Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Domenica completa per il calcio piacentino, tutti i risultati dalla Serie D alla Terza Categoria con classifiche, commenti e prossimo turno. In Serie D il Piacenza è sempre più primo, i biancorossi sbancano il campo della Pro Sesto (1-2, gol...

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica - 1-33
Domenica completa per il calcio piacentino, tutti i risultati dalla Serie D alla Terza Categoria con classifiche, commenti e prossimo turno.
In Serie D il Piacenza è sempre più primo, i biancorossi sbancano il campo della Pro Sesto (1-2, gol Marzeglia e Stefano Franchi) in rimonta. Pareggio in extremis per il Fiorenzuola (1-1) contro la Pergolettese, i rossoneri si salvano con un rigore di Girometta.
Sfortunato in Eccellenza il Carpaneto, in vantaggio con Bertelli la Folgore Rubiera pareggia al 93' con una rovesciata di Dallari.
In Promozione, tutti i riflettori sono sull'importante vittoria del Nibbiano 3-0 nel derby con l'Agazzanese, la squadra di Perazzi strapazza gli avversari con le reti di Arena e la sontuosa doppietta di D'Aniello. Il Gotico Garibaldina espugna Soragna con il gol di Raggi al 32', pareggio 2-2 per il Fontana Audax al Soressi contro la Castelnovese (gol di Centanni e Abbiati al 92'). Ancora sconfitta la Castellana, questa volta a Montecchio (1-0).
In Prima Categoria gran risultato del Corte Calcio che espugna 1-3 il campo della Juventus Club (gol di Facchini, Pellini, Ussia per i piacentini), termina 1-1 invece il derby tra Royale e Borgonovese (a Prazzoli risponde Gervasoni). La Valtidone supera 0-1 la Spes (rete di Angov) e la Pontenurese viene fermato sul pari (1-1, gol di Franchi e Bertuzzi) dal Vigolo. Ringrazia il Noceto che liquida 4-0 la Fontanellatese, pesante sconfitta 4-0 invece della Bobbiese sul campo della Viarolese. Chiude la vittoria della Sarmatese, 1-3, sul campo del Vigolzone (gol di Rovida, doppietta di Bariani e gol di Magnani).
E' possibile inviare commento e tabellini della partita all'indirizzo email redazione@sportpiacenza.it. Tutti i risultati:

Serie D
Bustese-Monza 0-1
Caravaggio-Inveruno 0-1
Fiorenzuola-Pergolettese 1-1
Grumellese-Olginatese 1-0
Lecco-Virtus Bergamo 3-0
MapelloBonate-Ciserano 0-1
Pontisola-Ciliverghe 1-2
Pro Sesto-Piacenza 1-2
Seregno-Folgore Caratese 3-2
Sondrio-Varesina 3-2
Classifica qui

Eccellenza
Bagnolese-Formigine 1-0
Brescello-Fiorano 2-4
Castelvetro-Luzzara 0-0
Fidentina-Colorno 0-0
Folgore Rubiera-Carpaneto 1-1
Rolo-Casalgrandese 4-0
Salsomaggiore-Pallavicino 0-0
San Felice-Fidenza 2-0
San Michelese-Cittadella 1-2
Classifica qui

Promozione
Bibbiano San Polo-Carignano 1-1
Fontana Audax-Castelnovese Meletolese 2-2
Langhiranese-Boretto 2-2
Medesanese-Picardo&Savorè 1-3
Montecchio-Castellana 1-0
Nibbiano-Agazzanese 3-0
Il Cervo-Traversetolo 1-2
San Secondo-Terme Monticelli 2-1
Soragna-Gotico Garibaldina 0-1
Classifica qui

Prima Categoria
Juventus Club-Corte Calcio 1-3
Noceto-Fontanellatese 4-0
Royale Fiore-Borgonovese 1-1
Spes-Valtidone 0-1
Madregolo-Borgo San Donnino 1-4
Viarolese-Bobbiese 4-0
Vigolo-Pontenurese 1-1
Vigolzone-Sarmatese 1-3
Classifica qui

Seconda Categoria A
Bobbio2012-San Giuseppe 1-1
Gragnano-Niviano 1-1
Olubra-Pontolliese Gazzola 1-2
Podenzano-San Rocco 3-2
Rottofreno-Calendasco 1-0
Turris-Travese 3-0
Ziano-Baby Brazil 3-2
Classifica qui

Seconda Categoria B
Alsenese-Sporting Fiorenzuola 2-2
Caorso-Pontegreen 2-0
Chero-Zibello 2-1
LibertaSpes-Arsenal 4-1
Pol.Pontenure-Sannazzarese 0-6
San Lazzaro-Arquatese 2-3
San Polo-CombiSalso 2-1
Classifica qui

Terza Categoria A
Bivio Volante-Podenzanese 3-3
Borgonovo-Besurica 3-0
Polisportiva BF-Lyons 6-1
Guardamiglio-Perino 0-3
Pittolo-Rivergaro 1-0
San Filippo Neri-Gossolengo 2-1
Classifica qui

Terza Categoria B
Folgore-Cadeo 4-0
Gropparello-Drago San Giorgio 1-0
Pro Villanova-Fulgor Fiorenzuola 2-1
Salicetese-Lugagnanese 4-2
San Lorenzo-San Corrado 0-1
Vernasca-Primogenita 5-2
Riposa: GerbidoSipa
Classifica qui

COMMENTI E TABELLINI

FOLGORE RUBIERA-VIGOR CARPANETO 1-1
FOLGORE RUBIERA: Pè M., Maletti (67' Franceschini), Teggi (75' Aieta), Cavazzoli, Tognetti, Dallari, Pè S., Owusu, Greco, Sekyere, Hoxha. (A disposizione: Scalabrini, Borghi, Malivojevic, Dabre, Rossi). All.: Semeraro
VIGOR CARPANETO 1922: Serena, Pignatiello, Barba, Fumasoli, Lovattini, Dosi, Bertelli (78' Compiani), Armani, Delporto (87' Strozzi), Ruffini, Lucci A. (58' Piccolo). (A disposizione: Filippini, Mignani, Girola, Caporali). All.: Lucci S.
ARBITRO: De Lorenzi di Forlì (assistenti Siboni di Faenza e Ravaioli di Forlì)
RETI: 14' Bertelli (V), 90'+3' Dallari (F)
NOTE: Espulsi al 70' l'allenatore della Folgore Rubiera Semeraro per proteste e al 90' Tognetti per fallo su chiara occasione da rete. Ammoniti: Barba, Dosi (V), Cavazzoli, Greco, Sekyere, Franceschini, Hoxha (F). Recupero: 0' e 4'.

FONTANA AUDAX-CASTELNOVESE MELETOLESE 2-2
FONTANA AUDAX: Valizia, Albertocchi (82’ Antonini), Enrici, Vercesi, Arodotti, Pozzi, Adheen, Centanni (56’ Abbiati), Brugnelli, Mazzini, Zanolini. All.: Stefanelli.
CASTELNOVESE MELETOLESE: Boni, Cavicchioli, Viminale Ligabue (46’ Calzetti), Faye, Bigi, Truzzi, Gandolfi, Bergamaschi, Remigini (78’ Bozzolini), Vado, Bedogni (46’ Molteni). All.: Liperoti.
ARBITRO: Morucci di Modena
RETI: 22’ Remigini, 52’ Vado (rigore), 55’ Centanni, 91’ Abbiati

Un eurogol di Mattia Abbiati nel recupero permette al Fontana Audax di riacciuffare una partita che ad inizio ripresa sembrava persa. La squadra di Stefanelli è stata bravissima nel crederci fino alla fine ed al 91’ è stata premiata, denotando una grande condizione fisica, atletica e mentale.
Un pareggio che sta decisamente stretto ai piacentini che vanno sotto nell’unico tiro in porta del primo tempo degli ospiti, subiscono il raddoppio su di un rigore “inventato” dall’arbitro ma, prima Centanni e poi Abbiati realizzano le due reti che permettono a Mazzini e soci di proseguire nella striscia di risultati utili consecutivi.
I punti alla fine dovevano essere tre per quanto visto in campo ma i troppi errori sotto porta non hanno consentito di superare una Castelnovese Meletolese che si è dimostrata cinica e spietata sfruttando al 100% le uniche occasioni avute.
Al 22’ ospiti avanti causa un mancato disimpegno locale che manda in difficoltà la difesa, la respinta corta del pacchetto arretrato permette a Remigini di battere con grande facilità Valizia. I locali reagiscono e creano diverse palle gol ma il risultato non cambia.
Inizia la ripresa e al 52’ l’episodio contestato: Enrici entra sulla palla in netto anticipo sull’avversario ma per Morucci di Modena è rigore e ammonizione del difensore locale, il tutto tra le vibrate proteste e l’incredulità generale. Dagli undici metri va Vado che trasforma nonostante il tocco di Valizia.
La reazione del Fontana Audax è veemente e al centoottanta secondi dopo Centanni da posizione defilata con una semirovesciata batte Boni e riapre i giochi 1-2.
Da questo momento in campo c’è una squadra sola ma il gol del pareggio sembra non voler arrivare mai, fino al fatidico minuto numero 91 quando Abbiati in mischia s’inventa un capolavoro balistico mandando alle spalle del portiere reggiano una rovesciata che vale il 2-2 e gli applausi di tutto il Soressi. Domenica sfida salvezza importantissima in quel di Boretto contro la cenerentola del campionato.

NIBBIANO-AGAZZANESE 3-0
Nibbiano: Taino, De Matteo (Rosignoli), Carini, Topalovic (D'Agliano), Ramundo, Colicchio, Casiraghi, Orrù, Cremona (Giuliani), Arena, D'Aniello. All.: Perazzi.
Agazzanese: Silva, Livelli, Nani, Scalvenzi, Mauri, Scarpa (Fornaciari), Marzani (Burgazzoli), Bongiorni (Battaglino), Zarbano, Fulcini, Delfanti. All.: Chierico.
Arbitro: Gresia di Piacenza
Reti: 6' pt e 1' st D'Aniello, 9' st Arena

SORAGNA-GOTICO GARIBALDINA 0-1
Soragna: Gallicani, Gambara, Bruschi, Capra, Davide Spocci, Sorianini, Testa R., Dario Spocci, Testa A., Partelli, Guarini. All.: Bigliardi.
Gotico: Anelli, Lilla (Zanaboni), Stoikov, Mazzoni, Ghilardelli, Cavicchia Raggi (Corbellini), Gardella, Franchi, Centofanti (Mawa), Cissè. All.: Costa.
Arbitro: Porchia di Bologna
Rete: 32' pt Raggi

MONTECCHIO-CASTELLANA 1-0
Montecchio: Reggiani, Bertolini, Bondi, Zecchetti, Mattioli, Sarzi, De Sanctis, Migliaccio, Tazzioli, Beatrizzotti, Zampineti (Da Silva). All.: Rossi.
Castellana: Rebecchi, Losi, Oppedisano, Fagioli, Marabelli, Grassi, Ferioli, Sattin, Zanaboni, Muzzupappa, Lamberti. All.: Lombardini.
Arbitro: Calamosca di Bologna
Reti: 24' st Sarzi

VIGOLO-PONTENURESE 1-1
Vigolo: Cordoni, Bertoncini, Vernaschi, Diagne (Pezza), Cervini, Orsi, Badagnani, Bertuzzi, Aleksic (Pietra), Nani, Tinelli (Wahabi). All.: Stecconi.
Pontenurese: Marzani, Mondani, Pancotti, Cetti (Gandolfi), Biolchi, Gamabazza, Costa, Russolillo, Seletti (Rosi), Massari, Franchi. All.: Caruso.
Arbitro: Manfra di Parma
Reti: 16' Franchi, 79' Bertuzzi

SPES-VALTIDONE 0-1
Spes: Ironi, De Sensi, Rozza, Cantù (Belfiglio), Iorio, Bisi, Terret (Cavanna), Pagani, Boccuni, Brigati, Rossi. All.: Sassi.
Valtidone: Ferrari, Girometta, Manstretta, Cardu, Melampo, Lunini, Angov R. (Rosen) Curreri, Spiaggi, Alberici, Angov B (Boccedi). All.: Agosti.
Rete: 65' Angov R.

VIAROLESE-BOBBIESE 4-0
ViarolesE: Bardiani, Pilato, Donati, Ferrari (Massari), Chierici, Riccardi, Pescina (Jignea), Lavazzini, Frigeri (Tamani), Pompini, Cavalli. All.: Fabbi.
Bobbiese: Campominosi, Castignoli, Karakolev, Giunta, Silva, Pederzoli, Ragalli C. (Ragalli L.), El Maouardi, Dilettoso, Centi (Mozzi), Scabini. All.: Bongiorni.
Arbitro: Evans di Parma
Reti: 32' Pilato, 55' Pompini, 60' Frigeri, 75' Cavalli

ROYALE FIORE-BORGONOVESE 1-1
ROYALE FIORE: Groshev, Farinotti G., Bonometti, Bottiglieri, Capelli, Scarsetti (35'pt Lister), Farinotti M., Gervasoni, Pesenti (15'pt Nosotti, 22'st Vasilev), Corsini, Signaroldi. All. Silva
BORGONOVESE: Maffi, Giorgi, Baldini, Prazzoli, Confalonieri, Ferdenzi, Spreafico, Tagliaferri, Gueye, Ronda (32'st Aamrani), Ghelfi (22'st Lahroum). All. Cornelli
Marcatori: 43'pt Prazzoli, 12'st Gervasoni

VIGOLZONE-SARMATESE 1-3
VIGOLZONE: Fornasari, Cimmino (70 Volpari), Pollini (55 Mini), Miserotti, Maffini, Maurizi, Viani (30 Raffetti), Boledi, Salami, Raguseo, Rovida 
SARMATESE: Corbellini, Presta, Albasi, Picerni, Bernini, Bazzarini, Galvagni, Ardemagni, Bariani, Korriku, Maffi (80 Magnani)
GOL: 3' Rovida (V), 30', 40' Bariani (S), 90' Magnani (S)
Arbitro: Bonilini di Piacenza

Passano solo tre minuti e da una punizione dal limite il Vigolzone si porta in vantaggio, il sinistro di Rovida è micidiale e la palla scheggia il palo dove Corbellini non può arrivare: 1-0. Ospiti storditi dal goal a freddo, si affidano a lanci lunghi, che non impensieriscono però la difesa biancorossa. La svolta arriva al 30' quando Maffi entra nell’area del Vigolzone palla al piede e viene atterrato dal portiere, espulsione per Fornasari e rigore per la Sarmatese, sul dischetto va Bariani che non sbaglia: 1-1. Con un uomo in meno il Vigolzone si allunga troppo e fatica a contenere la velocità dei due esterni avversari, ed è proprio con un contropiede al 40' che la Sarmatese si porta in vantaggio, Bariani entra in area dalla sinistra e con un perfetto diagonale batte il subentrato Raffetti per il 1-2. Al 43' buona occasione del Vigolzone con Raguseo che dal limite dell’area lascia partire un bolide che Corbellini devia a fatica in corner. Il Vigolzone nonostante l’inferiorità numerica rientra in campo determinato ed è un continuo assedio alla porta avversaria. Dopo pochi minuti ancora da punizione Rovida scheggia il palo esterno, ma Corbellini era comunque in traiettoria. La difesa biancazzurra è molto attenta e le incursioni sulle fasce di Rovida e Cimmino risultano infruttuose. Al 75' viene espulso Bariani per proteste e anche la Sarmatese si ritrova in 10 uomini. Quando il pressing del Vigolzone era più asfissiante, al 90' arriva il goal per la Sarmatese che chiude la partita, lancio lungo a scavalcare la difesa, il neo entrato Magnani si trova a tu per tu col portiere e non fatica a mettere in rete la palla del definitivo 3-1.

JUVENTUS CLUB PARMA-CORTE CALCIO 1-3
JUVENTUS CLUB: Finardi, Bacchi, Pinazzi, Amoretti(63’ Pioli), Bertini(75’ Anile), Cristiano, Pin(73’ Manfredi), Vascelli, Thiaw, Del Casale, Battista. ALL: Corniali.
CORTE CALCIO: Toscani, Deolmi(71’ Bozzarelli), Frati, Pellini, Gatti, Carini, Agosti, Borriello, Ussia(88’ Galazzi), El Marouf(73’ De Marchi), Facchini. ALL: Di Donna.
ARBITRO: Sig. Benevelli di Modena.
RETI: 63’ Del Casale, 70’ Ussia, 79’ Facchini, 84’ Pellini (R).

Vittoria importante, importantissima, per scacciare la crisi di risultati,quella conseguita dal Corte Calcio ai danni della Juventus Club Parma. Nonostante ancora qualche assenza pesante la squadra magiostrina dimostra di aver carattere da vendere contro una squadra che in classifica è in una posizione molto meno compromettente. La prima frazione di gioco però vede le due squadre affrontarsi a viso aperto e la squadra di Cornioli si dimostra molto pericolosa grazie alle iniziative di Del Casale. E’ lui il principale pericolo per la difesa magiostrina: dai suoi piedi parte un delizioso tocco al limite dell’area per Battista, ma il suo tiro non è degno delle premessa e termina a lato. Ancora Del Casale, stavolta servito da un compagno, al 23’ è protagonista di una conclusione deviata da Deolmi: Toscani, classe 97’ oggi titolare a causa dell’assenza di Figoni, risponde splendidamente e trattiene il pallone in due tempi. Passano pochi minuti e Del Casale ci riprova da posizione defilata, ma ancora una volta Toscani compie un intervento strepitoso deviando la sfera sul palo. Se in attacco la squadra di Corniali dimostra di saper pungere gli avversari, la stessa cosa non vale per la difesa, oggi ampiamente in giornata no. Nonostante i numerosi errori avversari comunque il Corte Calcio non ne approfitta; anzi le uniche occasione da segnalare nella prima frazione gioco per la squadra di Di Donna sono una conclusione di Agosti, che al 34’ è autore di una conclusione che il portiere respinge con qualche difficoltà, e Facchini, che appena prima della pausa sciupa un contropiede con un tiro-cross che si rivela essere ne l’una ne l’altra cosa. Il secondo tempo vede partire meglio la squadra ospite: Facchini, liberato da Pellini, calcia sull’esterno della rete da ottima posizione. Al 50’ poi Frati si libera sulla fascia e lascia partire un delizioso traversone per Ussia che non arriva di un soffio. Poco dopo si fanno vedere anche i padroni di casa: su un disimpegno poco felice della difesa, Pin calcia al volo con una traiettoria insidiosa sulla quale ancora una volta Toscani non si lascia sorprendere. Nel momento migliore degli undici di Di Donna arriva il gol della Juventus Club Parma: al 63’ Thiaw arpiona il pallone a centrocampo e senza guardare serve Del Casale che va via sulla fascia, rientra e calcia in porta con la palla che si infila sotto l’angolino basso dopo essere stata deviata due volte. Sembra che il vantaggio abbia portato sicurezza alla squadra parmigiana ma non passano neanche due minuti e arriva la svolta dell’incontro: Vascelli si fa cacciare dal direttore di gara dopo aver reagito insistentemente per un fallo subito. Al’ 70 arriva così il pareggio della squadra piacentina: Pellini al limite dell’area serve Facchini che calcia a botta sicura sul palo, lo stesso Pellini va a raccogliere palla sulla destra e lascia partire un cross per Ussia che non sbaglia il gol, è 1-1. Nonostante il gol subito la Juventus Club Parma crea qualche grattacapo alla squadra avversaria: è uno scatenato Del Casale a colpire la traversa dopo aver calciato da fuori area. Altro momento chiave della gara si ha alla mezz’ora della ripresa: dopo un lungo stop si rivede in campo De Marchi. Sarà lui il protagonista della rimonta magiostrina; prima al 79’ è autore del cross che inganna Finardi permettendo a Facchini di appoggiare la palla in rete per l’1-2; poi all’ 84’ conquista il calcio di rigore, causando l’espulsione di Cristano, trasformato da Pellini. Una vittoria dunque importante per Il Corte Calcio che riesce a smuovere la sua classifica; nota di merito a tutta la squadra per l’ottima prestazione disputata, specie per De Marchi, ma una menzione va fatta anche a Del Casale, oggi davvero in forma strepitosa.
Giuseppe Serena

CAORSO-PONTEGREEN: 2-0
Caorso: Piana, Gardini, Puglisi, Zisa, Di Ruocco, Ben Khaled (Casaroli), Tine, Gmois, Bassi (Fakkar), Habachi, Bove (Ferreira). All.: Castellani.
Pontegreen: Fortunati, Martinelli, Ussia (Gazzola), Fagioli, Bosi, Embro (Guarnieri), Marchini, Rossi M., Saronni, Rossi D., Marchini P. All.: Corcagnani.
Arbitro: Faruk di Piacenza
Reti: 55' e 71' Tine

Bella vittoria del Caorso contro il Pontegreen Castelvetro al termine di una partita ben giocata dai ragazzi di Mister Castellani e risolta grazie alla doppietta di Tine. Il Caorso parte leggermente a basso ritmo ed il Castelvetro controlla bene il gioco ma nel prosieguo della prima frazione i locali si fanno preferire e cominciano a creare occasioni da rete. Al 15° bel tiro di Bassi che obbliga Fortunati ad una grande parata. Al 34° sugli sviluppi del calcio d’angolo Gardini con un imperioso stacco di testa sfiora il goal. Nella ripresa il Caorso parte fortissimo e già al 46° Bove impegna con un gran tiro Fortunati che si salva con una parata a terra. Al 50° il Caorso è vicinissimo al vantaggio con un gran tiro di Gomis che colpisce il palo. Al 55° arriva il meritato vantaggio del Caorso con Tine bravo a mettere in rete la respinta di Fortunati su pregevole iniziativa di Bassi. AL 58° il Caorso è di nuovo pericoloso con un tiro potente di Bove su punizione che obbliga ad un grande intervento il portiere ospite. Arriva il raddoppio del Caorso al 71° ancora per merito di Tine che trafigge Fortunati con un pallonetto. All'84 è bravissimo Piana a respingere il tiro di Marchini. Il fischio finale vede il Caorso conquistare un’altra importante vittoria di questo pregevole scorcio di campionato.
(magno)

PODENZANO-SAN ROCCO 3-2
PODENZANO: Brusi, Gallo, Galetti, Giacopazzi, Rebecchi (Agnelli), Bossalini (Lo Campo), Gervanotti, Rigolli A., Rigolli L., Bellotti, Frescaroli (Casaroli). All Manini
SAN ROCCO: Vermi, Vezzulli, Peveri, Sverzellati, Anelli, Figoli, Bergamaschi, Zilio, Suzzani (Masucci), Cavazzi. All. Sprega
ARBITRO: Pennarelli di Mucinasso
MARCATORI: 45’ Anelli, 71’ aut. Lo Campo, 74’ (rig.) Luca Rigolli, 75’ Giacopazzi, 90’ Alex Rigolli

Grande e sofferta vittoria in rimonta del Podenzano ai danni del San Rocco: continua il buon momento della squadra rossoblù. È un Podenzano in versione “Dr. Jekyll e Mr. Hyde”: praticamente non pervenuto nel primo tempo, forte e sicuro nel secondo. Praticamente nulle le emozioni nella prima frazione: unico sussulto allo scadere quando Anelli, sulla linea di porta, tocca di testa in rete portando in vantaggio gli ospiti, ma l’azione è viziata da una netta posizione di fuorigioco non vista da Pennarelli. Nella ripresa il Podenzano cerca di giocare palla a terra ma non riesce a sfondare, ed addirittura subisce lo 0-2 con una sfortunata deviazione di Lo Campo che beffa Brusi. Sotto di due reti Manini ridisegna la squadra con l’ingresso di Agnelli ed i risultati sono immediati: è lui a bruciare sullo scatto Figoli, entrare in area ed essere steso da Vermi. Per il portiere è il secondo giallo; entra in porta il giovane Masucci (classe ‘99) che non può nulla sul tiro dal dischetto di Luca Rigolli. Passano solo un minuto ed il Podenzano trova il pari con Giacopazzi che di testa su cross da calcio d’angolo anticipa tutti sul primo palo. Ristabilita la parità e con l’uomo in più i padroni di casa spingono sull’acceleratore ed vanno vicino al 3-2 prima con Gervanotti e poi con Agnelli. L’appuntamento con il gol è solo rimandato al 90’ quando Alex Rigolli salta più in alto di tutti, firmando così la rimonta che fa esplodere di gioia la panchina rossoblu.
Donnie Joker

SAN POLO-COMBISALSO 2-1
San Polo: Dolopi, Puttini, Rocca, Albasi, Pezza (Arata), Baldini, Riboni, Abbonante, Farina, Zilli, Eossi (Andreello). All. Mazzocchi.
CombiSalso: Tesoriati, Petrelli, Bergamaschi, Pettoruti, Lori, Gotri, Trapassi, Rovito, Cella, Gardini, Busani (Dranzini). All. Rovito.

Un ottimo San Oolo porta a casa una meritata vittoria con una prestazione cuore e determinazione. Partono meglio i locali, ma il Salso reagisce e va vicino al gol con Busani: ottimo Dolopi. Al 25' da cross dalla destra, Gotri salta da solo e infila di testa. Il San Polo si sveglia dopo aver rischiato il tracollo e va vicino al gol in più occasioni. Dopo un palo colpito al 40' da Baldini, lo stesso Baldini va sul dischetto al 45' ma calcia alto.
Nella ripresa il San Polo entra in campo più determinato e parte all'arrembaggio spinto da Zilli, Farina, Rossi e Arata. Al 60' su cross dalla destra, Rossi si avvita in area e insacca con una splendida sforbiciata. Continua a premere il San Polo e al 70' farina trova un eurogol da fuori area per il vantaggio locale. Il San Polo continua a premere senza soffrire e porta a casa i tre punti. Nel finale espulso Franzini per doppia ammonizione. Bene tutto il San Polo con ottime prestazioni di Zilli e Arata.

SALICETESE-LUGAGNANESE 4-2
Pol.Salicetese: Concas, Ruotolo, Fassa, Monti, Pighi, Maccagni, Boglioli, Gandolfi, Ciselli, Milani (Boccalini), Bertonazzi (Parmigiani). All.Facchini
Lugagnanese: Lizzoli, Nicelli, Oubenali, Lombardelli, Guidotti, Alberico, Del Barba, Mento, Lellii, Periti, Bianchi. All.Livardi
Reti: 10' 80' Ciselli - 15' Ruotolo - 30' Gandolfi - 40' Del Barba 60' Autorete Gandolfi

Partenza fulminea della Salicetese che nei primi quindici minuti si porta in vantaggio sul due a zero prima con Ciselli che si presenta in aerea e di piatto infila l'uno a zero e subito dopo è bravo Ruotolo a raddoppiare di testa su angolo calciato da bomber Ciselli. La Lugagnanese è stordita e Gandolfi con un missile dai trenta metri all'incrocio dei pali la mette a k.o. Nel finale di primo tempo è bravo Del Barba ad approfittare di un indecisione difensiva e con l'unico tiro in porta nella prima frazione accorcia le distanze. Nella ripresa i ragazzi di mister Facchini entrano in campo meno aggressivi e la Lugagnanese riesce a prendere campo fino a quando su un retropassaggio difensivo Gandolfi involontariamente inganna Concas è il tre a due, a quel punto i locali si danno una scossa e sfiorano la quarta rete in varie occasioni prima con Ciselli che colpisce la traversa su pallonetto in area poi con Bertonazzi che viene atterrato in area al limite del regolamento dopo pochi minuti è Boccalini che si presenta in area solo davanti al portiere e si fa respingere con i piedi il tiro e all'ottantesimo sempre su calcio piazzato di Fassa Ciselli anticipato tutti sul primo palo e di testa infila il quattro a due finale che sancisce la vittoria meritata della Salicetese.
Lorenzo Giandini

FOLGORE-CADEO 4-0
Folgore: Zanoni, Duo, Patti (Ferrara), Marani (Chiesi), Marina, D'Aniello, Moggi (Misiri), De Iase, Tangorra (Maggio), Murelli (Di Maio), Khias. All.: Gagliardi.
Cadeo: Umili, Genesi, Campana, Capra, Tamburoni, Rapaccioli (Franchi), Emanuelli (Castagnola), Ertiani, Guebre (Skiba), Cristofolini, Compaore (Filiossi). All.: Carnelutti.
Arbitro: Donnina di Piacenza
Reti: 30' Khias, 57' Moggi, 70' Maggio, 89' Ferrara

Vittoria netta per la capolista Folgore sul Cadeo. Apre le marcature al 30' Khias che ruba palla a un avversario, ne salta un secondo e con un gran tiro apre le marcature. Al 57' del secondo tempo raddoppio dei locali con Moggi che, lanciato in diagonale, batte Umili con un pregevole pallonetto. Terza rete della Folgore a firma di Maggio al 70' che riprende un errato rinvio del portiere ospite e da 40 metri infila a porta vuota. All'89' poker con Ferrara che batte dal limite dell'area.

VERNASCA-PRIMOGENITA 5-2
Vernasca: Zoppi, Rodano (67’ Zerbini), Verdelli, De Totero, Trabucchi, Gotri, Zanella, Bulgarani (57’ Mazzani), Carboni (70’ Cima), Vincini (75’ Ciati), Vesperoni. All. Di Natale
Primogenita: Zaffignani, Andalò (40’ Fiori), Stefanoni, Guglielmetti, Caramoglio, Brancaccio, De Lama, Rebecchi F. (73’ Franchi), Rebecchi A., Zanelli (80’ Cremesi), Politi. All. Ranza.
Arbitro: Demiri di Piacenza
Note: al 65’ espulso Politi
Reti: 5’ Rodano rig., 15’ Rodano, 25’ Brancaccio, 56’ Vincini, 68’ Carboni

Bella partita che il Vernasca vince con una condotta di gara accorta e tatticamente perfetta.
Dopo che Zoppi d’istinto smanaccia una pericolosa palla vagante al 2’, al 5’ rigore ineccepibile per i locali che Rodano trasforma spiazzando Zaffignani. Al 15’ altro rigore per fallo del portiere su Carboni, Rodano si fa parare il tiro dal portiere ma sulla respinta sigla il 2-0. Al 25’ Brancaccio dal limite trova Zoppi leggermente avanzato e sigla con un bel tiro il 2-1, ma al 30’ il solito colpo di testa di Bulgarani su delizioso cross di Vesperoni, ripristina le distanze: 3-1. Allo scadere del primo tempo rigore dubbio per gli ospiti che Zanelli batte forte e centrale per il 3-2. Ripresa senza storia, al 55’ Vincini dal limite sigla il 4-2 e Carboni al 68’ dopo una magistrale percussione sulla fascia di Verdelli sigla uno stupendo 5-2 sul primo palo preceduto da una veronica di gran classe. Le forze fresche locali che entrano nel finale gestiscono benissimo il risultato, rischiando in più occasioni di dilagare. Di Natale può essere soddisfatto del regalo dei suoi ragazzi nel giorno del suo compleanno.

PRO VILLANOVA-FULGOR FIORENZUOLA 2-1
Parte forte la squadra di casa con Salsano che nei primi minuti impegna il portiere avversario, costretto a respingere di piede in calcio d'angolo. Al 20° 1-0 per il Pro Villanova grazie a Bonini A. che accoglie il traversone del compagno Pisaroni e con un diagonale mancino insacca in rete. Prova la Fulgor ad alzare la testa, ma la squadra di casa ha il controllo della partita; infatti al 40° arriva il raddoppio e doppietta personale di Bonini A. che incorna su un cross pennellato dal motoscafo Rizzo. Sullo scadere del primo tempo la Fulgor accorcia le distanze con una gran botta di Peluso: Il portiere del Villanova non può far altro che guardare la palla entrare tra i pali. Nel secondo tempo gli ospiti spingono di più, con numerose azioni pericolose. La squadra di casa soffre praticamente per tutta la ripresa, ma la difesa, nonostante l'assenza importante del vicecapitano Cremona, regge il colpo e si assicura 3 punti importanti per la classifica.
Emanuele Cremona

SAN FILIPPO NERI-GOSSOLENGO 2-1
San Filippo: Zambianchi, Morisi (46' Scagnelli), Bezzi, Lanza (65' Toschi), Cassi, Lambri, Delfanti A, Delfanti M, Vignola (61' Manstretta), Aiello, Bozzi (75' Mei). All.: Bezzi.
Gossolengo: Lavezzi, Mitev, Botti (77' Gallinari), Bertuzzi, Landi, Siciliano, Pratesi, Defalaz (84' Byku), Marina A, Marina S, Forlini.
Marcatori: 35' Pratesi, 70' Delfanti (rig), 81' Aiello
Ammoniti: Morisi, Mitev, Botti, Marina S, Zambianchi, Forlini

BF BETTOLA-LYONS QUARTO 6-1
BF BETTOLA: Dallavalle; Manini(75' Caravaggi M); Guglieri;  Gaia (70' Ferrari), Cella; Molinelli; Roffi; Regondi(75' Civetta): Bellocchi; Carinini (66' Caravaggi F); Gheno (70' Cordani).. All. Costa Antonio.
LYONS QUARTO: Cavanna, Gueye, Schiavi, Esposito, Ambrogi, Niasse (46' Cantarelli), Canisi, Romagnoli, Sebastiani(75' Abruzzese), Fortunato (46' Petrov),  Diop. All. Romanini Cristiano.
ARBITRO: sig.Olivieri

Ultima gara "interna" nel girone d'andata, per la Bf "post-alluvione", sul sintetico di Podenzano, società quest'ultima, che ospita i bettolesi confermando una disponibilità più unica che rara.
Al 5' Bf in vantaggio, bel fraseggio Regondi-Roffi, in area, con quest'ultimo che batte Cavanna.
Al 12' Quarto vicinissimo al pareggio con Sebastiani che incrocia a fil di palo. Sull'azione successiva il Bettola raddoppia,  bell'assist di Roffi, Bellocchi ci crede, anticipa tutti, e da posizione defilata insacca. Al 20' arriva il terzo goal Bf ad opera di bomber Carinini, che si smarca nel traffico ed infila con un preciso rasoterra. Secondo tempo gestito dai padroni di casa che al 66' trovano il quarto goal con Gheno ed il quinto con Fabio Caravaggi appena entrato al 75'. All' 80' scambio Caravaggi Fabio-Civetta e capitan futuro realizza cinicamente il 6 a 0. Cantarelli sul finire trova il goal della bandiera. Con questi tre punti, i ragazzi di mister Costa, raggiungono la vetta della classifica in coabitazione col Pittolo.
(Magno)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento