Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

In Serie D vittoria all'ultimo respiro per il Piacenza che supera il Mezzolara 2 a 1 con le reti di Lisi e Ruffini. Il colpo di giornata però è del Fiorenzuola che sbanca Rimini con le reti di Franchi, Casisa e Vaccari (3-1). In Promozione il...

Foto Stefano Galli-Maurizio Spreafico
In Serie D vittoria all'ultimo respiro per il Piacenza che supera il Mezzolara 2 a 1 con le reti di Lisi e Ruffini. Il colpo di giornata però è del Fiorenzuola che sbanca Rimini con le reti di Franchi, Casisa e Vaccari (3-1). In Promozione il Gotico Garibaldina supera 3 a 1 il Fontana Audax e vola in vetta alla classifica. Molto bene il Royale Fiore che batte 4 a 1 il Soragna. Il derby tra Carpaneto e Castellana termina 1 a 1. In Prima Categoria bene l'Agazzanese che vince 2 a 0 con la Viarolese. La Bobbiese vince 2 a 1 sul Noceto. In Seconda Categoria va al Bobbio2012 (0-3) il derby contro la Travese.

E' possibile inviare risultati, commenti e tabellino all'indirizzo email redazione@sportpiacenza.it. Tutti i risultati, commenti e tabellini:

Serie D
Piacenza-Mezzolara 2-1
Rimini-Fiorenzuola 1-3
Correggese-Imolese 1-0
Delta Porto Tolle-San Paolo Padova 4-1
Formigine-Scandicci 2-2
Fortis Juventus-Castelfranco 1-1
Jolly Montemurlo-Fidenza 1-1
Ribelle-Abano 1-3
Romagna Centro-Bellaria Igea 0-1
Thermal Abano-Este 1-3
Classifica qui

Promozione
Biancazzurra-Luzzara 1-4
Carpaneto-Castellana 1-1
Castelnovese-FalkGalileo 1-1
Fontana Audax-Gotico Garibaldina 1-3
IlCervo-Brescello 1-1
Montecchio-Medesanese 1-2
Royale Fiore-Soragna 4-1
Traversetolo-Cadelbosco 3-0
Valtarese-Terme Monticelli 2-1
Classifica qui

Prima Categoria
Bobbiese-Noceto 2-1
Borgo San Donnino-San Secondo 0-2
Casalese-Pontenurese 0-1
Madregolo-Borgonovese 1-2
Rottofreno-Baby Brazil SN 4-2
Sarmatese-Valtidone 1-2
Viarolese-Agazzanese 0-2
Vigolo-Nibbiano 0-1
Classifica qui

Seconda Categoria A
Arsenal-Olubra 1-1
Nuova Spes-Calendasco 2-1
Podenzano-Ziano 2-0
Pontolliese-Gazzola 2-2
Travese-Bobbio2012 0-3
Turris-Gossolengo 3-2
Vigolzone-Pittolo 2-1
Classifica qui

Seconda Categoria B
Alsenese-Vernasca 1-0
Caorso-Fontanellatese 2-3
Fontanellato-Pontegreen 2-1
Niviano-Folgore 3-5
Pol.Pontenure-Corte Calcio 0-3
San Rocco-San Giuseppe 2-0
Sporting Fiorenzuola-San Lazzaro F. 4-0
Classifica qui

Terza Categoria A
Besurica-Gragnano 1-1
Bivio Volante-Pol. Bf 2-2
Borgonovo-San Corrado 3-0
LibertaSpes-Podenzanese 2-1
Lyons Quarto-Primogenita 1-2
San Filippo Neri-Rivergaro 2-1
Riposa Perino
Classifica qui

Terza Categoria B
Chero-Gropparello 6-1
GerbidoSipa-Cadeo 2-1
Drago San Giorgio-Fulgor Fiorenzuola 1-1
Pro Villanova-Lugagnanese 3-3
Salicetese-San Lorenzo 1-3
Sannazzarese-Arquatese 4-5
Riposa San Polo
Classifica qui

