rotate-mobile
Dilettanti

Dilettanti - Tra Campionato e Coppe, il punto

Prima Arnaldo Franzini: «Mi assumo delle colpe, però è meglio se torniamo a ragionare in ottica 42 punti, cioè quota salvezza, perché per il ruolo di favorita evidentemente non siamo ancora pronti». Subito dopo William Viali: «Il campionato non si...

Prima Arnaldo Franzini: «Mi assumo delle colpe, però è meglio se torniamo a ragionare in ottica 42 punti, cioè quota salvezza, perché per il ruolo di favorita evidentemente non siamo ancora pronti». Subito dopo William Viali: «Il campionato non si vince per grazia ricevuta, abbiamo commesso troppi errori e sono contento della reazione della squadra. Però è un mese che tutti fanno delle chiacchiere e voli pindarici, poi il calcio è diverso, è undici contro undici e chi pedala di più ti mette in difficoltà». L'esordio di Pro Piacenza e Piacenza in quella che dovrebbe la serie D "della grande corsa" delle piacentine non è stato dei migliori, il Pro cade in casa - nonostante la quantità industriale di occasioni create - contro la neopromossa Inveruno, mentre il Piacenza rischia grosso a Seregno, dove va in svantaggio per due volte, recupera in entrambe le occasioni con le reti di Volpe e Martino, e solamente nel finale rischia di vincere il match. Insomma il monito dei due allenatori nel dopo partita è chiaro: si possono avere tutti i galloni che si vogliono, ma non vince la formazione più forte sulla carta ma quella sul campo. Leggi qui la classifica.

In Eccellenza il Fiorenzuola si divora 3 a 1 il Pallavicino e dopo aver superato anche il Royale Fiore nel turno infrasettimanale, passa alla seconda fase della Coppa Italia di Eccellenza. I rossoneri al momento non hanno deluso le attese nei primi due impegni ufficiali, insieme al Lentigione sono la squadra da battere del prossimo campionato di Eccellenza che parte domenica con la squadra di Mantelli che ospita la Folgore Rubiera. Il Royale Fiore invece riceverà la Bagnolese.

Sul fronte Promozione la Castellana liquida con un bel 2 a 0 il Soragna, grazie alle reti di Zanaboni e Zarbano, entrambe arrivate nella ripresa e si appresta a giocare un derby di Coppa davvero entusiasmante. Mercoledì in notturna al Pinetto Soressi di Castelsangiovanni si disputa Fontana Audax-Castellana, chi vince passa il turno, in caso di pareggio sarebbe favorita la Castellana in virtù della migliore differenza reti. Poi domenica 8 settembre si parte col campionato, Fontana Audax di scena sul campo del Cadelbosco, Castellana che ospita la Povigliese. Per quanto riguarda la Coppa Emilia di Prima Categoria domenica prossima si gioca l'ultimo turno del girone e solamente Agazzanese (girone 1) e San Secondo (girone 4) sono già sicure di aver passato il turno. Tutti i risultati: leggi qui.

Nella Coppa Emilia di Seconda Categoria si sono giocate le gare di andata, domenica prossima il ritorno. Nel girone A solamente il Nibbiano, vittorioso 3 a 1 sul campo della Besurica, sembra aver messo una seria ipoteca sul passaggio del turno per il resto tutti gli altri risultati sono ancora in bilico. Nel girone B è un discorso diverso, l'Arsenal liquida in trasferta 0-3 il Podenzano, il Vernasca supera con lo stesso risultato il Drago San Giorgio mentre il Borgo San Donnino ne rifila 5 alla Juventus Club (2-5 il finale). Queste tre squadre hanno già ipotecato il passaggio del turno-
Nelle partite di andata della Coppa Provinciale Coni di Terza Categoria spiccano le vittorie della Primogenita (3 a 0 sull'Arquatese), della Lugagnanese (3 a 1 sul campo del Gragnano) del Niviano (3 a 1 sul San Lorenzo) e della Polisportiva Bf che vince 5 a 3 in trasferta contro il Bivio Volante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dilettanti - Tra Campionato e Coppe, il punto

SportPiacenza è in caricamento