Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Il sole di oggi non è bastato per rendere praticabili alcuni campi, zuppi della pioggia dei giorni scorsi. Non si sono giocate alcune partite in Prima categoria e in Seconda girone A. In Serie D il Pro Piacenza vince 1-0 il derby contro il...

Foto Galli-Spreafico-24
Il sole di oggi non è bastato per rendere praticabili alcuni campi, zuppi della pioggia dei giorni scorsi. Non si sono giocate alcune partite in Prima categoria e in Seconda girone A. In Serie D il Pro Piacenza vince 1-0 il derby contro il Piacenza, decide una rete di Franchi. Pareggio del Royale Fiore (1-1) mentre il Fiorenzuola vince a Colorno 4 a 2. Grandissima vittoria del Fontana Audax in casa della capolista Bibbiano (1-3) e la Castellana vince 5 a 1.

E' possibile inviare il commento della propria partita scrivendo all'indirizzo email redazione@sportpiacenza.it. Risultati di tutte le categoria, classifiche, commenti e tabellini:



Serie D
Piacenza-Pro Piacenza 0-1 qui il commento
Aurora Seriate-Lecco 1-1
Borgomanero-Legnago 4-1
Castellana Goffredo-Mapellobonate 2-1
Darfo Boario-Alzano Cene 1-3
Inveruno-Gozzano 2-1
Olginatese-Caravaggio 1-0
Pontisola-Sambonifacese 1-0
Pro Sesto-Seregno 2-3
Classifica clicca qui

Eccellenza
Bagnolese-Salsomaggiore 2-2
Centese-Arcetana 1-1
Colorno-Fiorenzuola 2-4 qui il commento
Crociati Noceto-Rolo 2-0
Fidentina-Sampolese rinviata
Folgore Rubiera-Lentigione 0-1
Pallavicino-Meletolese 2-0
San Felice-Pavullese 2-0
San Michelese-Royale Fiore 1-1
Classifica clicca qui

Promozione
Basilica2000-Biancazzurra 1-4
Brescello-Valtarese 1-0
Carignano-Soragna 2-1
Castellana-Montecchio 5-1
Castelnovese-Ciano 1-4
Medesanese-Cadelbosco 1-0
Povigliese-Calcio Casalese 0-0
Termolan Bibbiano-Fontana Audax 1-3 qui il commento
Traversetolo-Terme Monticelli 2-2
Classifica clicca qui

Prima Categoria
Agazzanese-Vigolo rinviata
Baby Brazil-Gotico Garibaldina rinviata
Borgonovese-Carpaneto 0-2
Corte Calcio-San Secondo 0-3
Gazzola-Bobbiese 0-4
Valtidone-Rottofreno 5-2
Viarolese-Pontenurese 1-3
Villanova-Bardi 3-3
Classifica clicca qui

Seconda Categoria A
Calendasco-Travese rinviata
Folgore-Gossolengo 1-0
Nibbiano-Pittolo 1-0
Nuova Spes-Turris 2-0
Olubra-Sarmatese 1-1
Pol.Pontenure-Cadeo rinviata
Ziano-Besurica rinviata
Classifica clicca qui

Seconda Categoria B
Combisalso-Alsenese sospesa
Podenzano-Juventus Club 2-6
Pontolliese-Arsenal 1-0
San Rocco-Drago San Giorgo 1-1
Sporting Fiorenzuola-Caorso 2-1
Vernasca-Busseto 3-0
Vigolzone-Borgo San Donnino 0-1
Classifica clicca qui

Terza Categoria A
Bobbio2012-Perino 3-0
Borgonovo-Bivio Volante 2-0
Lyons Quarto-San Giuseppe 1-6
Primogenita-Gragnano 1-3
Rivergaro-Winner 1-0
San Corrado-Niviano 0-0
Riposa San Filippo Neri
Classifica clicca qui

Terza Categoria B
Arquatese-San Lorenzo 3-1
Farini Bettola-Lugagnanese 1-2
Fulgor Fiorenzuola-Salicetese 2-1
Pontegreen-GerbidoSipa 0-0
San Lazzaro-Valnure 3-1
Sannazzarese-Gropparello 4-2
Riposa San Polo
Classifica clicca qui

Tabellini e commenti

SANMICHELESE-ROYALE FIORE 1-1
SANMICHELESE: Giaroli, Lugari, Vandelli, Malpeli, Di Maria, Lusvarghi, Gozzi, Mascolo, Montanari, Zocchi, Owusu. All. Ferraboschi.
ROYALE FIORE: Nutricato, Boselli (65’ Boccedi), Malvicini, Dorigo, Raguseo (67’ Quaglioni), Febbraro, Spagnolo (34’ Barbuzzi), Cambielli, Rizzo, Caravaglio, Rebecca. All. Montanari.
ARBITRO: Caroli di Ravenna.
RETI: 38’ Mascolo, 70’ Rebecca.
NOTE: al 32’ è stato espulso Malvicini.

CASTELLANA-MONTECCHIO 5-1
CASTELLANA: Gagliardi, Losi, Carini, Centanni (Mura dal 38' s.t.), Caritatevoli, Maino, Oppedisano, Fagioli, Zanaboni (Picetti dal 24' s.t.), Sattin, Bertelli (Tedeschi dal 27' s.t.). A disp.: Di Lauro, Tedeschi, Favari, Reggi, Picetti, Mura, Zarbano. All. Viciguerra
MONTECCHIO: Reggiani, Iacuzio, Zampineti, Oppido (Catella dal 1' s.t.), Sarzi, Cavazzi, Molteni, Migliaccio (Tinelli dal 24' s.t.), Piro, Fiordelmondo, Appiah. A disp.: Bolzoni, Frongia, Moka, Bertolini, Tinelli, Carella, De Sanctis (De Sanctis dal 19' s.t.). All: Rossi.
Arbitro : Di Noia (Mo).
Reti: Zanaboni al 1'p.t.(C), Sattin al 20' p.t.(C), Migliaccio al 38' p.t.(M), Bertelli al 12' s.t.(C), Oppedisano al 24' s.t.(C), Picetti al 43' s.t.(C)

TERMOLAN BIBBIANO-FONTANA AUDAX 1-3
TERMOLAN BIBBIANO: Giaroli, Fornaciari (dal 28'st Fornili), Bocelli, Daga (dal 26'st Ferrato), Tognetti, Martino, Orlandini, Scarpa (dal 28'st Nosenzo), Lorenzini, Tazzioli, Racaj. A disp.: Grassi, Moggi, Corsaletti, Barazzoni. All.: Gussoni.
FONTANA AUDAX: Villa, Enrici, Ramundo, Orru, Ferdenzi, Bellingeri, Dalla Valle, Meriggi, Bontempi (dal 26'st Adnani), Ferrari, Valla (dal 40'st Magnani). A disp.: Riboldi, Adheen, Costantino, Picca, Rossi. All..Stefanelli.
Arbitro: Manzo di Parma.
Reti: al 25' pt Ferrari (F), al 9' st Tazzioli (T), al 14' st Bontempi (F); al 45' st Magnani (F).
Note: Spettatori 250 circa. Ammoniti: Daga (B); Villa e Ferrari (F).
Espulso Tognetti (T) al 40'st per somma di ammonizioni.

BARDI-VILLANOVA 3-3
BARDI: Bosi, Valvona (20'Marc Borella, 70'Cavazzini),  F.SOlari, G.Solari, Todesco, Rolandetti, Marenghi, Faggiani, Pontremoli (61'Moruzzi), Losa, Belli. All.Sipone.
VILLANOVA 96: Bergonzi, A.Scichili, Boledi, Giorgi, Persegani (81'De Sensi), Gualazzi, Rossi, Franzi, Guida, Lori, F.Scichili. All.Fossati
Arbitro: Nasi di Reggio Emilia
Reti: 4'Losa(B), 11'F.Scichili(V), 50'Marenghi(B), 54' 65'Guida(V), 75'r Cavazzini(B)
Note: A.Scichili espulso al 66' per doppia ammonizione. Ammoniti Belli, Marc Borella

CORTE CALCIO-SAN SECONDO 0-3
CORTE CALCIO: Zappieri, I.Compaore, Gatti, Rizzi, Cavanna, Casarola (61'Galazzi), S.Compaore, Borriello, Rizzo (57'Mori), Baschieri, Frati. All.Di Donna
SAN SECONDO: Terenzio, Gazza (75'Gualazzini), Manicone, Giovati, Daccò, Sarzi, D.Pompini (65'Zannoni), Talignani, Sim.Pompini, Lorenzini, Balestrazzi (25'Borelli). All.Stefano Pompini.
Arbitro: Sfirro di Reggio Emilia
Reti: 37' 55'r Lorenzini, 77'Talignani

GAZZOLA-BOBBIESE 0-4
GAZZOLA: Barbato, Bavaresco E., Mazzarino, Bavaresco N., Bojkic, Fassina (10'Coppeta), Beccuti, Ngom, Prisetti (60'Fanni), Mazzarri, Bazzarini (70'Solari), All.Gottardo.
BOBBIESE: Scrocchi, Castignoli, D.Stojkov, Giunta, Ghigliani, Silva, Ragalli, M.Stojkov (72'Ballerini), Dabusti, Bianchi (85'Alberti), Dilettoso. All.Fava.
Reti: 10'Dilettoso, 20' 43'Dabusti, 35'Castignoli
Arbitro: Manfra di Parma

BORGONOVESE-CARPANETO 0-2
BORGONOVESE: Beghi, Bovarini, Trespidi, Castagna, Prazzoli, Gnocchi, Martinez (87' Pastorelli), Giorgi (74' Pietra), Zanolini, Balduzzi, Negrati (85' Ibra). All.: Zurlini
CARPANETO: Achilli, Livelli, Carini, Lovattini, Arata, Gorrini, Perazzi, Zangrandi, Centofanti (78' Pelizza), Russolillo (85' Brigati), Casarola (54' Guarini). All.: Paganini
ARBITRO: Faccini di Parma
RETI: 60' Guarini, 70' Livelli

Riparte alla grande il cammino dell' Asd Calcio Carpaneto, che espugna il campo della Borgonovese (2-0) e si riporta in vetta nel campionato di Prima categoria, approfittando del rinvio del match del Gotico Garibaldina. I tre punti sono arrivati grazie a un ottimo secondo tempo, che ha fatto seguito ai primi quarantacinque minuti sostanzialmente equilibrati. Già prima dell'intervallo, comunque, la formazione di Paganini si era resa pericolosa prima al 10' con Centofanti, poi al 40' con Livelli, che ha colpito il palo dopo una mischia in area. Nella ripresa, la svolta: al 55' Gorrini colpisce il palo sugli sviluppi di un calcio d'angolo, poi al 60' Guarini, da poco entrato al posto di Casarola, finalizza una splendida azione corale per l'1-0. Dieci minuti più tardi, il raddoppio con Livelli che incorna per il 2-0. Nel finale, la Borgonovese ha l'occasione per la prima rete, ma il pallonetto di Pastorelli termina fuori di poco.

VIAROLESE-PONTENURESE 1-3
VIAROLESE: Follini, Chierici, Guehi (46’ Vacca), Sorianini, Zannoni, Lavezzini, Riccardi, Attene (52’ Conti), Bozzetti, Bin, Messineo (80’ Scarica). All. Rinaldi.
PONTENURESE: Montini, Covelli, Manzul, Diagne, Baratti, Santurro, Cetti (81’ De Sensi), Codazzi, Gueye, Gambazza (65’ Orlandi), Bassi (70’ Cvetanov). All. Macchetti.
ARBITRO: Crovetti di Modena.
RETI: 38’ Riccardi, 44’ e 48’ Diagne, 74’ Gueye.

ASD VALTIDONE - ROTTOFRENO 5-2
ASD VALTIDONE: Shelna, Vigevani, Nicotti, Manstretta, Barberini, Colombi (Curreri), Viani (Marchese), Galelli (Molinelli), Spiaggi, Melampo, Alberici
ROTTOFRENO: Burgazzoli, Mitev, Manenti, Ozzola, Ciuffo, Mihajlovic, Chiapparoli, Giovene, Maffi, Stojkov, Peveri
 
Bella giornata ma terreno condizionato da giornate di pioggia, che si era abbattuta anche durante la notte. Valtidone che deve fare a meno di Capitan Cardu non al meglio, ottimamente sostituito al centro della difesa da Barberini. Partita a due facce a Pianello. Primo tempo in cui un Rottofreno molto tonico e intenso mette in difficoltà la più quotata Valtidone. La Valtidone passa però in vantaggio su rigore trasformato da Colombi, ma dopo poco arriva il meritato pareggio del Rottofreno che come dicevamo stava disputando un?ottima partita. Molta corsa e ottimo sfruttamento di tutte le zone del campo anche laterali di fascia. Nel secondo tempo invece entra in campo una Valtidone trasformata che schiaccia letteralmente gli avversari nella loro metà campo lasciando pochissime escursioni agli ospiti. Spiaggi si danna l'anima al centro dell'attacco e ottiene una tripletta personale oltre a numerose altre occasioni. Colombi è decisivo in quanto dopo il rigore trova anche il 2-1 con un bel tiro dalla distanza. Ma da segnalare soprattutto la grande prova di highlander Alberici che entra in ogni azione ed è sempre efficace nel trovare gli spazi per se e per dettare le azioni ai compagni.

OLUBRA-SARMATESE 1-1
OLUBRA: Rossetti, Prassoli (70' Labò), Cignatta P., Bernini, Passi, Abbruzzini (80' Cignatta D.), Filios, Casulli, Bosoni, Bissutti, Barella (60' Toschi). All. Vitaliano.
SARMATESE: Ferrari, Manini, Albasi, La Valle, Grassi, Korriku, Galvagni, Ardemagni, Bariani, Lampis, Garilli (65' Callegari). All. Grassi.
Reti: 9' Bariani, 80' Casulli.
Castel san Giovanni: pareggio sostanzialmente giusto al termine di una gara molto combattuta su un terreno al limite della praticabilità.
Parte meglio la Sarmatese pericolosa con Bariani, e dopo poco passa in vantaggio con un gol di Bariani dopo una bella azione personale di Manini. Al 20' ancora Sarmatese con Ardemagni su punizione, ma da qui in poi i padroni di casa reagiscono e vanno vicino al pareggio con Casulli, Barella e Bosoni e reclamano un rigore parso abbastanza netto.
Nella ripresa subito Bissutti che calcia fuori di poco e ancora Bosoni non trova la mira giusta, poi gli ospiti hanno due buone occasioni con Bariani (bravo Rossetti) e Galvagni. Ci prova anche Filios ma all'80 è Casulli a trovare il meritato pareggio con un gran destro in diagonale.

VIGOLZONE-BORGO SAN DONNINO 0-1
VIGOLZONE: Campominosi, Capelli, Grassi, Aquino, Tonelli, Olmi, Piazza (61 Maggi), Morelli (53 Salvatore), Tasev (78 Quadrelli), Botti, Rovida
BORGO SAN DONNINO: Spanu, Spotti (88 Trapassi), Cornali, Ferranti, Avanzi, Bernazzoli (75 Graffi), Pederzani, Maini, Frigeri, Carollo (90 Borlenghi), Rastelli
GOL: 35' Rastelli (B) rig.
 
Partita in dubbio fino all’ultimo per lo stato del terreno di gioco, molto appesantito dalle abbondanti piogge dei giorni scorsi, ma l’arbitro Pareti decide che si può giocare. I biancorossi guidati da Villani, con un paio di assenze importanti causa infortuni ricevono la corazzata Borgo San Donnino, capolista del girone. Il primo quarto d’ora vede gli ospiti pressare insistentemente con un buon possesso palla, ma il Vigolzone fa buona guardia, solo una paio di tiri da fuori area per parte, ma poco pericolosi. Al ’35 l’episodio che deciderà poi la partita: penalty per atterramento in area di Rastelli, il difensore biancorosso Capelli espulso e lo stesso Rastelli che realizza il rigore portando in vantaggio il Borgo 1-0. Allo scadere del primo tempo ghiotta occasione per i padroni di casa con Morelli che riesce a spizzare di testa un cross in area di Botti, ma la palla è di poco alta sopra la traversa. Al 52’ l’unica altra occasione avuta dagli ospiti quando Frigeri dalla destra entra in area, appoggia la palla in mezzo, ma la conclusione a distanza ravvicinata di Bernazzoli è deviata sulla linea da Tonelli (oggi migliore in campo). Il Vigolzone pur con un uomo in meno si riorganizza schierando una difesa a tre, riuscendo a mettere più volte in difficoltà gli ospiti, che tolto qualche lancio lungo per all’indirizzo di Rastelli, sembrano soffrire la grinta dei padroni di casa. Il Borgo rimane rintanato nella propria metà campo, difendendo con il coltello tra i denti (e con qualche simulazione di troppo) il vantaggio, spesso approfittando dell’inesperienza del giovane arbitro. Clamoroso è per esempio l’episodio che ha portato all’espulsione di Maggi: pur avendo subito lui il fallo, viene espulso per proteste dopo un accerchiamento dei giocatori ospiti al direttore di gara. Nonostante la doppia inferiorità i biancorossi concludono la partita all’attacco, disputando comunque un’ottima gara. Il Borgo riesce a strappare un’importante vittoria solo grazie ad un calcio di rigore, ma ha avuto il merito di aver saputo mantenere il vantaggio e riuscendo a conquistare comunque i 3 punti.

PODENZANO-JUVENTUS CLUB 2-6 
PODENZANO: Brusi, Panini, Moscheri, Adimi, Bossalini, Andreello (70' Zilli), Rebecchi, Garilli, Catapane (75' Barbieri), Forlini, Gervanotti . All. Boselli E.
JUVE CLUB: Finardi, Barberio, Mazzoni, Stabili, Lori, Bertini, Belletti (55' Attia), Manfredi (55' Di Menno), Ruffini (78' Fontana), Battista, Greco. All. Corniali
MARCATORI: 47' Forlini, 49' e 75' (rig.) Ruffini, 61' Catapane, 70' e 88' Battista, 79' Attia.
ARBITRO: Lanzillotta di Piacenza

Pesante tonfo del Podenzano che cade sul proprio campo: il risultato troppo largo per quanto visto in campo fino al secondo pareggio ospite. Primo tempo avaro di emozioni: è il Podenzano a sfiorare il gol in un paio di occasioni  in mischia prima con Catapane e poi con Andreello. Succede tutto nella ripresa: al 47' percussione di Garilli sulla sinistra, cross basso a centroarea e tap in vincente di Forlini. Passano due minuti e Ruffini pareggia in mischia. Il Podenzano torna avanti al 61' con colpo di testa di Catapane dopo uno slalom di Gervanotti sulla destra. Il pareggio ospite arriva tra mille polemiche quando la signorina Lanzillotta fischia una incomprensibile punizione per un presunto fallo su Belletti al limite dell'area: Greco sorprende Brusi sul primo palo con un tiro preciso e potente. Passano due  minuti e la Juventus Club trova il vantaggio con un inserimento di Battista dalla destra. Al 75' ancora protagonista la signorina Lanzillotta che fischia un rigore molto dubbio per un contatto tra Bossalini e Attia: ne fa le spese Brusi che viene espulso per proteste. Dal dischetto si presenta Ruffini che batte il neoentrato Barbieri. Nel finale la Juventus Club dilaga con Attia e Battista in contropiede; al 91' viene annullato un gol a Zilli per una posizione di fuorigioco dubbia.
Luca Montani

FOLGORE-GOSSOLENGO 1-0
FOLGORE: Cremona, Tassi, Alberici, Natale, Lavati, Colonna, Delfanti, Tedeschi(89' Basile), Maggi (89' Massari), Tagliaferri (78' Pacifici), D'Aniello. All.Caravaggi
GOSSOLENGO: Fracchioni, Landi, Morandi (57' Singarella), Rancati (66' Cavanna
P.), Bertuzzi, Mazzeo, Busconi, Marina (61'Rizzi), Bonino, Cavanna M., Karakolev. All.Pezza
Arbitro: Sig. Carotenuto En. PC
Marcatore: 34' Lavati

Partita giocata su un campo reso pesante dalla pioggia caduta nei giorni scorsi. Parte bene il Gossolengo e al 9' cross di Cavanna M. in area per Bonino che di testa manda il pallone fuori da buona posizione.Al 13' si fa' vedere la Folgore corner di Delfanti a centro area arriva Maggi che di testa manda alto sopra la traversa. Al 25' punizione di Maggi da buona posizione Fracchioni para senza difficoltà. Al 34' il gol che decide la partita corner di Delfanti sul primo palo per Lavati che tutto solo batte Fracchioni di testa 1-0. Al 37' punizione di Cavanna M. palla di poco alta sulla traversa. Nella ripresa il Gossolengo tenta di venire al pareggio al 50' un colpo di testa di Marina che termina fuori e al 62' con un tiro di Cavanna M. ma la palla esce alla destra di Cremona.Al 71' la Folgore a una buona occasione per radoppiare con Maggi ma Fracchioni in uscita sventa. L'ultima occasione della partita e' del Gossolengo

VERNASCA-BUSSETO 3-0
Vernasca: Zanoni, Marzolini, Villaggi, Boiardi, Gardoni, Pedretti, Malvezzi (75’ Concari), Fulgoni, Bayire, Bertè (50’Trabucchi) , Marcellini (68’ Mazzani). All. Bertè
San Rocco: Chiesa, Balsamo (67’ Bigotti), Cremona, Vesperoni, Oddi A., Pomati, Vascelli (54’ Beretta), Mascia (65’ Bulgarani), Amoretti, Oddi O., Boiardi. All. Bulgarani
Arbitro: Caja di Piacenza
Reti: 48’ Bertè (rig), 70’ Marcellini (rig), 75’ Villaggi
Note: espulsi Oddi A. e Penati per doppia ammonizione.

Giornata primaverile, campo in condizioni accettabile nonostante la pioggia copiosa della nottata, squadre che si controllano ed annullano reciprocamente per tutto il primo tempo, che finisce a reti inviolate e, praticamente senza una sola occasione da gol da entrambe le parti. Nella ripresa Marcellini dà finalmente brio alla manovra e al 48’ i difensori del Busseto lo devono fermare atterrandolo al limite dell’area, per gli ospiti fuori area, per l’arbitro è rigore con doppia ammonizione e relativa espulsione di Oddi A. Dal dischetto Bertè non sbaglia: 1-0. I locali non mollano ed è ancora Marcellini ad incunearsi in area dalla parte opposta costringendo il capitano Pomati ad un placcaggio in area che l’arbitro non può non punire con il penalty e l’allontanamento del difensore anch’egli già ammonito; Marcellini non sbaglia: 2-0. Con il doppio vantaggio e in undici contro nove i locali controllano agevolmente la reazione ospite e su corner trovano la terza rete con “Ibra” Villaggi che al volo di sinistro fulmina in diagonale l’incolpevole Chiesa. Vernasca che esce rinfrancato, ma ancora lontano dalla migliore condizione, nonostante la proverbiale compattezza di un grande gruppo.

BOBBIO2012-PERINO 3-0
Bobbio 2012: Costa, Mitrov B, Onorini, Mazzari, Stombellini (Mitrov R), Marina (Noroni), Artevi (Patrini), Bernardi, Granelli (Losini), Picchioni (Mela), Jordanov.
Perino: Scotti, Magnani, Perani (Boselli), Ghittoni, Filippini, Cecchini, Bertola (Ferrante), Nicora, Colombo, Ceruti (Adamini), Ragalli (Raggi).

Il Bobbio 2012 si aggiudica il derby con il Perino con gol di Granelli al 12 del primo tempo su rigore, Picchioni al 55° e Jordanov quasi allo scadere del tempo regolamentare. Il folto pubblico presente sugli spalti ha assistito ad una bella partita dominata dal Bobbio 2012 che si presenta subito con Jordanov ben servito da Artevi ma Scotti si disimpegna bene. Al 12, come detto, Granelli trasforma con freddeza il rigore concesso per fallo sullo stesso Granelli. Al 30° si vede il Perino con una punizione ribattuta dalla barriera. Al 35° rigoreper il Perino per fallo di mano in area di Onorini, ma l'ottimo Costa ipnotizza l'avversario e neutralizza il tiro dagli 11 metri. Sul finale del primo tempo cross di Granelli per Jordanov che impatta debolmente da buona posizione. Nel secondo tempo il Bobbio entra in campo più determinato e dopo una punizione di Colombo al 3° arriva il raddopppio con un bel tiro dai 25 metri di Picchioni che infila il portiere avversario. Al 26 Costa si supera su conclusione ravvicinata di Perani. Prima del terzo gol, ad opera di Jordanov lesto a sfruttare un errore in fase difensiva degli ospiti, da registrare una conclusione di Losini neutralizzata dal portiere. Buona la direzione del Sig Zanotti    

PONTEGREEN CASTELVETRO-GERBIDO: 0-0
PONTEGREEN CASTELVETRO: Bonetti; Fagioli; Avanzi: Rossi; Lombardelli; Lazzari; Loiudice (88'Antonov); Marchini; Ginevra (58' Robial); Boni(75' Preti); Saronni (65' Spataru). All.: Marcarini.
GERBIDO: Bernazzani; Galante; Novelli (67' Vetrucci); Lusha; Igbinovia (65' Mirisi A.); Stojanov; Mirisi V.; Chiesi (80' Rocca); Balzarelli; Pella; Montecorboli (78' Fortunato). All.: Antonacci.
Arbitro: Pellegrino di Piacenza

Termina 0-0 una gara combattuta e maschia tra due squadre toniche ed in forma, parte bene il Gerbido al 3' con un tiro di Pella che trova una deviazione involontaria di Lazzari che manda la palla sul palo esterno. Replica subito il Pontegreen prima con Saronni, al 5' la sua punizione sotto l'incrocio è deviata in angolo dall'estremo ospite, e poi all'8' con un bolide di Rossi dal limite che sfiora il palo della porta e fa tremare Bernazzani. Dopo una fase di studio la gara si accende verso la fine del primo tempo, prima con un lancio millimetrico di Avanzi per Loiudice anticipato da Bernazzani in disperata uscita e ancora i locali sfortunati  protagonisti di un rimpallo, Saronni colpisce di testa la palla indirizzata a rete incoccia la schiena di Ginevra e finisce sul palo, la ribattuta è preda dello stesso Ginevra che in precario equilibrio calcia a lato da pochi passi. Nella ripresa il forte vento è a favore degli ospiti ma la partita continuano a farla gli uomini di Marcarini e costringono gli avversari ad affannosi recuperi, come quello al 52' su Saronni falciato in area e calcio di rigore che potrebbe sbloccare la gara ma Fagioli calcia sul palo. Al 53' bel pallonetto in contropiede dell'ottimo Balzarelli ma la palla esce sopra la traversa. Al 70' è Loiudice a creare scompiglio in area ma ancora Bernazzani esce a valanga. Al 75' bel tiro di Rossi respinto da un difensore in area piccola. Il Gerbido si fa vivo in contropiede con Pella e Balzarelli ma Bonetti si oppone sempre con tempismo. La partita si incattivisce e a farne le spese all'85' è Lusha, espulso per doppio fallo. Il Finale è un autentico assedio con numerose mischie e occasioni sciupate, all' 88' Robial di testa appena sopra la traversa, Spataru al 90' che vede il suo tiro uscire di poco a lato e con Avanzi al 93' che non trova la porta da buona posizione.

PRIMOGENITA-GRAGNANO 1-3
Primogenita: Calabrese, Bracchi, Guglielmetti, Sacchi, Lunardini, Zavattin, De Lama, Barucci, Politi, Zermani, Moglia, All.Mezzadri.
Gragnano: Dolopi, Massari, Albasi, Riviera, Lupi, Bortolotti, Armanetti, Imberti, Cassi, Khias, Poggi.

Prima frazione tutta del Gragnano, che passa già al 2' con Cassi che trasforma un rigore concesso dall'arbitro Colla per netto atterramento su Armanetti, tra i migliori in campo. Ancora occasioni per il Gragnano, ma Calabrese dice no a Cassi, poi il pareggio a sorpresa dei locali che direttamente su punizione pareggiano. Gli ospiti non ci stanno e prima con Poggi e poi con Khias mettono in cassaforte la gara. Si va al riposo con un bel Gragnano. Nella ripresa si vedono molti cambi, e una buona pressione della Primogenita, ma finisce così, con una vittoria meritata da parte degli ospiti. I migliori per il Gragnano, Massari, Armanetti e Khias, ottima la direzione di gara di Colla.

RIVERGARO-WINNER 1-0
RIVERGARO:  N. Picchioni, A. Colombi (CAP) (M.Sinanovic, 25’ pt), M. Barani, I. Iordachioaia, N. Cappucciati, A. Piva, A. Civardi (M. Viani, 18’ st), A. Bisogni, D. Mazzucchelli (V.CAP), M. Calamari (D.Balletti, 28’ st), L. Ballerini (R.Dibra, 40’ st).
WINNER:  F. Falbo, L. Lombardi, D. Maiocchi (D. Miglio, 40’ st), S. Cecere(V.CAP), A. Ghezzi, D. Veluti (D.Borella, 25’ st), A. Curlisi (F.Anelli, 28’ st), G. Cutri, D.Riboldi, A. Codazzi, V.Mitev (CAP).
Reti: 67’ Bisogni (rig)

Partita combattuta al comunale “F.lli Ramponi” che si è conclusa con la vittoria di misura dei padroni di casa grazie ad un rigore procurato da Calamari e trasformato da Bisogni nel secondo tempo. Primo tempo che ha visto le due squadre affrontarsi a viso aperto. Alcune buone azioni dei padroni di casa cui è mandato la lucidità dell’ultimo passaggio per impensierire il portiere ospite Falbo. Per gli ospiti una grande occasione per capitan Mitev che solo davanti a Picchioni si fa ipnotizzare dal portiere locale bravo a respingere la conclusione dell’attaccante ospite. Nel secondo tempo, i bianco-verdi entrano in campo più determinati e a metà ripresa guadagnano il rigore della vittoria con Calamari che lanciato a rete viene atterrato dal portiere in uscita. Da quel momento in poi, i locali giocano in modo più fluido e convincente creando un paio di buone opportunità per il raddoppio. Gli ospiti cercano il pareggio senza però impensierire la difesa locale. Da segnalare infatti soltanto un bel tiro di Riboldi dal limite che Picchioni alza in angolo. Buon l’arbitraggio
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento