rotate-mobile
Dilettanti

Dilettanti - Si riparte: c'è il recupero Vigolo-Medesano, Spes-Ziano riprende dal 60'. Domenica da brividi in Eccellenza

Le due partite di Promozione e Prima Categoria furono caratterizzate da episodi singolari, il rigore realizzato dal Vigolo e "non visto" dall'arbitro e la presunta rissa, mai avvenuta, che portò alla sospensione di Spes-Ziano. Il Nibbiano si gioca la vetta, arriva il Rolo e c'è anche Colorno-Cittadella

Immagine REALAB-2Prime prove di ripartenza per il Calcio Dilettanti che domenica 13 febbraio, oltre all’Eccellenza che non si è mai fermata davvero, propone in calendario due recuperi significativi perché furono due partite che, per diversi motivi, segnarono fatti quasi unici nel girone di andata. In Promozione si ripete Vigolo-Medesano. La gara fu persa dai piacentini ma fu anche caratterizzata dall’incredibile svista dell’arbitro: il Vigolo passò in vantaggio (in teoria) su calcio di rigore ma a causa di un buco nella rete il pallone uscì dalla porta e l’arbitro, non accortosi del fatto, non fischiò il gol. Una partita che fece storia perché con un mirabolante uso della grammatica italiana il Giudice Sportivo, al mercoledì, decretò la ripetizione della partita utilizzato le chiarissime immagini video (guarda qui) da cui si vedeva come la palla fosse entrata in rete: ma senza ammettere di aver preso la decisione dopo aver visionato i video, che non sarebbero ammessi. Insomma, si rigioca.

Partita particolare anche il recupero di Prima Categoria tra Spes e Ziano. L’arbitro sospese il match al 60’ a causa di una presunta rissa, mai chiarita fino in fondo perché per i due club non ci fu nulla. Si fece addirittura il terzo tempo. Il Giudice Sportivo ne dispose prima la ripetizione e poi cambiò idea decidendo per la ripresa del match al minuto della sospensione. Si giocherà quindi dal 60’ al 90’ partendo dal risultato maturato nella prima ora di gioco (0-1 per lo Ziano) e in dieci contro dieci perché ci furono due espulsioni.
In Eccellenza, invece, c’è la super sfida al vertice tra il Nibbiano&Valtidone (secondo a 31 punti) e il Rolo (quarto a 30 punti). Si gioca al Molinari di Nibbiano. Gara fondamentale perché si sfidano anche Colorno (secondo anche lui a 31 punti) e la capolista Cittadella (35). Da qui si definirà meglio il treno di vetta. Chiude il programma l’Agazzanese (penultima a 11 punti) che gioca un match chiave per la salvezza in casa della San Michelese (13).

Il programma della domenica

Eccellenza A, ore 14.30
Bibbiano-Salsomaggiore
Colorno-Cittadella
Felino-Campagnola
Fidentina-Piccardo Traversetolo
Nibbiano&Valtidone-Rolo
Real Formigine-Arcetana
San Michelese-Agazzanese
Riposa: Modenese
Classifica qui

Promozione A, ore 14.30 recupero
Vigolo-Medesano
Classifica qui

Prima Categoria A, ore 17
Spes-Ziano, si riprende dal 15’ del secondo tempo risultato 0-1
Classifica qui

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dilettanti - Si riparte: c'è il recupero Vigolo-Medesano, Spes-Ziano riprende dal 60'. Domenica da brividi in Eccellenza

SportPiacenza è in caricamento