Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Il Gotico Garibaldina punta sui giovani. Nigrelli: «L'ultimo posto dei playoff sarebbe il massimo»

Domenica l'esordio al Levoni contro il Sorbolo. Il direttore sportivo: «L'obiettivo del mercato è stato quello di ringiovanire l'età media della rosa. Cerchiamo una stagione serena in cui toglierci alcune soddisfazioni»

Tra le certezze del campionato di Promozione c’è ormai da qualche anno il Gotico Garibaldina che si appresta a vivere una stagione senza grossi patemi - almeno negli obiettivi - togliendosi magari qualche soddisfazione. A fissare gli obiettivi della formazione allenata da mister Luca Ferrari è il direttore sportivo Paolo Nigrelli, con il quale facciamo il punto sul campionato che inizierà domenica pomeriggio con la sfida interna contro il Sorbolo.
«Quest’anno abbiamo puntato a ringiovanire la rosa a disposizione - spiega Nigrelli - abbassando l’età media complessiva senza intaccare la qualità e la forza generale della squadra. L’obiettivo per quanto ci riguarda è quello di disputare un buon campionato senza grossi patemi, la ciliegina sulla torta sarebbe agganciare magari l’ultima posizione buona per i playoff ma questo sarebbe proprio il massimo. Diciamo che ci accontentiamo di un’annata serena in cui togliersi alcune soddisfazioni».

«Come detto lo scopo del nostro mercato è stato quello di ringiovanirsi mantenendo l’ossatura di base della squadra e inserendo qualche acquisto mirato. Sono stati portati in prima squadra giocatori cresciuti nel nostro settore giovanile - prosegue Nigrelli - e ora vediamo sul campo il lavoro svolto. L’esordio non sarà facile perché, innanzitutto, è la terza partita in una settimana (domenica e ieri il Gotico ha giocato in Coppa, due sconfitte contro CastellanaFonta e Pontenurese che sono tra le favorite del Girone, ndr) e con questo caldo la fatica si fa già sentire».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Un bel Piacenza strappa un punto prezioso sul campo del Como. Intensità e aggressività, ma l'attacco rimane a secco

Torna su
SportPiacenza è in caricamento