Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Tutti i risultati del calcio dilettantistico piacentino di Serie D, Eccellenza, Promozione, Prima Categoria, Seconda Categoria e Terza Categoria. In Serie D il Piacenza strappa un pareggio 1-1 sul campo del Seregno, biancorossi che chiudono la...

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica - 1-35
Tutti i risultati del calcio dilettantistico piacentino di Serie D, Eccellenza, Promozione, Prima Categoria, Seconda Categoria e Terza Categoria.
In Serie D il Piacenza strappa un pareggio 1-1 sul campo del Seregno, biancorossi che chiudono la partita in nove uomini e Seregno che pareggia al 98'. Termina a reti inviolate la partita tra Fiorenzuola e Monza.
In Eccellenza il Carpaneto è sconfitto al 90' dal San Felice con una rete in extemis di Bulgarelli.
In Promozione il Gotico Garibaldina è sconfitto 1-0 sul campo del Bibbiano San Polo (decide Margini). Pirotecnico 3-3 tra Fontana Audax e Carignano (doppietta di Abbiati e Brugnelli per i piacentini) mentre l'Agazzanese torna alla vittoria 1-2 in trasferta sul Montecchio con i gol di Burgazzoli e Jakimovski.
Pazzo Nibbiano, va sotto 0-2 con il Boretto e poi infila quattro reti: in gol Cremona (doppietta), Giuliani, Ramundo. Sconfitta ancora la Castellana 0-1 sul campo de Il Cervo.
In Prima Categoria spicca la vittoria della Spes sulla Borgonovese, decide una rete di Cavanna, termina 2-2 il derby tra Royale Fiore e Corte Calcio (in gol Corsini con una doppietta, Facchini e Cortellini per il Corte), mentre il Vigolzone supera 1-0 la Pontenurese con una rete di Salami. La Bobbiese supera di misura il Vigolo (0-1) con un gol di Dilettoso.
E' possibile inviare risultato e commento della partita all'indirizzo email redazione@sportpiacenza.it. Tutti i risultati della domenica:

Serie D
Bustese-Olginatese 3-0
Caravaggio-Ciserano 0-1
Fiorenzuola-Monza 0-0
Grumellese-Sondrio 1-4
Lecco-Folgore Caratese 2-0
MapelloBonate-Pergolettese 0-1
Pontisola-Varesina 2-0
Pro Sesto-Ciliverghe 3-0
Seregno-Piacenza 1-1
Virtus Bergamo-Inveruno 0-3
Classifica qui

Eccellenza
Brescello-Fidenza 0-2
Castelvetro-Bagnolese 4-3
Cittadella-Formigine 4-0
Fidentina-Casalgrandese 2-0
Folgore Rubiera-Pallavicino 1-1
Rolo-Luzzara 1-0
Salsomaggiore-Colorno 2-1
San Felice-Carpaneto 1-0
San Michelese-Fiorano 1-1
Classifica qui

Promozione
Bibbiano San Polo-Gotico Garibaldina 1-0
Fontana Audax-Carignano 3-3
Langhiranese-Castelnovese Meletolese 2-1
Montecchio-Agazzanese 1-2
Nibbiano-Boretto 4-2
Il Cervo-Castellana 1-0
San Secondo-Traversetolo 0-0
Soragna-Medesanese 3-0
Terme Monticelli-Picardo&Savorè 0-0
Classifica qui

Prima Categoria
Juventus Club-Fontanellatese 6-0
Noceto-Madregolo 4-0
Royale Fiore-Corte Calcio 2-2
Sarmatese-Borgo San Donnino 0-1
Spes Borgotrebbia-Borgonovese 1-0
Viarolese-Valtidone 5-1
Vigolo-Bobbiese 0-1
Vigolzone-Pontenurese 1-0
Classifica qui

Seconda Categoria A
Bobbio2012-PontollieseGazzola 0-0
Olubra-Niviano 4-0
Podenzano-San Giuseppe 4-0
Rottofreno-Baby Brazil SN 2-4
Travese-Gragnano 1-1
Turris-Calendasco 2-2
Ziano-San Rocco 3-0
Classifica qui

Seconda Categoria B
Alsenese-Zibello 1-0
Arquatese-Chero 0-1
Caorso-Sannazzarese 0-1
LibertaSpes-CombiSalso 1-0
Pol.Pontenure-Sporting Fiorenzuola 0-1
San Lazzaro-Arsenal 1-1
San Polo-Pontegreen 2-0
Classifica qui

Terza Categoria A
Campionato di andata terminato
Classifica qui

Terza Categoria B
Folgore-Fulgor Fiorenzuola 1-0
GerbidoSipa-Drago San Giorgio 1-3
Gropparello-San Corrado 0-3
Pro Villanova-Primogenita 4-0
Salicetese-Cadeo 4-2
San Lorenzo-Lugagnanese 1-0
Riposa: Vernasca
Classifica qui

COMMENTI E TABELLINI

SAN FELICE-VIGOR CARPANETO 1922 1-0
SAN FELICE: Della Corte, Barbalaco, Marchesi, Lartey, Ficarelli, Bulgarelli, Traorè, Fuseini, Negrelli, Giuriola (90' Melara), Cremaschi. (A disposizione Borghi, Sarti, Passerini, Spinazzi, Tralli, Pecorari). All.: Pellacani
VIGOR CARPANETO 1922: Serena, Pignatiello, Barba, Compiani, Lovattini, Fumasoli, Bertelli (52' Giorgi), Armani (50' Dosi), Delporto (65' Piccolo), Ruffini, Lucci A. (A disposizione: Filippini, Alberici, Strozzi, Mignani). All.: Lucci S.
ARBITRO: Poggi di Forlì (assistenti Tomaino e Bonafede di Bologna)
RETI: 90' Bulgarelli
NOTE: Corner 3-3, recupero 0', 3'

MONTECCHIO-AGAZZANESE 1-2
Montecchio: Reggiani, Bertolini (Michelotti), Bondi, Zecchetti, Mattioli, Sarzi (Foresta), Da Silva, Migliaccio, Tazzioli, Betrizzotti, Fanelli (Frongia). All.: Rossi.
Agazzanese: Lucini, Scarpa, Livelli, Jakimovski, Mauri, Battaglino, Moltini, Bongiorni, Burgazzoli (Zarbano), Scalvenzi, Delfanti (Marzani). All.: Chierico in panchina il vice Franzini.
Arbitro: Maizzi di Parma
Reti: 12' Burgazzoli, 38' Tazzioli, 49' Jakimovski

BIBBIANO-GOTICO GARIBALDINA 1-0
Bibbiano San Polo: Giaroli, Fornaciari, Tanchis, Margini, Ferretti, Scarpa, Orlandini, Tognoni, Biondi (Guidetti), Attolini, Ravanetti. All.: Paganelli.
Gotico: Anelli, Stoikov (Centofanti), Pagani, Mazzoni, Sicuro, Ghilardelli, Lilla (Zanaboni), Gardella, Franchi, Raggi (Mawa), Cissè. All.: Costa.
Arbitro: Bergamin di Castelfranco Veneto
Reti: 15' Margini

FONTANA AUDAX-CAIGNANO 3-3
Fontana Audax: Valizia, Albertocchi (Pellizzotti), Enrici, Vercesi, Arodotti, Achee (Centanni), Brugnelli, Meriggi (Antonini), Abbiati, Mazzini, Zanolini. All.: Stefanelli.
Carignano: Dessena, Conti, Cortellazzi, Ferrato, Grassi, Pioli, Gratis, Batchou, Orlandi (Pin), Fiordelmondo (Riccò), Tommasini. All.: Piscina.
Arbitro: Ferrari di Modena
Reti: 21' pt e 42' st Abbiati, 4' st Tommasini, 7' st Orlandi, 25' st rig. Fiordelmondo, 33' st Brugnelli.

ILCERVO-CASTELLANA 1-0
IlCervo: Dallasta, Valenti, Vecchi, Maggi, Borella, Iotti, Cuccu (Elenzi), Boga (Opoku), Ferretti, Pugliese F., Alinovi (Pugliese N.). All.: Balboni.
Castellana: Rebecchi, Scarpa (Turco), Losi, Marabelli, Fagioli, Barba, Lamberti, Oppedisano, Zanaboni, Muzzupappa, Ferioli (Picetti). All.: Dallagiovanna.
Arbitro: Sangiorgi di Imola
Reti: 37' pt Ferretti
Note: espulso Valenti al 39' st per somma di ammonizioni.

SPES-BORGONOVESE 1-0
Spes: Ironi, De Sensi, Rozza, Cantù, Iorio, Bisi, Terret (Cavanna), Brigati (Raimondi), Boccuni (Badagnani), Lucci, Rossi. All.: Sessi.
Borgonovese: Maffi, Giorgi, Baldini, Tagliaferri, Masarati (El Aydani), Ferdenzi, Lahroum (Prodan), Barbieri, Gueye, Ronda, Confalonieri (Aamrani). All.: Cornelli.
Arbitro: Ricchetti di Reggio Emilia
Rete: 39' st Cavanna.

VIAROLESE-VALTIDONE 5-1
Viarolese: Bardiani, Pilato, Chierici, Lavezzini, Bocale, Riccardi, Pescina, Allodi, Frigeri, Pompini (Tamani), Donati (Cavalli). All.: Fabbi.
Valtidone: Fanizzi, Girometta, Manstretta, Cardu, Sozzi, Lunini, Angov R. (Curreri), Fantini, Molinelli (Delfitto), Melampo, Angov B. All.: Agosti M.
Arbitro: Valentino di Reggio Emilia
Rete: 5' e 55' Pompini, 7' Pescina, 60' Angov R., 71' e 85' Frigeri

VIGOLO-BOBBIESE 0-1
Vigolo: Cordoni, Bertoncini, Vernaschi, Badagnani (Pezza), Cervini, Orsi, Diagne, Bertuzzi (Tinelli), Trotta, Nani, Pietra (Anaclerio). All.: Stecconi.
Bobbiese: Campominosi, Pederzoli (Lupi), Bianchi, Ragalli L., Silva, Karakolev (Manardi), Castignoli, Ragalli C., Dilettoso, Mozzi, Scabini. All.: Bongiorni.
Arbitro: Ronchetti di Parma
Rete: 93' Dilettoso

ROYALE FIORE-CORTE CALCIO 2-2
ROYALE FIORE: Groshev, Farinotti, Ferrari, Lister, Bonometti, Capelli, Signaroldi, Gervasoni, Pesenti, Corsini, Bottiglieri. ALL: B. Agosti.
CORTE CALCIO: Figoni, Montella(85’ Zena), Frati, Pellini, Gatti, Carini(25’ El Marouf), Cortellini, Borriello, Agosti, De Marchi, Facchini. ALL: Di Donna.
ARBITRO: Sig. Primiceri di Parma.
RETI: 8’, 11’ Corsini, 29’ Facchini, 55’ Cortellini.

Non ci sono vincitori né vinti nella delicatissima sfida che vede affrontarsi Royal Fiore e Corte Calcio. I magiostrini recuperano De Marchi e Figoni dal primo minuto ma perdono Deolmi e Bozzarelli sulla fascia destra, occupata oggi dal giovanissimo classe ’97 Montella; i padroni di casa invece si presentano al completo. Pronti via ed è subito Pesenti che raccoglie il lancio di un compagno e con una diagonale insidiosa crea il primo pericolo per i suoi con palla che esce di pochissimo. Partito a testa bassa, il Royal Fiore va ancora vicino al vantaggio con Corsini che, servito da Bottiglieri, calcia però troppo debolmente per impensierire Figoni. Si fa vedere anche il Corte Calcio grazie allo scambio De Marchi-Frati che, al limite dell’area, lascia partire una conclusione velenosa deviata in calcio d’angolo da un difensore. Sembra però che sia la squadra di Mister Agosti a fare la partita nei primi minuti mentre gli undici di Di Donna non riescono a giocare palla come vorrebbero. All’ 8’ arriva il vantaggio della squadra di casa: punizione battuta velocemente con palla che arriva a Farinotti, cross in mezzo e pallone deviato da Corsini con Figoni che non trattiene e toglie la sfera dalla porta troppo tardi secondo il direttore di gara; tuttavia sembra che la palla non abbia oltrepassato la linea, ma le polemiche degli ospiti non fanno cambiare la decisione all’arbitro che convalida la rete. Il gol ha scosso il Corte Calcio che subisce il 2-0 dopo neanche cinque minuti: tutto nasce da un dialogo tra Pesenti e Corsini che, lanciato in porta, non sbaglia e batte Figoni. Partita che diventa dunque complicatissima per la squadra di mister Di Donna, la quale comunque piano piano inizia a farsi vedere dalle parti di Groshev. Al’ 16 Facchini ha la palla del 2-1, ma nell’uno contro uno si fa ipnotizzare dall’estremo difensore che concede solo calcio d’angolo. Passano pochi minuti e Frati prova ancora dal limite dell’area a far male agli avversari, la sua conclusione è però smorzata da una deviazione che aiuta Groshev. Nonostante la reazione della squadra ospite, il Royal Fiore crea qualche grattacapo alla difesa magiostrina: al 23’ Pesenti, colpevolmente lasciato solo, centra il palo di testa, dopo aver raccolto il cross di un compagno. Al 29’ arriva il gol che riapre i conti tra le due squadre: calcio d’angolo di Agosti, la difesa del Royal Fiore allontana male e al limite dell’area Facchini raccoglie e calcia prepotentemente in rete per il 2-1. Partita che si fa via via più divertente con il Corte Calcio che spinge subito per cercare il pareggio, favorendo però le ripartenze avversarie; su una di queste è decisivo Figoni che prima respinge un tiro di Gervasoni e con grande reattività salva anche su Bonometti, pronto a raccogliere la respinta.
Nella ripresa la squadra magiostrina entra in campo con un altro spirito e comincia un vero e proprio arrembaggio dalle parti di Groshev per cercare il gol del 2-2; è comunque la squadra di casa in un primo momento ad andare vicina al 3-1 grazie a una splendida acrobazia di Pesenti, sulla quale ancora una volta si dimostra provvidenziale. Al 55’ però arriva il pareggio degli ospiti: calcio d’angolo di Facchini con Cortellini che arriva puntuale all’appuntamento col pallone e di testa non sbaglia. Da questo momento in avanti il Corte Calcio sciupa una grande quantità di occasioni da gol: sul tandem Facchini-De Marchi-El Marouf gli ospiti si rendono molto pericolosi, con la difesa avversaria che non riesce a contenere le loro incursioni. A distanza di pochi minuti Facchini ha due occasioni da gol, ma in entrambi i casi la sfera termina a lato di nulla. Al 68’ altra grande occasione per i magiostrini con De Marchi che, a tu per tu con Groshev, si dimentica del pallone nel tentativo di saltarlo, consentendo al portiere di allontanare il pallone in qualche modo. Con gli avversari proiettati in avanti la squadra di mister Agosti riesce a farsi vedere grazie a dei contropiedi insidiosi; su uno di questi il Corte Calcio si lamenta per la mancata espulsione di Corsini che, già ammonito nella prima frazione di gara, si aggiusta volontariamente la sfera con la mano. Gli ultimi sprazzi di partita vedono ancora gli undici di Di Donna andare vicino al gol, ma senza trovarlo: prima El Marouf calcia male verso la porta e poi uno scatenato Facchini vede spegnersi il suo tiro sul fondo dopo aver fatto la barba al palo. Dall’altra parte Pesenti & co. cercano di colpire a freddo gli avversari, ma il risultato non cambia. Un pareggio dunque che serve a poco per le due squadre e che, per come è maturato, risulta molto stretto alla squadra di Di Donna, rea forse di aver sciupato troppe palle gol ma che ha dominato per buona parte della gara.
Giuseppe Serena

SARMATESE-BORGO SAN DONNINO 0-1
SARMATESE: Corbellini, Manini, Albasi, Presta (77’ Magnani), Grassi (59’ Cortes), Bazzarini, Bernini, Ardemagni, Bariani, Korriku, Maffi. All. Grassi
BORGO SAN DONNINO: Spanu, Santi, Delazzari, Compaore, Marchignoli, Billone, Bernazzoli (58’ Piercivalle), Cucchi, Cantini (85’ Marcellini), Modafferi, Bottarelli. All.Bazzarini
Arbitro Latifi di Piacenza
Marcatore: 14’ Compaore.

Non riesce alla Sarmatese l’impresa di fermare la capolista Borgo San Donnino che vince oltre i propri meriti nell’unica vera occasione da gol creata in tutto l’arco della gara. Sarmatese in campo in formazione rimaneggiata priva di Galvagni, Scanzaroli e degli squalificati Picerni e Lampis. Prima occasione al 13’ con Modafferi che calcia verso la porta Corbellini si salva, sulla respinta Bottarelli commette fallo sull’estremo difensore di casa che il direttore non ravvisa e il pallone finisce in corner. Sugli sviluppi dell’angolo Modafferi centra e Compaore insacca sotto misura. La partita è piuttosto equilibrata e combattuta soprattutto a metà campo, non si registrano occasioni degne di nota fino al 34’ quando Bottarelli viene espulso in modo frettoloso per somma di ammonizioni dall’incerto direttore di gara. Stessa falsa riga nella ripresa dove il Borgo San Donnino non sembra soffrire più di tanto l’inferiorità numerica. Al 75’ Presta pesca Bariani in area; Spanu in uscita è provvidenziale e salva il risultato. In campo fioccano le ammonizioni complice anche l’atteggiamento eccessivamente protagonista dell’arbitro. La Sarmatese alza il baricentro alla ricerca del pareggio tuttavia Spanu non corre pericoli particolari e dopo tre minuti di recupero il fischio finale sancisce la vittoria ospite.

VIGOLZONE-PONTENURESE 1-0
VIGOLZONE: Raffetti, Maffini, Maurizi, Granelli, Miserotti (46' Cimmino), Mini, Viani, Boledi, Stombellini (55' Pollini), Salami (25' Volpari), Raguseo
PONTENURESE: Negri, Bovarini, Mondani (80' Cremona), Cvetkov, Biolchi, Gambazza, Costi (48' Gandolfi), Russolillo, Seletti (50' Rosi), Cetti, Franchi
GOL:  2' Salami (V)
Arbitro: Donno di Piacenza

Subito in vantaggio il Vigolzone, passano solo due minuti e da una punizione dalla sinistra, Granelli scodella in area un bel pallone, Salami di testa anticipa il portiere in uscita e mette in rete per il goal che si rivelerà valere i tre punti. Dopo qualche minuto di sbandamento degli ospiti, colpiti a freddo dagli uomini di Roncarà, la Pontenurese si rimette in carreggiata tentando gli affondi sulle fasce, ma è solo al 28 che si concretizza un’occasione, quando Franchi lanciato a rete entra in area ma la conclusione è respinta coi piedi da un attento Raffetti. Al 37° per fermare il contropiede avversario, Granelli fa un brutto intervento da tergo ad un avversario, l’arbitro non ha esitazioni ed estrae il cartellino rosso, Vigolzone quindi con un uomo in meno. Nonostante l’inferiorità numerica i padroni di casa tengono bene il campo e i ragazzi di Caruso li davanti faticano a pungere.
A fine primo tempo altra tegola per il Vigolzone, dopo uno scontro aereo il capitano Miserotti riceve un brutto colpo alla nuca ed è costretto ad uscire. La ripresa vede la Pontenurese sferrare l’assedio alla porta del Vigolzone, ma i biancorossi non mollano il colpo dimostrando grinta e carattere. La superiorità numerica a centrocampo favorisce il possesso palla degli ospiti, ma nel Vigolzone sia Viani che Raguseo si sacrificano in fase difensiva. Dopo 5 minuti l’occasione più grossa per gli ospiti, quando da un tiro da fuori area, la palla si stampa sul palo e l’azione sfuma. Il Vigolzone si affida ai lanci lunghi per le ripartenze di Cimmino e di Volpari, oggi autore di una prova di grande sacrificio, lì in mezzo Boledi, oggi il migliore in campo, fa il doppio lavoro recuperando una marea di palloni e la Pontenurese nonostante numerosi tentativi non riesce a sfondare il fortino biancorosso e Vigolzone che così guadagna tre punti fondamentali in chiave salvezza.

PODENZANO-SAN GIUSEPPE 4-0
PODENZANO: Brusi, Lo Campo (Gallo), Galetti, Casaroli (Frescaroli), Giacopazzi, Rebecchi, Gervanotti, Rigolli A., Rigolli L., Bellotti, Cavanna (Caputo). All Manini.
SAN GIUSEPPE: Soresi, Taffurelli, Rossi, Losi, Barbieri, Donati, Zanfretta, Nuvolati, Marchi, Fava, Pietruzza. All. Sprega
ARBITRO: Pennanna di Nicelli
MARCATORI: 48’ Caputo, 66’ Rigolli A., 75’ Rigolli L., 81’ Gervanotti

Grande vittoria del Podenzano: per la banda di Manini si tratta del terzo successo consecutivo. Primo tempo avaro di emozioni, con il solo Caputo a creare occasioni prima per se stesso e poi per Luca Rigolli che in diagonale calcia a lato. Podenzano avanti alla prima occasione nel secondo tempo: punizione di Galetti respinta dalla barriera, palla che torna allo stesso Galetti che crossa basso in area dove trova l’inserimento di Caputo. Al 65’ va in scena la classica legge non scritta del calcio “gol sbagliato gol subito”: pasticcio della difesa rossoblu, Marchi solo davanti a Brusi si fa ipnotizzare; sul ribaltamento di fronte Caputo si guadagna una punizione sulla sinistra, battuta affidata a Bellotti che pesca Alex Rigolli che devia in rete. Al 72’ saltano i nervi a Marchi che si prende due cartellini gialli nel giro di un minuto; tre minuti dopo Luca Rigolli bissa il gol del fratello con un diagonale potente. All’81’ bella triangolazione Gervanotti – Luca Rigolli – Gervanotti conclusa con un destro di quest’ultimo che si infila sotto l’incrocio. Nel finale il Podenzano sfiora il pokerissimo prima con Gervanotti e poicon Caputo.
Donnie Joker

SAN POLO-PONTEGREEN 2-0
San Polo: Dolopi, Arata, Rocca, Albasi, Bisagni, Baldini, Asaro, Abbonante, Farina, Zilli, Arata. All. Mazzocchi.
Pontegreen: Azzimi, Bosi, Embro, Fagioli, Fortunati, Grossi, Lo Iudice, Marchini F., Marchini P., Martinelli, Rossi. All. Corcagnani.
Reti: 25' Baldini, 90' Riboni

Al comunale di San Polo si affrontano due squadre in buona condizione e danno vita a un primo tempo maschio ma molto corretto. L'equilibrio viene spezzato al 25' quando Arata viene steso dal portiere ospite in disperata uscita. Rigore e ammonizione del portiere. Sul dischetto si presenta Baldini che infila l'1 a 0. La reazione degli ospiti non crea particolari occasioni da gol e le due squadre vanno al riposo con il vantaggio dei locali. Nel secondo tempo il Pontegreen entra in campo alla ricerca del pareggio e mette il San polo nella sua area. Le conclusioni dalla distanza però vengono neutralizzare da un super Dolopi che si supera in più occasioni. Al 75' su un contropiede locale rossi serve Arata il cui pallonetto si stampa sulla traversa. Ancora il Pontegreen vicino al pareggio con Marchini, miracolo di Dolopi. Nel recupero Arata serve Riboni che scatta verso la porta e infila il 2 a 0. Per i locali ottime prestazioni di Dolopi e Arata.

CAORSO-SANNAZZARESE 0-1
Caorso: Fiocchi, Gardini, Zisa, Ben Khaled, Di Ruocco, Tine, Bassi, Ferreira (Qirjaj), Habachi, Cobbah (Mantegari). All.: Castellani.
Sannazzarese: Bergonzi, Covelli, Noiosi, Galelli, Magagni, Caranci, Losi M (Passera Marco), Soresi (Losi A), Bazzarini (Passera Marcello), Salvatore, Grosso. All.:Testa.
Arbitro: Matrorocco di Piacenza
Rete: 5' pt Caranci

Sconfitta del Caorso contro la Sannazzarese per una rete a zero al termine di una partita molto agonistica davanti ad una buona cornice di pubblico. Il Caorso parte un po’ timoroso ed al 5° gli ospiti passano in vantaggio con Caranci che mette la palla in rete di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Pian piano il Caorso prende in mano il pallino del gioco ed al 18° va vicino al pareggio con Bassi che trova la prodigiosa respinta di Bergonzi. Al 25° altra bella azione del Caorso ma sul cross di Zisa che attraversa tutta l’area nessuno trova la deviazione vincente. Al 39° clamorosa occasione per il Caorso ma il tiro di Ferreira colpisce il palo. Nella ripresa il Caorso cinge d’assedio la porta ben difesa da Bergonzi ma un po’ d’imprecisione sottoporta e qualche decisione dubbia del direttore di gara compresa la mancata concessione di un sacrosanto rigore non permettono ai ragazzi di Mister Castellani di raggiungere almeno il meritato pareggio.
Magno

FOLGORE-FULGOR FIORENZUOLA 1-0
Folgore: Zanoni, Duo, Ferrara, Chiesi (Sarasini), Patti, D'Aniello, Di Maio, De Iase, Tangorra (Marani), Murelli, Marzio (Misiri). All.: Gagliardi.
Fulgor: Frisello, Fusaro, Boiardi (Torrembini), Ziotti, Concari, Montescani, Peluso (Garelli), Vivona, Pastorelli (Farondi), Finelli (Parma), Bertarelli. All.: Lorini.
Arbitro: Bushi di Piacenza
Rete: 17' Marzio

Vittoria per la capolista Folgore che stende una buona Fulgor Fiorenzuola grazie a unirete d Marzio nel primo tempo. Al 17' bella azione della squadra di Gagliardi, tutta di prima con Duo che mette la sfera in area, la difesa ospite spazza e Marzio al volo insacca un gran bel gol che vale il vantaggio. Al 30' pericolosa la Fulgor con un cross da fondo campo che attraversa tutta l'area ma nessuno riesce a insaccare. Nella ripresa un paio di emozioni per parte con la Fulgor che spinge senza rendersi mai veramente pericolosa.

SALICETESE-CADEO 4-2
Pol.Salicetese: Concas, Ruotolo, Ziliani, Monti, Pighi, Maccagni (Bertonazzi), Boglioli, Gandolfi, Ciselli (Giandin), Platè, Gentili (Guarnieri). All. Facchini
G.s Cadeo: Umili, Genesi, Tamburoni, Capra, Campana (Ghirardelli), Guebre, Carnelutti, Ertiani, Franchi (Emanuelli), Cristofolini, Skiba (Compaore). All. Carneluti
Arbitro: Potocean
Reti: 10' Ciselli - 30' Platè - 35' Rig. Skiba - 60' Monti - 75' Rig. Bertonazzi - 85' Emanuelli

La Salicetese si aggiudica il derby d'andata, trascinata da Capitan Boglioli che con una prestazione perfetta mette subito la gara in discesa. Al 10' offre l'assist a bomber Ciselli che s'infila in area e batte l'incolpevole Umili per l'uno a zero, timida la reazione del Cadeo che prova a ribattere con Franchi che viene fermato da Monti. Il gioco è nelle mani dei locali che sfruttano le qualità di Gentili e lo stesso si presenta davanti al portiere ma viene recuperato in extremis dal difensore ospite, poco dopo arriva il raddoppio con assist di Ciselli per Plate' che dal limite scarica un bolide che non lascia scampo all'estremo difensore. Nel finale di tempo gli ospiti accorciano con un calcio di rigore per fallo di mani e Skiba va sul dischetto e sigla l'uno a due.
Nella ripresa il Cadeo cerca di arrivare al pareggio ma senza mai rendersi troppo pericoloso, mentre i locali si affacciano nell'area avversaria creando vari problemi alla difesa ospite finché su calcio d'angolo  battuto da Maccagni "Highlander" Monti sale in cielo e di testa sigla il tre a uno. Il Cadeo prova a reagire lasciando spazi agli attaccanti locali e Bertonazzi subentrato a Gentili con un'azione personale entra in area e si procura il rigore che lui stesso sigla per il quattro a uno. La gara sembra chiusa ma da una punizione dai 25 metri battuta da Capra che esplode un siluro Concas respinge ed Emanuelli sulla ribattuta insacca il quattro a due. Gara corretta nonostante la posta in palio fosse alta, un applauso ad entrambe le squadre.
Giandò

PRO VILLANOVA-PRIMOGENITA 4-0
PRO VILLANOVA: Cignatta, D'Auria, Bernazzoli, Belli (Sivelli 10'), Bonini N., Pisaroni, Salsano, Gualazzi, Morandi (Schiavi 62'), Cammi (Bonzanini 80'), Rizzo.
PRIMOGENITA: Zaffignani, Scotti, Stefanoni, Guglielmetti, Gobbi, Brancaccio, De Lama, Sacchi, Rebecchi, Zanelli, Raimondi (Araldi 75').

Splendida prestazione della squadra di casa  capitanata da Bonini, che nonostante i numerose assenze per infortunio batte la Primogenita con un netto 4 a 0.Al 15' del primo tempo Pisaroni apre le marcature da una mischia in area,calcia direttamente in porta spiazzando il portiere. Al 25' il più bel gol della partita lo segna Rizzo che da fuori area calcia la palla dove il portiere non può arrivare. Nella ripresa gli equilibri non cambiano, nonostante  diverse sostituzioni,il Villanova segna il terzo gol al 72' in area Schiavi riceve la palla su cross di Sivelli battendo il portiere . La squadra ospite è sempre più in difficoltà e al 82' su un rinvio sbagliato del portiere, Rizzo intercetta la palla e segnando il quarto gol doppietta per lui.
Luca Pedretti
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento