Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Tutte in campo alle 14.30 le formazioni piacentine dalla Serie D alla Terza Categoria. In Vigolzone-Pittolo (Seconda A) il Pittolo è sceso in campo con il lutto al braccio per ricordare il compagno di squadra, Fabio Scrivani, scomparso sabato in...

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica - 1-59
Tutte in campo alle 14.30 le formazioni piacentine dalla Serie D alla Terza Categoria. In Vigolzone-Pittolo (Seconda A) il Pittolo è sceso in campo con il lutto al braccio per ricordare il compagno di squadra, Fabio Scrivani, scomparso sabato in un tragico incidente.
In Serie D sconfitta allo scadere per il Fiorenzuola, la Sangiovannese passa al 90' con il gol di Casolla.
In Eccellenza vince 0-2 il Carpaneto sul campo dell'Axys, in gol Alessandrini e Lucci per i piacentini che rimangono in vetta alla classifica. Stesso risultato, 2-0, per il Nibbiano/Valtidone che supera la Fidentina con i gol di Volpe e Cremona. Sconfitta di misura per il Gotico Garibaldina 0-1 contro il Bibbiano San Polo.
In Promozione brutto tonfo dell'Agazzanese che perde in casa del Borgo San Donnino (4-3) al termine di un match in cui succede praticamente di tutto: per i piacentini in rete Delfanti (2) e Burgazzoli. Bella vittoria invece del Fontana Audax che regola di misura 0-1 il Terme Monticelli grazie al gol di Abbiati.
In Prima Categoria gran pareggio dell'Alsenese per 2-2 contro la Medesanese: gol di Zamboni e Marcellini. La Pontenurese vince 1-2 il derby col Vigolo (gol di Marzini, Fofa e Fulcini). Vittoria, importante, anche per la Castellana che supera 2-1 la Juventus Club Parma con o gol di Zarbano e Muzzupappa.
Bene anche la Borgonovese che si prende i tre punti superando 0-2 lo Scanderbeg con i gol di Armani e Gueye, mentre crolla la Sannazzarese che esce sconfitta 1-3 dal confronto con il Madregolo (rete di Raguseo). Bene infine anche il Baby Brazil che, grazie ai gol di Cozzi e Garà, batte la Fontanellatese. Si chiude infine 1-1 la sfida tra Spes e Bobbiese (Karakolev per gli ospiti).
Tutti i risultati e le classifiche:

Serie D
Castelfranco-Imolese 0-2
Correggese-Lentigione 3-0
Fiorenzuola-Sangiovannese 0-1
Mezzolara-Castelvetro 1-0
Pianbese-Ribelle 0-0
Ravenna-Poggibonsi 2-1
Rignanese-Delta Rovigo 0-0
San Donato-Colligiana 1-1
Scandicci-Adriese 1-0
Classifica qui

Eccellenza
Axys-Carpaneto 0-2
Carpineti-Folgore Rubiera 0-1
Cittadella-Casalgrandese 0-3
Colorno-Luzzara 1-1
Gotico Garibaldina-Bibbiano 0-1
Nibbiano/Valtidone-Fidentina 2-0
Rolo-Fiorano 1-2
Salsomaggiore-Bagnolese 0-1
San Felice-San Michelese 0-0
Classifica qui

Promozione
Basilica-Brescello 0-1
Borgo San Donnino-Agazzanese 4-3
Carignano-Montecchio 1-0
Casltenovese/Meletolese-San Secondo 1-1
Fidenza-Noceto 1-0
Langhiranese-Marzolara 1-2
Pallavicino-Piccardo Traversetolo 0-2
Terme Monticelli-Fontana Audax 0-1
Viarolese-Il Cervo 2-0
Classifica qui

Prima Categoria
Alsenese-Medesanese 2-2
Baby Brazil-Fontanellatese 2-1
Castellana-Juventus Club Parma 2-1
Sannazzarese-Madregolo 1-3
Scanderbeg-Borgonovese 0-2
Soragna-Sarmatese 4-0
Spes-Bobbiese 1-1
Vigolo-Pontenurese 1-2
Classifica qui

Seconda Categoria A
Bobbio-Turris 1-4
Folgore-Rottofreno 0-0
Podenzano-Niviano 4-3
Pontolliese Gazzola-Ziano 0-1
San Giuseppe-Perino 3-0
Travese-Royale Fiore 4-3
Vigolzone-Pittolo 3-1
Classifica qui

Seconda Categoria B
Fontanellato-Arquatese 5-0
Pontegreen-Sporting Fiorenzuola 2-4
Pro Villanova-Caorso 4-3
Salicetese-Combisalso 1-2
San Lazzaro-Chero 0-3
San Rocco-LibertaSpes 0-1
Zibello-Corte Calcio 0-0
Classifica qui

Terza Categoria A
Borgonovo-San Filippo Neri 1-2
Lyons Quarto-Gossolengo 1-2
Rivergaro-Calendasco 2-3
San Corrado-Bivio Volante 2-1
Polisportiva BF-Podenzanese 1-4
Riposa: Gragnano
Classifica qui

Terza Categoria B
Gerbido-Lugagnanese 3-2
Gropparello-San Polo 4-2
Primogenita-San Lorenzo 1-1
Vernasca-Cadeo 3-3
Virtus Caorso-Junior Drago 2-0
Riposa: Fulgor Fiorenzuola
Classifica qui

COMMENTI E TABELLINI

AXYS ZOLA-VIGOR CARPANETO 1922 0-2
AXYS ZOLA: Millemaggi, Ben Bhari, Cervellin (46’ Franchini), Brini Ferri, Somanescu, Evangelisti, Sinani, Monnolo (77’ Afreye), Valim Joel, Orlando (73’ Miti), Vandelli. (A disposizione: Zambonelli, De Cristofaro, Lissoufi, Scarpati). All.: D’Este
VIGOR CARPANETO 1922: Corradi, Criscuoli (11’ Murro), Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Fumasoli, Colla, Franchi, Lucci (81’ Mazzera), D’Aniello (21’ Minasola). (A disposizione: Terzi, Berishaku, Compiani, Orlandi). All.: Mantelli
ARBITRO: Santillozzi di Ravenna (assistenti Ravaioli di Forlì e Giove di Modena)
RETI: 43’ Alessandrini (V), 64’ Lucci (V)
NOTE: Ammoniti: Franchi, Fogliazza (V), Ben Bhari, Monnolo (A)

NIBBIANO/VALTIDONE-FIDENTINA 2-0
NIBBIANO/VALTIDONE: Cabrini, De Matteo (24' st Ramundo), Bernazzani, Boselli (19' st Topalovich), Ruopolo, Colicchio, Volpe, Marmiroli, Cremona (35'st Arena), Bianchi, El Yamani
All. Perazzi.
FIDENTINA: Ghiberti, Melegari, Talignani, Tolomei, Ruffini (26' st Pugliese), Spagnoli, Fontana, Gennari (35'st Perasso), Ierardi (24' st Provenzano), Ferretti, Pasaro. All. Mazza.
ARBITRO: Pontone (Sez. di Cassino)
RETI: al 22' pt Volpe ed al 19' st Cremona
NOTE - Espulsioni: 13' st Melegari

GOTICO GARIBALDINA-BIBBIANO 0-1
GOTICO: Anelli, Pagani, Carini (Zanaboni), Stinco, Cavicchia, Pietra, Perazzi (Raggi), Gardella, Centofanti, Mawa (Franchi), Bertelli. All.: Costa.
BIBBIANO: Giaroli, Fornaciari A., Tachis, Fornaciari D., Scarpa, Costa, Lambruschini, Arduini (Gruzza), Remigini, Attolini, Bedotti. All.: Paganelli.
ARBITRO: Negrelli di Finale Emilia
RETE: 1’ pt Remigini

BORGO SAN DONNINO-AGAZZANESE 4-3
BORGO S.D: Spanu, Rabbi, Barti, Cattri (Bonfanti), Delazzari, Soregaroli, Modafferi (Cicotto), Billone (Ibrahimi), Montali, Dattaro, Camara. All.: Cecchini.
AGAZZANESE: Lupi, Livelli, Nani, Moltini (Zanaboni), Alberici, Mauri, Lilla, Braghieri (Ghelfi), Delfanti, Oppedisano, Burgazzoli. All.: Melotti in panchina Franzini.
ARBITRO: Mardari di Modena
RETI: 9’ rig. e 65’ rig. Delfanti, 18’ rig. Modafferi, 42’ Burgazzoli, 50’ Camara, 55’ Dattaro, 75’ Montali

TERME MONTICELLI-FONTANA AUDAX 0-1
TERME MONTICELLI: Artich, Mozzoni, Rampini, Iaquinta, Borchini, Malpeli, Setti, Fisicaro, Volponi (76’ Orrero), Missorini (76’ Rabotti), Cantelli (46’ Rabitti). A disposizione: Grassi, Alfieri, Fontana, Fontanesi
Allenatore: Gussoni
FONTANA AUDAX: Valizia, Strozzi, Arodotti, Mazzini, Piva, Barba (37’ Lodigiani), Cerati, Vercesi, Bonomi (87’ Trespidi), Abbiati, Azim. A disposizione: Rebecchi, Battaglino, Gjoka, Pellizzotti, Torcivia
Allenatore: Stefanelli
Arbitro: Tamarri di Bologna. Assistenti: Marcoppido di Bologna e Odorici di Modena
Reti: 73’ Abbiati
Ammoniti: Abbiati, Piva, Cerati, Setti, Iaquinta

Fontana che arriva alla difficile trasferta di Monticelli con la necessità di cancellare il black-out casalingo di domenica scorsa contro la Viarolese e squadra locale che vuole confermare la buona posizione di classifica.
Stefanelli schiera la formazione con un 4-3-2-1 con Bonomi di punta supportato alle spalle da Abbiati e Cerati; mister Gussoni risponde con un classico 4-4-2 con coppia di punta Volponi-Cantelli.
Partita condizionata dal campo pesante e dal forte vento che nel primo tempo soffia a favore dei locali parmensi.
L’unica azione degna di nota nei primi 15 minuti è un bel traversone dalla destra di Strozzi con Cerati che arriva in ritardo di un soffio a centro area per la deviazione di testa; la replica dei locali al 15’ su calcio di punizione dalla destra con conclusione insidiosa di Iaquinta deviata da Valizia in tuffo alto in calcio d’angolo, dalla bandierina palla al centro con colpo di testa di Setti di poco a lato.
La partita fatica a decollare, il campo certo non aiuta le giocate di fino ed il risultato è un gioco frammentato con diversi errori su entrambi i fronti e molti lanci lunghi a cercare fortuna dalle parti delle punte con difese che spesso hanno la meglio nel ribattere.
Al 25’ ci prova Fisicaro da fuori area con tiro centrale controllato senza problemi da Valizia; la risposta ospite arriva dopo 2 minuti con la miglior occasione del primo tempo, Cerati serve sulla corsa Bonomi che dalla destra entra in area e calcia a botta sicura sul primo palo con intervento a salvare di piede dell’estremo parmigiano in angolo.
Al 35’ ancora Fontana con Abbiati che conclude di poco sopra la traversa dal limite dell’area.
Barba è costretto all’uscita per infortunio al 37’ e Stefanelli inserisce Lodigiani con conseguente arretramento di Vercesi in linea difensiva destra e spostamento di Strozzi sulla sinistra.
E’ un buon momento per i castellani che si rendono ancora pericolosi al 40’ con Cerati che questa volta offre ad Abbiati un buon pallone calciato di sinistro a lato in diagonale.
Al 42’ Iaquinta ci riprova ancora su punizione dalla stessa posizione precedente e Valizia risponde concedendo il bis con deviazione alta in corner.
Il tempo si chiude con punizione di Piva dai 25 metri forte ma centrale che trova la risposta di capitan Artich di pugno.
La ripresa vede il Fontana con Lodigiani ed Abbiati a maggior supporto di Bonomi e dopo un mancato controllo su lancio in area castellana di Setti, i gialloverdi si ripresentano in avanti al 12’ con tentativo di Azim (giovane del vivaio autore di una buona prova a centrocampo) da fuori con palla a lato e con Cerati al 16’ ancora da fuori area con Artich ben piazzato fra i pali.
Fase centrale del tempo con gioco ancora piuttosto approssimativo e con il Terme Monticelli che spinge alla ricerca della rete con pericolo in area ospite al 26’ quando Volponi non approfitta di un malinteso difensivo a centro area.
Nel momento forse migliore del Terme Monticelli arriva il vantaggio del Fontana; al 28’ ripartenza castellana con scatto di Bonomi che si accentra da sinistra e conclusione ribattuta sulla quale è bravo e svelto Abbiati che da 2 passi sigla la rete che vale i 3 punti.
Mister Gussoni inserisce Orrero e Rabotti di punta ad affiancare Rabitti alla ricerca del pari, ma il Fontana difende con carattere e concede solo un paio di tentativi da fuori con scarsa precisione delle punte parmensi.
L’occasione migliore per i locali è su calcio piazzato battuto da Rabitti al 39’ con palla indirizzata all’incrocio e provvidenziale respinta in tuffo di Valizia che salva il risultato.
Il Fontana ha ancora un paio di puntate in avanti di rimessa ed anche i 4 di recupero concessi dal direttore di gara passano indenni fino al triplice fischio finale.
Il Fontana si conferma squadra da trasferta (12 punti sui 19 totali) e offre una buona prova di carattere ed orgoglio che consente di preparare al meglio il prossimo impegno casalingo contro la capolista Pallavicino.

SPES-BOBBIESE 1-1
SPES: Ironi, Scarpa, Piccini, Tedeschi (Pagani), Iorio, Rozza, Brigati, Lucci, Campana (Vignati), Bongiorni (De Sensi), Fornaciari. All.: Sassi.
BOBBIESE: Shelna, Pederzoli (Dilettoso), Karakolev, Sozzi, Silva, Lunini, Garilli, Giunta (Ragalli), Brugnelli, Dabusti, Scabini. All.: Bongiorni.
RETI: 48’ Bongiorni, 51’ Karakolev

SCANDERBEG-BORGONOVESE 0-2
SCANDERBEG: Bo, Cila, Poltronieri, Panzkiewicz, Greco, Oleinic (Bocchi), Brusco, Ardito, Lorenzano, Minari (Curcani), Biondo (Blushaj). All.: Oddi.
BORGONOVESE: Beghi, Benedetti, Baldini, Trazzoli, Armani, Ferdenzi, Sperafico, Barbieri, Zanolini, Tagliaferri, Gueye (Sartori). All.: Grassi.
ARBITRO: Vietti di Parma
RETI: 50’ Armani e 65’ Gueye

SANNAZZARESE-MADREGOLO 1-3
SANNAZZARESE: Bergonzi, Girometta, Boledi, Orru, Galantini (Rossi), Raguseo (Baldrighi), Facchini (Boccuni), Cortellini, Luppi, Melampo, Bazzarini. All.: Chiappini.
MADREGOLO: Gherardi G., Pezzini, Caronna, Pugliese, Amborggi, Chiesa, Gherardi L. (Gherardi M.), Grassi, Poletti, Pompino (Boschini), Mvele. All.: Pompini.
ARBITRI: Bejtullahu di Piacenza
RETI: 27’ Raguseo, 29’ Pompini, 59’ Gherardi L., 87’ Gherardi M.

ALSENESE-MEDESANESE 2-2
ALSENESE: Montini, Zamboni, Lipia, Lorenzano, Villaggi, Cucchi, BErnazzoli, Palmas, Borella, Marcellini, Spotti. All.: Guarnieri.
MEDESANESE: Pollini, Messineo, Barilli, Bruschi, Zatelli, Mangi, Ackah, Baudi, Guida, Dede (Chianello), Figueiredo (Lakrad). All.: Peraddi.
RETI: 6’ Zamboni, 21’ rig. Marcellini, 85’ e 93’ rig. Guida

BABY BRAZIL-FONTANELLATESE 2-1
BABY BRAZIL: Tirelli, Bovarini, Cilmi, Gozzi, Bellingeri, Arara, Garà, Bernini, Manzo, Cozzi (Capuzzo), Ronda (Nosotti). All.: Corvi.
FONTANELLATESE: Schiroli, Lucca, Rosati (Di Mauro), Baratta (Rizzo), Balestra, Rinaldi, Lattuca (Cavalca), Ibrahimi, Dentali, Delendati, Barbarini. All.: Malcontenti.
ARBITRO: Gambuzzi di Reggio Emilia
RETI: 49’ Cozzi e 59’ Garà

VIGOLO-PONTENURESE 1-2
VIGOLO: Cordoni, Badagnani (Celato), Carlini, Arcari, Cavanna (Alabastroiu), Orsi, Mazzoni, Bertuzzi, Fofo, Sadick, Signaroldi (Raimondi). All.: Macchetti.
PONTENURESE: Silva, Pancotti, Cetti, Turini, Biolchi, Lovattini, Franchi (Costi), Russolillo, Marzini (Tartaro), Fulcini (Mondani), Bamba. All.: Caruso.
ARBITRO: Felicioni di Parma
RETI: 20’ Fulcini, 62’ Fofo, 63’ Franchi

SORAGNA-SARMATESE 4-0
SORAGNA: Gallicani, Gambara (Bertoni), Bertoncini, Martini, Leoni, Vojkic, Loschi (Fiesoli L.), Cucchi (Fiesoli N.), Testa, Verduri, Spocci. All.: Setti.
SARMATESE: Frattini, Bernini (Ardemagni), Albasi (Maffi), Fantini, Gallerati, Figoli, Magnani (Leccacorvi), Boledi, Bariani, Alberici, Angov. All.: Agosti.
ARBITRO: Casoni di Reggio Emilia
RETI: 17’ Verduri, 34’ Testa, 47’ e 76’ Martini

CASTELLANA-JUVENTUS CLUB 2-1
CASTELLANA: Cavallaro, Losi, Maccabruni, Filipov, Caragnano, Gervasoni, Fagioli, Muzzupappa, Annarumma (Sattin), De Stefano (Giletti), Zarbano. All.: Albertelli.
JUVENTUS CLUB: Marcobelli, Anile, Ollari, Cristiano, Capitani, Bacchi (Thiaw), Pioli (Paini), Battista, Pin, Pellegrini (Terbonati), Del Casale. All.: Musi
RETI: 5’ pt Zarbano, 1’ st Pin, 18’ st Muzzupappa

Partita sin dall'inizio a tinte rossoblu dove la Castellana è padrona del campo. Juventus Club ordinata ma poco pericolosa. Primo tempo ben giocato dalla formazione di casa dove le occasioni non mancano ma la squadra di Albertelli non concretizza come dovrebbe. Subito sbloccata in avvio da bomber Zarbano che insacca sfruttando una leggerezza della difesa avversaria, le azioni offensive sono molteplici ma manca la precisione negli ultimi 20 metri. In avvio di secondo tempo la squadra ospite segna subito alla prima azione con Pin che firma una bella conclusione da fuori area, da lì alzeranno il loro baricentro ma comunque è sempre la Castellana a fare gioco e a creare potenziali occasioni da gol. Muzzupappa da corner segna il definitivo 2-1. Dopo le emozioni vanno scemando, la Juventus prova a colpire ma è la Castellana che in contropiede si avvicina più volte al gol del 3-1 trovando però un buon Marcobelli tra i pali.

VIGOLZONE-PITTOLO 3-1
VIGOLZONE: Raffetti, Siero, Coppeta, Cantù, Perrella, Aquino, Baldini (63 Galvani), Molinelli, Baldanti, Salvaggio (60 Boselli), Tasev (58 Viani). Allenatore: Manini
PITTOLO: Callegari, Bavaresco (70 Cignatta), Morandi, Bassi, Mazzeo, Lavati, Ferri, Tassi (80 Papa), Maggi, Di Ruocco, Pacifici (Magrì). Allenatore: Fava
RETI: 17 Maggi (P), 49 rig., 55 rig Baldanti (V), 90 Viani (V)
Arbitro: Francesco Pio Narducci di Piacenza

Pittolo con il lutto al braccio e un minuto di silenzio prima dell’inizio partita per ricordare il loro ex compagno Scrivani, deceduto sabato in un terribile incidente stradale. Inizio partita che vede il Pittolo più agguerrito e meglio disposto in campo e al 17’ si porta in vantaggio con Maggi, che lanciato in profondità trafigge l’incolpevole Raffetti. Nella prima mezz’ora il Vigolzone fatica a prendere le misure agli uomini di Fava, ma sul finire del tempo si svegliano i biancorossi, prima al 35’ Baldanti ha una clamorosa occasione quando servito in area da Tasev, calcia sul portiere e poi al 41’ è Baldini che ostacolato tra due difensori riesce comunque a colpire di testa, ma Callegari si supera e blocca la sfera.
Inizio ripresa con il Vigolzone che parte subito forte, prima una spinta in area su Tasev fa gridare al rigore, ma poco dopo l’arbitro fischia per un entrata scomposta su Baldanti. E’ proprio il numero 9 ad incaricarsi della battuta, tiro angolato e goal per l’ 1-1. Al 55’ ancora un rigore per il Vigolzone, questa volta per atterramento in area di Baldini. E’ ancora Baldanti a battere, questa volta cambia angolo ma non la sostanza, palla in rete e 2-1 per i biancorossi. Al 65’ punizione da 30 metri, si incarica ancora Baldanti, calcio a giro e la palla si stampa sulla traversa. Al 75’ ci prova il neo entrato Galvani con un calcio dal limite dell’area, ma Callegari è attento e devia in corner. Ormai la partita è nelle mani degli uomini di Manini, nonostante la grinta del Pittolo, a fine partita l’unico tiro in porta per i biancazzurri risulterà essere quello del goal. Al 90’ chiude la partita Viani che in spaccata devia in rete un cross rasoterra di Galvani.

RIVERGARO-CALENDASCO 2-3
RIVERGARO: Picchioni, Gatti (Calamari), Iordachioaia, Guasconi, Allegretti (Cimelli), Pizzasegola, Colombi, Castignoli, Bisogni, Rigolli, Girometta (Silnovic). All. Borlenghi.
CALENDASCO: Lavezzi, Campagna (Noto), Fornaciari, Bergonzi, Montanari, Castignoli (Albasi), Abruzzini, Tirelli, Bordi (Petrov), Spatafora, Bassanini (Pionetti). All. Rossarola.
RETI: Pizzasegola-Rigolli per il Rivergaro, Spatafora-Tirelli-Bordi per il Calendasco.

Partono forte i padroni di casa, infatti dopo neanche due minuti sono già in vantaggio con un bel gol di Pizzasegola, però,come succede spesso nel calcio,dopo aver fallito in piu' occasioni il raddoppio, subiscono prima il pareggio e poi il vantaggio degli ospiti, che, addirittura portano a tre le marcature a circa metà della ripresa. Reazione rabbiosa del Rivergaro che accorcia le distanze con una magistrale punizione di Rigolli e sul finire della partita si vede negare anche un rigore per un più che sospetto fallo di mano di un difensore ospite.
Dante

VIRTUS CAORSO-JUNIOR DRAGO 2-0
VIRTUS CAORSO: Soresi D., Noiosi (80' Fittavolini), Losi A. (85' Zahir), Olivotti (65' Passera), Parmigiani, Gobbi, Losi M., Trubia R. (58' Trubia C.), Garilli (72' Dattilini), Critelli, Soresi F.
A DISP: Beltrami, Marcello. ALL. Fermi
JUNIOR DRAGO: Iughetti M., Iughetti G., Morsia, Berenato (84' Massari), Ferrari (77' Dosi), Kurilco, Scardina (70' Bovarini), Merlina, Bottino (45' Marcarini), Ferriani, Pighi (79' Soressi)
A DISP: Iughetti A., Malchiodi. ALL. Pasqualoni 
RETI: 3' Losi M., 67' Garilli

La Virtus ha la meglio sulla Junior Drago mostrando, soprattutto nel primo tempo, un gran bel gioco. Alla prima azione da gol c'è il vantaggio dei padroni di casa: al 3' corner di Critelli e staccata imperiosa di Losi M. che insacca a fil di palo. Passano due minuti e la Junior Drago si fa vedere dalle parti di Soresi D. ma una carica sull'estremo difensore locale rende vana la rete siglata appena dopo.
Al 12' una punizione dal limite di Ferriani viene deviata da una parata plastica di Soresi D.
La Virtus va vicino al raddoppio prima al 30' con Trubia R. ma il suo pallonetto finisce sull'esterno della rete, e al 42' con Critelli il cui tiro deviato viene sventato da un gran colpo di reni di Iunghetti.
La ripresa si apre con la Junior Drago che prende campo ma si rende pericolosa solo dalla distanza.
Il gol che fissa definitivamente il risultato a favore della Virtus arriva al 67': Passera verticalizza per Critelli che cambia gioco per Garilli; il numero 9 rientra sul sinistro e batte il portiere con un gran tiro a giro da appena dentro l'area.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento