Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Prima domenica di dicembre che segna la fine dei gironi di andata di Seconda e Terza Categoria, con numerose partite che sono state anticipate tra giovedì e sabato sera, tra cui anche il derby tra Borgonovese e Vigolo terminato 1-1. In Serie D...

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica - 1-36
Prima domenica di dicembre che segna la fine dei gironi di andata di Seconda e Terza Categoria, con numerose partite che sono state anticipate tra giovedì e sabato sera, tra cui anche il derby tra Borgonovese e Vigolo terminato 1-1.
In Serie D il Piacenza supera di misura 1-0 il Lecco (Boccanera para un rigore a Franca) con una rete di Ruffini e sale a +11 in classifica, crollo del Fiorenzuola che rimedia tre gol a Olginate.
In Eccellenza cade in casa il Carpaneto che perde 1-2 contro la San Michelese (reti di Bursi, Zocchi su rigore e Fumasoli).
In Promozione tonfo interno dell'Agazzanese che perde 1-2 (Scalvenzi per i piacentini, Boselli e Camara per gli ospiti) contro il San Secondo e ora mister Chierico rischia seriamente la panchina (in pole positione c'è Ciceri per sostituirlo). Ottima vittoria del Nibbiano a Carignano con una rete di D'Aniello, mentre la Castellana impatta 2-2 in casa contro il Terme Monticelli (per i piacentini reti di Zanaboni e autorete di Ferrai). Il Gotico Garibaldina liquida 4-2 la Langhiranese con i gol di Perazzi, Raggi e la doppietta di Centofanti. Termina 1-1 tra infine tra Medesanese e Fontana Audax (Brugnelli).
In Prima Categoria rotondo 6-3 del Borgo San Donnino in casa della Pontenurese: tripletta di Modafferi, doppietta di Montali e Cantini per gli ospiti, doppietta di De Sensi e Franchi per i piacentini. Termina 2-2 il derby tra Valtidone e Vigolzone (gol di Cardu, Cimminno, Mini e Boccedi), mentre finisce 1-1 quello tra Bobbiese e Sarmatese (reti di Bariani e Centi). Bella vittoria infine della Spes sul campo della Fontanellatese, uno 0-2 firmato da Cavanna e Rozzi.
In Seconda Categoria l'Olubra piega 1-0 la Turris (rete di Perrella) e si laurea campione d'inverno grazie alla pesante sconfitta per 6-0 dello Ziano sul campo del Podenzano. Nel Girone B l'Alsenese batte 2-1 il San Lazzaro ed è campione d'Inverno. Tutto regolare invece nel Girone B di Terza, qui la regina la Folgore che supera 4-0 il Gropparello
E' possibile inviare una email all'indirizzo redazione@sportpiacenza.it. Tutti i risultati della domenica e le classifiche:

Serie D
Bustese-Grumellese 1-4
Ciliverghe-Seregno 1-2
Ciserano-Virtus Bergamo 2-0
Folgore Caratese-Inveruno 1-1
Monza-MapelloBonate 4-1
Olginatese-Fiorenzuola 3-0
Pergolettese-Caravaggio 3-2
Piacenza-Lecco 1-0
Sondrio-Pontisola 1-1
Varesina-Pro Sesto 1-1
Classifica qui

Eccellenza
Bagnolese-Fidentina 2-1
Carpaneto-San Michelese 1-2
Casalgrandese-Folgore Rubiera 3-0
Castelvetro-Rolo 0-1
Colorno-San Felice 1-1
Fidenza-Cittadella 2-0
Fiorano-Formigine 1-1
Luzzara-Salsomaggiore 1-0
Pallavicino-Brescello 1-0
Classifica qui

Promozione
Agazzanese-San Secondo 1-2
Boretto-Il Cervo 2-1
Carignano-Nibbiano 0-1
Castellana-Terme Monticelli 2-2
Castelnovese Meletolese-Montecchio 0-1
Gotico Garibaldina-Langhiranese 4-2
Medesanese-Fontana Audax 1-1
Soragna-Bibbiano San Polo 0-1
Traversetolo-Picardo&Savorè 0-1
Classifica qui