TABELLINI E COMMENTI

Fontana Audax-Gotico Garibaldina 1-3
FONTANA AUDAX: Riboldi, Zangrandi (28’st Magnani), Albertocchi, Mazzini, Ferdenzi, Arodotti, Dallavalle (15’st Finotti), Vercesi, Abbiati, Centanni, Zanolini (38’st Bontempi). All.: Stefanelli.
GOTICO GARIBALDINA: Achilli, Pagani, Vernaschi, Galantini (37’pt Raguseo), Sicuro, Ghilardelli, Corbellini, Cairo, Franchi, Sahe (22’st Pietra), Caputo (35’st Ferrari). All.: Milani.
Arbitro: Castagnoli di Reggio Emilia 
Reti: 13’pt Pagani (G), 17’ pt Franchi (G), 46’pt Vercesi (F), 19’st Sahe (G)

Royale Fiore-Soragna 4-1
ROYALE FIORE: Fiocchi, Farinotti, Zanaboni, Maa Boumsong, Boselli, Zanoletti, Burzio, Centi, Baldrighi (20’st Passerini), Cossetti (29’st Trotta), El Maouardi (23’st Signoroldi). All.: Melotti.
SORAGNA: Gallicani, Dia, Bruschi, Compiani, Sorianini, Piro, Benassi, Partelli, Araldi (43’pt Mozzanica), Testa A., Guarini. All.: Barbieri.
Arbitro: Lodi di Modena.
Reti: 41’ Baldrighi (R), 43’ Cossetti (R) su rig., 12’st El Maouardi (R), 42’st Burzio (R), 43’st Partelli (S).
Note: espulsi Gallicani (S) al 42’pt, Maa Boumsong (R) e Testa (S) al 14’st.

VIGOR CARPANETO 1922-CASTELLANA 1-1
VIGOR CARPANETO 1922: Bosi, Livelli, Barba, Biolchi, Dosi, Lovattini (68' Gorrini), Russolillo, Valla, Arata (46' Centofanti), Perazzi (74' Fornaciari). All.: Cornelli
CASTELLANA: Gagliardi, Losi, Resta (87' Dallavalle), Marchi (65' Sattin), Caritatevoli, Sy Pape, Marabelli, Fagioli (72' Arbit), Signaroldi, Zanaboni, Oppedisano. All.: Lazzarini
ARBITRO: Faccini di Parma
RETI: 55' Centofanti, 85' Sattin

Secondo pareggio consecutivo in campionato per la Vigor Carpaneto 1922, che dopo aver conquistato un punto contro il Gotico Garibaldina centra un altro pareggio, questa volta contro la Castellana. Il secondo confronto ravvicinato con la squadra di Lazzarini non ha lo stesso epilogo infrasettimanale: mercoledì in Coppa la formazione di Cornelli si era imposta 2-0, mentre in campionato le due squadre si sono spartite la posta in palio.
Due i concetti che si possono esprimere: il primo è relativo al risultato finale, che si può considerare giusto in relazione al gioco espresso da entrambe le squadre. Il secondo, invece, spiega il differente sapore del pareggio sancito dal triplice fischio. La Castellana può essere soddisfatta per aver raddrizzato in extremis il match diventato in salita, mentre la Vigor Carpaneto 1922 può avere un pizzico di amaro in bocca avendo visto svanire a pochi minuti dal termine la possibilità di centrare l'intera posta in palio dopo il vantaggio conquistato a inizio ripresa.

La cronaca del match vede il derby piacentino iniziare con una fase di studio. I padroni di casa esercitano una leggera supremazia territoriale, che però non sfocia in occasioni da gol. La prima, invece, è di marca ospite verso la mezz'ora, con Sy Pape che calcia bene, ma la conclusione è centrale e viene parata da Bosi. Lo stesso portiere si ripete al 40' su Zanaboni, mentre prima dell'intervallo la Castellana ci riprova con il pallonetto di Oppedisano, di poco alto sulla traversa.

La ripresa si apre con la Vigor Carpaneto che inserisce Centofanti per Arata, aumentando la trazione anteriore. Lo stesso attaccante di casa impiega solo dieci minuti per lasciare il segno: cross di Valla, incornata, traversa e palla ribadita in rete per l'1-0 locale. Al 67' gli ospiti si vedono annullare un gol per fallo precedente ai danni di Livelli, mentre tre minuti dopo una bella punizione a giro di Valla viene deviata in angolo dall'attento Gagliardi. Al 75' la Castellana ha un'occasionissima con il neoentrato Sattin, che solo davanti a Bosi calcia alle stelle. Dieci minuti più tardi il centrocampista ospite si fa perdonare insaccando al volo sulla respinta di pugno di Bosi per l'1-1 finale.
Con questo risultato, la Vigor Carpaneto 1922 sale a quota cinque punti e domenica sarà attesa dalla trasferta parmense a domicilio del Terme Monticelli. Dal canto suo, invece, la Castellana mette in cascina il secondo punto stagionale e si prepara ad affrontare in casa i reggiani del Montecchio.

Rottofreno-Baby Brazil 4-2
Rottofreno: Massimini, Giovene (Bellocchio), Mihajlovic (Ciuffo), Chiapparoli (Curotti), Stojkov, Manenti, Casulli, Ozzola, Maffi, Corti, Rossi. All.: Soressi.
Baby Brazil: Silva, Ruotolo, Presta (Ibra), Bassi (Rogerio), Mfepit, Celebrano, Filipov, Desensi (Bissi), Diagne, Tinelli, Baggi. All.: Bellassi.
Arbitro: Santise di Parma
Reti: 1' Celebrano, 16' Rossi, 63' Diagne, 73' Stojkov rig., 80' Corti, 85' Maffi.

Madregolo-Borgonovese 1-2
IL TONNOTTO MADREGOLO: Tonghini, Rossi, Palmerini, Conti (30'pt Menozzi A.), Bisi, Viglioli, Gherardi, Mvele, Bufo (30'st Gherardi M.), Zanichelli, Pozzi. All. Chiesa. A disposizione: Ambroggi, Menozzi D., Caronna, Palmerini, Spagnuolo.
BORGONOVESE: Beghi, Prazzoli, Baldini, Tagliaferri (42'st Negrati), Benedetti, Lambri, Giorgi, Miserotti, Martinez (25'st Aiello), Sartori, Pietra (32'st Metti). All. Castagna. A disposizione: Maffi, Caragnano, Salami, Masarati.
Arbitro: Avventuroso di Modena
Marcatori: 3'pt e 45'pt Martinez, 2'st Bufo

Vigolo-Nibbiano 0-1
Vigolo: Raffetti, Bertuzzi, Bersani (Orsi), Barbieri, Vojkic, Badagnani (Diagne), Cortellini, Ronda, Aleksic (Esposito), Nani, Brugnelli. All.: Stecconi.
Nibbiano: Cordoni, Siero, Bellotti, Dossena (Cremona), Iorio, Carini, Ferrari, Orrù, Giuliani, Cipelletti, Monteverde (Montini). All.: Orsi
Arbitro: Coriano di Bologna
Rete: 60' Giuliani

Viarolese-Agazzanese 0-2
Viarolese: Bardiani, Nuzzo, Chierici, Pattini, Cristiano, Rainieri (Donati), Scarica, Caldo (Gualazzini), Pancini, Testa, Riccardi (Pescina). All: Fabbi.
Agazzanese: Lucini, Maino, Nani, Jakimovski, Mauri, Karakolev, Marzani, Moltini (Boledi), Burgazzoli (Zarbano), Fulcini (Aamrani), Cozzi. All.: Chierico.
Reti: 51' Marzani, 84' Burgazzoli

CASALESE-PONTENURESE 0-1
CASALESE: Brunoni, Bianchi (74’ Bazzani), Bandini, Mori, Paltrinieri, Lanfredini, Quarantani, Oxoli (46’ Marko), Piccinini, Azzi, Manghi. All. Mantovani.
PONTENURESE: Negri, Bovarini, Cetti, Turini, Confalonieri, Lunini, Massari (55’ Cavanna), Gambazza, Scarinzi, Spatafora (50’ Marzini), Franchi (75’ Casarola). All. Caruso.
ARBITRO: Milana di Bologna.
RETI: 83’ Marzini.

BOBBIESE-NOCETO 2-1
BOBBIESE: Scrocchi, Castignoli, Maurizi, Bellocchi, Pederzoli, Silva, Stoikov M., Ragalli C., Ragalli L. (65’ Scabini), Dabusti (85’ Raggi), Dilettoso (90’ Caldini). All. Macchetti.
NOCETO: Rizzolini, Rinaldi (75’ Minardi), Paini, Masini, Priori, Giordani, Boatenk (70’ Fiore), Pellegrini, Dimaglio, Boni (60’ Kassi), Marenghi. All. Bacchini.
ARBITRO: Lassouli di Reggio Emilia.
RETI: 45' (autogol) Marenghi, 55' Marenghi, 75' Dabusti.

SARMATESE-VALTIDONE 1-2
SARMATESE: Ferrari, Manini, Albasi, Scanzaroli, La Valle, Adnani (64' Cortes), Ardemagni, Bariani (71' Callegari), Lampis, Korriku (47' Poisetti). A disposizione: Forterri, Cancemi, Galvagni, Tuzzi. All. Grassi
VALTIDONE: Shelna, Girometta, Manstretta, Cardu, Attye (65' Barberini), Sozzi, Bazzarini (89' Bozzi), Melampo, Spiaggi, Alberici (78' Colombi), Molinelli. A disposizione: Fanizzi, Gerra, Curreri, Angov. All. Agosti
Arbitro: Sig. Fabio Zandonella Callegher di Piacenza
Reti: 21' Spiaggi, 25' Lampis, 61' Cardu (rig.)
Ammoniti: 25' Korriku, 53' Girometta, 60' Scanzaroli, 64' Attye, 67' Lampis, 68' Alberici, 72' Melampo, 94' Sozzi, 95' Shelna
Espulsi: 83' Scanzaroli per doppia ammonizione
 
SARMATO - Non è bastato cuore, agonismo e determinazione per questa bella Sarmatese ad uscire indenne dal derby  contro una Valtidone cinica, che colpisce i ragazzi di Grassi grazie ad un errore difensivo, un rigore dubbio e una tattica di ostruzionismo a centrocampo che ha portato la squadra di Pianello a collezionare ben sei ammonizioni per falli tattici. Inizio convincente della Sarmatese che parte in quinta e già al 3' potrebbe passare in vantaggio con Lampis che imbeccato da un rilancio di testa dalla trequarti difensiva da parte di Korriku si trova a a tu per tu con Shelna; è bravissimo l'estremo difensore ospite a rimanere in posizione fino all'ultimo e coprire lo specchio della porta ribattendo la conclusione del numero 10 della Sarmatese.

La partita si svolge prevalentemente a centrocampo con un bel fraseggio da parte di tutte e due le compagini. Al 21' Valtidone in vantaggio: indecisione difensiva di Bernini, Spiaggi anticipa il difensore e a tu per tu con Ferrari lo trafigge con un preciso tiro nell'angolo alla sinistra del portiere. Passano tre minuti e la Sarmatese agguanta il meritato pareggio con Lampis, che riceve un passaggio da parte di Bariani e dal limite dell?area fa partire un preciso tiro indirizzato sotto la traversa. Shelna intuisce ma riesce solo a deviare parzialmente la palla.

Al 43' bella punizione dal limite dell'area sinistra di Ardemagni che supera la barriera e colpisce il palo esterno. Finale di primo tempo di marca Sarmatese che spinge sulle fasce con l'ottimo Adnani e l'inarrestabile Lampis che a tempo scaduto conclude un ottimo triangolo con Korriku e conclude con un delizioso diagonale alla sinistra di Shelna: palla che lambisce il palo.

Il secondo tempo inizia con la Sarmatese che cerca di chiudere nella propria metà campo i giocatori della Valtidone. Al 49' Poisetti riceve un cross dal fondo di Scanzaroli, anticipa l'uscita del portiere ma calcia sull'esterno della rete. Come detto in apertura la Valtidone ha adottato la tattica di fermare le continue ripartenze della Sarmatese e colleziona due ammonizioni nel giro di 5 minuti. L'ostruzione di gioco non permette pertanto alla Sarmatese di impostare le proprie azioni di gioco. Al 61' contatto in area tra Manini e Bazzarini e l?arbitro assegna il rigore che Cardu trasforma. La partita continua con la Sarmatese proiettata nella metà campo avversaria creando parecchi grattacapi alla difesa Pianellese ma senza arrivare vicina al gol. Gli ultimi dieci minuti di gara sono completamente di marca biancoblù, prima con Lampis che ricevuto un bell'assist di Callegari si trova i fronte a Shelna ma manda clamorosamente la palla alta sopra la traversa. Passano cinque minuti ed è Poisetti che di testa cerca di superare in pallonetto Shelna, ma il portiere è bravo con un colpo di reni a mandare la palla in angolo. All'89' sempre Poisetti con un colpo di testa colpisce il palo in pieno, con Shelna battuto. A tempo scaduto lo stesso estremo difensore si supera togliendo dall'angolino una punizione millimetrica di Ardemagni. La partita termina con un po' di nervosismo sia sul campo che sugli spalti ed a subirne le conseguenze è lo stesso Shelna che viene ammonito a partita terminata dall'arbitro che sinceramente non è apparso all'altezza del match.
Mario Morisi

PODENZANO-ZIANO 2-0
Podenzano: Brusi, Gallo, Rebecchi, Garilli, Giacopazzi, Bossalini, Gervanotti, De Nicolo, Rigolli, Zilli (70’ Lo Campo), Scotti (Andreello). All. Giorgio Aramini
Ziano: Alberti, Galli, Ferrari, Ajdinovic, Massari (60’ Vercesi), Panizzari (65‘ Poggi), Ourdi, Delfanti, Malaspina (49’ Bosoni), Anelli, Lahroum. All. Mario Sparzagni
Arbitro: Pennuto di Piacenza
Marcatori: 62’ (rig.) Rebecchi, 70’ Rigolli

Il Podenzano torna a giocare sullo storico campo San Germano ottenendo il primo successo stagionale in campionato: gli uomini di Manini, (sostituito quest’oggi dall’eclettico Aramini), piegano lo Ziano dell’ex Sparzagni nella ripresa. Il primo tempo è molto equilibrato, giocato un po’ sottoritmo da entrambe le formazioni: la prima occasione, in avvio, è di marca Ziano, con un colpo di testa di Massari deviato in angolo da un colpo di reni di Brusi. Il Podenzano si fa vedere introno alla mezz’ora con Rigolli: prima da solo davanti ad Alberti, spara sul portiere in uscita e poi sfiora la traversa con un pallonetto. Nella ripresa il copione è simile alla prima frazione ma l’equilibrio viene rotto al 62’ quando Pennuto concede un rigore dubbio per una spinta di Vercesi su Zilli: rigore affidato a Rebecchi che trasforma. Immediata la reazione ospite: Anelli con una magia libera Ourdi solo davanti a Brusi ma il portiere rossoblu ipnotizza sventa in uscita. Al 70’ il Podenzano chiude il match: Gervanotti vede un buco nella difesa dello Ziano, palla precisa per Rigolli che solo davanti ad Alberti trova l’angolino. Due minuti dopo i ragazzi di Sparzagni sciupano un’altra occasione con Bosoni che non riesce a girare in rete una respinta di Brusi su un destro di Anelli. Nel finale il Podenzano amministra la partita. Migliore in campo Gervanotti.
Donnie Jocker

VIGOLZONE-PITTOLO 2-1
VIGOLZONE: Callegari, Cervi, Coppeta, Capuzzo, Labati, Marazzi, Aquino (75’ Baldini), Bazzarini, Tasev, Botti (46’ Granelli), Rovida (53’ Galvani).
PITTOLO: Sebastiani, Allegri, Ghisoni, Vincini, Magagni, Bucaria, Mezzadri (62’ Maggio), Santoro, Ferri M., Accordino (58’ Vercellesi), Ferri P. (67’ Dagliano).
RETI: 66’ Ferri M. (P), 71’ Labati (V), 94’ Granelli (V)

Parte subito forte il Pittolo, riuscendo più volte a mettere in difficoltà la retroguardia del Vigolzone, che sembra far molta fatica a ingranare. I veri pericoli per i portieri arrivano dopo un quarto d’ora quando prima Marcello Ferri per gli ospiti e quindi Rovida per i padroni di casa calciano da fuori area, mancando di pochi centimetri lo specchio della porta. Al 34’ prima vera occasione per il Pittolo, quando dagli sviluppi di un corner, dal limite dell’area Santoro lascia partire un potente rasoterra, ma anche stavolta la palla finisce fuori di un soffio. Pochi minuti dopo occasione importante ancora gli ospiti con Marcello Ferri, che lanciato a rete si fa ipnotizzare dal portiere che riesce a neutralizzare il tiro.

A inizio ripresa il Vigolzone sembra essere uscito dal torpore iniziale riuscendo a prendere in mano le redini del gioco. Primo pericolo per Sebastiani al 49’ quando Cervi calcia da fuori area ma il portiere è bravo a deviare in angolo. Al 60’ altra occasione per i biancorossi, dagli sviluppi di una rimessa laterale Bazzarini riesce a districarsi tra gli avversari e far partire un bolide che però si infrange contro il palo. Al 66’ vantaggio per gli ospiti, un rimpallo favorevole fa partire un contropiede e stavolta Marcello Ferri è bravo a mettere in rete la palla dell’1-0.

Il Vigolzone non molla, continua a pressare e al 71’ da una punizione dalla destra di Bazzarini è Labati, appostato sul secondo palo, a saltare più in alto di tutti e di testa a segnare il gal del pareggio: 1-1. Quando la partita sembra incanalata verso il pari, all’ultimo secondo Granelli da fuori area fa partire un bellissimo tiro a giro con la palla che finisce alle spalle dell’incolpevole portiere per il 2-1. Complessivamente meglio il Pittolo nel primo tempo, che è riuscito a costruire più palle-gol, mentre il Vigolzone si è risvegliato nella ripresa andando ad agguantare un’insperata vittoria.

FONTANELLATO-PONTEGREEN 2-1
FONTANELLATO Moussa, Balsamo, Ferrazzo, Allegri, Dolci, Rivara, Giordani, Conti, Corradi (80' Giordani) , Bonazzi, Lopez (65' Ferrari) All. Musi
PONTEGREEN CASTELVETRO Fortunati, Fagioli, Loiudice, Marchini F (62' Rossi), Avanzi, Lazzari, Spataru (58' Palmisano), Bosi, Marchini P., Boni (70' Rinaldi), Bongiorno All. Marcarini
ARBITRO Blerim di Piacenza
RETI: 10' Bonazzi 25' Loiuduce 35' Dolci

Trasferta amara per la truppa di Marcarini che ancora una volta esce dal campo sconfitta ma con molte recriminazioni. Occasionissima dopo 2 minuti per Marchini P. che non trova il tap in vincente a porta vuota e si fa respingere il tiro da un difensore in recupero. All'8' vantaggio del Fontanellato che dopo una fase di studio trova un lancio lungo su Bonazzi bravo a liberarsi del marcatore e ad insaccare alle spalle dell'incolpevole Fortunati che riesce solo a sfiorare.
Partita in salita ma è un lampo di genio di Loiudice al 25' a riequilibrare le sorti della gara, salta l'uomo entra in area alza la testa ed insacca un delizioso tiro a giro nel sette per un eurogol. Il Fontanellato non spinge e gestisce la gara, ma trova comunque una rete fortunosa al 35' con Dolci che calcia dalla trequarti una palla alta a girare in area, nessuno la tocca e dopo un rimbalzo entra sorprendentemente in rete.

Nella ripresa il Pontegreen prova a reagire ma la manovra risulta difficoltosa grazie anche alla squadra di casa che si difende ordinatamente e non lascia spazio alle punte ospiti.
Buone occasioni per il pareggio capitano sui piedi di Spataru al 50' che scocca un tiro ravvicinato, deviato in angolo con i piedi da Moussa; al 67' è Bosi a sprecare da buona posizione una doppia chanche, al 68' colpo di testa di Boni sugli sviluppi di un corner con la palla che esce di poco.
L'assedio è costante ma sterile, i locali perdono spesso tempo e si arriva al 90' con l'arbitro che concede un lungo recupero, è Rossi di testa al 94' ad avere la palla per il meritato pareggio ma, a portiere battuto, è la traversa piena a salvare il Fontanellato.

BIVIO VOLANTE - POL.BF BETTOLA 2-2
BIVIO VOLANTE: Cavanna; Chinelli; Politi;  Mei; Colla; Civardi; Vignola( 45' Dapra'); Torchio; Maccio'; Vidackovic; Draghi. All. Fulgosi.
POL BF: Gaudenzi Giov.; Rebecchi; Ferrari (48' Gaudenzi Gia.) Guglieri; Cina';Speroni; Caravaggi(80' De Maio);Roffi; Carrarara (60' Dallavalle)Regondi; Gheno(83' Giamberi). All. Soressi.
Marcatori: 45' Gheno (BF); 48' Regondi (Bf); 60' Draghi su rigore (Bv); 83' Vidackovic (Bv)

(Magno). Prima occasione per la Bf dal dischetto al 16' ma Cavanna ipnotizza Cina' e para. Fino alla mezzora almeno tre ottime occasioni per gli ospiti con Regondi e Cina' e Gheno,  ma il risultato non si sblocca ed il Bivio riparte in contropiede. Alla fine del tempo i Bettolesi trovano il vantaggio con un tiro-cross di Gheno dalla sinistra che si infila alle spalle di Cavanna troppo fuori dai pali. Inizia la ripresa e Gheno calcia a lato da posizione defilata. Scatta il 47', Gaudenzi esce in modo scoordinato ed è rigore per i padroni di casa, l'estremo difensore Bettolese si riscatta parando il penalty, sulla ripartenza Regondi è più lesto nell'area piccola del Bivio e raddoppia per la Bf. Al 60', ancora fallo in area di Gaudenzi che viene giustamente espulso. Dal dischetto Draghi batte l'appena entrato Dallavalle, ed accorcia per i padroni di casa. All' 83 la Bf conclude la partita assurda con l'ennesima dormita che porta Vidackovic al pareggio. Ma non è ancora finita, espulso anche Giacomo Gaudenzi per doppia ammonizione. La partita dei Bettolesi, che hanno sbagliato un rigore ne hanno causati due evitabilissimi ed hanno terminato in nove la gara,poteva terminare addirittura con una sconfitta se Dallavalle non compiva un miracolo al 90'. Onore al Bivio Volante che ha lottato per 93' minuti.

NIVIANO-FOLGORE 3-5
NIVIANO: Losi, Savi, Scaglia (Zecca), Villa, Zambelli, Lombardi, Mazzari, Ferdenzi, Papagni (Rossi), Porcari, Modenesi (Datei). All: Mazzari
FOLGORE: Zanoni, Duo', Albani, Patti (Facchini), Marina, Seck, D'Aniello, Siciliano, Pagano, Di Maio (Bosini), Fava (Picciarelli). All: Caravaggi
RETI: 3' autogol Zambelli, 9' e 73' Pagano, 25' e 80' Mazzari, 38' Ferdenzi, 70'Siciliano, 90' Bosini
ARBITRO: Scotti di Piacenza
(F.S.) Partita ricca di gol con il Niviano troppo distratto, ne approfitta la Folgore che porta a casa i tre punti. Dopo 10 minuti ospiti in doppio vantaggio grazie ad un autogol di Zambelli e ad un colpo di testa di Pagano, poi i locali raddrizzano la situazione nel primo tempo grazie a Mazzari in mischia e a Ferdenzi con un preciso colpo di testa in area. Ripresa con il Niviano in avanti, ma sono ancora gli ospiti a piazzare l'uno-due decisivo con un tiro cross di Siciliano al 70' e poco dopo con un piatto destro di Pagano. Il Niviano riapre ancora i giochi all'80' con l'ottimo Mazzari, ma allo scadere un pallonetto di Bosini chiude la gara. I migliori: Mazzari, Ferdenzi, Pagano e Zanoni.


LIBERTASPES-PODENZANESE 2-1
LIBERTASPES: Costa, Minali, Tagliaferri, Zanelletti, M. Olmi (Quatrale), F. Olmi, Politi, Aristei, Bordi, Negri (Botti), Angov (Ferrari). All. Pezza.
PODENZANESE: Guarnieri, Passalacqua, Gorra, Cappa, Galetti, Risoli, Trucchi, Terzoni, Galuzzi (Ferraro), Agnelli (Schipani), Castellana (Ferriani). All. Brusi
ARBITRO: Faimali
RETI: 11' e 58' Bordi, 81' Zanelletti (autorete)

SANNAZZARESE-ARQUATESE 4-5
Sannazzarese: Boselli, Zahir, Cogni, Moranti (Corbellini), Paini (Protti), Anelli, Covelli, Trubia R., Saltarelli (Ciselli), Grosso, Trubia C.
Arquatese: Grillo, Ramelli (Capra), Morsia, Boselli, Daverio, Mastrogiacomo (Rigolli), Serio, Zola (Damenti), Colombari (Carotti), Barilli, Uttini (Martinelli)
Reti: Uttini (2), rig. Saltarelli, Grosso (2), rig. Morsia, Damenti, Trubia R., Martinelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

Torna su
SportPiacenza è in caricamento