Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Il Pro Piacenza espugna Seriate grazie a un gol di Piccolo e a un miracolo di Ballerini, che appena entrato para un rigore ai padroni di casa. Il Piacenza, sotto 0-1, ribalta il risultato contro l'Aurora Seriate con Marrazzo ma alla fine Sonzogni...

Il San Lazzaro 2013-2014 (foto Galli-Spreafico)-2
Il Pro Piacenza espugna Seriate grazie a un gol di Piccolo e a un miracolo di Ballerini, che appena entrato para un rigore ai padroni di casa. Il Piacenza, sotto 0-1, ribalta il risultato contro l'Aurora Seriate con Marrazzo ma alla fine Sonzogni condanna i piacentini a un pareggio. Sconfitto 3 a 1 il Royale Fiore a Colorno. Il Fiorenzuola è recuperato in extremis dalla Centese (1-1), ma il Lentigione non fa meglio e la squadra di Mantelli mantiene sei punti di vantaggio. Infine ottima vittoria del Fontana Audax (1-4) in casa della Basilica.

E' possibile inviare con un sms al 3738519407 il risultato della propria partita, oppure scrivendo all'indirizzo email redazione@sportpiacenza.it. Risultati, classifiche e commenti delle partite di giornata:

Serie D
Aurora Seriate-Pro Piacenza 0-1
Piacenza-Caravaggio 2-2
Borgomanero-Mapellobonate 4-0
Castellana-Sambonifacese 3-2
Darfo Boario-Inveruno 0-4
Olginatese-Gozzano 1-0
Pontisola-Alzano Cene 1-0
Pro Sesto-Legnago 1-1
Seregno-Lecco 1-1
Classifica clicca qui

Eccellenza
Centese-Fiorenzuola 1-1
Colorno-Royale Fiore 3-1
Arcetana-Pavullese 2-1
Bagnolese-Pallavicino 3-1
Crociati Noceto-Meletolese 2-2
Rolo-Fidentina 1-0
Folgore Rubiera-Salsomaggiore 4-1
San Felice-Sampolese 2-0
San Michelese-Lentigione 2-2
Classifica clicca qui

Promozione
Basilica-Fontana Audax 1-4
Brescello-Biancazzurra 1-1
Calciocasalese-Montecchio 0-1
Carignano-Cadelbosco 5-5
Castellana-Soragna 1-2
Castelnovese-Valtarese 1-1
Medesanese-Terme Monticelli 1-2
Povigliese-Ciano 0-2
Termolan Bibbiano-Traversetolo 1-1
Classifica clicca qui

Prima Categoria
Agazzanese-San Secondo 1-2
Baby Brazil-Rottofreno 1-1
Bardi-Bobbiese 1-4
Borgonovese-Pontenurese 0-2
Corte Calcio-Valtidone 1-1
Gazzola-Vigolo 0-1
Viarolese-Gotico Garibaldina 0-2
Villanova-Carpaneto 0-0
Classifica clicca qui

Seconda Categoria A
Cadeo-Sarmatese 1-2
Calendasco-Gossolengo 1-1
Folgore-Ziano 1-2
Nibbiano-Travese 2-2
Nuova Spes-Besurica 0-1
Olubra-Turris 0-2
Pol.Pontenure-Pittolo 2-2
Classifica clicca qui

Seconda Categoria B
Busseto-Alsenese 1-1
CombiSalso-Juventus Club 0-4
Podenzano-Borgo San Donnino 1-1
Pontolliese-Caorso 1-1
Arsenal-San Rocco 3-2
Sporting Fiorenzuola-Vigolzone 3-1
Vernasca-Drago San Giorgio 1-0
Classifica clicca qui

Terza Categoria A
Bobbio2012-San Filippo Neri 2-0
Gragnano-San Giuseppe 3-1
Lyons Quarto-Winner 3-1
Primogenita-Niviano 1-3
Rivergaro-Bivio Volante 5-1
Perino-San Corrado 3-4
Riposa: Borgonovo
Classifica clicca qui

Terza Categoria B
Arquatese-Salicetese 1-2
Farini Bettola-GerbidoSipa 3-0
Pontegreen-Fulgor Fiorenzuola 2-0
San Lazzaro-Lugagnanese 2-1
San Polo-San Lorenzo 1-2
Sannazzarese-Valnure 0-0
Riposa: Gropparello
Classifica clicca qui

TABELLINI E COMMENTI

COLORNO-ROYALE FIORE 3-1
COLORNO: Oppici, Bartoli, Lungu, Maestrini (14' st Placchi), Caraffini, Avila Walcott (31' st Vezzoni), Ottoni, Greci, Pasquariello (34' st Bolsi), Bovi, Rabitti. All. Pisi
ROYALE FIORE: Nutricato, Boselli (35' st Quaglioni), Barbuzzi, Dorigo, Galantini, Febbraro, Cambielli (24' st Boccedi), Raguseo, Rizzo, Maa Boumsong (8' st Baldrighi), Rebecca. All. Montanari.
Reti: 1' e 62' Pasquariello, 2' Rebecca, 68' Caraffini
Arbitro: Zamagni di Cesena

BASILICA2000-FONTANA AUDAX 1-4
Basilica: Biagini, Zoni, Scalabrini (Papaleo), Ferrario, Ollari, Bottazzi, Fronzuti (Guareschi), Addonna, Chianese, Alberti, Campana. All.: Zambrelli.
Fontana Audax: Villa, Enrici, Ramundo, Orrù, Ferdenzi, Bellingeri, Dallavalle (86' Picca), Meriggi, Bontempi (70' Adnani), Costantino (75' Lucci), Valla. All.: Stefanelli.
Arbitro: De Lorenzi di Forlì
Reti: 16' Alberti, 45' e 47' rig Bellingeri, 53' Dallavalle, 88' Valla

CASTELLANA-SORAGNA 1-2
Castellana: Gagliardi, Oppedisano, Carini, Centanni, Caritatevoli (36' st Zarbano), De Matteo, Bertelli, Fagioli, Picetti (30' st Sattin), Zanaboni, Favari (10' st Driza). All.: Viciguerra.
Soragna: Gallicani, Lucca, Villaggi, Verduri (7' st Concari), Nocella, De Lazzari, Turini (27' st Santi), Partelli, Testa, Torrendini (7' st Benassi), D'Izzia. All.: Barbieri.
Arbitro: Scafuri di Reggio Emilia
Reti: 35' pt Picetti, 32' st Concari, 35' st rig Testa

VIAROLESE-GOTICO GARIBALDINA 0-2
VIAROLESE: Pollini, Chierici, Maramotti (70’ Cila), Messineo, Zannoni, Lavezzini, Conti (90’ Gueie), Riccardi (57’ Donati), Bozzetti, Pin, Attene. All. Ferrari.
GOTICO GARIBALDINA: Frattini, Girometta, Pagani, Gardella, Sicuro, Confalonieri, Savarino, Capuzzo (66’ Barbieri), Franchi (78’ Sartori), Cozzi, Raffo (84’ Agosti). All. Costa.
ARBITRO: Sfirro di Reggio Emilia.
RETI: 59’ Franchi, 80’ Raffo.

BARDI-BOBBIESE 1-4
BARDI: Bosi (46’ Borella M.), Giovannelli, Moruzzi, Solari G. (75’ Solari T.), Todesco, Rolandetti, Marenghi, Faggiani, Brizzolara (46’ Cavazzini), Losa, Belli. All. Sipone.
BOBBIESE: Scrocchi, Castignoli, Stoikov D., Giunta, Stoikov M., Silva, Raggi (85’ Caldini), Ragalli C., Ragalli L., Bianchi (80’ Scabini), Dilettoso. All. Fava.
ARBITRO: Crovetti di Modena.
RETI: 4’ e 88’ Giunta, 12’ e 45’ Dilettoso, 48’ Marenghi.

BABY BRAZIL-ROTTOFRENO 1-1
BABY BRAZIL: Cordoni, Siero, Bellotti, Mazzini, Trainito, Arodotti, Corbellini E. (71’ Cipelletti), Rosignoli, Passerini, Facchini (78’ Fossati), Luppi. All. Orsi.
ROTTOFRENO: Zermani, Mitev, Ernani, Ciuffo, Ozzola, Manenti, Peveri, Giovene, Maffi, Brigati, Freschi (69’ Bordi). All. Biolchi.
ARBITRO: Marchetti di Parma.
RETI: 5’ Brigati, 37’ (rigore) Facchini.

VILLANOVA-CARPANETO 0-0
VILLANOVA: Bergonzi, De Sensi, Gaggioli, Giorgi, Ardoli, Gualazzi, Rossi (90' Annoni), Taranti (79' Scichili A.), Scichili F.(55' Guida), Lori M., Zanelotti. All.: Sozzi
CARPANETO: Achilli, Livelli, Mandrini, Lovattini, Guarini, Gorrini (64' Zangrandi), Perazzi (46' Pelizza), Armani, Centofanti, Russolillo (75' Gandolfi), Arata.  All.: Paganini
ARBITRO: Amoroso di Piacenza

Secondo pareggio stagionale per il Carpaneto, fermato sullo 0-0 a Villanova. Su un campo pesante, la formazione di Riccardo Paganini, capolista del girone A di Prima categoria, non riesce a conquistare l'intera posta in palio, spartendo il bottino con i padroni di casa. Nel primo tempo, i biancazzurri hanno l'occasione per passare in vantaggio al 25', ma l'invitante apertura di Guarini non trova alcuna deviazione vincente da due passi. Nella ripresa, il Carpaneto si ripresenta con Pelizza al posto di Perazzi, ma al 60' è il Villanova a rendersi pericoloso con Rossi, disinnescato dall'uscita a valanga di Achilli. Il match scorre via soprattutto tra la girandola di cambi. Allo scadere, il Carpaneto ci riprova con un tiro di Guarini in mischia involontariamente stoppato da Armani. Nonostante il pareggio di Villanova, la formazione del presidente Giuseppe Rossetti rimane in vetta alla graduatoria, ora con tre punti di vantaggio sul Gotico Garibaldina, vittorioso sul campo della Viarolese.

CORTE CALCIO-VALTIDONE 1-1
CORTE CALCIO: Zappieri, S.Compaore, Frati (84' Arisi), Rizzi, Cavanna, Gatti, El Marouf, Borriello, Mori (57' Casarola), Marchi, Galazzi (71' Baschieri). A disposizione: 12 Zoppi, 13 I.Compaore, 16 Stingo, 18 Rizzo. All. Di Donna.
VALTIDONE: Shelna, Marchese (42' Nicotti), Manstretta, Cardu, Attye, Colombi, Vigevani (57' Galelli), Melampo (84' Molinelli), Spiaggi, Alberici, Viani. A disposizione: 13 Barberini, 17 Curreri, 18 Marzini. All. Cornelli.
ARBITRO: Sig. Bonilini di Piacenza.
RETI: 12' Alberici (V), 26' Galazzi (C).

Corte, altra occasione sprecata. Dopo le ottime prove contro le prime della classe Gotico e Carpaneto, coincise tuttavia con due sconfitte di misura, i biancorossi di mister Di Donna potevano sicuramente far loro i tre punti contro una Valtidone che naviga in acque tranquille di classifica. Dove non è arrivato Shelna, sono stati troppo imprecisi gli attaccanti magiostrini che hanno sprecato almeno 3 occasioni clamorose nel corso dei 90 minuti per portare a casa l'intera posta in palio. Punticino che serve a poco in casa Corte, mentre la Valtidone, senza pressioni e stress da obiettivo, incamera il punto numero 30 che la proietta al 5° posto. Nel pre-gara, premiate con una maglia celebrativa le 100 presenze in maglia Corte per capitan Cavanna e le 150 di El Marouf. Subito avanti gli ospiti in avvio di gara, pericolosi al 7' con un colpo di testa ravvicinato di Alberici su cross dalla destra di Vigevani, preludio al gol che arriva al 12': ancora Alberici in totale libertà (non impeccabile la retroguardia biancorossa) fa centro di testa portando i suoi in vantaggio, 0-1. La risposta magiostrina arriva con la conclusione alta di Mori al 19', occasione che fa da anteprima al gol del pari: è il 26' quando Galazzi sfrutta una palla rigiocata in area dopo una punizione dal limite di Marchi e fredda Shelna in uscita con un pregevole pallonetto, 1-1. Al 29' El Marouf si mangia un gol già fatto spedendo sulla traversa da due passi l'invito di Mori, che anticipa Shelna in uscita bassa e serve il compagno a porta spalancata, che scivolando fallisce il più comodo dei tap-in.  Le redini dell'incontro tuttavia rimangono in mano agli ospiti, che al 32' "rischiano" il nuovo sorpasso: uno-due Alberici Spiaggi e conclusione stoppata dall'ottima chiusura di Cavanna. Nella ripresa, mister Di Donna toglie Mori e inserisce Casarola spostando El Marouf in avanti con Marchi, nella Valtidone dentro Galelli per Vigevani e passagio al 4-3-3. Di fatto, anche se con tre punte effettive in campo, la Valtidone arretra progressivamente il proprio baricentro, favorendo le incursioni dei locali che sfiorano ripetutamente il vantaggio su calcio da fermo con Marchi (65' e 73'), poi con Casarola in semirovesciata dal limite, con palla alta di pochissimo. Fiammata Valtidone al 79', in contropiede Spiaggi costringe al miracolo Zappieri sulla bordata dell'attaccante ospite. Ma il match ball capita ancora sui piedi di El Marouf all'88, che lanciato a tu per tu con Shelna tenta di servire debolmente Borriello sul dischetto del rigore, facendosi intercettare il passaggio da Cardu, che salva la propria porta e blinda l'1-1.

GAZZOLA-VIGOLO 0-1
Gazzola: Nicolardi, Bavaresco E., Callegari (Chiapperini), Ingon, Bavaresco N., Coppeta, Bazzarri, Mazzari, Poisetti, Bazzarini, Fanni (Beccuti). All.: Franzini.
Vigolo: Tirelli, Cervini (Badagnani), Zamboni, Bisotti, Barnieri, Cortellini, Bertuzzi, Orsi, Brugnelli, Nani (Esposito), Aleksic. All.: Stecconi.
Rete: 26' Bisotti

AGAZZANESE-SAN SECONDO 1-2
Agazzanese: Cavallaro, Balbi, Curti, Scanu, Centi, Tagliavini, Cervi (Bongiorni), Miserotti, Burgazzoli, Bazzarini, Salami. All.: Agosti.
San Secondo: Terenzio, Daccò, Manicone, Giovati, Sarzi, Iotti, Pompini D., Zannoni, Pompini S., Lorenzini, Balestrazzi. All.: Pompini S.
Arbitro: Benevelli di Modena
Reti: 75' e 94' Lorenzini, 76' Curti

BORGONOVESE-PONTENURESE 0-2
Borgonovese: Beghi, Trespidi, Caragnano, Castagna (35' pt Giorgi), Benedetti (36' st Martinez), Bovarini, Prazzoli, Negrati, Aiello (20' st Balduzzi), Zanolini, Pietra. All. Zurlini
Pontenurese: Figoni, Covelli, Manzul (44' pt Orlandi), Codazzi (28' st Volpari), Baratti, Santurro, Cetti, Diagne, Gueye, Gambazza (45' st Cvetanov), Bassi. All. Macchetti
Arbitro: Luca Vegezzi di Piacenza
Marcatori: 42' pt e 44' st Gueye.

VERNASCA-DRAGO SAN GIORGIO 1-0
Vernasca: Sartori, Mazzani, Verdelli, Trabucchi, Gardoni, Malvezzi, Marcellini, Fulgoni, Sebastiani, Testa (70’ Concari),Bayire. All. Bertè
Drago San Giorgio: Losi, Capra, Mughetti, Duò, Bovarini, Facchini, Gallinari, Gioia (30’ Carini), Orefici (73’ Devoti), Trenchi (62’ Ioniti), Grisi. All. Baldrighi
Arbitro: Pareti di Piacenza
Reti: 2’ Testa

Giornata primaverile, campo in condizioni accettabili, Testa al 2’ minuto pennella una punizione dal limite all’incrocio dei pali. Sembra facile per i locali, ma il Drago San Giorgio si dimostra squadra bene organizzata e riesce a chiudere i varchi alle folate offensive locali, e dopo che al 6’ Sebastiani perde l’attimo per la stoccata vincente su assist di Marcellini, al 12’ Trenchi su punizione obbliga Sartori alla deviazione sulla traversa. Nonostante la posizione in classifica i ragazzi di Baldrighi danno filo da torcere ai locali, che potrebbero raddoppiare in più occasioni con Testa e Bayire, ma la frenesia e la voglia di strafare non permettono di arrotondare il punteggio. Nella ripresa, anzi, al 50’ è bravo Sartori in uscita a deviare una palla pericolosa dell’attacco ospite. Al 70’ Testa in posizione dubbia, non riesce nel sombrero al portiere, al 72’ lo stesso giocatore, quest’anno fermato per tutta l’andata da guai muscolari, si beve l’intera difesa ma, invece di servire Basire libero e solo, sparecchia a lato in malo modo. Al 75’ Concari appaena entrato serve un assist perfetto per Basire che tira sul portiere in uscita. Al 80’ Mazzani su corner colpisce di testa indisturbato ma la palla lambisce il palo.

CALENDASCO-GOSSOLENGO: 1-1
CALENDASCO: Tinelli, Barbone, Fornaciari, Losi (Castignoli), Campagna, Cassinelli, Tirelli, Montanari, Vignati, Corti (Ferri), Marchettini (Palmisano). Allenatore: Sig. Alfieri
Gossolengo: Fracchioni, Bertuzzi, Morandi (Karakolev), Rancati (Marina), Madini, Botti, Singarella (Landi), Rizzi, Bonino, Cavanna M. Cavanna P. Allenatore sig. Pezza
Arbitro sig. Garcia
Reti: 65’ Paolo Cavanna (G), 75’ Corti ( C)

Bella partita A Calendasco con i locali che prendono una boccata d’ossigeno dopo due sconfitte consecutive. Primo tempo divertente con le due squadre che si affrontano a tutto campo e creano diverse occasioni da gol. Comincia il Calendasco con una occasione con Corti che viene stoppato a tu per tu Con Fracchioni. Gli ospiti rispondono con Paolo Cavanna che su punizione colpisce la parte lta della traversa. È poi la vota di Singarella ad impegnare Tinelli da pochi passi. Il portiere Locale si supera anche su un tiro ravvicinato di Bonino. Il Calendasco non ci sta e con Vignati, bel tiro da fuori che sfiora il palo e Corti, mezza girata volante da fuori area dopo un bel controllo che si spegne sul fondo. La ripresa si apre con un sospetto fallo da rigore su Corti lanciato a rete e con un doppio salvataggio di Fracchioni su Tinelli. Al 20’ è però Paolo Cavanna a sbloccare il risultato con un bel tiro al volo da pochi passi su assist di Rizzi. Passano 10 minuti e Corti Pareggia ribattendo caparbiamente in rete da posizione defilata una prima respinta del portiere ospite. Al 35’ Castignoli su punizione colpisce la parte superiore della traversa ed al 40’ l’incerto arbitro Garcia non assegna un clamoroso rigore ai locali per un vistoso fallo su Vignati a tu per tu col portiere. Il Calendasco meritava sicuramente di più anche alla luce dei due rigori solari negati.

POLISPORTIVA BF BETTOLA-GERBIDOSIPA 3-0
POLISPORTIVA BF BETTOLA: Dallavalle; Cavanna (53’ Molinelli); Manini; Guglieri; Sinanovic; De Maio( 81’ Losi); Caravagg; Roffi; Regondi; Cinà( 77’ Cordani); Gheno(60’ Carrara). ALLENATORE SORESSI
GERBIDO: Massimini; Galante; Scrivani; Zamacchi (65’ Fortunato); Morlacchini (53’ Anelli); Stojanov; Vetrucci( 87’ Fragliasso); Chiesi; Balzarelli; Pella; Maurov ALLENATORE PEZZONI.
ARBITRO: Sig. Latifi
ESPULSI : 45’ Pella (GE) per proteste.
MARCATORI: 30’ Caravaggi (BF); 38’ Gheno (BF); 81’ Carrara (BF)

Bella giornata di sole al G. Rossetti di Bettola, buona cornice di pubblico. Partita combattuta ed equilibrata, Gerbido più pericoloso nella prima parte, ed al 25’ ci vuole un gran intervento di Dallavalle per negare il vantaggio agli ospiti. La gara si sblocca al 30’, quando Caravaggi batte dalla corta distanza, il portiere ospite Massimini. Cinque minuti dopo, grande lancio di De Maio da centrocampo, Gheno aggancia ottimamente e con un gran tiro dalla sinistra, infila sul secondo palo, per il 2 a 0 dei Bettolesi. Al 45’ Cavanna interviene su Pella sulla trequarti, per l’arbitro non c’è fallo ed il numero dieci del Gerbido si fa espellere per proteste. La ripresa inizia con gli ospiti in dieci, che spingono per addrizzare la gara, subito bomber Balzarelli sbaglia di testa da buona posizione, al 59’ il neo-entrato Anelli supera l’ottimo Dallavalle, ma sulla linea è Manini a negargli la gioia del goal. Le squadre si allungano, tante occasioni da una parte e dall’altra, più concreti i bettolesi che all’81’ portano, con Carrara, il risultato sul definitivo 3 a 0. (Magno)

RIVERGARO-BIVIO VOLANTE 5-1
Rivergaro: Picchioni, Colombi, Iordachioaia, Barani (Viani), Sassi, Capucciati, Piva, Bisogni(Silnovic), Mazzucchelli (Calamari), Ballerini (Balletti), Civardi (Dibra). Allenatore: Tramelli
Bivio Volante: Chinelli (Dodi), Bossi, El Aliane (Mei), Gjona, Castelli, Carusone (Varesi), Pinotti, Vignola, Hamzaoui, El Aliane, Varani. Allenatore: Barocelli
Arbitro: Donno
Marcatori: Bisogni (3), Mazzucchelli, Iordachioaia, Hamzaoui

Partita senza storia al comunale di Rivergaro, infatti il risultato va addirittura stretto ai padroni di casa che, oltre ai 5 gol, hanno creato tante altre situazioni di pericolo. Infatti già al primo minuto Mazzucchelli colpisce la traversa e subito dopo salta anche il portiere ma non trova lo spiraglio per concludere a rete; dopo pochi minuti Bisogni su assist di Ballerini insacca il gol del vantaggio e lo stesso bisogni poco dopo porge a Mazzucchelli la palla del raddoppio. Da segnalare sullo zero a zero l'unico tiro del bivio con Hamzaoui sul cui diagonale Picchioni compie una grande parata. Il secondo tempo si apre con il terzo gol su rigore di Bisogni per fallo sullo stesso lanciato a rete e poco dopo bisogni realizza la tripletta con un tocco sottoporta su perfetto assist dalla destra di Calamari; Iordachioaia porta a cinque i gol con un imperioso stacco di testa su punizioni di ballerini. Poco prima della fine Hamzaoui realizza il gol della bandiera per il bivio. Partita molto corretta e ottimo l'arbitraggio.
Mara

SAN POLO-SAN LORENZO 1-2
SAN POLO: Lavezzi, Bisagni, Asaro, Albasi, Puttni, Baldini, Abbonante, Andreello (Migliavacca), Riboni, Farina (Campana), Marani (Canisi). All. Mazzocchi
SAN LORENZO: Tavani, Ballotta(Cammi), Ghidoni,Ussia, Sogni (Rio), Russo Si.(Garioni),Russo Sm(Magni), Damenti(Lananna), RossiG, Rossi D.,Girotto. All. Guzzoni
RETI: 49° Rossi G., 53° Albasi, 88° Lananna
ARBITRO: Kallupi
 
Un San Polo in ottima forma ferma il San Lorenzo ma non la sfortuna. Dopo due minuti Tavani respinge in tuffo il diagonale di Farina, al 26° Lavezzi blocca in presa il tiro di Simone Russo. La partita prosegue poi intensa ed equilibrata,ma con qualche acuto in più per il San Polo. La ripresa inizia invece con il San Lorenzo in vantaggio, grazie al diagonale di Giovanni Rossi partito in contropiede al 49°. Risponde il San Polo dopo 5 minuti, con la punizione di Albasi che s'infila diritta all'incrocio. Il campo pesante non ferma il San Polo che,al 56° con Farina ed al 71° con Riboni,obbliga Tavani al tuffo. Ma al 88°,col San Polo tutto in avanti,parte il contropiede ospite; Lananna,pescato in area,sembra in fuorigioco,invece infila comodo il gol vittoria. Prima dei tre fischi, Lavezzi e la traversa bloccano il tiro a rimbalzo di Domenico Rossi.

PONTEGREEN-FULGOR FIORENZUOLA 2-0
Pontegreen: Cignatta, Fagioli, Avanzi, Rossi (75' Ginevra), Lombardelli, Lazzari, Cardini (30' Loiudice), Marchini (85' Grossi), Antonov, Preti, Robial (26' Saronni). All.: Marcarini.
Fulgor Fiorenzuola: Frisullo, Boiardi (45' Guarnieri), Ziotti, Bonini, Nicoli, Fusaro, Valente, Faroldi, Pastorelli (60' Mastrogiacomo), Barilli, Boccalini (78' Bance). All.: Di Natale
Reti: 21' Avanzi 60' Rossi

Al  Comunale di Castelvetro la compagine di mister Marcarini vince in scioltezza 2-0 e dimostra la sua solidità. Dopo una prima fase di studio il Pontegreen si fa vivo con un colpo di testa di Marchini, dagli sviluppi di un corner, Frisullo sicuro blocca la palla. Al 15' è Cardini, solo all'interno dell'area, a calciare alto una palla che meritava miglior sorte. Al 21' splendida azione corale dei gialloblù che dopo una fitta serie di passagi liberano Avanzi al limite dell'area, l'esterno si libera del marcatore e inquadra lo specchio con un destro micidiale che toglie le ragnatele alla porta difesa dall'incolpevole Frisullo. Al 30' Loiudice, subentrato all'infortunato Cardini, salta il portiere ma spreca da buona posizione calciando a lato a porta vuota. Al 38' ci vuole un super Cignatta per sbrogliare una mischia in area piccola, la sua uscita bassa toglie letteralmente la palla a Pastorelli pronto a ribadire in rete. La ripresa vede sempre il Pontegreen impegnato a chiudere la gara e dopo due grandi parate di Frisullo su Rossi, bel tiro da fuori deviato in angolo, e sul il colpo di testa di Antonov, l'estremo ospite nulla può sull'incursione dell'indemoniato Rossi che al 60' salta due avversari come birilli e insacca di sinistro. A questo punto la gara è sotto controllo, rimane il tempo per un gol inspiegabilmente annullato a Saronni al 75' e per Ginevra che, solo davanti a Frisullo, spreca una ghiotta occasione per chiudere la gara.

BOBBIO2012-SAN FILIPPO NERI 2-0
Il Bobbio 2012 torna alla vittoria battendo il San Filippo Neri al termine di una gara disputata, in una giornata quasi primaverile, sul terreno del Lucio Bianchi di Bobbio. Primo tempo con gioco prevalentemente sviluppato a metà campo con qualche occasione per parte. Le conclusioni però non impensieriscono più di tanto gli estremi difensori che si dimostrano attenti e sicuri nelle uscite. Nel secondo tempo il Bobbio 2012 si presenta in campo più determinato e il risultato si sblocca al 60' con Jordanov, lesto ad inserirsi su una palla ribattuta dalla difesa ospite, che con un tiro perfetto trafigge il portiere ospite. All'80' Marina, dopo un bell'inserimento sulla sinistra, serve una gran palla per Merli che dopo aver facilmente controllato, passa a Jordanov per il secondo gol. Nei minuti finali Marina ci prova più volte, prima di testa poi con una bella conclusione ed infine con un pallonetto che lambisce il lato superiore della traversa ma il risultato non cambia più.

SANNAZZARESE-VALNURE 0-0
Sannazzarese: Boselli, Covelli (Preti), Ziliani, Anelli, Galli, Gandina, Marchini, Ugolini, Grosso (Palmisano), Peluso (Ciselli), Fassa. All. Bricchi
Valnure: Bitta, Garilli, Galetti, Merisio, Zilli, Tagliaferri, Bergamaschi, Bance (Plate), Agnelli, Ferraro, Gobbi. All. Reboli

Primo Tempo - Le due squadre incominciano l’incontro con uno scambio di belle azioni da entrambe le parti con leggera preminenza dei locali con Marchini e Peluso. Al 20’ gli ospiti creano una pericolosa azione da gol con una palla filtrante in mezzo alla difesa diretta a Bance, ma Gandina attento, recupera e spazza via. Dal 30’ la Valnure si fa più pressante e crea diverse azioni, sempre, però, respinte dall’attenta difesa della Sannazzarese. E’ ancora della Valnure l’ultima azione significativa del primo tempo: Agnelli riceve appena fuori dall’area una passaggio d’oro, colpisce di prima, ma il tiro diretto in porta sfiora la traversa.

Secondo tempo - Il secondo tempo incomincia subito con la Sannazzarese che si fa avanti: al 47’ Palmisano appena entrato dribbla in area dalla sinistra due avversari, ma davanti a Bitta calcia sopra la traversa. Al quarto d’ora del secondo tempo in un momento di confusione la Sannazzarese rischia di subire gol in contropiede con Gobbi che, vedendo Boselli fuori dai pali, tenta di trafiggerlo con un pallonetto, che finisce fuori dallo specchio della porta. I locali tentano di reagire, ma senza risultati, prima con Ciselli che, servito magistralmente da Ugolini, non si accorge di essere solo davanti alla porta e tenta un passaggio a Palmisano; poi con Marchini che si lascia alle spalle due avversari e calcia strozzando però il pallone sul terreno, ne risulta un tiro troppo debole. L’ ultima azione degna di nota è sempre della Sannazzarese con un triangolo perfetto Palmisano-Ciselli-Palmisano, il quale perde l’attimo del tiro e viene ‘’murato’’ da Garilli. La Sannazzarese non va oltre il pareggio, sprecando una grande occasione.

LYONS QUARTO-WINNER 3-1
Lyons Quarto: Gobbi, Quadrelli, Ferrara, Inzani, Loconte, Remondi, Mazzocchi (Abbruzzese), Vezzoso (Parazzoli), Politi (Rebecchi A.), Vera (Paredes), Stigliano (Cerpja)

Inizio di gara in ombra per i ragazzi di mister Piselli che nella prima mezz'ora non sembrano in gran giornata, ma al 35' Mazzocchi su punizione pennella l'1-0 per i Lyons. Al 40' Politi prende palla spalle alla porta e da fuori area si gira ed esplode un gran sinistro che vale il 2-0 per i locali. Nel secondo tempo tanto agonismo in campo ma il Lyons Quarto è attento e preciso e alcuni buoni interventi di Gobbi e della difesa non permettono al Winner di accorciare le distanze. All'88' azione in solitaria di Cerpja sulla destra che entra in area e viene atterrato, ma riesce ad appoggiare la palla a Paredes che con un gran esterno sinistro infila l'incrocio e regala il 3-0 ai Lyons. Nel recupero il 3-1 finale del winner su rigore. Da segnalare nei locali le prestazioni eccellenti di gobbi e politi, ma in generale buona prova per tutto il gruppo ottimamente guidato da mister Piselli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento