menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dilettanti - Il programma della domenica. Tutti i riflettori su Bobbiese-Castellana

In Eccellenza c'è il derby tra la capolista Carpaneto e il Nibbiano&Valtidone, ma il clou è in Prima Categoria con lo scontro tra le prime due della classe. In Terza Categoria A il San Filippo può finalmente chiudere i giochi

Nella prima domenica di aprile in Serie D (ore 15) il Fiorenzuola torna a giocare al Comunale dopo le due vittorie consecutive ottenute in Toscana, avversaria la Pianese in una sfida importante in chiave salvezza per i rossoneri chiamati a dare continuità al buon momento. Sotto i riflettori il match di alta classifica tra la capolista Imolese e il Ravenna che insegue a -5.
Il clou in Eccellenza (ore 15.30) a quattro giornate dal termine è il derby piacentino tra la capolista Carpaneto e il Nibbiano&Valtidone. L’inseguitrice Folgore Rubiera (-6) ospita il Rolo, situazione ormai disperata per il Gotico Garibaldina, ultimo in classifica, che va in casa della San Micheklese terza forza del girone.
Situazione incandescente in Promozione. A quattro turni dalla fine la capolista Pallavicino (70) ha un facile impegno in casa del fanalino di coda Il Cervo, dietro il Carignano (69) va nella tana del Brescello e l’Agazzanese (68) è impegnata tra le mura del Marzolara. Chiude il quadro al Soressi il Fontana Audax che affronta il Basilica.
Fuori i secondi i Prima Categoria: a Bobbio c’è il big match tra la capolista Castellana (55) e l’inseguitrice Bobbiese (54). Ne può approfittare per accorciare il distacco la Medesanese che ospita la Sannazzarese. Gli altri due derby di giornata sono Borgonovese-Spes e Sarmatese-Alsenese, chiudono il quadro il Baby Brazil in casa della Juve Parma, il Vigolo nella tana dello Scanderbeg e la Pontenurese che ospita il Soragna. 
In Seconda A la capolista Ziano ha un difficile impegno interno contro la Pontolliese Gazzola che è quarta ma a soli tre punti dalla vetta. Il Rottofreno, secondo a -1 ospita la Folgore, la Turris terza a -2 riceve invece il Bobbio. Nel Girone B lo Sporting Fiorenzuola primo della classe ospita il Pontegreen, dietro c’è il Chero (-3) che affronta in casa il San Lazzaro e la LibertaSpes (-4) che riceve al Calamari il San Rocco. Scontri diretti in chiave salvezza: Caorso-Pro Villanova e Combisalso-Salicetese.
In Terza A dopo due match ball sprecati il San Filippo Neri può fare finalmente festa se batte o pareggia in casa contro il Borgonovo, dietro c’è il Rivergaro (-6) che all’ultima giornata riposa ma domenica affronta il Calendasco in un match che può riaprire la corsa al secondo posto.
In Terza B è già tutto deciso: Virtus Caorso campione e San Lorenzo secondo.

Fischio d’inizio alle 15 in Serie D e alle 15.30 su tutti gli altri campi tranne nei casi specificati. Il programma di domenica 2 aprile:

Serie D
Adriese-Poggibonsi
Castelvetro-Correggese
Colligana-Castelfranco
Delta Rovigo-San Donato
Fiorenzuola-Pianese
Imolese-Ravenna
Lentigione-Scandicci
Ribelle-Rignanese
Sangiovannese-Mezzolara
Classifica qui

Eccellenza
Bibbiano-Axys
Carpaneto-Nibbiano&Valtidone
Casalgrandese-Carpineti
Colorno-San Felice
Fidentina-Salsomaggiore
Fiorano-Bagnolese
Folgore Rubiera-Rolo
Luzzara-Cittadella
San Michelese-Gotico Garibaldina
Classifica qui

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento