Dilettanti

Dilettanti - Nasce una nuova società in Terza Categoria, si tratta della Virtus Piacenza

Il nome richiama un glorioso club del nostro territorio ma è solo un caso. Il presidente sarà Enrico Pagani, il ds Marco Trabacchi mentre il tecnico è Giuseppe Zerbi. La squadra giocherà alla Besurica e dal 2021/2022 avrà anche un settore giovanile

C’è una bella novità per il calcio dilettantistico piacentino e si tratta della nascita di un nuovissimo club, la Virtus Piacenza, che non richiama la storica Virtus di alcuni decenni fa - «è un caso che il nome sia uguale ma non è una rievocazione di quella società» ha spiegato il presidente Enrico Pagani - ma è prontissima per fare la Terza Categoria sui campi della Besurica nella stagione 2020/2021 mentre dalla successiva, la 2021/2022, inizierà ad allestire anche un settore giovanile.

«Siamo tutti ragazzi sui 30 anni - dice Pagani - l’idea è venuta a due amici che mi hanno coinvolto e ho preso la presidenza perché ho un filo di esperienza in più in queste cose. Volevamo fare qualcosa di nuovo, l’idea era chiamarla Vis Piacenza poi però è uscito Virtus Piacenza e lo abbiamo preferito, la rosa è già quasi tutta allestita ma ho dei “sì” sulla parola, dalla prossima settimana ufficializzeremo gli arrivi mentre dalla stagione 2021/2022 allestiremo anche un settore giovanile».
Come detto la Virtus Piacenza giocherà in Terza Categoria sui campi della Besurica, il tecnico è anch’esso giovanissimo, si tratta di Giuseppe Zerbi, classe 1995 che ha smesso di giocare e da poco ha preso il patentino, mentre il direttore sportivo è Marco Trabacchi che può vantare già una lunga esperienza nelle fila del San Filippo Neri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dilettanti - Nasce una nuova società in Terza Categoria, si tratta della Virtus Piacenza

SportPiacenza è in caricamento