Prima Categoria
Borgonovese-Vigolo 1-1
Bobbiese-Sarmatese 1-1
Corte Calcio-Viarolese 0-2
Fontanellatese-Spes 0-2
Noceto-Juventus Club 2-1
Pontenurese-Borgo San Donnino 3-6
Madregolo-Royale Fiore 3-0
Valtidone-Vigolzone 2-2
Classifica qui

Seconda Categoria A
Gragnano-Calendasco 1-1
Niviano-Baby Brazil 0-2
Olubra-Turris 1-0
Podenzano-Ziano 6-0
Pontolliese Gazzola-San Rocco 3-0
San Giuseppe-Travese 1-2
Bobbio2012-Rottofreno si gioca l'8/12
Classifica qui

Seconda Categoria B
Chero-Arsenal 3-1
Sannazzarese-Arquatese 4-2
Pol.Pontenure-LibertaSpes 1-1
Alsenese-San Lazzaro F 2-1
Caorso-San Polo 2-1
Sporting Fiorenzuola-Pontegreen 1-1
Zibello-CombiSalso 2-2
Classifica qui

Terza Categoria A
Campionato andata terminato
Classifica qui

Terza Categoria B
Salicetese-San Lorenzo 1-0
Vernasca-Drago San Giorgio 1-1
Folgore-Gropparello 4-0
Fulgor Fiorenzuola-Lugagnanese 2-2
Primogenita-San Corrado 0-4
Pro Villanova-GerbidoSipa 5-1
Riposa: Cadeo
Classifica qui

COMMENTI E TABELLINI

VIGOR CARPANETO 1922-SANMICHELESE 1-2
VIGOR CARPANETO 1922: Serena, Pignatiello, Strozzi, Fumasoli, Alberici, Lovattini, Bertelli, Armani, Delporto, Ruffini (65' Giorgi), Lucci A (46' Barba). (A disposizione: Filippini, Dosi, Girola, Ghisoni, Mignani). All.: Lucci S.
SANMICHELESE: Battara, Bergonzini (88' Piva), Bursi, Zagnoni, Suprani, Valmori, Puglisi, Caselli, Habib, Falanelli (63' Mascolo), Zocchi (60' Vandelli). (A disposizione: Di Ceglie, Sala, Pastore, Bellucci). All.: Pivetti
ARBITRO: Faccini di Parma (assitenti Ritorto e Ziveri di Parma)
RETI: 32' Bursi, 45'+2' rig. Zocchi, 90' Fumasoli
Ammoniti: Zagnoni, Puglisi (S), Fumasoli, Alberici, Delporto, Ruffini (V)
Espulso 45'+2' Strozzi

CARIGNANO-NIBBIANO 0-1
Carignano: Dessena, Conti, Cortellazzi, Ferrato, Grassi (Zanichelli), Pioli, Gratis, Batchovo, Orlandi, Fiordelmondo, Tommasini (Capocchiano). All.: Piscina.
Nibbiano: Taino, De Matteo, Rosignoli, D'Agliano, Ramundo, Colicchio, Casiraghi, Orrù, Cremona (Carini), Arena (Giuliani), D'Aniello. All.: Perazzi.
Arbitro: Andreoli di Bologna
Rete: 40' D'Aniello.

AGAZZANESE-SAN SECONDO 1-2
Agazzanese: Lucini, Riva, Livelli, Jakimovski, Nani, Battaglino (Caporali), Scalvenzi (Marzani), Bongiorni, Zarbano, Fulcini, Delfanti. All.: Chierico in panchina Franzini.
San Secondo: Terenzio, Mainardi, De Angelis, Mosca, Bottioni, Manicone, Pezzarossa (Riccò), Boselli, Camara, Angelini (Minali), Balestrazzi (Giuffredi). All.: Barbarini.
Arbitro: Capasso di Piacenza
Reti: 6' Boselli, 46' pt rigore Camara, 53' Scalvenzi

GOTICO GARIBALDINA-LANGHIRANESE 4-2
Gotico: Anelli, Pagani, Zanaboni, Mazzoni (Raggi), Sicuro, Cavicchia, Perazzi (Stojkov), Gardella, Centofanti, Mawa, Cissè (Corbellini). All.: Costa.
Langhiranese: Mingardi, Tarasconi, Del Signore, Guida, Maramotti, Costa, Della Flora, Lacerra, Xhafa (Verterame), Ughetti, Guida (Mazzoni). All.: Paoletti.
Arbitro: Dosi di Piacenza
Reti: 1' st Perazzi, 3' st Del Signore, 5' st Guida, 20' e 43 st Centofanti, 44' st Raggi.
Note: espulsi 19' st Mingardi, 47' st Del Signore e Anelli.

CASTELLANA-TERME MONTICELLI 2-2
Castellana: Rebecchi, Losi, Bottini, Marabelli, Steffenoni (Sattin), Barba (Turco), Lamberti, Fagioli, Zanaboni, Muzzupappa, Oppedisano. All.: Dallagiovanna.
Terme Monticelli: Artich, Mozzoni (Rampini), Federici, Graziano F., Graziano M., Belli (Ferrari), Greci, Borghini, Rabitti, Mantelli (Setti), Paini. All.: Abbati.
Arbitro: Morucci di Modena
Reti: 38' pt Paini, 13' st Zanaboni, 22' st autorete Ferrari, 25' st rigore Rabitti

MEDESANESE-FONTANA AUDAX 1-1
Medesanese: Pollini, Catelli, Messineo, Galantini, Maccagni, Deghi, Robuschi (Cocconi A.), Dellapina, Dede, Terranova (Mangiameli), Cocconi D. All.: Caiulo.
Fontana Audax: Valizia, Trespidi, Enrici, Vercesi, Cavanna, Albertocchi (Antonini), Brugnelli, Adheen, Abbiati, Mazzini, Zanolini (Centanni). All.: Stefanelli.
Arbitro: Porchia di Bologna
Reti: 20' Brugnelli, 83' Dellapina

MADREGOLO-ROYALE FIORE 3-0
Madregolo: Gherardi, Zanapa (Figliolini), Ferrari, Poletti (Ambroggi), Chiesa, Biasin, Gherardi L. (Gherardi M.), Mvele, Strobbe, Talignani, Spagnuolo. All.: Rizzardi.
Royale: Di Lauro, Farinotti (Lister), Ferrari (Cisse), Boselli, Bonometti, Capelli, Signaroldi, Gervasoni, Pesenti, Corsini, Bottiglieri (Nosotti). All.: Agosti Bruno.
Arbitro: Fico di Parma
Reti: 20' Biasin, 30' Gherardi L., 90' Figliolini

FONTANELLATESE- SPES 0-2
Fontanellatese: Bersellini, Villani, Peraddi, Spoggi, Zanni, Nocella, Loschi, Zatelli, Rizzo, Cardinali, Lucca. All.: Peraddi.
Spes: Ironi, Rozza, Pennisi, Cantù (Cavanna P.), Iorio, Bisi, Terret, Brigati, Boccuni, Lucci, Rossi (Raimondi). All.: Sassi.
Arbitro: Bonori di Reggio Emilia
Reti: 67' Cavanna P., 80' Rozza

BORGONOVESE-VIGOLO 1-1
Borgonovese: Beghi, Giordi, Baldini (Tagliaferri), Maserati, Ferdenzi, Larum, Barbieri, Amrani, Guye, Ronda, Prazzoli (Ceruti). All.: Cornelli.
Arbitro: Tatti di Modena
Reti: 2' st Guye, 84' Diagne

BOBBIESE-SARMATESE 1-1
BOBBIESE: Scagnelli, Pederzoli, Silva, Giunta, Ghigliani, Karakolev, Castignoli (55’ El Maouardi), Ragalli C., Dilettoso (83’ Mozzi), Centi, Scabini (63’ Ragalli). A dispozione Campominosi, Lupi, Bassi, Ballerini. All Bongiorni
SARMATESE: Corbellini, Manini, Albasi, Presta, Bernini, Bazzarini, Cortes, Ardemagni, Bariani, Korriku (85’ Magnani), Maffi (75’ Lampis). A disposizione Forterri, Candeletti, Galvagni, Scanzaroli, Tuzzi. All. Grassi
Reti 5’ Bariani, 10’ Centi
Arbitro: Ramazzotti della sezione di Parma.

La Sarmatese torna con un prezioso punto dalla difficile trasferta di Bobbio. Il risultato finale accontenta di più sicuramente la squadra ospite scesa al “L.Bianchi” in condizioni di quasi emergenza. Mister Grassi deve infatti rinunciare agli indisponibili Picerni, Grassi, Scanzaroli e Galvagni mentre Ardemagni, Albasi, Presta e Korriku, non al meglio, stringono i denti e sono della gara. Passano solo 40” e i padroni di casa vanno subito vicino al vantaggio con Ragalli C che da buona posizione spara alto. Al 5’ geometrico filtrante di Ardemagni per Bariani che si invola
verso la porta e supera in uscita Scagnelli con un preciso tocco per lo 0-1. La reazione della Bobbiese non si fa attendere più di tanto e al 10’ Dilettoso scende sulla sinistra e centra; rapida la sponda di Scabini per l’accorrente Centi che batte Corbellini e pareggia. Da qui in avanti la gara resta in sostanziale equilibrio e non si registrano particolari spunti di cronaca fino quasi allo scadere della frazione, quando Giunta, di testa, sugli sviluppi di un corner, manda sopra la traversa.  La ripresa inizia sulla stessa falsa riga del primo tempo con le due compagni che si affrontano soprattutto a metà campo. Al 58’ Centri su punizione trova la testa di Dilettoso, Corbellini si supera e con una gran parata salva il risultato. Sul capovolgimento di fronte, combinazione Maffi – Bariani con quest’ultimo che calcia sul primo palo; Scagnelli è attento e sventa. Al 66’ è ancora Dilettoso ad avere la palla buona ma da posizione favorevole calcia debolmente e Corbellini para senza affanni. I padroni di casa aumentano la pressione ma la difesa Sarmatese vince tutti i duelli e il risultato non cambierà più. I migliori Centi e Dilettoso da una parte, Corbellini e Bernini dall’altra. Una citazione doverosa anche per l’impaccabile direzione di gara del Sig. Ramazzotti. Domenica prossima ultima gara di andata nella quale la Sarmatese ospiterà la Pontenurese.

PONTENURESE-FC BORGO SAN DONNINO 3-6
PONTENURESE: Negri, Bovarini (Costi), Mondani, Turini (De Sensi), Pancotti, Gambazza, Cvetkov, Russolillo, Gandolfi (Rosi), Tartaro, Franchi A disp: Marzani, Cremona, Seletti, El Yahiaouni All. Caruso
FC BORGO SAN DONNINO: Spanu, Zamboni, Villaggi, Compaore, Marchignoli, Billone (Spotti), Perciavalle, Cucchi, Cantini (Brunetto), Modafferi (Marcellini), Montali A disp: Bonaffini, Mesurata, Santi, Rabbi, All Bazzarini
Arbitro: Pedrini
Marcatori: 20' 55' 83' Modaferri, 59' De Sensi, 72' Cantini, 85' 87' Franchi, 88' 91' Montali
Ammoniti: Cucchi, Compaore

CORTE CALCIO-VIAROLESE 0-2
CORTE CALCIO: Figoni, Zena, Frati, Pellini, Gatti (67' Priori), Cortellini, Agosti (56' El Marouf), Borriello, Rovida, De Marchi (86' Larhzafi), Facchini. A disposizione: 12 Soliani, 15 Montella, 17 Lattuca, 18 Ussia. All. Di Donna.
VIAROLESE: Bardiani, Pilato, Chierici, Lavezzini, Bocale, Riccardi, Pescina (86' Donati), Allodi (66' Caldo), Frigeri (21' Gualazzini), Pompini, Cavalli. A disposizione: 12 Ocozzoli, 13 Dancelli, 15 Massari, 17 Tamani. All. Fabbi.
ARBITRO: Sig.Bejtuyllahu di Piacenza.
RETI: 2' e 52' Pompini (V).

Corte, cosi non va. Una Viarolese cinica ha la meglio sui magiostrini, ancora una volta troppo imprecisi sotto porta nonostante le numerose occasioni create. I blugranata di mister Fabbi dimostrano di avere la giusta stoffa per stare nelle prime posizioni della classifica, attenti in difesa e spietati in attacco, dove bastano due lampi di bomber Pompini a regalare i tre punti a Chierici e compagni. Il Corte è tanto fumo (macina gioco, spesso anche più e meglio degli avversari) e poco arrosto (almeno 5 nitide palle gol sciupate), e deve trovare in fretta la quadra per inseguire l'obiettivo salvezza. Al primo affondo i parmensi passano in vantaggio: cross teso di Pescina e Pompini, a centroarea, sbroglia la situazione anticipando tutti e mettendo alle spalle di Figoni, 1-0. Preso lo schiaffo, il Corte inizia la sua partita con la punizione di De Marchi, che termina però alta sulla traversa. Al 10' Pompini dalla distanza, non impensierisce Figoni che blocca a terra. Al 20' prima occasione in biancorosso per il neoaquisto Rovida, che si libera del proprio marcatore e conclude di potenza alto di pochissimo. Un minuto pià tardi Frigeri getta la spugna lasciandoil posto a Gualazzini, al 32' Facchini semina gli avversari ma calcia malamente e la palla termina a lato. Prima del riposo, cross di Rovida, Bradiani smanaccia e De Marchi calcia al volo sfiorando il palo da ottima posizione. Nella ripresa, stesso copione: alla prima occasione, la Viarolese passa di nuovo. Apertura di Allodi per Pilato, cross rasoterra e ancora Pompini, lasciato colpevolmente solo a centroarea, fa 2-0. Mister Di Donna inserisce El Marouf per Agosti e Priori per Gatti, ma la musica purtroppo non cambia.
Ancora un'occasione alla mezzora con Rovida, che sfruttando una rimessa "contesa" (l'arbitro prima la assegna alla Viarolese, poi lascia giocare la squadra di casa tra le proteste degli ospiti) colpisce il palo a Bardiani battuto. Nel finale mancano le forze per tentare l'assalto, e la gara termina così 0-2.

Valtidone Vigolzone 2-2
Valtidone: Fanizzi, Fantini, Delfitto (Manstretta), Cardu, Girometta, Barbarini, Melampo, Sozzi, Molinelli (Boccedi), Alberici, Angov. All.: Agosti.
Vigolzone: Raffetti, Colombo, Pollini, Celato, Celebrano, Mini, Viani (Stombellini), Boledi (Garilli), Volpari (Carrara), Cimmino, Raguseo. All.: Roncarà.
Reti: 16' Cardu, 81' Boccedi, 36' Cimmino, 80' Mini

Pareggio casalingo per la Valtidone contro un buon Vigolzone che riesce a frenare la squadra di casa. I locali partono forte e al 16’ si portano in vantaggio: Fantini viene atterrato in area e sul rigore che ne consegue capitan Cardu è bravo a spiazzare il portiere. 1-0.
La partita è in mano ai ragazzi di mister Agosti ma sul finire del tempo, alla prima vera azione d’attacco, gli ospiti trovano il pareggio: Viani si incunea in area, Fanizzi è strepitoso sul suo tiro ma la palla finisce sui piedi dell’indisturbato Cimmino che segna a porta vuota. 1-1.
Nel secondo tempo la Valtidone si butta in avanti a testa bassa chiudendo gli ospiti nella loro area di rigore: prima un gran tiro di Melampo da fuori area viene deviato da un difensore, poi su sviluppi di corner è Girometta a colpire di testa da un metro ma la palla viene salvata sulla riga di porta da un difensore a Raffetti battuto. Quando il gol per i locali sembra nell’aria, il Vigolzone si porta incredibilmente in vantaggio: punizione dalla tre quarti sulla quali interviene Mini in scivolata che batte un incolpevole Fanizzi. 1-2.
La Valtidone non ci sta e con una reazione furibonda trova subito il gol del pareggio: gran cross di Angov per l’accorrente Boccedi che da pochi passi trafigge il portiere. 2-2.
L’assedio prosegue e i locali sfiorano il gol vittoria prima con Alberici che si vede rimpallare il tiro da un ottimo Raffetti e poi con un gran sinistro di Angov che sfiora la traversa. Una buona Valtidone che avrebbe ampiamente meritato la vittoria.
Malimez

Caorso-San Polo 2-1
Caorso: Fiocchi, Zisa, Puglisi, Di Pino, Casaroli, Di Ruocco (Totis), Bassi (Ben Khaled), Gomis, Bove, Habachi, Cobbah. All.: Castellani.
San Polo: Dolopi, Bisagni, Rocca, Albasi (Rossi), Baldini, Asaro, Abbonante (Ribosni), Farina, Zilli, Arata. All.: Mazzocchi.
Reti: Piazza (S) al 3° pt, Habachi (C) al 11° pt, Bove (C) al 30° pt

Vittoria importante del Caorso contro il San Polo ottenuta al termine di una partita non bellissima ma che ha visto i ragazzi di Mister Castellani volerla con grande determinazione e vigorosa volontà. Al 3° gli ospiti passano in vantaggio con Piazza bravo a mettere in rete un pregevole assist di Arata. Il Caorso reagisce subito ed al 6° è prodigioso Dolopi ad opporsi ad una grandissimo tiro di Bassi. Il pareggio è solo rimandato infatti al 11° arriva grazie ad un tiro di Habachi che; complice una deviazione, supera l’intervento di Dolopi. Il Caorso continua ad attaccare ed al 30° trova il vantaggio con Bove che su punizione trafigge il portiere ospite. Nella ripresa il Caorso controlla bene la gara ed al 5° grande spunto di Gomis ch arriva nei pressi dell’area avversaria ma poi non riesce a concludere. Al 16° bella azione del Caorso che libera Ferreira ma il suo tiro è parato da Dolopi. Al 25° Bassi si libera bene ma il suo tiro termina alto. Al 35° bellissima parata di Fiocchi su tiro di Rossi. Al 38° assist di Cobbah per Ferreira che non riesce a trafiggere il bravo portiere ospite. Nel finale non succede più nulla ed il Caorso può festeggiare questa preziosa vittoria.
Magno

Podenzano Ziano 6-0
PODENZANO: Brusi, Rebecchi, Galetti, Casaroli (De Nicolo), Giacopazzi (Frescaroli), Bossalini, Gervanotti (Lo Campo), Rigolli A., Rigolli L., Bellotti Caputo. All Manini
ZIANO: Alberti, Metti, Adnani, Colombi (Ajdinovic), Massari, Fulgosi, Panizzari, Pastorelli, Malaspina, Anelli, Bosoni. All. Lazzarini
ARBITRO: Pennosky di Lavalletta
MARCATORI: 2’, 31’e 46’ Caputo; 29’, 66’Gervanotti; 63’ Bellotti

Guardando il risultato finale può capitare di confondersi con un altro sport, ma Podenzano non è Wimbledon e la squadra di Manini non è Flavia Pennetta: quella tra Podenzano e Ziano è stata una partita di calcio, nella quale i padroni di casa offrono la miglior prestazione stagionale ai danni della capolista Ziano, quest’oggi non pervenuta. Podenzano in vantaggio al 2’ minuto: palla in verticale di Bellotti per Luca Rigolli, cross basso in mezzo per il taglio di Caputo che trafigge Alberti. Alla mezz’ora arriva il raddoppio: ancora un assist di Luca Rigolli che vede l’inserimento di Gervanotti che scarica in rete di potenza. Passa un minuto ed ancora Luca Rigolli trova Bellotti, palla in mezzo dove Caputo insacca il 3-0 sulla linea. Nella ripresa steso copione del primo tempo: dopo pochi secondi Luca Rigolli dal fondo sforna il terzo assist di giornata per la tripletta di Caputo che sulla linea firma il 4-0. Al 63’ tacco di Casaroli a lanciare Caputo, palla dentro per Bellotti che scarica in rete il 5-0; passano 3 minuti e Gervanotti al termine di un’azione confusa. Nel finale, dopo il rosso ad Ajdinovic, il Podenzano abbassa la tensione ed amministra. Da elogiare la prestazione corale della squadra di mister Manini.
Luca Montani

Pol. Salicetese -San Loreno Monticelli: 1-0
Pol.Salicetese: Concas, Fassa, Ziliani, Monti, Pighi, Maccagni (Giandini), Boglioli, Gandolfi, Bertonazzi (Boccalini), Platè, Gentili. All. Facchini
San Lorenzo Monticelli: Giarola, Ghidoni, Girotto (Decarli), Russo, Savoretti, Marchetti, Cattan, Gasi, Iacovino (Giarola), Maschi. Rossi
Arbitro: Coppola
Reti: 60’ Fassa

Chiude bene il girone d’andata la Salicetese con una vittoria di misura ma meritata visto le numerose occasioni da gol. Partono subito forte i ragazzi di mister Facchini che al 5’ si presentano in area con Bertonazzi solo davanti a Giarola prova il pallonetto ma l’estremo difensore si supera e con un balzo manda la palla sopra la traversa, poco dopo Gentili che da posizione defilata calcia a lato. La reazione ospite è solo con un tiro dal limite di Iacovino che Concas devia in angolo, i locali ripartono e subito dopo su azione d’angolo è Maccagni che devia di testa la palla attraversa lo specchio della porta e si spegne sul fondo. Nella ripresa la Salicetese entra in campo determinata a far sua la gara e al 60’ Bertonazzi entra in area cerca di saltare il difensore che l’ostacola con un contatto ingenuo per il direttore di gara è rigore, va dal dischetto lo stesso Bertonazzi, Giarola intuisce e respinge e in agguato è bravo Fassa sulla ribattuta a calciare in porta per l’1-0. A quel punto gli ospiti cercano di arrivare al pareggio lasciando campo ai locali che in contropiede si rendono pericolosi con Gentili che lanciato a rete entra in area calcia a botta sicura e Giarola respinge, subito dopo lo stesso Gentili che crossa al centro per Bertonazzi che manca il tap in vincente sulla linea di porta ed è ancora Gentili a pochi minuti dalla fine a colpire il palo con un tiro al volo da dentro l’area. Nei minuti finali il San Lorenzo si butta in avanti al disperato tentativo di trovare il pari ma senza creare grossi problemi alla difesa locale.
Lorenzo Giandini

VERNASCA-DRAGO SAN GIORGIO: 1-1
USD Vernasca:Sartori, Rodano, Detotero, Trabucchi, Verdelli, Franzini (60’ Gotri), Cima, Bulgarani, Carboni, Vincini, Vesperoni. All. Di Natale
Il Drago S. Giorgio: Iughetti M., Koncar, Ferrari, Alberelli, Giova, Bergonzi, Kurilko, Bovarini, Iughetti G., Carini, Orefici. All. Castagna
ARBITRO: Potocean

Il Vernasca non riesce a vincere nonostante una serie impressionante di occasioni e, nel finale, rischia la beffa come spesso succede nel calcio. Al 2’ Vesperoni lancia Vincini che anticipa il portiere in uscita e sigla la rete del 1-0; al 6’ Carboni da fuori sfiora il palo e al 13’ è la volta di Cima a sfiorare il gol, che ancora al 22’ tira dal limite e centra la traversa; un minuto dopo Mughetti neutralizza un bel tiro di Vincini, centrale. Al 28’ Bulgarani da fuori sfiora il palo, e due minuti dopo, nell’unica azione ospite nei pressi dell’area locale, Bovarini dal limite mette in mezzo su punizione, la palla innocua attraversa l’area senza che nessuno intervenga e colpisce lo stinco di Detotero finendo alle spalle di Sartori: 1-1. Al 36’ Carboni finalizzando un’azione corale colpisce il palo a portiere imbattuto e al 43’ Vincini sfiora la traversa. Nella ripresa i locali si innervosiscono e, nel tentativo di stringere i tempi, non riescono più agiocare a terra cercando di lanciare con precipitazione eccessiva le punte. Al 51’ Carboni impegna Iughetti, al 63’ Albertelli salva sulla linea su tiro di Rodano. Al 78’ l’incredibile, dopo uno svarione difensivo dei locali con Orefici che colpisce il palo, sul ribaltamento di fronte Verdelli colpisce in pieno la traversa e sul rimbalzo Baiyre, a botta sicura, centra il palo.

SPORTING FIORENZUOLA-PONTEGREEN 1-1
SPORTING FIORENZUOLA: Barbato, Madini, Rossi, Scrivani, Tribi, Maini (55’Massera), Campanini, Dovani, Sanfilippo, Cammarano, Rosi (70’ Tirone). All. Sig. Quintavalla
PONTEGREEN CASTELVETRO: Fortunati (30’ Boselli) Martinelli, Loiudice, Fagioli, Bosi, Embro (46’ Shpetim), Rinaldi, Rossi M, Saronni, Rossi D., Marchini. All. Sig. Corcagnani
Arbitro Sig. Bergonzi di Piacenza
Reti: 80’ fagioli 92’ Tirone

Partita gagliarda e intensa quella tra lo Sporting Fiorenzuola e il Pontegreen Castelvetro, dove assolutamente non si è visto il divario di classifica. Primo tempo che vede i locali fare gioco ma senza impensierire Fortunati che è chiamato in causa solo da un tiro angolato di Sanfilippo al 20’. La ripresa è più vivace, lo Sporting preme ma il Pontegreen non cede e non sta a guardare creando occasioni ghiotte per passare, al 59’ il tiro di Rossi M. colpisce clamorosamente la traversa. Al 70’  è Domenico Rossi ad impegnare Barbato in angolo. Al 73’ Rinaldi dalla distanza costringe Barbato in angolo. Al 74’ è Bravo Boselli ( esordio per infortunio di Fortunati) a sventare su Tirone il Pontegreen ci crede, All’80’ batte 2 corner consecutivi e da una respinta corta nasce il gol del vantaggio, tiro di Shpetim, assist di tacco di Bosi per Fagioli che da due passi insacca. La gara diventa maschia e ne fa le spese Campanini espulso per fallo da dietro. Con l’uomo in meno lo Sporting si affida alle palle buttate in area ed è proprio un rimpallo fortunoso al 92’,sulla respinta corta di Boselli, a liberare Tirone che da pochi passi non perdona 1-1. Non è finita perché al 94’ Rinaldi trova un preciso destro che Barbato respinge a fatica, sulla ribattuta Spataru è anticipato di un soffio dallo stesso Portiere locale che salva i suoi da una sconfitta più che meritata.

Folgore-Gropparello 4-0
Folgore: Zanoni, Duo (Beretta), Ferrara, Murelli, Marina (Facchini), D'Aniello, Marzio (Marani), De Iase, Tangorra (Misiri), Di Maio (Bosini), Khias. All.: Gagliardi.
Gropparello: Crenna (Marchioni), Milza, Tirelli (Ferraroni), Manzini, Risoli, Vincini, Segalini (Mignani), Albertazzi, Groppi (Zerbi), Albasi (Bognanni), Moglia. All.: Colombani.
Arbitro: Olivieri di Piacenza
Reti: 4' e 8' Tangorra, 66' e 94' Khias
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento