Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Domenica completa nel calcio dilettantistico piacentino, si gioca sui campi dalla Serie D alla Seconda Categoria, mentre in Terza Categoria (campionati fermi) ci sono i quarti di finale di Coppa Provinciali. In Serie D crolla il Fiorenzuola, che...

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica - 1-62

Domenica completa nel calcio dilettantistico piacentino, si gioca sui campi dalla Serie D alla Seconda Categoria, mentre in Terza Categoria (campionati fermi) ci sono i quarti di finale di Coppa Provinciali.
In Serie D crolla il Fiorenzuola, che perde 1-3 in casa contro il San Donato (gol di Pezzi per i piacentini).
In Eccellenza allunga ancora il Carpaneto che vince 2-0 contro il Salsomaggiore (gol di Colla e Girometta) mentre il Nibbiano/Valtidone perde a Bibbiano 2-1 (gol di Piccolo). Brutta botta anche per il Gotico Garibaldina che rimedia un secco 3-0 in casa dal San Felice.
In Promozione sconfitta per l'Agazzanese, 3-1 sul campo della Piccardo (gol di Delfanti), sconfitto anche il Fontana Audax 2-4 in casa dal Carignano (reti di Cerati e Abbiati).
In Prima Categoria termina a reti inviolate il derby tra Borgonovese e Castellana, crolla la Bobbiese (1-3) in casa del Baby Brazil in rete Cilmi e doppietta di Manzo. L'Alsenese vince 0-2 a Pontenure (gol di Marcellini e Spotti), la Spes vince 1-3 sul campo dello Scanderbeg (due gol Pagani e uno Vignati). Gran prova anche del Vigolo, 1-4 un casa del Soragna (tripletta di Sadik e una rete Carlini). Sempre in Prima Categoria gran vittoria della Sarmatese sulla Sannazzarese, 3-0 firmato dalla doppietta di Lampis e dal gol di Maffi.
Da segnalare, in Terza Categoria, le dimissioni del tecnico del Rivergaro Umberto Borlenghi, la squadra viene affidata temporaneamente ad Andrea Tramelli
Tutti i risultati e le classifiche:

Serie D
Castelvetro-Ravenna 1-2
Colligiana-Poggibonsi 0-1
Delta Rovigo-Scandicci 5-0
Fiorenzuola-San Donato T. 1-3
Imolese-Pianese 2-2
Lentigione-Adriese 1-1
Ribelle-Correggese 1-1
Rignanese-Mezzolara 1-1
Sangiovannese-Calstefranco 2-0
Classifica qui

Eccellenza
Bibbiano-Nibbiano/Valtidone 2-1
Carpaneto-Salsomaggiore 2-0
Casalgrandese-Rolo 2-0
Colorno-Cittadella 1-1
Fidentina-Fiorano 2-2
Folgore Rubiera-Bagnolese 1-0
Gotico Garibaldina-San Felice 0-3
Luzzara-Carpineti 3-0
San Michelese-Axys 0-1
Classifica qui

Promozione
Castelnovese-Viarolese 0-1
Fontana Audax-Carignano 2-4
Montecchio-Marzolara 2-3
Noceto-Basilica 2-0
Piccardo Traversetolo-Agazzanese 3-1
Brescello-Borgo San Donnino 5-0
Il Cervo-Langhiranese 1-0
San Secondo-Pallavicino 0-1
Terme Monticelli-Fidenza 3-0
Classifica qui

Prima Categoria
Bobbiese-Baby Brazil 1-3
Borgonovese-Castellana 0-0
Juventus Parma-Madregolo 3-2
Medesanese-Fontanellatese 2-2
Pontenurese-Alsenese 0-2
Sarmatese-Sannazzarese 3-0
Scanderbeg-Spes 1-3
Soragna-Vigolo 1-4
Classifica qui

Seconda Categoria A
Niviano-Folgore 6-1
Pittolo-Ziano 2-3
Podenzano-Perino 2-0
Rottofreno-Pontolliese Gazzola 1-0
Royale Fiore-Vigolzone 1-2
Travese-Bobbio 1-1
Turris-San Giuseppe 3-2
Classifica qui

Seconda Categoria B
Arquatese-Zibello 1-2
Caorso-San Rocco 2-2
CombiSalso-Pro Villanova 2-2
Corte Calcio-LibertaSpes 3-4
Fontanellato-Pontegreen 7-2
Salicetese-Chero 0-2
Sporting Fiorenzuola-San Lazzaro 2-0
Classifica qui

Terza Categoria, quarti di finale Andata di Coppa
San Filippo Neri-Borgonovo 1-1
Calendasco-Rivergaro 1-3
San Lorenzo-Fulgor Fiorenzuola 3-2
Junior Drago-Primogenita 1-2

COMMENTI E TABELLINI

CARPANETO-SALSOMAGGIORE 2-0
CARPANETO: Corradi, Murro, Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Fumasoli, Mazzera (56' Colla), Girometta, Lucci, D'Aniello. A disposizione: Terzi, Ghidotti, Berishaku, Colla, Compiani, Orlandi, Criscuoli. All. Mantelli.
SALSOMAGGIORE: Bonafini, Compaore I., Morigoni, Frigeri, Pedretti, Faye, Barani, Tortora, Dioni, Rovelli (63' Carpi), Di Mauro. A disposizione: Bonati A., Bonati C., Compaore A., Bagatti, Graneli, Fiorani, Carpi All. Bertani.
RETI: 66’ Colla, 77’ Girometta
ARBITRO: Sfirro di Reggio Emilia (Palmieri e Slobodeniuc di Modena)

BIBBIANO SAN POLO-NIBBIANO/VALTIDONE 2-1
BIBBIANO SAN POLO: Giaroli, Fornaciari A.,Tanchis, Fornaciari D., Scarpa, Costa, Lambruschi, Guidetti (25' st Arduini), Attolini, Beatrizzotti (13' st Ravanetti), Bedotti.
NIBBIANO/VALTIDONE: Cabrini, De Matteo, SIlva, Bianchi (21’ st Arena), Ruopolo, Colicchio, El Yamani (21’ st Frigoli), Marmiroli, Piccolo, Jakimowski, Cremona. All.: Perazzi.
ARBITRO: Pette (Bo). Assistenti: Gaddoni (Faenza) e Selvaggio (Pr).
RETI: 4' st Beatrizzotti, 21' st Antolini, 38’ st Piccolo
NOTE - Corner 4-4. Ammoniti: Piccolo 32' pt e Marmiroli 35' pt, Cremona 19' st , Scarpa 31' st, Colicchio 32' st. Espulso: Marmiroli per somma di ammonizioni.

GOTICO GARIBALDINA-SAN FELICE 0-3
GOTICO: Anelli, Pagani, Carini, Mawa (Dosi), Cavicchia, Pietra, Perazzi (Franchi), Gardella, Centofanti (Stingo), Raggi, Bertelli. All.: Costa.
SAN FELICE: Calanca, Barbalaco, Marchesini, Caesar, Martini, Ficarelli, Refolo (Pelacani), Larthey (Bequraj), D’Este (Casoni), Cremaschi, Balthazi. All.: Galantini.
ARBITRO: Manfra di Parma
RETI: 20’ pt Caesar, 10’ st Martini, 11’ st D’Este
NOTE - Espulsi Dosi al 13’ st e Franchi al 43’ st

PICCARDO TRAVERSETOLO-AGAZZANESE 3-1
PICCARDO: Piazza, Picchi, Guareschi, Casisa, Santurro, Margini, D’Urso, Tanzi, Chiurato, Tagliafierro, Parapani. All.: Bazzarini.
AGAZZANESE: Lupi, Livelli, Alberici, Moltini, Mauri, Lombardi, Lilla, Braghieri, Delfanti, Oppedisano, Zanaboni. All.: Frattini.
ARBITRI: Crescenti
RETI: 29’ pt e 42’ st D’Urso, 33’ st rig. Picchi, 37’ st rig. Delfanti

Allo stadio di Traversetolo si è giocata la partita di cartello della 15esima giornata del girone A di promozione. Vince meritatamente la Piccardo per 3-1 contro una spenta e mai in partita Agazzanese. L'Agazzanese soffre sulla fascia destra dove schiera due giovani mentre un Lombardi in palla sulla fascia opposta produce una mole di gioco da altra categoria. La Piccardo invece si affida a bomber Chiurato supportato da Tagliafierro. Il ritmo è alto sin dall'inizio per merito della Piccardo che tiene il pallino del gioco in mano senza però rendersi particolarmente pericoloso, mentre l’Agazzanese cerca di pungere in contropiede ma i troppi palloni persi in uscita rendono le azioni lente e macchinose. Al 29esimo D'Urso su calcio d'angolo insacca da dentro l'area piccola cogliendo di sorpresa la retroguardia ed l'estremo difensore Lupi colpevolmente fermi. L'Agazzanese si rende pericolosa verso il finale di tempo con una giocata personale di Zanoni su cui è bravo Piazza a deviare in calcio d'angolo. Nel secondo tempo le occasioni scarseggiano, ma è sempre la Piccardo a fare il gioco ed è Picchi a raddoppiare al 33esimo su rigore causato da Lupi che stende un penetrante e scatenato Mbersi. Sul 2-0 Alberici entra a piedi uniti su Mbersi e viene espulso. Al 37esimo Mauri prende un rigore steso da Piazza che Delfanti realizza accorciando le distanze. D'Urso suggella la vittoria realizzando il terzo gol al 42esimo. Migliori in campo: D'Urso e Lombardi.

FONTANA AUDAX-CARIGNANO 2-4
FONTANA AUDAX: Rebecchi, Strozzi (80' Lodigiani), Arodotti, Mazzini, Piva, Enrici (61' Trespidi), Vercesi, Azim (71' Battaglino), Cerati, Abbiati, Bonomi. A disposizione: Valizia, Gjoka, Pellizzotti, Torcivia. Allenatore: Stefanelli.
CARIGNANO: Dessena, Delfante, De Angelis, Pioli, Conti, Belli, Cila, Tognoni, Tommasini (76' Mantelli), Pin (85' Gratis), Nardi (92' Ferrari). A disposizione: Araldi, Ferrato, Rossetti, Fiordelmondo. Allenatore: Marcotti
Arbitro: Bejtullahu di Piacenza. Assistenti: Cocchiara e Daja di Piacenza
Reti: 2’ Belli, 18’ Nardi, 35’ Tognoni, 64' Cerati, 81' Abbiati, 89' Tognoni
Ammoniti: Vercesi, Conti, De Angelis, Nardi, Mazzini

Il Fontana, reduce da 2 sconfitte consecutive, ospita un lanciatissimo Carignano, seconda forza del campionato che vanta 7 vittorie nelle ultime 7 gare di campionato.
Pronti via e la formazione parmense conferma l’ottimo momento e sugli sviluppi del secondo calcio d’angolo Pin si libera sulla destra e mette in mezzo un’ottima palla che Belli a centro area spedisce in rete per l’immediato vantaggio ospite.
Il Fontana, colpito a freddo prova a reagire e, dopo un pericoloso traversone da sinistra di Bonomi, crea una buona occasione al 9’ con cross dalla destra di Strozzi che trova alla deviazione di testa Abbiati con sfera che fa la barba al palo alla sinistra di Dessena.
La squadra di Stefanelli pressa e gioca un buon quarto d'ora, ma al 18' il cinismo del Carignano spegne le speranze di casa; l'ottimo Pin concede il bis questa volta sulla fascia sinistra ed offre il secondo assist di giornata per Nardi che anticipa il proprio marcatore, ringrazia e sigla a centro area lo 0 a 2.
Il doppio svantaggio stordisce l'undici castellano che accusa il colpo con il Carignano che diventa padrone del gioco e, grazie all'intesa dei propri avanti degnamente supportati da Pin, Nardi e Cila, crea un'altra palla gol con il numero 11 parmense che di destro colpisce la base del palo.
Il Fontana si rivede in avanti al 25' con una buona azione sulla destra di Bonomi con palla al centro per Abbiati che al volo impegna Dessena in una difficile parata in 2 tempi.
Al 35' gli ospiti approfittano di una punizione a centrocampo battuta con velocità e puniscono ancora la poco attenta retroguardia locale con Tognoni che si invola tutto solo verso Rebecchi ed infila la rete del triplice vantaggio ipotecando di fatto la vittoria finale.
La ripresa si apre con l'ennesima azione di Pin (il migliore dei 22 in campo) che sfiora il palo dal limite con un destro di potenza e con un Carignano che da l'impressione di poter agevolmente controllare l'incontro anche perchè la fase realizzativa è risaputo essere uno dei punti dolenti dei piacentini, ma al 19' proprio un eccesso di sicurezza ospite causa una leggerezza difensiva di cui approfitta Bonomi che da destra scodella al centro dove Cerati è bravo in elevazione a trovare di testa il tocco per la rete che riaccende un minimo di speranza.
Il Fontana ci prova, ma la difesa del Carignano chiude con ordine e buona organizzazione e le ripartenze ospiti tengono in allerta un reparto difensivo castellano che spesso manca della necessaria lucidità consentendo agli avanti parmensi di approfittarne per rendersi pericolosi come al 27' quando un'indecisione castellana permette al Carignano di conquistare una punizione dal limite calciata dal solito Pin con destro a giro ottimamente deviato in angolo da Rebecchi.
Al 32' il neoentrato Mantelli si trova a tu per tu con l'estremo castellano che lo blocca in uscita ed un minuto dopo altra sfida fra i due con ribattuta di piede del numero 1 ad avitare il peggio.
Stefanelli inserisce in avanti anche Lodigiani ed all'81' la partita incredibilmente si riapre, Cerati inventa un assist per Abbiati che appena dentro l'area lascia partire un bel sinistro che non lascia scampo a Dessena e consente al Fontana di provare a raddrizzare l'incontro, ma nonostante il tentativo di forcing finale non arrivano altre occasioni degne di nota ed il Carignano chiude ogni possibilità di rimonta al minuto 89 grazie al contropiede finalizzato dal destro in diagonale di Tognoni che firma la doppietta personale e regala l'ottava vittoria di fila alla propria squadra lanciata alla rincorsa della capolista Pallavicino.
Per il Fontana terzo tonfo consecutivo con qualche amnesia difensiva di troppo e l'obbligo di tornare a fare punti a partire dalla prossima trasferta in casa del Borgo San Donnino

BORGONOVESE-CASTELLANA 0-0
BORGONOVESE: Beghi, Benedetti, Baldini, Confalonieri, Armani, Ferdenzi, Spreafico, Barberi, Zanolini, Prazzoli, Gueye. All. Grassi. A disposizione: Maffi, Bamba, Giorgi, Lahroum, Sartori, Scarpa, Tagliaferri.
CASTELLANA: Cavallaro, Losi, Filipov, Giletti, Caragnano, Maravelli, De Stefano, Sattin (14'st Muzzupappa), Zarbano, Fagioli, Annarumma (26'st Maccabruni). All. Albertelli. A disposizione: Petronio, Ghilardelli, Piccinini, Boccedi, Bergamaschi.
Arbitro signor Davide Bersani di Piacenza

SARMATESE-SANNAZZARESE 3-0
SARMATESE: Forterri, Presta, Bernini, Gallerati, Ardemagni, Boledi, Fantini, Montini, Maffi, Lampis, Albasi. A disposizione Leccacorvi, Angov, Galvagni, Alberici, Picerni, Bariani. All. Agosti
SANNAZZARESE: Bergonzi, Baldrighi, Boledi P. (73’ Luppi), Orru, Caranci, Mini, Simone (76’ Rossi), Raguseo (56’ Diagne), Bazzarini, Melampo, Boccuni. A disposizione: Balordi, Cortellini, Delfanti, Antonini. Allenatore Chiappini
Arbitro Maizzi della Sezione di Parma
Reti: 54’ Maffi, 81’ e 91’ Lampis.

La Sarmatese bissa la vittoria di Alseno con un secco 3-0 ai danni della Sannazzarese. Prima parte di gara piuttosto equilibrata con ritmi sostenuti e grandi duelli a metà campo ma non si registrano occasioni degne di nota da ambo le parti. Al 24’ punizione per la Sarmatese, calcia Ardemagni e Bergonzi respinge non senza difficoltà. Rimarrà l’unica conclusione a rete di tutta la prima frazione. Nella ripresa la Sarmatese cambia passo e al 54’ palla in profondità di Fantini per Maffi che supera Bergonzi con un tocco preciso e locali in vantaggio. Al 68’ Diagne mette in mezzo, la difesa respinge, Bazzarini calcia dal limite e la palla va a colpire il palo alla destra di Forterri. Alla mezz’ora la Sarmatese ha la grande occasione per il secondo gol con Lampis che a tu per tu con Bergonzi si fa respingere la sua conclusione. Raddoppio rinviato solo di pochi minuti infatti al 81’ veloce ripartenza della Sarmatese con Montini serve Lampis che si invola da solo verso Bergonzi e lo batte con un preciso pallonetto. La Sannazzarese non sembra avere la forza per reagire e allo scadere bel assist di Albasi per Lampis che dal limite dell’area infila ancora Bergonzi con un preciso tiro a giro, che tocca il palo e termina in rete. Finisce così 3-0 per un’ottima Sarmatese da elogiare in blocco. In conclusione una nota di merito per l’impeccabile direzione di gara del Sig. Maizzi.

BOBBIESE-BABY BRAZIL 1-3
BOBBIESE: Scagnelli, Garilli, Karakolev, Sozzi, Silva, Lunini, Dilettoso, Ragalli (Serratore), Brugnelliu, Dabusti (Giunta), Scabini (Bellocchi). All.: Bongiorni.
BABY BRAZIL: Tirelli, Bovarini, Nicotti, Gozzi, Bellingeri, Arata, Garà, Bernini, Manzo, Cozzi (Cilmi), Nosotti (Rosi). All.: Corvi.
ARBITRO: Gresia di Piacenza
RETI: 30’ e 60’ Manzo, 80’ Karakolev, 82’ Cilmi

PONTENURESE-ALSENESE 0-2
PONTENURESE: Silva, Cetti (Costi), Pancotti (Villaggi), Russolillo (De Sensi), Biolchi, Lovattini, Franchi, Boban, Rizzo, Fulcini, Marzini. All.: Caruso.
ALSENESE: Fornasari, Cucchi, Lorenzano, Sghiavetta, Zamboni, Santi, Spotti, Santi, Borella, Marcellini (Orlandi), Compiani (Palmas). All.: Guarnieri.
ARBITRO: Casoni di Reggio Emilia
RETI: 14’ Marcellini, 63’ Spotti

SORAGNA-VIGOLO 1-4
SORAGNA: Gallicani, Villani, Bertoncini, Martini, Venturini, Vojkic, Loschi (Bertoni), Verduri, Cantini, Zanni (Testa), Spocci. All.: Setti.
VIGOLO: Cordoni, Cardone (Bersani), Carlini, Arcari (Celato), Orsi, Bruni, Mazzoni, Bertuzzi, Badagnani, Sadick, Signaroldi (Raimondi). All.: Macchetti.
ARBITRO: Bonioni di Reggio Emilia
RETI: 15’, 27’ e 43’ Sadick, 35’ Verduri, 52’ Carlini

SCANDERBEG-SPES 1-3
SCANDERBEG: Bo, Cila, Poltronieri, Paszkiewicz, Brusci, Oleinic (Ardito), Curcani, Biondo (Blushay), Bocchi, Minari (Prekay), Lorenzano. All.: Oddi.
SPES: Ironi, Malucini, Piccini, Brigati, Scarpa, Rozza, Vignati, Pagani (Papa), Campana, Lucci (Tedeschi), Fornaciari. All.: Sassi.
ARBITRO: Felicioli di Parma
RETI: 1’ e 3’ Pagani, 60’ Vignati, 92’ Ardito

SPORTING FIORENZUOLA-SAN LAZZARO 2-0
SPORTING: Figoni, Gianessi, Cremona, Alberto, Miserotti, Scrivani, Gandina, Caminati (Campanili), Cammarano, Seletti, Raffo (Marchi). All. Quintavalla
SAN LAZZARO: Gallerati, Sonlieti, Allegri, Dimitriev, Piccoli, Mennai, Tozzoni, Adimi, Balzaretti, Plate', Bellocchio. All. Antonacci.
RETI: 11’ e 30 Seletti

Va di scena al comunale Fiorenzuola lo scontro al vertice tra la seconda e la terza in classifica. Vince la squadra di Quintavalla meritatamente, andando in difficoltà solo nella parte finale del secondo tempo quando rimane in dieci per l’espulsione di un giocatore.
Parte forte lo Sporting, bellissimo tiro di Raffo da lontano, traversa piena, arriva Caminati che insacca ma l’arbitro fischia il fuorigioco.
Risponde il San Lazzaro con Balzaretti, tiro a volo ma la palla esce. Lo Sporting potrebbe passare in vantaggio al '10, su errore della difesa arriva Caminati ma non è lesto a insaccare. All’11’ passa lo Sporting con Seletti, (forse il migliore), Cammarano dà una palla filtrante, stop e tiro al volo, gol imparabile. Raddoppio dello Sporting con eurogoal di Seletti in girata al volo. Al 30’ tiro al volo di Miserotti, palla alta.
Clamorosa azione delle Sporting, traversone basso, per poco Raffo non ci arriva. Gli ultimi 10 minuti vedono avanti il San Lazzaro, ma in entrambi i casi Bellocchio trova un buon Figoni a chiudere lo specchio della porta.
Parte il secondo tempo, la partita diventa più brutta complice il campo pesante. Al '15 palla clamorosa per il 3 a 0 ma l’attaccante dello Sporting sbaglia a tu per tu col portiere. Adimi su mischia da calcio d’angolo calcia alto. Su calcio d’angolo dello Sporting, sempre Seletti al volo ma la palla è lenta, para il portiere del San Lazzaro. Castellana appena entrato cerca il gol di testa, palla oltre la traversa. Al 35 si supera Figoni deviando in angola un bel tiro del San Lazzaro. La partita si chiude con un ultima occasione del San Lazzaro per accorciare il risultato, sempre su mischia da calcio d angolo, un giocatore del San Lazzaro calcia alto da pochi metri.

PODENZANO-PERINO 2-0
PODENZANO: Brusi, Lo Campo, Murelli, Rebecchi, Bossalini, Sogni,
Gervanotti (Alnici), Giacopazzi (Galetti) , Rigolli L., Anelli (Chiappa), Caputo (Galetti). All. Sparzagni
PERINO: Scotti, Stojkov, Cinà, Bertola (Tacchini), Ghigliani, Begov,
Regalli A., Jordanov, Ragalli L.(Raggi), Colombo, Cvetanov. All. Ghigliani
MARCATORI: 20’ (rig.) Anelli, 51’ Caputo

Continua la striscia vincente del Podenzano che batte sul proprio campo anche il Perino. Padroni di casa sin da subito padroni del gioco ma che faticano a sfondare. La svolta arriva al 20’ quando da una punizione di Anelli dalla destra Pennuzzi vede un tocco di mani volontario di Colombo in mischia: sul dischetto si presenta Anelli che trasforma spiazzando il portiere. Il primo tempo finisce con il Podenzano padrone del gioco e poche altre emozioni.
In avvio di ripresa arriva il raddoppio dei padroni casa: pallonetto di Anelli da dentro l’area sul secondo palo dove dalla sinistra arriva Caputo che insacca al volo. Al 60’ grande azione di prima sulla sinistra con uno scambio Galetti – Caputo concluso da quest’ultimo con un destro a giro deviato in angolo da un miracolo di Scotti. Tre minuti dopo il Podenzano trova anche i terzo centro con Luca Rigolli che scappa via in contropiede, resiste ad un strattone di Ghigliani ed infila in rete, ma l’arbitro non concede l’evidente vantaggio e fischia un calcio di punizione a favore del Podenzano ammonendo il difensore ospite. Nel finale il giovane Chiappa a tu per tu con Scotti calcia a lato di pochi centimetri.
Claudio “Donnie Joker” Campari

CORTE CALCIO-LIBERTASPES 3-4
CORTE CALCIO: Bozzetti, Deolmi (10’ Spaziani, 86’ Agogliati),
Tamarri, Larhzafi, Scarano, Lister, Montella, Ebanelli (69’ Maggi), Bayire, Zirafi, El Marouf. A disposizione: 12 Leonardi, 13 Bassanetti, 16 Benaglia, 18 Decarli. All. Sichel (Di Donna Squalificato).
LIBERTASPES: Riboldi, Komesar, Caravaggi, A.Terret, Bisi,
Minali, D.Terret, Taranti, Poisetti (91’ Dallospedale), Angov (75’ Cavanna), Forlini (93’ Maschi). A disposizione: 12 Sozzi, 15 Favari, 17 Boselli, 18 Franchi. All. Monnet.
ARBITRO: Sig. Piseroni di Piacenza.
RETI: 5’ Bayire (C), 22’ Poisetti (L), 27’ Ebanelli (C), 42’
rig. Poisetti (L), 47’pt Forlini, 55’ Lister (C), 88’ Forlini (L).
ESPULSI: all’81’ A.Terret (L) e all’86’ D.Terret (L).

Libertaspes, che impresa! Al cospetto di un Corte rabberciato dalle infinite assenze (fuori per infortunio Cammarata, Frescaroli, Attini e Ferreira, a cui si aggiunge Deolmi dopo una manciata di minuti, oltre allo squalificato Boselli) ma smanioso di riscatto dopo la bruciante sconfitta col Chero, i verdeblu di mister Monnet si dimostrano cinici e spietati, e approfittando di ogni disattenzione della retroguardia magiostrina mettono 3 punti in cascina e si confermano al vertice della classifica. Girandola di emozioni nel primo tempo: al 5’, apertura magistrale di Larhzafi per il rientrante Ebanelli, tocco al centro per Bayire che anticipa Riboldi e fa 1-0. Al 10’ fa il suo esordio nei dilettanti Spaziani, classe 2000, che mostra personalità e zero paura nella zona nevralgica del campo. Al 22’ Poisetti pareggia i conti, da vero rapace d’area tocca con la punta sul filo del fuorigioco la sassata di Forlini dal limite, 1-1. Il Corte non ci sta e al 27’ mette di nuovo la freccia: Ebanelli, scatenato, riceva sulla destra, guarda il portiere e lo fa secco con un pallonetto pregevolissimo all’incrocio dei pali opposto, 2-1. Il vantaggio fa male ai biancorossi, che si “siedono” e al 42’, complice un’ingenuità di Montella (fallo di mano con palla in uscita dall’area), subiscono il pari di Poisetti, freddo a spiazzare Bozzetti dagli 11 metri per il 2-2. Fine primo tempo? Neanche per sogno, perché al 2’ di recupero Forlini si inventa una mezza girata dal limite che coglie di sorpresa Bozzetti, 2-3.
Nel secondo tempo il Corte pareggia subito i conti con Lister, che fa 3-3 al 55’ con una punizione bomba dal limite che “trafigge” la barriera e si insacca con Riboldi immobile. Nel finale, dentro Cavanna per Angov a ravvivare l’attacco ospite, poco prima che proprio i verdeblu rimangano in 9 per le espulsioni in rapida successione dei fratelli Terret. Nel rush finale mister Di Donna si gioca la carta Agogliati (’98), attaccante, per Spaziani vista la doppia superiorità numerica, ma un’altra disattenzione a 2’ dal termine costa carissima: palla tagliata sul secondo palo, contrasto Montella-Forlini con quest’ultimo che ha la meglio e, incredibile, da terra riesce a mettere alle spalle di Bozzetti, 3-4.

FONTANELLATO-PONTEGREEN CASTELVETRO 7-2
FONTANELLATO: Guyeie, Rizzo, Corleto (30' Bacchini), Ladu, Rivara, Albergo, Vascelli, Torri, Raggi, Torsiello, Rainieri (80' Oudad). All Sig Bonazzi.
PONTEGREEN CASTELVETRO Boselli, Avanzi, Denti, Bosi (85'Preti) , Fagioli, Manzi, Martinelli, , Pezzola, Spataru( 70' Saronni), Agosti, Cassinari (46' Annecchino). All Sig. Garioni.
ARBITRO Kallupi di Piacenza
Reti: 7' Torri, 10' e 55' Rainieri, 38' Raggi, 45' Pezzola, 59' Annecchino, 87' Bacchini, 89' e 92' Oudad

Una gara segnata dal campo pesantissimo tanto quanto un risultato che fino all'85' sul 4-2 per i locali sembrava potersi riaprire tanto era importante la mole di gioco del Pontegreen e le difficoltà dei locali che, approfittando di tanti errori individuali e della stanchezza degli avversari hanno poi chiuso la gara nel finale assumendo le sembianze di disfatta. Pronti Via e al 7' Torri segna su fortuita deviazione di Manzi e apre le danze. Al 10' raddoppio di Rainieri che approffitta di un rimbalzo maldestro del pallone in area e trafigge Boselli. Al 36' lancio lungo per Raggi che si invola e triplica. Al 45' il solito Pezzola riapre i giochi e il Pontegreen ci crede, nella ripresa preme e fa gioco, mette i locali alle corde che però in contropiede allungano con Raineiri al 55'. Annecchino accorcia di nuovo al 59' e si ritorna all'assedio del fortino che resiste a fatica grazie alle parate di Guyeie che salva su prima su Pezzola e poi sulla punizione di Agosti. Stanchi sfiniti e sfortunati i Giallublusubiscono il 5° gol e mollano le redini per la felicità del neoentrato Oudad che in contropiede arrotonda il risultato a tempo scaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento