Sabato, 13 Luglio 2024
Dilettanti

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

In Serie D il Piacenza pareggia a Formigine (0-0) e in classifica viene scavalcato dal Fiorenzuola che supera 1 a 0 (gol Lucci) il Mezzolara. In Promozione la Castellana perde contro il Terme Monticelli (1-0, rigore Graziano). Il Carpaneto vola...

In Serie D il Piacenza pareggia a Formigine (0-0) e in classifica viene scavalcato dal Fiorenzuola che supera 1 a 0 (gol Lucci) il Mezzolara. In Promozione la Castellana perde contro il Terme Monticelli (1-0, rigore Graziano). Il Carpaneto vola sempre là in testa superando 2 a 0 la Castelnovese con i gol di Perazzi e Centofanti. Vince il Fontana Audax, con il gol di Centanni e Ferdenzi contro Il Cervo, vittoria anche per il Gotico Garibaldina (2-0) nel derby contro il Royale Fiore, in gol Sahe e Corbellini. In Prima Categoria l'Agazzanese supera 3 a 2 la Borgonovese.

E' possibile inviare risultato, commento della partita e tabellino all'indirizzo email redazione@sportpiacenza.it. Tutti i risultati e le classifiche:

Serie D
Formigine-Piacenza 0-0
Fiorenzuola-Mezzolara 1-0
Correggese-Fortis Juventus 1-0
Delta Porto Tolle-Montemurlo 4-1
Este-Bellaria Igea Marina 1-1
Fidenza-Abano 1-0
Imolese-San Paolo Padova 1-0
Rimini-Romagna Centro 4-1
Scandicci-Castelfranco 3-1
Thermal Abano-Ribelle 2-2
Classifica qui

Promozione
Cadelbosco-Soragna 1-1
Carpaneto-Castelnovese 2-0
Falk Galileo-Brescello 0-2
Fontana Audax-Il Cervo 2-1
Gotico Garibaldina-Royale Fiore 2-0
Luzzara-Medesanese 2-0
Terme Monticelli-Castellana 1-0
Traversetolo-Biancazzurra 2-1
Valtarese-Montecchio 1-1
Classifica qui

Prima Categoria
Baby Brazil SN-San Secondo 1-3
Borgo San Donnino-Rottofreno 5-0
Borgonovese-Agazzanese 2-3
Nibbiano-Viarolese 4-1
Noceto-Pontenurese 4-2
Sarmatese-Bobbiese 1-1
Calcio Casalese-Valtidone 2-1
Vigolo-Madregolo 3-2
Classifica qui

Seconda Categoria A
Bobbio2012-Nuova Spes 1-1
Calendasco-Pontolliese 0-2
Gazzola-Olubra 3-3
Gossolengo-Podenzano 0-1
Pittolo-Travese 1-2
Turris-Arsenal 3-3
Ziano-Vigolzone 2-2
Classifica qui

Seconda Categoria B
Corte Calcio-San Rocco 2-0
Folgore-San Lazzaro F. 1-0
Fontanellatese-Fontanellato 1-2
Pol.Pontenure-Sporting Fiorenzuola 0-0
Pontegreen-Alsenese 0-2
San Giuseppe-Caorso 0-4
Vernasca-Niviano 2-2
Classifica qui

Terza Categoria A
Gragnano-LibertaSpes 1-1
Podenzanese-Bivio Volante 5-2
Pol Bf-Primogenita 2-0
Rivergaro-Borgonovo 3-2
San Corrado-Perino 0-2
San Filippo Neri-Lyons Quarto 5-2
Riposa Besurica
Classifica qui

Terza Categoria B
Arquatese-Lugagnanese 1-1
Cadeo-Il Drago San Giorgio 2-1
Gropparello-Sannazzarese 2-0
Salicetese-Pro Villanova 2-2
San Lorenzo-GerbidoSipa 2-1
San Polo-Chero 1-3
Riposa Fulgor Fiorenzuola
Classifica qui

TABELLINI E COMMENTI

VIGOR CARPANETO 1922-CASTELNOVESE 2-0
VIGOR CARPANETO: Filippini, Galli, Barba, Arata (69' Dosi), Gorrini, Biolchi, Valla, Russolillo, Centofanti (59' Rosi), Perazzi, Gianluppi (72' Antonini). All.: Lucci
CASTELNOVESE: Becchi, Barchi (79' Iembo), Calzetti, Bigi, Cavicchioli, Attolini, Cekodhima, Bergamaschi, Remigini, Viminali, Sodiani. All.: Caroni
ARBITRO: Cortesi di Bologna
RETI: 13' Perazzi, 53' rig. Centofanti

Non si ferma la striscia positiva della Vigor Carpaneto 1922, che prosegue la marcia in vetta alla classifica grazie al 2-0 contro la Castelnovese. Con una rete per tempo, la formazione di Lucci archivia la pratica reggiana in quello che assomigliava a un testacoda, visto che gli ospiti occupavano (e occupano) la penultima posizione in classifica. Un successo netto e meritato, dal momento che i piacentini di fatto non hanno subito pericoli particolari, stringendo i denti nell'ultimo quarto d'ora quando l'infortunio di Galli a sostituzioni esaurite ha costretto la Vigor a giocare in inferiorità numerica. Diversa la caratura delle due formazioni, con Carpaneto dotato di maggiore qualità, mentre la Castelnovese ha pensato più che altro a difendersi, come dimostra il 5-4-1 di partenza.
Al fischio d'inizio, Lucci schiera i padroni di casa con un 4-4-2 che vede Gorrini e Biolchi al centro della difesa, con Galli a destra e Barba a sinistra. Nella zona nevralgica del campo agiscono Arata e Russolillo, mentre Perazzi a sinistra e Valla a destra sono gli esterni offensivi, con la coppia Gianluppi-Centofanti nel ruolo di attaccanti centrali. La Castelnovese, invece, fa densità, con il solo Remigini davanti, supportato a destra dal veloce Cekodhima e a sinistra da capitan Sodiani.
Al 4' la Vigor si rende subito pericolosa con Gianluppi, che sfiora il gol sul traversone di Valla. Il vantaggio arriva al 13' con Perazzi, che capitalizza al meglio un cross dalla destra di Galli per incornare per l'1-0. Nella fase centrale del primo tempo, il Carpaneto prova a fare il gioco, ma trova traffico e non riesce a sfondare. Al 40' Perazzi ci riprova sugli sviluppi di un triangolo, ma Becchi è bravo a deviare in angolo. Sul successivo corner, Centofanti incorna ma la palla termina di poco alta.
La ripresa si apre con un brivido per i locali: Barba sbaglia la copertura e Cekodhima calcia a botta sicura, con Filippini bravo a sventare la minaccia. Al 53' l'episodio-chiave per i secondi quarantacinque minuti: palla vagante in area reggiana, Barchi colpisce di mano e per l'arbitro è rigore. Dal dischetto si presenta Centofanti che spiazza il portiere giallonero per il 2-0. Progressivamente, la Castelnovese prova a gettarsi in avanti, soprattutto nel quarto d'ora finale con la superiorità numerica, mentre il Carpaneto ha alcune occasioni in contropiede che però non concretizza e così il risultato non cambia.
Mercoledì la Vigor sarà impegnata in Coppa Italia Promozione nella sfida d'andata dei quarti di finale. Alle 20,30 il Carpaneto giocherà a Collecchio (Parma) contro Il Cervo, mentre il ritorno si giocherà sette giorni dopo in terra piacentina.

GOTICO GARIBALDINA-ROYALE FIORE 2-0
Gotico Garibaldina: Anelli, Sicuro, Pagani, Galantini, Raguseo, Ghilardelli, Caputo, Felline (75' Franchi), Sahe (80' Ferrari) Corbellini, Cissè (60' Pietra). All.: Costa.
Royale Fiore: Groshev (75' Frattini), Farinotti, Zanaboni (65' Boccedi), Maa Boumsong, Boselli, El Maouardi, Burzio, Centi, Passerini, Cossetti, Signaroldi. All.: Melotti
Reti: Sahe, Corbellini

FONTANA AUDAX-IL CERVO 2-1
FONTANA AUDAX: Cavallaro, Dallavalle, Finotti, Vercesi (89’ Pellizzotti), Ferdenzi, Enrici, Rossi, Zangrandi, Ani (68’ Meriggi), Centanni, Zanolini (80’ Magnani). All.: Stefanelli.
IL CERVO: Dall'Asta, Tagliavini (84’ Bottioni), Falzone, Micheloni, Boga (54’ Pugliese), Alinovi, Cuccu, Tarasconi, Palumbo, Assirati, Cocchi. All.: Bertani.
ARBITRO: Scafuri di Reggio Emilia
RETI: 25’ Centanni, 31’ Ferdenzi, 47’ pt Cocchi

TERME MONTICELLI - CASTELLANA 1-0
TERME MONTICELLI: Araldi, Federici, Bocelli, Missorini (85' Gennari), Graziano M., Belli, Mantelli, Pesci, Sorrentino, Graziano F. (85' Rampini), Nosenzo (65' Capra). Allenatore: Marcotti
CASTELLANA: Di Lauro, Reggi (67' Losi), Mirabelli (83' Marchi), Fagioli, Caritatevoli, Dallavalle, Arbit (62' Signaroldi), Barbieri, Sattin, Zanaboni, Oppedisano. Allenatore: Lazzarini
RETI: 15' Graziano F. (rig)
NOTE: espulso Dallavalle al 60'
ARBITRO: Nasi di Reggio Emilia

BORGONOVESE-AGAZZANESE 2-3
BORGONOVESE: Beghi, Trespidi, Baldini, Prazzoli, Metti (34'st Masarati), Lambri, Pietra, Miserotti, Tagliaferri (42'st Martinez), Salami, Sartori. All. Castagna
AGAZZANESE: Lucini, Maino, Nani, Jakimovski, Mauri, Orlandini, Marzani (42'st Pollini), Boledi (29'st Vecchio), Burgazzoli (37'st Zarbano), Fulcini, Cozzi. All. Chierico
Direttore di gara signor Riccardo Murino di Bologna
Marcatori: 27'pt Tagliaferri, 38'pt aut. Baldini, 8'st Fulcini, 39'st Miserotti, 40'st Zarbano
Ammonizioni: 30'pt Cozzi, 31'pt Jakimovski, 8' st Lambri, 34'st Pietra, 47'st Mauri

NOCETO - PONTENURESE 4-2
NOCETO: Rizzolini, Rinaldi, Inardi, Ferdenzi, Giordani, Testi, Kassi (71' st Ogliari), Lombardi (74' st Paini), Boateng, Pellegrini (70' st Vinaglio), Marenghi. All.: Bacchini.
PONTENURESE: Campopinosi, Bovarini (75' st Mondani), Cetti, Pancotti, Confalonieri, Galelli, Spatafora, Massari, Viani (70' Marzini), Gambazza, Franchi (80' Cavanna). All.: Caruso.
Reti: 9' pt Boateng, 19' pt Viani, 28' pt Marenghi, 60' st Pellegrino, 66' st Ferdenzi, 84' Gambazza.
ARBITRO: Cavallo

BABY BRAZIL - SAN SECONDO 1-3
BABY BRAZIL: Silva, Vincini, Cilmi, Bassi (80' Fiorani), Fulgosi, Ruotolo, Idda (78' Ibra), Carlson, Roger (72' Bissi), De Sensi, Filipov. Allenatore: Bellassi
SAN SECONDO: Terenzio, Giuffredi (85' Gazza), Ghisoni, , Palignani, Sarzi, Pollari, Pompini S., Borelli (80' Frana), Pezzarossa, Lorenzini, Lauriola (60' Mottola). Allenatore: Pompini
RETI: 15' Idda, 18' Pompini S., 35' Pezzarossa, 78' Borelli
ARBITRO: Palma di Bologna

SARMATESE-BOBBIESE 1-1
SARMATESE: Forterri, Montanari, Albasi, Scanzaroli (56' La Valle), Bernini, Korriku, Galvagni, Ardemagni, Callegari, Poisetti, Cortes. A disposizione: Adnani, Bariani, Grassi, Lampis, Tuzzi. All. Grassi
BOBBIESE: Scrocchi, Castignoli, Stijkov D., Stojkov M., Pederzoli, Silva, Bianchi (Ragalli), Bellocchi (Maurizi), Scabini, Dabusti, Dilettoso. A disposizione: Scagnelli, Caldini, Ghigliani, Alberti, Raggi. All. Macchetti
Arbitro: Sig. Gresia di Piacenza
Reti: 37' Albasi, 93' Scabini
Ammoniti: 17' Scanzaroli, 76' La Valle, 43' Montanari, 44' Silva, 91' Bernini

La Sarmatese rimane ancora vittima dell'extra time di fine partita e subisce sul fischio finale dell'arbitro il pareggio della Bobbiese, pareggio cercato costantemente per tutta la seconda frazione di gioco rispetto ad un primo tempo giocato a viso aperto da tutte e due le compagini. La partita in sé si è giocata maggiormente a centrocampo senza grandi occasione né da una parte né dall'altra. Al 4' la Bobbiese potrebbe portarsi in vantaggio con Dabusti che da pochi passi tenta una ribattuta ma il suo tiro risulta debole ed è presa facile per Forterri. Al 36' bella azione sulla destra di Cortes che crossa in mezzo all'area per l'accorrente Callegari ma è bravo Scrocchi ad anticipare in tuffo l'attaccante locale. Passa un minuto e la Sarmatese passa in vantaggio con un capolavoro di Albasi che riceve palla spalla alla porta, si gira dribbla il suo diretto avversario e di destro incrocia un tiro che non da scampo a Scrocchi. La ripresa comincia e finisce con il gioco nella mani totalmente della Bobbiese, con la Sarmatese che cerca le ripartenze con rilanci lunghi e giocate affidate a Poisetti e Callegari. Finisce che al 93' una clamorosa giocata di sufficienza di La Valle permette alla Bobbiese di recuperare palla, cross in area Sarmatese, girata di Dabusti che colpisce la traversa e sul rimpallo si avventa Scabini che di semigirata piazza la palla sotto la traversa con Forterri incolpevole. Sul pareggio ospite arriva il fischio finale che condanna la Sarmatese ad un solo punto quando ormai la vittoria era nel taschino.
Mario Morisi

FC BORGO SAN DONNINO-ROTTOFRENO 5-0
BORGO SAN DONNINO: Spanu, Zamboni, Mora (69' Bernazzoli), Mosca, Delazzari, Bellingeri (46' Ferranti), Savarino, Carollo, Brunetto (81' Orlandi), Rastelli, Pederzani A disp: Rocco, Baschieri, Ferranti, Petrelli, Maini All. Mingozzi
ROTTOFRENO: Tinelli, Sogni, Mihajlovic (75' Porcari), Ozzola, Stojkov, Bellocchio (46' Esseghir), Curotti, Casulli, Maffi, Corti, Freschi A disp: Massimini, Smilkovski, Giorgi, Petrosino All Soressi
Arbitro: Valentino
Marcatori: 9' Pederzani, 17' Savarino, 65' Ferranti, 74' e 80' Rastelli
Ammoniti: Sogni, Mosca, Freschi

NIBBIANO-VIAROLESE 4-1
NIBBIANO: Ballerini, Siero, Perrella (55' Montini), Rosignoli, Iorio, Carini, Monteverde, Orrù (75' Dossena), Cremona, Arena (70' Bernini), Giuliani. All: Orsi
VIAROLESE: Bardiani, Nuzzo, Donati, Pattini, Chierici, Rainieri, Pescina, Riccardi, Scarica, Testa, Pilato. All. Fabbi

VIGOLO-MADREGOLO 3-2
VIGOLO: Raffetti, Bertuzzi (Cervini), Cortellini, Esposito, Barbieri, Orsi, Belfiglio (Diagne), Vojkic, Brugnelli, Nani, Ronda (Aleksic). All.: Stecconi.
MADREGOLO: Gherardi, Bisi, Palmieri, Mvele, Ambroggi, Rossi, Gherardi L. (Bellini), Mengozzi (Chiesa), Gherardi M., Zanichelli, Bufo (Del Rossi). All.: Chiesa.
Arbitro: Pellati di Bologna
Reti: 19' Zanichelli, 65' Diagne, 75' Ambroggi, 85' e 90' Brugnelli.

CASALESE-VALTIDONE 2-1
Casalese: Brunoni, Bianchi, Bandini, Mori, Lanfredini, Paltrinieri, Bazzani (Guarnieri), Azzi, Manghi, Dall'Asta (Galvani), Marku (Ampong). All.: Mantovani.
Valtidone: Shelna, Girometta, Manstretta, Sozzi (Bozzi), Attye (Curreri), Barbierini, Gerra, Molinelli, Spiaggi, Alberici (Bazzarini), Angov. All.: Gentilini.
Arbitro: Lasagni di Reggio Emilia
Reti: 10' Spiaggi, 79' Manchi, 87' Azzi

CORTE CALCIO-SAN ROCCO 2-0
CORTE CALCIO: Figoni, Gatti, Frati, Casarola (75' Rizzi), Cavanna, Carini, Pellini, Borriello, Agosti (68' Galazzi), De Marchi (89' Trapassi), Facchini. A disposizione: 12 Soliani, 13 Deolmi, 15 Mori, 18 Palazzina. All. Di Donna.
SAN ROCCO: Vermi, Baldini, Peveri, Sverzellati, Medri, Figoli, Sestito, Boselli, Di Matteo (64' Verani), Lo Presti (80' Arioli), Anaclerio (84' Bergamaschi). A disposizione: 12 Laganaro, 15 Guzzi, 16 Zini, 17 Parenti. All. Sprega.
ARBITRO: Sig. Narducci di Piacenza.
RETI: 47' Agosti (C), 50' Agosti (C).

Al Corte bastano 3 minuti del miglior Paolo Agosti per battere un ostico San Rocco. Il ritorno al gol del fantasista biancorosso, autore di una splendida doppietta ad inizio ripresa, consente ai magiostrini di allungare sulle inseguitrici, mettendo altri 3 punti importanti in cascina. La prima mezzora di gioco è equilibrata, al magistrale possesso palla biancorosso i "tuttineri" ospiti rispondono con la rapidità nel contropiede di Di Matteo e Lo Presti, senza tuttavia impensierire più di tanto l'estremo locale Figoni. Il Corte quando accelera ha in De Marchi una vera mina vagante, e la prima vera occasione del match capita proprio sui suoi piedi al 12': Facchini serve il bomber carioca al limite dell'area che spara centralmente su Vermi, attento nell'occasione. La risposta ospite non si fa attendere, al 25' bella conclusione di Boselli dalla distanza, Figoni blocca a terra in sicurezza. Al 39' punizione di Casarola dalla mancina, svetta Gatti a centroarea e Vermi si supera nel deviare l'incornata del capitano biancorosso. Ad inizio ripresa, il Corte preme sull'acceleratore e in 3' apre e chiude la gara: è il 47' quando Frati crossa rasoterra dalla sinistra, "velo" involontario di Pellini che libera Agosti dal limite, il mancino del 9 locale è imparabile per Vermi, palla nell'angolino basso e Corte in vantaggio, 1-0. Neanche il tempo di riassettare le idee per gli ospiti, e il Corte passa di nuovo: De Marchi serve Agosti sul filo dell'offside con un esterno delizioso, che stavolta piazza la palla nel "7" e per il San Rocco è notte fonda, 2-0. Sussulto d'orgoglio al 70', Figoni si supera sul bolide ravvicinato di Peveri, autore di una cavalcata impressionante sulla sua corsia, ma trova sulla sua strada il n°1 biancorosso che blinda la propria porta con un intervento salva-risultato. Girandola di cambi fino al 90', quando il triplice fischio del giovanissimo sig. Narducci chiude il match sul 2-0 per i padroni di casa.

ASD BOBBIO 2012-NUOVA SPES 1-1
Asd Bobbio 2012: Barbato, Mela, Mitrov R., Mazzari, Mitrov B., Onorini, Picchioni (35' Artevi), Begov, Merli, Jordanov (78' Gnecchi), Patrini.
Nuova Spes: Ironi, Balordi, Pennisi, Fulcini, Rozza, Bisi, Bongirni F., Cantù, Boccuni, Bongiorni R., Cavanna

Al L.Bianchi di Bobbio partita aperta fra due squadre che vogliono ottenere i tre punti. La prima parte di gara va alla N.Spes la seconda al Bobbio 2012. Subito dopo otto minuti realizza Bongiorni F. lesto a sfruttare un errore di posizione della difesa Bobbiese. Bisogna aspettare il secondo tempo per vedere la reazione del Bobbio, prima Onorini impegna Ironi. Al 55' Jordanov si invola conclude, Ironi ribatte ma Artevi è lesto ribadire in rete. Passano 10 minuti e ancora Onorini impegna Ironi. Al 75' si vede la Spes che con Cavanna dal limite impegna Barbato. Nel finale Artevi ha due buone occasioni la prima la calcia a lato, la seconda conclude debolmente di esterno di fronte a Ironi ma la palla viene respinta sulla linea da un difensore. Da citare su tutti i 22 in campo Lorenzo Merli capitano del Bobbio quarantunenne sempre verde, che mostra giovinezza atletica e intelligenza calcistica  nelle giocate.

POL. BF BETTOLA-PRIMOGENITA 2-0
Pol. BF Bettola: Dallavalle; Ferrari A.; Giamberi;  Guglieri; Maio; Speroni; Gazzola (46' Cella); Rebecchi; Roffi (80' Gaudenzi); Regondi (80' Ferrari C.) Carrara (70' Gheno). All. Soressi. 
Primogenita: Zaffignani; Gobbi (30' Barucci); Bruschi; Caramoglio; Stefanoni ( 70' Guglielmetti ); Zavattin; De Lama; Muscolino (75' Zermani);  Tancredi;  Raimondi ( 65' Groppi); Tangorra (90' Ceresi). All. Marazzola.
ARBITRO: sig.Olivieri.
MARCATORI: 27' Roffi (Bf); 75' Guglieri (Bf).

Dopo il turno di riposo e la sosta per il maltempo si torna in campo a Bettola.  Si sfidano due compagini che sino ad ora, hanno disatteso le speranze di inizio stagione e navigano nella parte bassa della classifica. I Bettolesi cercano una vittoria che manca da troppo tempo. Mister Soressi, per la prima volta,  recupera quasi tutti gli infortunati, che riempivano l'infermeria, da inizio stagione e schiera la formazione con un inedito 4-3-1-2. Al 12' prima occasione per i Bettolesi, buona apertura di Giamberi dalla destra non finalizzata da Regondi. Al 27' una palla alta entra nell'area ospite e Roffi a tu per tu con Zaffignani porta avanti la BF. Tangorra effettua il primo tiro verso la porta bettolese, dalla distanza, al 30', ma la sfera esce alta sopra la traversa. Al 40' è Carrara a trovarsi sui piedi la palla del raddopio ma calcia a lato. Termina la prima frazione di gioco senza troppe emozioni, con i padroni di casa in vantaggio grazie ad una disattenzione della retroguardia ospite. Nel primo quarto della ripresa la Primogenita cerca la reazione  e crea due buone occasioni, la Bf gioca di rimessa e con Ferrari A. e Carrara, non sfrutta due occasioni per raddoppiare. Al 65' Primogenita in dieci, espulso, per proteste, De Lama. Nel momento migliore degli ospiti, grande triangolazione Gheno, Roffi, Guglieri e gran goal di quest'ultimo che vale il raddoppio Bf alla mezzora della ripresa. All' 85' capitan Zavattin spizzica di testa su cros di Groppi e la palla esce di poco a lato. La gara termina con i Bettolesi che tornano alla vittoria dopo troppe gare, contro una Primogenita che non ha mai mollato sino al 95' incarnando lo spirito di mister Marazzola. Per la  Bf, da segnalare i " cognati" Roffi e Guglieri autori delle due reti. (Magno)

FOLGORE-SAN LAZZARO: 1-0
Folgore: Pagano V., Duò, Sogni, Picciarelli, Albani, Di Maio, D'Aniello, Siciliano, Pagano Vincenzo (Marani), Fava (Seck), Bosini (Patti). All.: Caravaggi.
San Lazzaro Farnesiana: Gallerati, Galante, Tizzoni, Valla, Dimitrev, Dragotto, Ajdini, Di Maio, Balzarelli (Bellocchio), Plate, Cobbah.
Rete: 82' Sogni
Arbitro: Forlini di Piacenza

Primo tempo decisamente equilibrato con le due squadre che si sono affrontate più che altro a centrocampo. Nella ripresa cresce il San Lazzaro che si rende pericoloso con Cobbah che in girata provava a battere Pagano, attento nell'occasione. Al 60' Fava sfiora l'incrocio dei pali. Al 77' annullata una rete a Marani per fuorigioco, Folgore che protesta ma il match sembra avviato al pareggio. A 8' dalla fine è Sogni a battere il colpo grosso, che raccoglie una corta respinta della difesa e di piatto infila Gallerati. Il San Lazzaro nei minuti finali ci prova ma Pagano è bravissimo a chiudere la saracinesca.

CALENDASCO – PONTOLLIESE : 0 - 2
CALENDASCO: Burgazzoli , Barbone, Fornaciari, Noto, Campagna , Cassinelli (46’ Bergonzi), Tirelli (57’ Alfieri), Montanari (75’ Dallavalle) , Palmisano, Vignati, De Stefano. Allenatore: Sig. Alfieri
Pontolliese: , Tagliaferri, Ballotta (61’ Arodotti), Ballada, Casaroli, Maffini, Rimonti, Gangi (57’ Busuia), Taranti (80’ Rizzi), Struzzi, Pellati, Pizzasegola. Allenatore sig. Roncarà
Arbitro sig. Bejtullahu
Reti: 38’ Taranti (P) Rigore 85’ Arodotti (P)

Alla ripresa del campionato Calendasco e Pontolliese si ritrovano dopo le due gare giocate in coppa Emilia. Nel primo tempo le due squadre danno vita ad una partita tirata con continui capovolgimenti di fronte e con una leggera supremazia degli ospiti. Apre le Danze Vignati che calcia appena fuori una punizione dal limite al 13’. Passano 5 minuti e gli ospiti evitano un gol fatto con un salvataggio sulla linea dopo azione d’angolo. Subito dopo Gangi non sfrutta di testa un bel traversone sparando su Burgazzoli che si ripete 2 minuti dopo parando un bel tiro da fuori di Pellati. Alla mezz’ora la Pontolliese coglie due traverse. La prima con Casaroli che dal limite lascia partire un pallonetto al volo che colpisce la parte superiore della traversa e poi con Pellati che sempre dal limite colpisce la parte inferiore della traversa con la palla che rimbalza in campo e viene salvata da Burgazzoli. Al 38’ passano gli ospiti su rigore concesso con molta magnanimità dall’incerto arbitro. Taranti trasforma. Due minuti dopo Vignati viene atterrato in area ma per l’arbitro questa volta non è rigore Il secondo tempo si apre con una bella punizione di Vignati che Tagliaferri para all’incrocio e onestamente fa cambiare idea all’incerto arbitro che non aveva concesso il corner. All’56’ viene espulso Casaroli e i locali spingono alla ricerca del pareggio approfittando della superiorità numerica. Nonostante ciò però l’unica occasione ce l’ha Alfieri che si fa ipnotizzare da Tagliaferri. La sterile superiorità del Calendasco viene punita all’85’ da Arodotti che sfrutta un contropiede di Struzzi nato da un clamoroso fallo su Dallavalle non rilevato da Bejtullahu.

RIVERGARO-BORGONOVO 3-2
Rivergaro: Picchioni, Sassi (Capucciati), Colombi, Iordachioaia, Sinanovic (Barani), Ballerini, Tramelli, Silnovic, Civardi (hysa), Calamari (Balletti). All.: Tramelli
Borgonovo: Dragoni, Maini, Ciocchi, Capra, Porcari, Borsotti, Pagani, Canevari, Manini, Cortes, Cappelluti. All.: Giacobone.
Marcatori: Balletti, Ballerini, Silnovic, Manini, Maini
Arbitro: Gabbiani di Piacenza

Grandissima prestazione caratteriale oltre che tecnica, dei ragazzi di mister Tramelli, che nonostante il gol subito a freddo per opera di Manini, reagiscono alla grande e trovano il pareggio con Balletti che inizia e conclude una serie di scambi di prima degna del miglior tichi-taca e poi potrebbero raddoppiare e addirittura triplicare, ma prima la traversa e poi il portiere si oppongono agli attaccanti di casa. Allo scadere del primo tempo il Borgonovo raddoppia con Maini che, tutto solo, da due passi insacca una ribattuta del portiere. All'inizio del secondo tempo arriva il pareggio per opera di Ballerini,che su perfetto lancio di Silnovic,insacca con un potente rasoterra nell'angolino; il Borgonovo si butta in avanti alla ricerca del gol, ma Picchioni compie un paio di miracoli e sul ribaltamento di fronte, prima Balletti alza sopra la traversa e poi colpisce il palo, ma caparbiamente va al recupero della palla e la scodella al centro per Silnovic che infila di prepotenza. Pubblico numeroso e ottimo l'arbitraggio.
Dante

SAN CORRADO PERINO 0-2
SAN CORRADO: Caviglioni, Lenzi, Caruso, Carini, Bushi, Zefi, Caviglioni (Maffei), Scaringella, Zurla (Guglielmetti), Guasconi, Cerpja. All.: Borlenghi.
PERINO: Scotti, Maggi, Perani, Bontempo, Filippini, Gazzola, Kufferle, Colombo, Ragalli, Cvetanov, Bertoia

Brutto primo tempo quello visto in via Lanza dove si segnala solo un occasione per la
San Corrado con Cerpja che calcia prende la traversa rimbalza sulla riga ed esce.
Secondo tempo meglio gli ospiti che trovano il gol in modo fortunoso al 75esimo con
Maurov che la tocca con il ginocchio ed entra. La San Corrado cerca il pareggio che non arriva prima con guasconi con un tiro in diagonale fuori di poco e poi ancora Guasconi mette in mezzo per Zefi che non riesce a buttarla dentro e un minuto dopo Cvetanov fa il 2 a 0. Buono l'arbitraggio.

GSP SAN FILIPPO NERI-LYONS QUARTO 5-2
Gsp San Filippo Neri: Zambianchi, Scagnelli (83' Reggi), Manstretta, Delfanti, Morisi, Bergami, Negri (72' Laurino), Lanza (53' Rossi), Vignola (72' Laurino), Labò (53' Boscarato), Ratazzi. A disp: Villa, Toschi, Calegari. All Campagnia.
Lyons: Di Tullio, Ticchi (83' Inzani) Politi, Forlini, Quadrelli L. (52' Vera Cocheres), Quadrelli E., Vezzoso, Remondi, Morelli (79' Mautone), Gobbi (67' Pozzi), Amabile (52' Paredes). A disp: Molinaroli, Corvi All Melampo.
Marcatori: 9' Morelli, 17' Lanza, 35' Delfanti, 48' Negri, 50' Vignola, 79' Boscarato, Pozzi
Ammoniti: Morisi

Bel successo per il San Filippo Neri, che batte 5-2 il Lyons Quarto al ritorno in campo dopo la pausa forzata della scorsa settimana causa maltempo. Subito in svantaggio su rigore, i rossoblù hanno reagito alla grande, impattando su punizione con Lanza (17') e ribaltando, ancora su calcio piazzato, con un eurogoal di Delfanti (35'). Nella ripresa il San Filippo non si dimostra pago e arrotonda il punteggio subito al 48' con Negri, che insacca dopo aver scartato due avversari, e al 50' con Vignola, a segno dopo oltre un anno con una bella sassata di sinistro. Boscarato, prima del secondo goal ospite, realizza addirittura il pokerissimo con una botta dalla trequarti deviata. ?Dopo questa rinfrancante vittoria i ragazzi di mister Campagnia si recheranno sul terreno del Borgonovo.
Cronaca: www.mistacuore.it

PONTEGREEN-ALSENESE 0-2
Pontegreen Castelvetro: Bonetti, Gardini, Loiudice, Rinaldi (75' Bosi), Avanzi, Lazzari, Marchini, Rossi, Ginevra (70' Boni), Bongiorno, Saronni (65' Cardini) All. Marcarini.
Alsenese: Faroldi, Villaggi D., Scichili A., Balestra, Sabini, Villaggi G. (65' Villani), Casali, Sghiavetta, Scichili F., Franzini, Gaggioli (78' Bance) All. Guarnieri
Arbitro Sig. Donno di Piacenza
Note: terreno pesante, spettatori 70 circa.
Reti: 35' Scichili 50' Casali

Le due squadre si affrontano a viso aperto ma la gara è condotta  subito dagli uomini di Marcarini che conquistano spesso palla e affondano nella difesa ospite prima con Ginevra al 12', ben servito da Bongiorno, che calcia da pochi passi ma l'ottimo Faroldi respinge in angolo e poi con Marchini al 20' , fuori di un soffio il suo bolide dal limite. La gara è molto equilibrata e ci vuole un rigore generoso assegnato all'Alsenese per sbloccare il risultato a favore degli ospiti con Scichili che non spreca e trafigge Bonetti al 35'. Nella ripresa il Pontegreen prova a schiacciare gli avversari nella propria metà ma in contropiede al 50' avviene il vero episodio controverso della partita, Gaggioli parte in contropiede veloce sulla destra, si allarga e serve Casali solo in mezzo all'area,  in evidente fuorigioco per tutti ma non per il Sig. Donno, che convalida la rete facilmente segnata tra l'incredulità generale. I gialloblù provano a riaprire la gara al 70? con Gardini che si incunea in area e calcia a fil di palo, al 75' episodio dubbio in area ospite, Villaggi con il braccio stoppa il tiro di Loiudice ma l'arbitro lascia correre, al 80' è ancora il bravo Faroldi a respingere il tiro ravvicinato di Bongiorno con una parata strepitosa che salva i suoi da un finale al cardiopalma. All'85' è Bonetti ad opporsi splendidamente ad un potente tiro di Sghiavetta a fil di palo. Gli ospiti si difendono ordinatamente e riescono a spezzare la gara con maestria e malizia fino al triplice fischio finale del direttore di gara che, al di là degli episodi citati, ha arbitrato comunque con  discreto piglio.

ARQUATESE-LUGAGNANESE 1-1
Arquatese: Draghi, Capra, Morsia, Carotti, Bolzoni (Ramelli), Mastrogiacomo (Loschi), Serio, Zola, (Martinelli), Mignani (Barilli), Uttini, Viera, (Angeloni). Allenatore: Pasqualoni
Lugagnanese: Maestri, Torri, Benaglia, Mezzadri (Affaticati), Guidotti, Nani (Stendardo), Giordano, (Corbisiero), Del Barba, Ticchi, Faimali, Goyata. Allenatore: Livardi U.
Arbitro: Sig. Demitri
Reti: 37' Goyata, 55' Martinelli

Arquatese e Lugagnanese si incontrano per la terza volta in 2 settimane tra gare di Coppa e Campionato; oggi l' incontro che si conclude in giusta parità per 1-1. Le squadre si dividono in modo equo la gara, primo tempo di marca Ospite con i ragazzi di Mister Livardi a dettar gioco  e Arquatese in affanno; poche le occasioni vere a rete per entrambe le Compagini, poi il Lugagnano sprecata un calcio di rigore per fallo su Ticchi al 35', dagli undici metri va a battere Nani ma Draghi si supera e para deviando la palla in angolo. Ma la rete è nell'aria e dopo solo 2' al 37' Goyata realizza l' 1-0 . Locali che accusano il colpo e non riescono a reagire sprecando un calcio piazzato precedentemente al 19' con Mignani e Zola al 25'. La ripresa invece vede un 'Arquatese arrembante, le sostituzioni e l'ingresso di Loschi , Barilli e Martinelli fanno la differenza Mister Pasqualoni sprona i suoi ragazzi  e i frutti iniziano a vedersi. Il gioco ritorna in mano dei Locali Ramelli vivacizza, Angeloni in evidenza che si fanno estremamente pericolosi  e già al 55' Martinelli regala il pareggio, tiro forte di sinistro che piega le mani a Maestri ed è 1-1. Al 30' Morsia spreca una punizione dai 16 metri calciando alto, poi forcing finale dei Locali ma tutto si infrange negli ultimi metri mentre il Lugagnano tenta di rimessa di farsi pericoloso ma le conclusioni sono deboli e imprecise.

Gossolengo-Podenzano 0-1
Gossolengo: Datei, Albergo, Bolledi, Zilli G., Landi, Rapaccioli, Pinto (73' Girometta), Davide (58' Gelmini), Cucci, Zito (80' Bravetti), Bestagno All. Tacchini
Podenzano: Brusi, Lo Campo, Galletti, Rebecchi R., Kabba, Garilli, Gervanotti, Rigolli A., Rigolli L., Rebecchi G., Zilli M. (78' Perazzoli) All. Molinelli
Arbitro: Sig. Scacchi  di Piacenza
Marcatori: 25' Rigolli A.

Bella partita al Gambarelli, i ragazzi di Tacchini prendono subito l'iniziativa del gioco, al 18' un cross di Pinto libera davanti al portiere Davide che di piatto manca l'impatto con il pallone mentre il pubblico stava già esultando in piedi. Al 20' risponde il Podenzano, tiro di Rigolli A. che termina di poco sopra la traversa. Al 22' ancora Gossolengo, scambio Zito Cucci, cross di quest'ultimo sul primo palo per Davide che viene anticipato
in presa da Brusi. Al 25' mentre il Gossolengo produce gioco e crea altre palle gol
arriva la doccia fredda. Errore della difesa locale, la palla arriva a Rigolli A.
a centro-area che insacca 0-1. Al 28' Zilli M. (P) riceve palla al limite dell'area, lascia
partire un tiro che esce di poco alla destra di Datei. Al 33' Cucci lavora un buon pallone
in fascia, va sul fondo e mette in mezzo....ma nessuno segue l'azione e il pallone
termina sul fondo. Al 36' cross di Bestagno sul secondo palo per Albergo che incredibilmente a porta vuota manca l'impatto con il pallone!! La ripresa si apre con il  Podenzano più tonico in avanti, il Gossolengo dopo aver speso molto nella prima frazione, prova comunque a reagire. Al 54' un tiro di Rigolli L. termina fuori di poco, al 69' bella azione tutta di prima Rigolli M. Zilli M. con tiro di quest'ultimo che Datei para da maestro. Al 70' un altro tiro di Rebecchi G. costringe alla parata in tuffo il portiere locale. I ragazzi di Tacchini reagiscono, e al 75' un tiro di Girometta impensierisce Brusi, al 90' Zilli G. (G) va al tiro dopo una respinta della difesa, ma la sfera termina alta.
Bel primo tempo del Gossolengo che ha sbagliato veramente tanto in fase offensiva,
purtroppo i padroni di casa sono stati puniti severamente dall'unico errore commesso nel primo tempo. Il Podenzano è stato poi bravo nella ripresa a gestire la partita e ripartire in fase offensiva mentre i locali cercavano il pareggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica
SportPiacenza è in caricamento