rotate-mobile
Dilettanti

Dilettanti - Il programma della domenica. Sarmatese e Pontenurese sognano, a Castellana e Vigolo serve un miracolo

Ultimi 90' di passione in Eccellenza, Promozione e Prima Categoria con molte formazioni piacentine a caccia dei verdetti ufficiali. Partita apertissima in Promozione. In Seconda si giocano le finali spareggi e i ritorni dei playout, in Terza al via la prima fase dei playoff.

Ultima campanella dell’anno per Eccellenza, Promozione e Prima Categoria che domenica 7 maggio (fischio d’inizio spostato alle 16.30) affrontano l’ultima curva della stagione e per molte piacentine ci sono in ballo i verdetti.

La CastellanaFontana è molto inguaiata in Eccellenza, al momento è terzultima (retrocessione diretta) e gli serve un miracolo all’ultima giornata. Deve obbligatoriamente vincere contro la Modenese e sperare che Arcetana e Boretto non facciano altrettanto. Arcetana che ospiterà un’Agazzanese lanciatissima in seconda posizione (che significa spareggi playoff) mentre il Boretto riceve un Nibbiano già salvo ma che vorrà senz’altro far risultato se non altro per aiutare i colleghi piacentini.

Disperata in Promozione la situazione del Vigolo (28), ultimo insieme al Solignano (28). Nell’ultimo turno della stagione gioca in trasferta proprio a Solignano dove può solo vincere e sperare nelle contemporanee sconfitte del Terme Monticelli (31) nella tana del Gotico e del Team Traversetolo (31) in casa del Brescello. Con questa combinazione il Vigolo potrebbe agganciare in extremis i playout contro la Futura Fornovo Medesano (34).
Più semplice la situazione dell’Alsenese (36) a cui basta un punto per essere al riparo (ma può salvarsi anche in caso di sconfitta).
Delineata invece la situazione in testa alla classifica. Guidano Pontenurese e Tonnotto appaiate a 58 punti, in caso di arrivo a braccetto si giocherà un tremendo spareggio promozione. Chi arriva seconda va diretta in finale playoff dove attende una tra Bobbiese (53, ha il derby col CarpanetoChero) e Gotico Garibaldina (53), qui si gioca solo per stabilire chi avrà la posizione migliore (la terza) e quindi il fattore campo. Il Carignano è troppo staccato (oltre i 6 punti non si gioca il playoff) ed è fuori dai giochi.

In Prima Categoria, partendo sempre dalla coda, lo Ziano (31) è condannato ai playout ma deve vincere contro la già retrocessa Viarolese per mantenere comunque la posizione migliore nello spareggio salvezza (qui si giocherà andata e ritorno). L’avversario può essere lo Junior Drago (29) che gioca in casa della Spes: Junior che deve vincere per non farsi superare dalla Fontanellatese (29). Davanti basta un punto alla Sarmatese (60, gioca in casa contro la Fontanellatese) per fare festa, dietro c’è la Borgonovese (57, ospita lo Zibello) che è comunque già sicura della finale playoff dove aspetta una tra Sannazzarese (53) e Spes (50).

In Seconda Categoria si giocano le finali playoff: RiverNiviano-BobbioPerino (A) e Salicetese-Fulgor San Secondo (B), mentre per i playout ci sono le sfide di ritorno con particolare attenzione a San Corrado-Travese che all’andata è terminata senza reti. In Terza Categoria al via i playoff prima fase, il Caorso è già qualificato di diritto alla seconda fase. Fischio d’inizio alle 16.30 di domenica 7 maggio su tutti i campi tranne nei casi specificati.

Il programma di domenica 7 maggio

Eccellenza A, ore 16.30
Borgo San Donnino-Sasso Marconi il 6 maggio ore 15.30
Arcetana-Agazzanese
Boretto-Nibbiano&Valtidone
Campagnola-Real Formigine
CastellanaFontana-Modenese
Castelvetro-Anzolavino
Cittadella-Castelfranco
Pieve Nonantola-Fidentina
Rolo-Colorno
Vignolese-Piccardo Traversetolo
Classifica qui

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dilettanti - Il programma della domenica. Sarmatese e Pontenurese sognano, a Castellana e Vigolo serve un miracolo

SportPiacenza è in caricamento