pagani, Brigati e Diagne su rigore. Sconfitta di misura della Pontenurese sul campo della capolista Noceto, 1-0. Pari a reti inviolate tra Madregolo e Bobbiese. Buon pareggio della Sarmatese sul campo della Juventus Club (a Thiaw risponde Lampis) e gran vittoria della Valtidone sul campo della Fontanellatese per 1-3: doppietta di Melampo e Boccedi. Vittoria per 1-3 anche del Vigolzone che grazie alla reti di Viani, Stombellini e Pollini supera il Royale Fiore.
Infine la Borgonovese supera nel derby il Corte Calcio per 0-2 con i gol di Tagliaferri e Gueye.
E’ possibile inviare con una email con commento e tabellino all’indirizzo redazione@sportpiacenza.it. Tutti i risultati e le classifiche:

Serie D
Bustese-Piacenza 1-3
Fiorenzuola-Folgore Caratese 1-3
Grumellese-Caravaggio 0-0
MapelloBonate-Virtus Bergamo 1-2
Olginatese-Ciliverghe 1-1
Pontisola-Ciserano 2-1
Pro Sesto-Inveruno 0-4
Seregno-Lecco 3-3
Sondrio-Pergolettese 0-1
Varesina-Monza 1-1
Classifica qui

Eccellenza
Bagnolese-Fiorano 3-4
Casalgrandese-Carpaneto 1-0
Castelvetro-Cittadella 4-0
Colorno-Pallavicino 1-2
Fidentina-Brescello 3-0
Folgore Rubiera-Formigine 1-0
Luzzara-Fidenza rinviata
Rolo-San Michelese 2-1
Salsomaggiore-San Felice 0-2
Classifica qui

Promozione
Bibbiano San Polo-San Secondo 4-0
Carignano-Agazzanese 2-1
Castelnovese-Boretto 2-1
Fontana Audax-Il Cervo 2-0
Gotico Garibaldina-Castellana 3-1
Langhiranese-Montecchio 0-2
Medesanese-Traversetolo 2-0
Nibbiano-Picardo&Savorè 0-2
Soragna-Terme Monticelli 0-2
Classifica qui

Prima Categoria
Corte Calcio-Borgonovese 0-2
Fontanellatese-Valtidone 1-3
Juventus Club-Sarmatese 1-1
Noceto-Pontenurese 1-0
Royale Fiore-Vigolzone 1-3
Spes-Vigolo 3-1
Madregolo-Bobbiese 0-0
Viarolese-Borgo San Donnino 0-1
Classifica qui

Seconda Categoria A
Bobbio2012-Ziano 0-1
Gragnano-Turris 1-1
Niviano-Calendasco 1-0
Olubra-Rottofreno 1-0
Podenzano-Travese 2-0
Pontolliese Gazzola-Baby Brazil 0-2
San Giuseppe-San Rocco 0-0
Classifica qui

Seconda Categoria B
Alsenese-Libertaspes 1-1
Caorso-Arquatese 1-2
Chero-San Lazzaro 1-0
Pol.Pontenure-San Polo 1-1
Sannazzarese-Pontegreen 6-0
Sporting Fiorenzuola-CombiSalso 1-1
Zibello-Arsenal 6-0
Classifica qui

Terza Categoria A
Gossolengo-Pol.Bf 0-0
Guardamiglio-Pittolo 2-3
Perino-Lyons Quarto 5-0
Podenzanese-Besurica 1-2
Rivergaro-Borgonovo 5-0
San Filippo Neri-Bivio Volante 2-1
Classifica qui

Terza Categoria B
Cadeo-Lugagnanese 2-2
Folgore-San Lorenzo 3-2
Fulgor Fiorenzuola-San Corrado 2-2
Primogenita-Drago San Giorgio 3-5
Pro Villanova-Gropparello 2-0
Vernasca-GerbidoSipa 2-2
Riposa: Salicetese
Classifica qui

COMMENTI E TABELLINI

CASALGRANDESE-VIGOR CARPANETO 1922 1-0
CASALGRANDESE: Auregli, Vacondio, Occhi, Teocoli, Ferrari, Fusaroli, Mirra (85' Gazzani), Vaccari, Formato (80' Curti), Genova, Sphijati (65' Ferrara) (A disposizione: Taglini, Fiorini, Issah, Barbieri). All.: Cristiani
VIGOR CARPANETO 1922: Serena, Strozzi, Barba, Pessagno (62' Fumasoli), Alberici, Giorgi, Minasola, Ruffini (75' Bertelli), Delporto (53' Franchi), Lucci, Villani (A disposizione: Filippini, Lovattini, Pignatiello, Compiani). All.: Ciceri
ARBITRO: Medri di Cesena (assistenti Frontera e Zivieri di Parma)
RETI: 55' Vacondio
NOTE: Espulso al 90'+2' Franchi (V) per proteste
Ammoniti Alberici (V), Mirra, Teocoli (C).

U.S.D. GOTICO GARIBALDINA – CASTELLANA 3 - 1
U.S.D. GOTICO GARIBALDINA: Anelli, Lilla, Pagani, Mazzoni, Sicuro, Cavicchia, Perazzi (68’ s.t. Cisse’), Gardella, Centofanti, Corbellini (92’ s.t. Stojkov), Raggi. A disposizione Rancati, D’Alessandro, Delfanti, Zanaboni. All: Costa.
CASTELLANA: Rebecchi, Oppedisano, Losi, Bottini, Steffenoni (77’ s.t. Maccabruni), Marabelli, Turco (68’ s.t. Gazzola), Fagioli, Lamberti, Muzzupappa, Sattin. A disposizione Quaggio, Barba, Grassi, Sy Pape.
All: Dellagiovanna.
Reti: 28’ p.t. Sicuro, 81’ s.t. Muzzupappa, 90’ s.t. Cisse’, 92’ s.t. Centofanti
Arbitro: Bejtullahu di Piacenza, assistenti Selvaggio e Santise.
Corner: 3 - 8
Ammoniti: 59’ s.t. Sicuro

NIBBIANO-PICARDO&SAVORE' 0-2
Nibbiano: Ballerini, De Matteo, D' Aniello, Topalovic, Ramundo, Colicchio, Casiraghi, Cippelletti (Giuliani), Cremona, Arena, Monteverde. All.: Perazzi.
Picardo & Savorè: Ferrari,Tiberini, Guareschi, Grillo, Santurro, Mancini, Picchi, D'Urso, Roncarati, casisa, Tanzi (Tagliena).
Marcatori: Picchi 67°, Roncarati 94°
Note: espulso De Matteo al 79'

CARIGNANO-AGAZZANESE 2-1
Carignano: Dessena, Conti, Delfante, Nevicati, Grassi, Pioli, Borelli (Batchouo), Ferrato, Orlandi, Fiordelmondo (Cortellazzi), Tommasini (Gratis). All.: Piscina.
Agazzanese: Dilva, Riva, Nani, Nikov, Mauri, Musi, Battaglino, Bongiorni (Lombardi), Delfanti, Jakimovski, Burgazzoli (Caporali). All.: Melotti.
Arbitro: Gambuzzi di Reggio Emilia
Reti: 25’ Delfanti, 31’ Pioli, 60’ Conti

FONTANA AUDAX-IL CERVO 2-0
Fontana Audax: Valizia, Arodotti, Enrici, Meriggi, Cavanna, Albertocchi, Pellizzotti, Mazzini, Brugnelli (Trespidi), Abbiati (Antonini), Marzani (Zanolini). All.: Stefanelli.
Il Cervo: Dall’Asta, Vecchi (Sasu), Amoroso, Mangi, Iotti, Boga, Opoku (Lamberti), Pugliese, Bolsi, Cuccu, Ferretti (Pugliese). All.: Balboni.
Arbitro: Dosi di Piacenza
Reti: 3’ Abbiati rig., 37’ Marzani

NOCETO-PONTENURESE 1-0
Noceto: Rizzolini, Tagliavini, Ogliari, Masini, Giordani, Ferri, Morsia, Ferdenzi (Pellegrini), Palumbo, Zanardi (Bellini), Boateng (Sanella). All.: Bacchini.
Pontenurese: Negri, Mondani (Cetti), Pancotti (Seletti), Russolillo, Biolchi, Gambazza, Massari, De Sensi (Costi), Luppi, Fulcini, Franchi. All.: Caruso.
Arbitro: Morucci di Modena
Rete: 60’ Palumbo

FONTANELLATESE-VALTIDONE 1-3
Fontanellatese: Bersellini (Pincolini), Villani, Peraddi (Borelli), Bonazzi, Barbarini, Spolli, Loschi, Zatelli, Di Mauro, Zanni (Cardinali), Lucca. All.: Peraddi S.
Valtidone: Ferrari, Manstretta, Girometta, Cardu, Barberini, Lunini, Fantini, Molinelli, Alberici, Melampo, Boccedi (Curreri). All.: Agosti.
Arbitro: Tursi di Parma
Reti: 17’ e 90’ Melampo, 46’ Loschi, 75’ Boccedi

MADREGOLO-BOBBIESE 0-0
Madregolo: Gherardi G., Chiesa, Caronna, Poletti (Viglioli), Ambroggi, Biasin, Gherardi L., Mvele, Gherardi M., Strobbe (Figliolini), Spagnuolo. All.: Rizzardi.
Bobbiese: Marina, Silva, Karakolev, Giunta, Pederzoli, Ghigliani, Castagnoli, Ragalli C., Bassi (Ragalli L.), Dilettoso, Scabini (Lupi). All.: Bongiorni.
Arbitro: Incerti di Reggio Emilia.

ROYALE FIORE-VIGOLZONE 1-3
Royale Fiore: Di Lauro, Boselli, El Maouardi, Capelli, Zoncati, Ferrari, Bottiglieri, Signaroldi, Corsini, Gervasoni, Cozzi. All.: Agosti.
Vigolzone: Raffetti, Maffini, Maurizi, Celato, Mini, Celebrano, Girola, Boledi, Stombellini, Viani, Raguseo. All.: Roncarà.
Arbitro: Bersani di Piacenza
Reti: 11’ Viani, 51’ Stombellini, 54’ Signaroldi, Pollini

CORTE CALCIO-BORGONOVESE 0-2
CORTE CALCIO: Soliani, Deolmi, Frati, Pellini(88’ Montella), Zena(84’ Milza), Gatti, El Marouf, Borriello, Rosi(85’ Zirafi), Rovida, Ussia. ALL: Di Donna.
BORGONOVESE: Beghi, Benedetti, Baldini, Prazzoli, Giorgi, Gallinari(50’ Lahroum), Tagliaferri, Barbieri, Gueye, Aamrani(87’ Tinelli), Spreafico. ALL: Cornelli.
ARBITRO: Sig. Felicoli di Parma.
RETI: 44’ Tagliaferri, 70’ Gueye.

Con un gol per tempo la Borgonovese si aggiudica la delicata sfida contro il Corte Calcio. La squadra magiostrina si presenta decimata a causa degli infortuni di Cortellini, Carini, Priori e De Marchi e della febbre che ha bloccato Figoni, Facchini e Agosti; negli ospiti si registra l’assenza dello squalificato Ferdenzi. Nella prima frazione di gara è il Corte Calcio a partire meglio: Zena crossa il pallone sul secondo palo, arriva Ussia e serve Rosi che però è sfortunato nel rimpallo e non riesce a calciare bene verso la porta. La Borgonovese non riesce a impegnare il portiere avversario per buona parte del primo tempo, anche se Gueye e Spreafico causano qualche grattacapo alla difesa magiostrina con le loro veloci ripartenze. Nonostante il possesso palla sia a favore degli uomini di Cornelli è ancora il Corte Calcio al 20’ a rendersi pericoloso con Rovida che, imbeccato da El Marouf, lascia partire un coraggioso tiro al volo che avrebbe meritato ben altra fortuna che spegnersi sull’esterno della rete. Dall’altra parte Gueye prova a scuotere i suoi con un tiro dal limite dell’area ma la palla termina alta sopra la traversa. Al 32’ sono nuovamente gli uomini di Di Donna a farsi vedere dalle parti di Beghi: El Marouf salta due uomini in mezzo al campo e allarga per Rovida che mette in mezzo il pallone ma nessuno è pronto a intervenire per concludere l’azione verso la porta. Con grande fatica gli ospiti tentano di dire la loro ma la difesa magiostrina è attenta a concedere poco o niente agli avversari. Quando le due squadre sembrano destinate ad andare all’intervallo sul punteggio di 0-0, la Borgonovese sigla il gol del vantaggio: Spreafico esegue un traversone dalla sinistra, Soliani non riesce ad allontanare e Tagliaferri ne approfitta appoggiando la palla in rete.
Il secondo tempo è povero di emozioni e caratterizzato da qualche nervosismo di troppo da parte delle due squadre. Nonostante il gol subito prima della pausa, il Corte Calcio dimostra grande caparbietà e si rende pericoloso con Rovida che entra in area e invece di tirare da buona posizione sceglie di appoggiare altruisticamente la palla ad un compagno, ma la difesa avversaria allontana la minaccia. La Borgonovese, sfruttando la proiezione in avanti della squadra di casa alla ricerca del pareggio, riesce a mettersi in mostra con velenosi contropiedi; su uno di questi Gueye sbaglia il gol del raddoppio tentando di scavalcare l’estremo difensore con un pallonetto che termina lontano dalla porta difesa da Soliani. Lo stesso Gueye, con una grande iniziativa personale, al 70’ si fa perdonare segnando la rete che taglia le gambe al Corte Calcio e fissa il risultato sullo 0-2. Visibilmente stanchi e stremati, i padroni di casa non riescono più a creare insidie alla difesa avversaria; nemmeno i cambi sortiscono l’effetto sperato per i magiostrini. A rendere più amara la sconfitta del Corte Calcio è l’espulsione di Frati per somma di ammonizioni e l’allontanamento dalla panchina di mister Di Donna.
La Borgonovese conquista tre punti importanti, sfruttando le pochissime occasioni avute, e condanna il Corte Calcio, sfortunato negli episodi ma bravo a non mollare mai, a un penultimo posto che adesso inizia a fare davvero paura.
GIUSEPPE SERENA

SPES BORGOTREBBIA-VIGOLO MARCHESE 3-1
SPES BORGOTREBBIA: Ironi, Rozza, De Sensi, Brigati, Iorio, Bisi, Fornaciari, Pagani (81' Cavanna), Boccuni, Tedeschi (70' Cantù), Rossi (73' Terret). A disposizione: Conti, Pennisi, Belfiglio, Reggi. All.: Sassi.
VIGOLO: Serio, Bersani, Vernaschi, Allegri (86' Pietra), Cervini, Orsi, Diagne, Bertuzzi (68' Cangiano), Signaroldi, Nani, Pezza. A disposizione: Wahabi, Ghelfi. All.: Stecconi.
ARBITRO: Donno di Piacenza
RETI: 18' Diagne (R), 33' Boccuni, 54' Pagani, 61' Brigati
NOTE: AMMONITI: Serio, Nani, Diagne (V); CORNER: 4-3 per il Vigolo; RECUPERO: 5' st

JUVENTUS CLUB PARMA – SARMATESE 1-1
JUVENTUS CLUB: Finardi, Germini, Paini, Manfredi (46’ Vascelli), Cristiano, Di Menno, Pin,
Pioli, Thiaw, Del Casale, Battista.
SARMATESE: Corbellini, Manini, Bernini, Scanzaroli, Grassi F., Bazzarini (54’ Tuzzi),
Picerni (60’ Lampis), Cortes, Bariani, Montini, Maffi (80’ Magnani). All. Grassi R.
Arbitro Fono della Sezione di Parma
Marcatori  48’ Thiaw, 93’ Lampis (Rig)

La Sarmatese coglie in extremis un prezioso pareggio con Lampis, che trasforma un calcio di rigore in pieno recupero al termine di una prestazione leggermente meno brillante rispetto alle ultime uscite; la formazione di Grassi (alla presenza in panchina n.700) tuttavia centra il quinto risultato utile consecutivo e si mantiene al di fuori della zona play out. La prima opportunità al 5 quando Bariani centra dalla destra e Maffi viene anticipato di un soffio da Finardi. Poco dopo il quarto d’ora l’episodio che potrebbe cambiare la gara; Del Casale (capocannoniere del campionato) protesta con il direttore di gara e viene espulso. Al 23’ Bazzarini ci prova da fuori; Finardi si salva con qualche affanno. Di qui in avanti non si registrano occasioni degne di nota, la Sarmatese non riesce a sfruttare la superiorità numerica e si va al riposo. In avvio di ripresa capita ciò che non ti aspetti, quando Thiaw mette in rete su azione viziata da un evidente fallo su Corbellini. La reazione della Sarmatese non si fa attendere, al 54’ Picerni crossa dalla sinistra, Bazzarini arriva in precaria coordinazione e mette fuori. Al 60’ Sarmatese vicinissima al pareggio con Manini che di testa da buonissima posizione mette sopra la traversa. Alla mezz’ora ci prova Maffi ma la sua conclusione a botta sicura è respinta dalla difesa. In pieno recupero, quando sembra materializzarsi una sconfitta immeritata Paini atterra Lampis in area ed è calcio di rigore. Dal dischetto lo stesso Lampis con freddezza batte Finardi e trova il definitivo 1-1.

PODENZANO-TRAVESE 2-0
PODENZANO: Morelli, Gallo (Cinà), Rebecchi, Casaroli, Giacopazzi (Frescaroli), Bossalini, Gervanotti, De Nicolo, Agnelli (Lo Campo), Bellotti, Caputo. All. Manini
TRAVESE: Sebastiani, Kamenica (Sparzagni), Passerini, Agi, Bonelli, Colonna, Baldini, Franchi, Struzzi, Ferri Attini. All. Albertelli
ARBITRO: Chopenna di Zelazova
MARCATORI: 21’ Bellotti, 95’ Gervanotti

Ritorna al successo il Podenzano e lo fa ai danni della Travese: i ragazzi di Manini meritano il successo e si rilanciano nella corsa play-off. Primo tempo avaro di emozioni: dopo un paio di conclusioni in avvio il Podenzano trova il vantaggio al 21’ quando Caputo serve Bellotti che sul filo del fuorigioco controlla ed infila Sebastiani. Più frizzante la ripresa: al 55’ Struzzi calcia alto a tu per tu con Morelli dopo un bello scambio con Ferri; pochi minuti dopo Casaroli in mischia calcia alto di poco. Al 75’ Travese vicinissima al pareggio: bomba di Attini che da 25 metri colpisce il palo, poi sulla respinta Baldini calcia alto a Morelli battuto. All’85’ occasionissima Podenzano: Gervanotti lanciato a rete calcia su Sebastiani in uscita, mentre due minuti dopo un’altra uscita di Sebastiani su Lo Campo sventa il raddoppio. Allo scadere è l’ex Sparzagni a sfiorare il pareggio con un diagonale di sinistro deviato in angolo dall’ottimo Morelli. In pieno recupero Gervanotti prima pareggia il conto dei legni con una traversa da fuori area e poi trova il raddoppio in contropiede al 95’.
Donnie Joker Campari

FOLGORE-SAN LORENZO 3-2
Folgore: Zanoni, Facchini (Duo), Ferrara (Marina), Chiesi (Marini), Patti, D’aniello, Marzio, Misiri (Bosini), Tangorra, Maggio (De Iasi), Murelli. All.: Gagliardi.
San Lorenzo: Giarola, Sidoli (Ballotta e poi Bachin), Ferrari, Marchetti, Savoretti, Gasi, Iacovino (Decarli), Russo (Sheshi), Rossi, Maschi, Giavan (Zito). All.: Panzi.
Arbitro: Vetrucci di Piacenza
Reti: 36’ Tangorra, 47’ Rossi, 57’ Misiri, 69’ Tangorra, 91’ Gasi.

Al 36’ Tangorra infila di testa sotto l’incrocio dei pali. Rossi pareggia i conti per il San Lazzaro al termine di un bel contropiede in apertura di ripresa. Vantaggio Folgore prima con Misiri che infila il 2-1 con una splendida rovesciata, tris dei locali ancora con Tangorra che di piatto interviene sul lancio di Murelli, 3-1. Nel finale, a tempo scaduto, il San Lorenzo accorcia le distanze con Gasdi che dal limite dell’area inchiopda Zanoni.

RIVERGARO-BORGONOVO 5-0
Rivergaro: Picchioni, Colombi, Braho (Capucciati), Gatti, Guasconi, Pizzasegola (Kamenica), Riviera (Civardi), Allegretti, Bisogni, Tramelli (Silnovic), Ballerini (Girometta)
Borgonovo: Stevani, Mattei (Verbaro), Cappelluti, Ciocchi, Chinelli (Sogni), Sabatelli, Pagani (Allegritti), Porcari, Arjouni (Forlini), Lupi, Poggi (Civardi)
Arbitro: Signaroldi
Marcatori: autorete Poggi, Bisogni (2), Riviera,Girometta

Pubblico delle grandi occasioni al Maracanà di Rivergaro dove la squadra di casa, sospinta dai propri tifosi, parte subito forte e piazza un micidiale uno- due con un Bisogni in grande spolvero che, allo scadere del primo tempo porta a tre le reti ribadendo in rete la respinta del portiere dopo una grande azione di ballerini. Rivergaro in totale controllo della partita anche nel secondo tempo dove, prima riviera di testa e poi girometta al termine di un azione personale, fissano il risultato sul cinque a zero definitivo. Ottimo l'arbitraggio del sig. Signaroldi della sezione di Piacenza.
Dante

FULGOR FIORENZUOLA-SAN CORRADO 2-2
FULGOR FIORENZUOLA: Frisullo, Faroldi, Boiardi (77° Finelli), Ziotti, Wysnisvsky, Nicoli (92° Paparo), Valente (65° Bertarelli), Vivona, Peluso, Barilli (82°Pastorelli), Fusaro. All: Marazzi
SAN CORRADO: Caviglioni Fi., Arselli, Manfredi, Gandolfi (Bigatel), Scaringella, Vetrucci, Guglielmetti Mr. (67°Pezzoni), Caviglioni Lo., Mandelli (77°Bettini), Guglielmetti Mt. (65° Zefi), Carli. All: Frazzi
ARBITRO: Demiri di Piacenza

Bella partita tra Fulgor e San Corrado e pareggio sostanzialmente giusto. Locali già in vantaggio al 3° quando Mandelli raccoglie un cross dalla destra e di testa insacca. Al 30° splendida parata di Caviglioni Fi su una girata in area di Peluso. Al 40° Valente da due passi non riesce a spingere la palla in rete. La ripresa si apre con la Fulgor decisa a pareggiare. Al 48° un difensore anticipo Peluso pronto alla battuta e devia in angolo. Il goal locale arriva meritatamente al 61°, Barilli tira respinge il portiere, ma sulla ribattuta Peluso è lesto a segnare. Al 72° Mandelli solo davanti a Frisullo si mangia un goal già fatto. Ma lo stesso attaccante ospite si fa perdonare al 76° quando offre un assist d'oro a Gandolfi che con un destro preciso batte il portiere. Pareggio quasi immediato. Barilli si procura un indiscutibile rigore, si incarica della trasformazione e realizza per il pareggio finale.

VERNASCA-GERBIDO 2-2
Vernasca: Zoppi, Zanella (65’ Gazzola), Vesperoni, De Totero, Trabucchi, Mazzani (23’ Sebastiani), Franzini, Gotri (55’ Vincini), Baiyre, Carboni, Cima. All. Di Natale
Gerbido: Gobbi, Ferrari, Trabacchi, Tinelli, Quadrelli, Pozzi, Bertuzzi (60’ Remondi), Zanacchi, Amabile (65’ Pradelli), Butteri, Vezzoso All. Piselli
ARBITRO: Blerim
Note: al 88’ espulso Pozzi per doppia ammonizione
Reti: 12’ Zanella; 14’ Baiyre; 23’ Zanacchi, 48’ Butteri

Partita letteralmente buttata al vento dal Vernasca che parte benissimo passando in vantaggio con Zanella al 12’, bravo a intervenire in mischia su una palla velenosa calciata da Carboni e raddoppiando due minuti dopo con Baiyre bravissimo a stoppare di petto appena dentro l’area e calciare al volo all’incrocio con una bella girata: 2-0. Tre minuti dopo gol annullato a Baiyre per fuorigioco dubbio. Al 20’ Gobbi sbaglia l’uscita alta, Carboni tira a botta sicura ma un difensore salva sulla linea. Partita che sembra chiusa o, comunque in discesa per i locali, che invece iniziano ad essere imprecisi nelle giocate con la smania di chiudere la pratica velocemente. Al 23’ Zanacchi interviene sul secondo palo su una palla messa in mezzo e bucata dalla difesa accorciando le distanze: 2-1. L’uscita di Mazzani per infortunio, sbilancia la squadra locale che non trova più le misure tra i reparti nonostante un grande impegno da parte dei ragazzi di Di Natale. Al 40’ Cima si inserisce benissimo in area salta due avversari e, defilato, tira appena sopra la traversa. Nella ripresa al 47’ i difensori locali si fermano per un fallo laterale a favore che, però, l’arbitro assegna al Gerbido, palla messa in mezzo, Zoppi smanaccia e Butteri, solo, segna il pareggio beffando la difesa immobile. Al 49’ Baiyre si gira bene a non più di due metri dalla porta ma tira addosso a Gobbi che è bravo a bloccare. I locali, con troppa frenesia saltano il centrocampo con continui lanci per le punte ben controllate dalla difesa avversaria, così la partita finisce con un pareggio deludente per i locali che, ancora una volta, non riescono a chiudere la partita al momento opportuno.

BF BETTOLA-GOSSOLENGO 0-0
BF BETTOLA : Fuochi,  Ferrari(46' Rebecchi); Cavanna;  Molinelli; Cella; De Maio (61' Gaia);  Manini (75' Caravaggi) Cordani; Regondi; Roffi; Gheno (75' Civetta) All. Costa Antonio. 
GOSSOLENGO: Lavezzi; Landi; Chinosi; Bertuzzi;  Mitev; Pisani; Forlini A.; Marina S.; Forlini P.(70' Marina A.) ;Rutigliano (60' Siciliano)  Pratesi (80' Byku). All.Piccinini.
ARBITRO : sig. Narducci.

La Bf Bettola ha una sfida decisiva per mantenersi agganciata al treno delle prime, il Gossolengo ha la possibilità di distaccare una diretta concorrente. Come domenica scorsa, sul sintetico di Podenzano, va in scena la gara di cartello della giornata con i bettolesi sempre decimati dalle numerose assenze. Al 7' prima incredibile occasione sui piedi di Gheno, servito da Regondi, ma il giovane attaccante bettolese si fa ipnotizzare da Lavezzi.  Dopo due tentativi dalla distanza degli ospiti,  al 17' e' Regondi che sfiora il vantaggio BF. Arriva il 20' e Cordani incrocia bene dalla sinistra,  ma la palla esce di poco. Al 25' grande palla di Regondi per Gheno che continua il festival delle occassionissime mancate dei Bettolesi, in questo inizio di gara. Al 35' dopo una fase di possesso palla insistita, Pratesi viene atterrato in area, ed il Gossolengo reclama un rigore. Prima del finale di tempo, bisogna segnalare una bella punizione di Manini e sul corner successivo un goal non goal di Cella, con l'arbitro Narducci che non convalida la rete. Brutto infortunio per Ferrari che abbandona la gara prima del tempo e va ad aumentare il già abbondante numero degli indisponibili BF. Al 65' prima grande occasione della ripresa per il Gossolengo, splendida rovesciata di Forlini A., che colpisce un clamoroso palo a Fuochi battuto. Rigore reclamato dagli ospiti, sul finire di gara, per un fallo di mano in area, giudicato involontario dal sig.Narducci.
Tutta la ripresa procede in equilibrio, le squadre chiudono il match sullo 0 a 0, risultato che, viste le vittorie di tutte le altre squadre di vertice, serve poco ad entrambe.
Magno

PRO VILLANOVA-GROPPARELLO 2-0
Pro Villanova: Cignatta, D’auria, Cremona, Iacomino, Bernazzoli, Trubia (Schiavi 80'), Torrebianca, Belli, Rizzo, Bonini (Sivelli 75’), Pisaroni.
Gropparello: Castaldi, Stirelli, Vicini, Moglia M., Risoli, Albasi, Moglia N., Albenazzi, Del Bianco, Zembi, Mignami.

Vittoria meritata per il Pro Villanova che ritorna a vincere sul campo di casa. Nel finale troppa tensione in campo. La partita nel primo tempo risulta molto noiosa con poche occasioni da gol da entrambe le parti l'unica cosa da segnalare é l'espulsione di Mignami al 35' per proteste. Nella ripresa la Pisaroni al 15' dopo numerosi richiami viene mandato sotto la doccia dall'arbitro.
Il primo gol per la squadra di casa arriva dopo pochi minuti quando dopo la respinta del portiere sul tiro di Rizzo, Bonini piazza la palla in rete. L'occasione del Gropparello per riportare il risultato in parità viene sprecata da Moglia al 35' quando dal dischetto colpisce la traversa. Il Villanova chiude le danze grazie a Rizzo che scarta tutti, anche il portiere, arriva sulla linea di porta si gira e colpisce di tacco in rete al 90'.  Questo gesto non viene apprezzato dalla squadra perdente che coinvolge la squadra di casa in una rissa.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento