rotate-mobile
Dilettanti

Dilettanti - Il programma della domenica: Arquatese, RiverNiviano e Virtus Piacenza si giocano la promozione

Turno spettacolare il 2 aprile: riflettori puntati su San Nicolò-RiverNiviano che può chiudere o riaprire i giochi in Seconda A. In Eccellenza l'Agazzanese ha una grande occasione per blindare il secondo posto, mentre il Borgo San Donnino si prepara alla festa per la Serie D

Domenica 2 aprile che potrebbe essere davvero scoppiettante per il nostro calcio dilettantistico, chiamato all’ultima fatica prima del riposo in vista del weekend di Pasqua. Sono ben tre, infatti, le società piacentine che hanno un primo match ball per stappare lo spumante e festeggiare la promozione: Virtus Piacenza in Terza e le due di Seconda Categoria, Arquatese e RiverNiviano.
Resa dei conti in Eccellenza col Borgo San Donnino (78 e con una partita in meno) che se vince in casa della Anzolavino stacca la promozione in D a patto che l’Agazzanese (seconda a 70) non faccia altrettanto in casa col Cittadella (terzo a 68). Proprio Agazzanese-Cittadella è anche fondamentale per la corsa al secondo posto che vale gli spareggi. Servono punti anche al Nibbiano in casa con la Piccardo, per allontanarsi definitivamente dalla soglia dei playout, lo stesso deve fare la CastellanaFontana nella tana del Colorno per agganciare la coda degli spareggi.
In Promozione dopo il nulla di fatto di domenica scorsa (tutte sconfitte le battistrada), la capolista Pontenurese (51) ospita nel derby un CarpanetoChero alla ricerca di punti per blindare la salvezza. Dietro c’è il Tonnotto (secondo a 49) impegnato in casa del Felino, mentre Gotico Garibaldina e Bobbiese (appaiate al terzo posto a 46) affrontano rispettivamente Noceto in trasferta e IlCervo in casa. L’Alsenese (34) deve provare il colpo in casa del Traversetolo penultimo (26) e chiude il fanalino di coda Vigolo (25) a cui servono solamente i tre punti nello scontro salvezza al Puppo contro il FornovoMedesano.
In Prima Categoria la Borgonovese (53) va a Soragna, l’inseguitrice Sarmatese (51) ospita la Lugagnanese. Più staccata la Spes (46) impegnata sul campo della Viarolese mentre la Sannazzarese (quarta a 44) è in casa di uno Ziano impegnato nella corsa salvezza. Sempre in coda alla classifica c’è da segnalare Junior Drago-Fiore Pallavicino che puntano entrambe alla zona playout.
In Seconda A altra resa dei conti a 180’ dalla fine del campionato e si decide tutto in una partita San Nicolò-RiverNiviano. Il River (52) comanda a +2 e se vince centra la promozione, il San Nicolò (50) vuole fare altrettanto per un clamoroso sorpasso e volare in testa a 90’ dal termine. Nel Girone B c’è l’Arquatese (53) in vetta a +3 sulla Fulgor San Secondo (50): i piacentini vincono il campionato se battono il Corte Calcio e la Fulgor non fa lo stesso contro la Fonta, ma basterebbe anche un pareggio all’Arquatese.
In Terza Categoria è solo questione di tempo, se la Virtus Piacenza vince o pareggi ad Alseno stacca il biglietto per la Seconda. Fischio d’inizio alle 15.30 su tutti i campi tranne nei casi specificati.

Il programma di domenica 2 aprile

Eccellenza A, ore 15.30
Agazzanese-Cittadella
Anzolavino-Borgo San Donnino
Campagnola-Arcetana
Colorno-CastellanaFontana
Fidentina-Rolo
Nibbiano&Valtidone-Piccardo Traversetolo
Real Formigine-Castelvetro
Sasso Marconi-Modenese
Vignolese-Pieve Nonantola
Castelfranco-Boretto
Classifica qui

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dilettanti - Il programma della domenica: Arquatese, RiverNiviano e Virtus Piacenza si giocano la promozione

SportPiacenza è in caricamento