Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Il programma della domenica. Si gioca alle 15.30. Virtus e San Filippo preparano la festa

Domenica cambia l'orario di inizio gare: ore 15 in Serie D e ore 15.30 in tutte le altre categorie. In Prima Categoria giornata di derby, in Seconda c'è Folgore-Turris. In Terza Categoria può essere giornata di verdetti

Ultima domenica di marzo per il calcio dilettantistico che fa segnare il cambio d’orario di inizio gare: in Serie D si parte alle 15, mentre in Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria si gioca alle 15.30.
In Serie D il Fiorenzuola affronta la seconda trasferta consecutiva in Toscana, questa volta a domicilio della Rignanese. Rossoneri che puntano al bottino pieno e aggancio in classifica.
In Eccellenza difficile trasferta - da non sbagliare - per la capolista Carpaneto che va in casa del Rolo: obiettivo vincere e mantenere il +8 sull’inseguitrice Folgore Rubiera impegnata invece a Salsomaggiore. Il fanalino di coda Gotico Garibaldina ospita il Colorno mentre il Nibbiano&Valtidone riceve la Casalgrandese.
Entusiasmante la lotta al vertice in Promozione: l’Agazzanese (65) ospita il Montecchio, il Carignano (66) riceve Il Cervo mentre la capolista Pallavicino (67) affronta in casa la mina vagante Fontana Audax.
In Prima Categoria giornata di derby: la capolista Castellana aspetta al Soressi la Sarmatese mentre l’inseguitrice Bobbiese va sul campo della Sannazzarese. Alsenese-Borgonovese e Spes-Pontenurese sono gli altri due derby di giornata. Chiudono il quadro il Baby Brazil che ospita la terza forza del campionato, la Medesanese, e il Vigolo in casa contro il Madregolo.
In Seconda Categoria A la capolista Ziano va sul difficile campo del Podenzano mentre la Turris, che insegue la vetta a -3, affronta il bellissimo e delicatissimo derby in casa della Folgore. Interessante il confronto Vigolzone-Rottofreno. Nel Girone B vetta ingolfata: la capolista Sporting (45) è impegnata a Villanova, la LibertaSpes (44) in casa della Salicetese che lotta per salvarsi. Il Chero (42) ha una partita difficile a San Rocco.
In Terza Categoria può essere giornata di verdetti a tre giornate dal termine. Nel Girone A se il San Filippo Neri (40) vince o pareggia a Rivergaro (34, ma riposa all’ultima) taglia il traguardo. Nel Girone B situazione simile: se la Virtus Caorso (43) vince in casa contro la Fulgor è promossa. Basta anche un pareggio o addirittura una sconfitta (il Cadeo, 34, all’ultima riposa) ma a patto che il San Lorenzo (35) non vinca a Gropparello.

Fischio d’inizio fissato alle ore 15 in Serie D e alle ore 15.30 su tutti gli altri campi tranne nei casi specificati:

Serie D
Castelfranco-Castelvetro
Correggese-Delta Rovigo
Mezzolara-Ribelle
Pianese-Adriese
Poggibonsi-Imolese
Ravenna-Lentigione
Rignanese-Fiorenzuola
San Donato-Sangiovannese
Scandicci-Colligiana
Classifica qui

Eccellenza
Axys-Luzzara
Bagnolese-Fidentina
Carpineti-Bibbiano
Cittadella-San Michelese
Gotico Garibaldina-Colorno
Nibbiano&Valtidone-Casalgrandese
Rolo-Carpaneto
Salsomaggiore-Folgore Rubiera
San Felice-Fiorano
Classifica qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento