Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Tutti i risultati del calcio dilettanti piacentino di Serie D, Eccellenza, Promozione, Prima Categoria, Seconda Categoria e Terza Categoria. In Serie D si chiude 3-1 per il Piacenza il derby col Fiorenzuola mentre il Lecco pareggia 1-1 con la...

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica - 1-31
Tutti i risultati del calcio dilettanti piacentino di Serie D, Eccellenza, Promozione, Prima Categoria, Seconda Categoria e Terza Categoria.
In Serie D si chiude 3-1 per il Piacenza il derby col Fiorenzuola mentre il Lecco pareggia 1-1 con la Grumellese.
In Eccellenza la Fidentina di Mazza supera 3-1 il Carpaneto di Lucci (doppietta di Ferretti, Lovattini e Ruffini i marcatori).
In Promozione il Fontana Audax ferma l'Agazzanese nel derby, 2-2 (doppietta di Zanolini e reti di Fulcini e Delfanti), super il Gotico che liquida 3-0 la Picardo con una sontuosa tripletta di Franchi. Bene anche il Nibbiano che vince 3-0 col Traversetolo (gol di Casiraghi, Monteverde e Caputo) mentre è sconfitta a Langhirano la Castellana (rete di Zanaboni per i piacentini).
In Prima Categoria vittoria da urlo della Borgonovese in casa del Noceto (0-2, decide una doppietta di Baldini su rigore), ma anche il Royale non scherza liquidando 4-2 la Bobbiese (gol di Centi e Giunta per gli ospiti, autorete Pederzoli, Bottiglieri, Nosotti e Ferrari per i locali). Anche la Spes vince il derby con la Pontenurese (3-2) e il Vigolo regola 1-0 il Vigolzone.
E' possibile inviare risultato, tabellino e commento all'indirizzo email redazione@sportpiacenza.it. Tutti i risultati e le classifiche:

Serie D
Ciliverghe-Bustese 1-1
Ciserano-Pro Sesto 1-0
Folgore Caratese-MapelloBonate 3-0
Inveruno-Seregno 0-3
Lecco-Grumellese 1-1
Monza-Sondrio 0-0
Pergolettese-Pontisola 2-1
Piacenza-Fiorenzuola 3-1
Varesina-Olginatese 2-1
Virtus Bergamo-Caravaggio 1-2
Classifica qui

Eccellenza
Bagnolese-Casalgrandese 1-3
Brescello-San Michelese 0-5
Castelvetro-Colorno 3-0
Fidentina-Carpaneto 3-1
Folgore Rubiera-Fiorano 1-1
Luzzara-Formigine 0-0
Rolo-Pallavicino 3-0
Salsomaggiore-Fidenza 3-0
San Felice-Cittadella 1-0
Classifica qui

Promozione
Bibbiano-Boretto 2-1
Fontana Audax-Agazzanese 2-2
Gotico Garibaldina-Picardo&Savorè 3-0
Langhiranese-Castellana 2-1
Medesanese-Carignano 1-4
Montecchio-Terme Monticelli 3-2
Nibbiano-Traversetolo 3-0
Il Cervo-San Secondo 1-0
Soragna-CastelnoveseMedesanese 0-0
Classifica qui

Prima Categoria
Fontanellatese-Borgo San Donnino 0-2
Juventus Club-Valtidone 2-1
Noceto-Borgonovese 0-2
Royale Fiore-Bobbiese 4-2
Spes-Pontenurese 3-2
Madregolo-Corte Calcio 3-1
Viarolese-Sarmatese 1-0
Vigolo-Vigolzone 1-0
Classifica qui

Seconda Categoria A
Bobbio2012-San Rocco 1-1
Gragnano-Pontolliese Gazzola 2-4
Niviano-Travese 3-1
Olubra-San Giuseppe 6-2
Podenzano-Baby Brazil 1-0
Rottofreno-Turris 2-1
Ziano-Calendasco 3-1
Classifica qui

Seconda Categoria B
Alsenese-Sannazzarese 3-0
Caorso-CombiSalso 0-1
Chero-Sporting Fiorenzuola 0-0
LibertaSpes-San Lazzaro 1-2
Pol.Pontenure-Pontegreen 1-2
San Polo-Arsenal 4-1
Zibello-Arquatese 2-1
Classifica qui

Terza Categoria A
Bivio Volante-Besurica 3-0
Borgonovo-Lyons Quarto 4-2
Pol. BF-Pittolo 2-1
Guardamiglio-Podenzanese 2-2
Rivergaro-Gossolengo 0-2
San Filippo Neri-Perino 2-2
Classifica qui

Terza Categoria B
Folgore-Lugagnanese 0-1
Gropparello-GerbidoSipa 3-2
Pro Villanova-Cadeo 0-0
Salicetese-San Corrado 3-3
San Lorenzo-Drago San Giorgio 5-0
Vernasca-Fulgor Fiorenzuola 1-1
Riposa: Primogenita
Classifica qui

TABELLINI E COMMENTI

FIDENTINA-VIGOR CARPANETO 1922 3-1
FIDENTINA: Ghiretti, Piccinini, Talignani, Galli, Melegari (77' Adejumobi), Alessandrini, Bedotti, FOntana, Pasaro (37' Spagnoli), Dattaro (83' Gennari), Ferretti. (A disposizione: Bergamaschi, Bettuzzi, Perasso, Comani). All.: Mazza
VIGOR CARPANETO 1922: Serena (66' Filippini), Pignatiello, Barba, Fumasoli, Bersanelli (43' Armani), Alberici, Bertelli, Dosi (15' Strozzi), Delporto, Ruffini, Lucci A.. (A disposizione: Girola, Perazzi, Caporali, Mignani). All.: Lucci S.
ARBITRO: Mansueto di Verona (assistenti Regattieri di Finale Emilia e Facchini di Bologna)
RETI: 48' Ruffini (V), 65' e 84' Ferretti (F), 81' aut. Alberici
NOTE: Espulsi all'11' Barba (V) per fallo su chiara occasione da rete e al 79' Galli (F) per doppia ammonizione. Ammoniti: Pasaro (F), Bertelli (V).

FONTANA AUDAX-AGAZZANESE: 2-2
Fontana Audax: Valizia, Albertocchi, Enrici, Mazzini, Deidda, Adheen, Vercesi, Meriggi, Brugnelli, Antonini (Abbiati), Zanolini (Centanni). All.: Stefanelli.
Agazzanese: Lucini, Riva, Livelli (Burgazzoli), Battaglino, Nani, Jakimovski, Fornaciari (Scarpa), Moltini, Zarbano (Marzani), Fulcini, Delfanti. All.: Chierico.
Arbitro: Molinaroli di Piacenza
Reti: 23' pt Fulcini, 32' pt e 43' pt Zanolini, 36' st Delfanti

GOTICO GARIBALDINA-PICARDO&SAVORE': 3-0
Gotico: Anelli, Lilla, Pagani, Mazzoni (Zanaboni), Sicuro, Cavicchia, Stoikov (Raggi), Gardella, Franchi (Cristalli), Mawa, Cissè. All.: Costa.
Picardo: Piazza, Baudi, Guareschi, Grillo, Pisani (Silvestri), Mancini, Mbersi, Saracchi, Marchini (Tenaglia), Casisa (D'Urso), Picchi. All.: Pioli.
Arbitro: Gresia di Piacenza
Reti: 10', 65' e 80' Franchi

NIBBIANO-TRAVERSETOLO: 3-0
Nibbiano: Taino, De Matteo, Rosignoli, Cipelletti (Orru), Ramundo, Colicchio, Casiraghi, Topalovic, Giuliani (Monteverde), Arena, D'Aniello (Caputo). All.: Perazzi.
Traversetolo: De Ioanni, Germini, Paripani, Cilloni, Cicotto (Fontana), Groppi A., Brembilla, Corsaletti, Traina (Avanzini), Galasso (Pelacci), Groppi R. All.: Ferrarini.
Arbitro: Palma
Reti: 2' Casiraghi, 56' Monteverde, 73' Caputo

LANGHIRANESE-CASTELLANA: 2-1
Langhiranese: Mingardi, Della Fiora, Imperiale, Lacerra, Maramotti, Costa, Barone (Babboni), Guida A., Anceschi, Ughetti (Ceci), Guida R. All.: Paoletti.
Castellana: Rebecchi, Losi, Oppedisano, Fagioli, Marabelli, Grassi, Ferioli (Turco), Sy Pape, Zanaboni, Muzzupappa, Lamberti (Tedeschi). All.: Lombardini.
Arbitro: Jassini di Reggio Emilia
Reti: 30' pt Zanaboni, 28' st Ceci, 33' st Anceschi

ROYALE FIORE-BOBBIESE: 4-2
Royale: Groshev, Farinotti, Boselli, Capelli, Vezzoli, Ferrari, Bonometti, Nosotti (Lister), Bottiglieri, Farinotti, Signaroldi. All.: Quagliaroli.
Bobbiese: Campominosi, Stoikov, Karakolev, Giunta, Silva, Pederzoli, Ragalli C. (El Maouardi), Biazzi, Dilettoso, Centi (Bianchi), Ragalli L. (Castignoli). All.: Bongiorni.
Arbitro: Donno di Piacenza
Reti: 22' Centi, 37' autorete Pederzoli, 45' Giunta, 80' Bottiglieri, 85' Nosotti, 94' Ferrari

JUVENTUS CLUB-VALTIDONE: 2-1
Juve Club: Finardi, Anile, Pinazzi, Manfredi (Amorelli), Sacchi, Bertini, Pioli, Vascelli, Thiaw (Pianforini), Pin (Pescatori), Battista. All.: Corniali
Valtidone: Ferrari, Girometta, Manstretta, Sozzi, Barberini (Cardu), Lunini, Angov, Molinelli, Spiaggi, Alberici (Delfitto), Fantini (Melampo). All.: Agosti.
Arbitro: Primiceri di Parma
Reti: 5' Thiaw, 68' Pin, 80' Spiaggi

SPES BORGOTREBBIA-PONTENURESE: 3-2
Spes: Ironi, De Sensi (Cavanna P.), Rozza, Cantù, Iorio, Bisi (Raimondi), Terret, Pagani, Boccuni, Brigati, Rossi. All.: Sassi.
Pontenurese: Negri, Bovarini, Pancotti, Turini, Di Pino, Gabazza, Cetti (Mondani), Russolillo, Rosi (Costi), Tartaro, Seletti (Cremona). All.: Caruso.
Arbitro: Massimo di Parma
Reti: 35' Iorio, 60' Turini, 86' Seletti, 89' e 92' Boccuni

VIGOLO-VIGOLZONE: 1-0
Vigolo: Serio, Bertoncini, Diagne, Badagnani, Cervini, Orsi (Aleksic), Trotta (Pezza), Bertuzzi, Signaroldi (Allegri), Nani, Vernaschi. All.: Stecconi.
Vigolzone: Fornasari, Maffini, Cimmino, Bolledi, Mini, Miserotti, Cozzi (Rovida), Granelli (Cervi), Stombellini, Bazzarini, Raguseo (Pollini). All.: Roncarà.
Arbitro: Manicardi di Modena
Rete: 44' Bertuzzi.

NOCETO-BORGONOVESE: 0-2
NOCETO: Rizzolini, Tagliavini, Ogliari, Masini, Giordani, Testi, Sanella (46'pt Zanardi), Lombardi, Palumbo, Ferdenzi, Boateng (27'st Pellegrini). All. Bacchini.
BORGONOVESE: Beghi, Giorgi, Baldini, Lahroum, Confalonieri, Prazzoli, Aamrani, Barbieri, Gueye, Ronda (26'st Tagliaferri), Spreafico. All. Cornelli
Marcatori: 31' pt Baldini su rigore, 49' st Baldini su rigore

MADREGOLO-CORTE CALCIO: 3-1
MADREGOLO: Gherardi G., Fadani, Ferrari(66’ Bufo), Mvele Pierre, Caronna, Biasin, Spagnuolo, Poletti, Gherardi M.(58’ Gherardi L.), Carpi(83’ Funicelli), Talignani. ALL: Rizzardi.
CORTE CALCIO: Figoni, Bozzarelli(68’ Deolmi), Frati, Pellini, Gatti, Carini, Lattuca(70’ Montella), Borriello, Ussia, El Marouf, Galazzi(65’ Mori). ALL: Tronchini.
ARBITRO: Sig. Ramazzotti di Parma.
RETI: 8’ Borriello, 27’ Carpi, 34’ Fadani, 64’ Gherardi L.

Continua il momento negativo del Corte Calcio, sconfitto 3-1 dal Madregolo nello scontro diretto in fondo alla classifica. Eppure le cose erano partite nel migliore dei modi per la squadra piacentina: Ussia, spalle alle porta, appoggia per Borriello che calcia contro il difensore avversario, sulla respinta lo stesso Borriello lascia partire una conclusione imprendibile per l’estremo difensore. Subito dopo aver subito gol la squadra di casa reagisce grazie alle incursioni di Carpi, pericoloso in più di un’occasione. E’ lo stesso Carpi che prima serve Talignani, su cui è bravo ad intervenire Figoni, e poi segna il pareggio sfruttando la respinta corta del portiere sul tiro di Spagnuolo. La squadra magiostrina sembra essere uscita anticipatamente dal campo; ne approfitta la squadra di Rizzardi che, dopo aver contenuto bene le ripartenze avversarie, si porta meritatamente in vantaggio: su una disattenzione difensiva Carpi serve Fadani con un cross in orizzontale che mette fuori causa Figoni, il difensore deve solo appoggiare in rete la palla del 2-1. Partita dunque ribaltata, ma la squadra di Parma non smette di spingere: un incontenibile Carpi semina il panico nella difesa del Corte Calcio, ma Figoni si oppone ed evita che il risultato si faccia più pesante. Prima della pausa Ussia prova a calciare in porta, ma la sua conclusione viene respinta dal muro difensivo del Madregolo. Nella ripresa gli ospiti provano a reagire con El Marouf, ma la sua conclusione termina a lato. La reazione della squadra magiostrina è comunque timida e allora i padroni di casa spingono per cercare il gol della sicurezza; gol che arriva a metà ripresa grazie al neo entrato Gherardi L.: ancora su un’invenzione di Carpi, oggi per distacco migliore in campo, Spagnuolo effettua un cross rasoterra che scavalca tutta la difesa e arriva a Gherardi che è freddo nel battere Figoni per il 3-1 Il Corte Calcio è sotto shock, non riesce a creare occasioni degne di nota o a mettere in difficoltà la difesa parmense; anzi Figoni deve intervenire su Biasin per evitare che il parziale si faccia più pesante. I cambi non sortiscono l’effetto sparato per la squadra piacentina, completamente ferma e priva di gioco nella ripresa. Prima del triplice fischio Talignani si rende pericoloso con un’azione personale ma il suo tiro termina a lato. Vittoria pesantissima dunque per il Madregolo, che condanna il Corte Calcio alla terzultima posizione in classifica e ne complica maggiormente la già difficile situazione calcistica.
GIUSEPPE SERENA

VIAROLESE-SARMATESE 1-0
VIAROLESE: Bardiani, Pilato, Chierici, Pattini (46’ Lavezzini), Boncale, Dancelli, Pescina, Riccardi (54’ Ferrari), Frigeri, Pompini (80’Donati), Cavalli. A disposizione Laurenti, Massari, Allodi, Ferrari, Jignea. All. Fabbi
SARMATESE: Corbellini, Manini, Albasi (87’ Tuzzi), Bernini, Korriku, Bazzarini, Picerni, Ardemagni, Bariani, Lampis, Maffi (75’Magnani). A disposizione Forterri, Galvagni, Montanari. All. Grassi
Arbitro:  Zanre di Reggio Emilia
Marcatore: 70’ Pescina

Altra sconfitta per la Sarmatese, nella trasferta sul terreno della Viarolese, al termine di una gara equilibrata e poco spettacolare. Decidono ancora una volta gli episodi singoli che in questo periodo sembrano essere sempre avversi alla squadra di Grassi. Nella prima parte della gara le due compagini si affrontano a metà campo e il primo spunto di cronaca avviene poco dopo il quarto d’ora quanto Lampis viene atterrato in area con il direttore di gara che decreta il calcio di rigore in favore degli ospiti. Dal dischetto va lo stesso Lampis che però calcia sul palo alla destra di Bardiani. Per la Sarmatese è il terzio calcio di rigore consecutivo che non viene realizzato. Al 41’ la Viarolese perde palla a metà campo; Bariani lancia Lampis che tocca a lato sull’uscita dell’estremo difensore locale. Si va quindi al riposo a reti inviolate con la Sarmatese che recrimina per la grande occasione fallita. La ripresa inizia sulla stessa falsa riga del primo tempo; lo spettacolo non è certo per palati fini e al 58’ da fuori area Bazzarini chiama Bardiani alla deviazione in corner. Al 67’ si fanno vivi i locali con l’inserimento di Lavezzini che angola troppo la conclusione. Passano tre minuti e arriva l’episodio chiave; la difesa Sarmatese non libera a dovere; la palla resta in prossimità dell’area piccola e Pescina non ha difficoltà a battere Corbellini per l’1-0. La Sarmatese non sembra avere la forza per abbozzare una reazione degna di nome e solo Bazzarini su punizione dalla sinistra chiama Bardiani alla respinta di pugno. All’83 Donati potrebbe raddoppiare ma Corbellini appostato sul primo palo respinge. Il triplice fischio del sig Zanre sancisce la vittoria della Viarolese, forse premiata oltre i propri meriti e la sconfitta per una Sarmatese ancora una volta condannata da qualche errore di troppo.

CAORSO-COMBISALSO: 0-1
Caorso: Piana, Amici, Puglisi, Zisa, Manzul (Habachi), Di Ruoccco, Tine, Ben Khaled, Bassi, Gomis, Cobbah. All.: Castellani
Combi: Porcari, Petrelli M., Bergamaschi, Pettoruti, Minardi, Gotri, Busani, Rovito, Pisano (Petrelli F.), Contini (Sabatini), Franzini (Gazzola). All.: Rovito
Arbitro: Melito di Piacenza
Reti: autorete Amici 35' pt

Sconfitta del Caorso contro il Combisalso per una rete a zero al termine di una partita vissuta all’insegna dell’esasperato tatticismo e gioco maschio prodotti dagli ospiti che protetti dalla permissività dell’arbitro hanno di fatto impedito ai locali di esprimere il proprio modo di interpretare la partita. Parte forte il Caorso ed al 7° bella azione dei locali sul cross di Bassi il tiro di Gomis termina a lato di poco. Al 14° su un errato disimpegno ospite Bassi è bravo a dribblare il portiere in uscita ma non riesce a non farsi ribattere la conclusione prima che possa terminare in rete. Al 35° il fatto che decide il match malinteso su un retropassaggio di Amici tra Amici e il portiere con la palla che lemme lemme termina in rete. Al 37° clamorosa occasione per il pareggio ma il tiro di Cobbah viene parato. Al 40° Gomis viene atterrato in piena area ma il direttore di gara lascia incredibilmente proseguire. Nella ripresa il Caorso prova orgogliosamente a pervenire al pareggio ma la muraglia ospite regge e i ragazzi di Mister Castellani hanno il rammarico di non aver continuato nel buon momento di gioco fin qui espresso nelle precedenti partite.
(Magno)

FOLGORE-LUGAGNANESE: 0-1
Folgore: Zanoni, Duo, Ferrara (Marina), Maggio (Marani), Patti, D'Aniello, Moggi (Di Maio), De Iase (Misiri), Khias, Murelli, Marzio (Tangorra). All.: Gagliardi.
Lugagnanese: Lastrucci, Guidotti, Oubenali, Marani (Nassani), Lombardelli, Alberici (Nininno), Del Barba, Mento (Torri), Lelli, Bianchi (Ngom), Periti. All.: Livardi.
Arbitro: Narducci di Piacenza
Rete: 50' Del Barba

Vittoria meritata per la Lugagnanese che affronta senza timori la capolista. Parte meglio la Folgore che per 20' mette alle strette gli ospiti e al 24' si vede annullare una rete per fuorigioco. Nel primo tempo pochi tiri in porta, nella ripresa al 50' Del Barba spacca la partita con un bel rasoterra da fuori area. La Lugagnanese può usufruire di un rigore al 70' che batte Lelli ma Zanoni è bravo a respingere. La Folgore nel finale ha l'occasione per pareggiare ma Khias, dopo aver saltato due uomini, spara a lato da ottima posizione. Al 90' espulso Marani per somma di ammonizioni.

VERNASCA-FULGOR FIORENZUOLA: 1-1
Vernasca: Zoppi, Zanella (75’ Vesperoni), Verdelli, Rodano, De Totero (62’ Trabucchi), Mazzani, Franzini (68’ Cima), Bulgarani (57’ Gotri), Baiyre, Sebastiani, Vincini. All. Di Natale
Fulgor: Frisullo, Torrembini, Giannessi, Ziotti, Bonini (76’ Nicoli), Montescani, Valente (60’ Peluso), Finelli (78’ Faroldi), Garelli, Barilli, Vivona. All. Corini
ARBITRO: Faimali di Piacenza
Reti: 20' Bulgarani, 25' Ziotti

Il Vernasca fa la partita ma non riesce a far propria la posta grazie all’attenta difesa della Fulgor e grazie a un Frisullo in giornata di grazia. Nel primo tempo al 15’, al 17’ e al 18’ il portiere riesce a difendere la porta da incursioni della squadra locale che con Baiyre, Sebastiani e Vincini arriva al tiro frequentemente. Al 20’ su cross di Vincini, Bulgarani incorna perfettamente, svettando su tutti ed insaccando per il vantaggio locale: 1-0. Dopo altre occasioni sfiorate dall’attacco vernaschino, al 25’ punizione dal limite per gli ospiti che Ziotti di potenza e precisione trasforma sotto la traversa.
Altra punizione dal limite al 44’ che Ziotti neutralizza in tuffo. Nella ripresa monologo locale con un gol annullato a Rodano al 64’ senza motivo, al 66’ Cima tira a botta sicura sul primo palo e Frisullo si oppone in angolo, al 68’ Baiyre si libera perfettamente ma il tiro in diagonale lambisce il palo. Al 74’ fallo da rigore plateale su Baiyre al 30’, atterrato solo davanti a Frisullo, che solo il sig. Faimali non vede. Nel concitato attacco dei minuti finali, l’arbitro “sale in cattedra” ammonendo per la seconda volta Sebastiani per protesta, allontanandolo quindi dal campo, senza motivo espelle anche dalla panchina Sartori che stava scherzando con la panchina avversaria, creando un parapiglia generale che porta solo ad una serie interminabile di richiesta di chiarimenti senza conseguenze nonostante qualche testa calda fuori dal campo. Il risultato finale sta certamente stretto alla squadra di Di Natale ma non toglie merito alla Fulgor di Corini che ha saputo contenere le sfuriate offensive locali.

BF BETTOLA-PITTOLO: 2-1
BF BETTOLA: Fuochi( 80' Dallavalle); Ferrari, Manini(76' Civetta);Gaia, Cella, Molinelli, Guglieri(60' Giamberi), Roffi, Bellocchi, Regondi,Carinini(85' Losi). All. Costa Antonio.
PITTOLO: Callegari; Bavaresco; Bosi; Zilocchi(85' Pacifici); Bucaria; Lavati; Accordino(75' Ferri); Vincini; Saltarelli; Papa; Magri'(65' Cignatta). All. Fava Pierluigi.
MARCATORI. 4' Accordino (Pi); 16' Bellocchi (Bf); 60' Cella (Bf)
ARBITRO: Sig.Pareti.

(Magno). Il Pittolo, favorito per il titolo, ha l'opportunità, sul sintetico di Podenzano,  di allungare sui Bettolesi, che attraversano un periodo di scarsa brillantezza, dopo averli già eliminati dalla coppa di categoria. Bella e combattuta la prima frazione di gioco, con i padroni di casa che manovrano di più mentre il Pittolo è sempre pericoloso sulle riparteze. Ospiti avanti alla prima occasione,  al 4' Accordino scatta al limite del fuorigioco ed infila Fuochi in uscita. Pareggio dei Bettolesi al 16', ottima punizione di Roffi dalla sinistra e Bellocchi insacca di testa. Secondo tempo perfetto dei padroni di casa. La Bf Bettola domina, Callegari para un rigore a Bellocchi al 60' e dagli sviluppi del successivo corner, Cella insacca il 2 a 1 Bf. L'ultima mezzora è fatta di tanto agonismo, ma il risultato non cambia più ed i Bettolesi meritano i tre punti.

PODENZANO-BABY BRAZIL 1-0
PODENZANO: Brusi, Rebecchi Galetti, Giacopazzi, Bossalini, Cavanna (De Nicolo), Gervanotti, Rigolli A., Rigolli L., Bellotti, Lo Campo (Agnelli). All Manini
BABY BRAZIL: Massimini, Celebrano, Anelli, Bellingeri, Gozzi, Marazzi, Bernini (Galvani), Garà, Baldanti, Salvaggio, Anichi. All. Castellazzi
ARBITRO: Paripennato di Case Grassi
RETE: 51’ Bellotti

Secondo successo consecutivo per il Podenzano che conquista il successo ai danni del Baby Brazil. Sulla scia della notte di Halloween è un avvio da thriller per i ragazzi di Manini quando, nei primi dieci minuti, gli ospiti creano quattro occasioni da rete: nelle prime due è bravissimo Brusi a sventare il tentativo di pallonetto di Baldanti e quindi il diagonale di Anichi, mentre nelle altre è ancora Baldanti a sfiorare il gol con un gran tiro al volo ed a calciare a lato dal limite.
Dopo gli spaventi inziali il Podenzano prende le misure all’attacco ospite e comincia a fare la partita: alla mezz’ora Bellotti manda alto di poco una rovesciata in piena area e dieci minuti più tardi è Galetti su punizione a sfiorare l’incrocio. Nel finale ancora protagonista Brusi con un’altra grande parata su Baldanti.
La ripresa si apre nel segno del Podenzano ed ha in Bellotti l’attore protagonista: al 48’ l'esterno rossoblù fugge via alla grande sulla sinistra, palla al centro dove Gervanotti appoggia per l’accorrente Luca Rigolli che calcia a botta sicura ma trova una fortuita deviazione di Marazzi a mandare la palla di poco sopra la traversa. Due minuti dopo altra grande progressione di Bellotti sulla sinistra, palla in profondità per Gervanotti, cross basso dove lo stesso Bellotti raccoglie in scivolata e sblocca il risultato.
Gli ospiti non riescono a reagire, eccezion fatta per un diagonale di Salvaggio deviato in angolo da Brusi, ed è il Podenzano a sfiorare il raddoppio prima con Luca Rigolli che gira alto un cross di Bellotti, poi con un missile terra-aria su punizione di Galetti deviato in angolo da Massimini ed allo scadere con Gervanotti che, servito dal solito Bellotti, spara sul portiere.
Theo Barans

SAN POLO-ARSENAL 4-1
San Polo: Maiavacca, Puttini, Rocca, Bortolotti, Albasi, Riboni, Abbonante, Asaro, Zilli, Farina, Arata. A disposizione: Poggioli, Rossi, Buffa, Pezza. All. Mazzocchi.
Arsenal: Tizzoni, Concari, Pulzelli, Nikov, Tibulli, Ognissanti, Caliendo, Albertin, Nickaj, Piccinini, Nicollini. A disposizione: Platé, Gazzola, Simeone, Castellana, Patti, Bucceri, Pighi.

ll San Polo cerca la prima vittoria stagionale nonostante le numerose assenze. L'inizio è equilibrato con i locali che manovrano meglio ma subiscono le ripartenze dell'Arsenal. Al 20' da un cross dalla fascia, Puttini svetta di testa e insacca l'1-0. Il San Polo raddoppia allo scadere del tempo con un colpo da biliardo di Farina dal limite dell'area.
Nel secondo tempo sono ancora i locali partono meglio e chiudono l'incontro con due eurogol di Zilli e Tiboni che colpiscono dalla distanza nei primi 15 minuti. L'Arsenal prova con orgoglio a riaprire i giochi e al 68' trova la rete della bandiera con un tap in vincente di Nicollini. Sono i gialloneri ad insistere, ma il San Polo non rischia nulla e porta a casa una meritata vittoria. Bene i padroni di casa, finalmente grintosi e messi molto bene in campo. Tra i migliori Abbonante e Zilli, in una prova collettiva di ottimo livello.

RIVERGARO-GOSSOLENGO 0-2
Rivergaro: Picchioni, Colombi, Gatti (Braho), Iordachioaia (Ollague), Guasconi (Capucciati), Pizzasegola, Riviera, Allegretti, Ballerini, Tramelli (Girometta), Bisogni
Gossolengo: Lavezzi, Chinosi, Landi, Siciliano (Gallinari), Botti, Bertuzzi, Pratesi (Detacaz), Pintabona, Marina, Marina, Forlini
Reti: 35' Forlini su rigore, 54’ Pratesi

Vittoria meritata del Gossolengo in casa del Rivergaro; ospiti in vantaggio grazie a un rigore iniziale procurato da Marina e finalizzato da Forlini. Nel primo tempo sono diversi i tentativi della squadra di casa di raggiungere il pareggio ma senza fortuna. Al 54’ il Gossolengo raddoppia con Pratesi e nei restanti minuti controlla il risultato.
Nota dolente il grave infortunio per il difensore Iordachioaia, costretto a ricorrere alle cure dei paramedici e ad uscire in barella. (Dante)

POL. PONTENURE-PONTEGREEN: 1-2
POL. PONTENURE: Romani, Vignola, Bovolenta, Lovattini (80’Abbruzzini), Bacchetta, Tondelli, Piazza, Corbellini, Pagano, Catapane, Singarella (75’Scaravella). All. Sparzagni
PONTEGREEN CASTELVETRO: Fortunati, Martinelli, Ussia, Fagioli, Bosi, Embro, Shpetim, Saronni (68’Marchini F., 79’ Damenti)  Rossi M., Marchini P., Rossi D. (60’ Loiudice). All Corcagnani
Arbitro Sig. Strozzi di Piacenza
RETI: 20’ Corbellini, 32’Shpetim, 40’Saronni

Pontegreen che si presenta ai nastri di partenza con una striscia negativa da dimenticare ma la grinta e la determinazione messe in campo oggi valgono ancora di più della vittoria ottenuta. Partenza come al solito a rilento che permette ai locali di creare un paio di occasioni con Singarella e Pagano che si presentano a tu per tu con un Fortunati strepitoso che in entrambe le occasioni dice no, al 20’ però nulla può sull’incursione di Corbellini che salta come birilli tutti i difensori ospiti e con freddezza deposita in rete la palla dell’1-0. La reazione è davvero encomiabile e porta ad avere subito l’occasione del pareggio al 25’ con una mischia non risolta prima da Fagioli e poi da Rossi M. che calciano sui difensori schierati sulla linea. Il pareggio arriva grazie a Shpetim che confeziona un pregevole pallonetto dal limite dell’area, che toglie le ragnatele dall’incrocio dei pali per l’esultanza dei suoi. Insiste il Pontegreen e trova il raddoppio al 40’ con Saronni che servito da Marchini P. non sbaglia il tap-in. Nella ripresa la gara si fa maschia e a subirne le conseguenze è Ussia che viene espulso per doppia ammonizione al 60’. I locali, seppur in superiorità, sono pericolosi solo con i numerosi traversoni dalla trequarti che non impensieriscono Fortunati, anzi sono Marchini P. e  Shpetim a mancare di un soffio il terzo gol in contropiede. All’85’ viene espulso anche Vignola per una brutta gomitata su Marchini F. che dovrà abbandonare la contesa. Nei 5 minuti di recupero occasionissima per il Pontenure che, su calcio da fermo, impegna Fortunati che devia in angolo con un volo plastico decretando di fatto la vittoria dei suoi.

VILLANOVA 96-CADEO: 0-0
Villanova 96: Cignatta, D'auria, Salsano, Gualazzi, Iacomino, Cremonesi, Pisaroni, Belli, Bonini, Sivelli (Bartoli 65'), Rizzo.
Cadeo: Crippa, Genesi, Genesi, Capra, Tamburoni, Zannarini, Gravagni, Ertiani (Guebre 70'), Castagnola, Cinpandrelli, Comparore

Finisce senza reti la partita tra il Villanova 96 e il Cadeo. Uno 0-0 insipido per una partita scarsa di emozioni. C'é poco da dire nel primo tempo nemmeno un tiro in porta,né da una parte né dall'altra. Nella ripresa l'unica emozione si ha per la squadra di casa che al 70' con Bonini che non riesce a piazzare le palla in rete dopo il roccambolesco cross inarea di Pisaroni.
Luca Pedretti

NIVIANO-TRAVESE: 3-1
NIVIANO: Losi, Tramelli, Boselli (Alberti), Zambelli, Grassi (Baldini), Datei, Porcari, Ferdenzi (Scaglia), Bognanni, Scalmani, Modenesi. All: Alberti
TRAVESE:  Sebastiani, Comuniello, Kamenica, Bonelli, Attini, Franchi (Antimi), Buontempo (Passerini), Mongilardi, Baldini (Struzzi), Ferri, Sparzagni. All: Albertelli
Reti: 15' Bognanni, 26' Ferdenzi, 37' Scalmani, 87' Ferri

Il Niviano, molto attento in difesa e sempre pericoloso in avanti, conquista la prima meritata vittoria casalinga. Al 15' Bognanni sblocca al volo su assist di Scalmani dalla sinistra, raddoppio locale con una punizione di Ferdenzi che complice una deviazione supera Sebastiani. Sul finire di primo tempo Scalmani ruba palla in attacco e deposita in rete per il 3-0. Nella ripresa reazione della Travese ma Losi è bravo in uscita su su Sparzagni e poi su Ferri da fuori. Al 78' diagonale di Scalmani ma Sebastiani devia in angolo poi nel finale su rigore Ferri accorcia le distanze. Da segnalare le ottime prestazioni di Datei, Scalmani e Bonelli. (FS)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento